• 242706 iscritti di cui 30 online

    SCUPSIS | Scuola di Psicoterapia Strategica Integrata Seraphicum

    Sede di Roma

    Direttore

    dott.ssa Maria Paola Sepiacci

    Approccio Teorico

    Integrato

    Telefono
    06.5190102

    Fax

    06.5190427

    Sito web

    Clicca qui

    Indirizzo

    Via del Serafico, 3

    PRESENTAZIONE

    La SCUPSIS – Scuola di Psicoterapia Strategica Integrata Seraphicum è una istituzione del Complesso Scolastico Seraphicum S.r.l., che ne è l’ente gestore.

    La Scuola è nata nel 2003 ed è stata riconosciuta dal MIUR Direzione Generale per l’Università, ai sensi del DM n. 509 del 1998, con decreto direttoriale del 30/07/2003.

    La Scuola segue il modello Strategico Integrato.

    INDIRIZZO TEORICO

    L’approccio strategico deve la sua ideazione e divulgazione al gruppo di ricercatori del Mental Research Institute di Palo Alto, quali WatzlawickWeaklandFisch e ai contributi tecnici di Milton Erikson (Watzlawick, Nardone, 1997).

    Questo approccio, che trae ispirazione dalle teorie costruttiviste e dalle teorie interazioniste, si concentra sulla comunicazione umana in quanto capace di costruire relazioni e influenzare processi di cambiamento.

    L’approccio strategico si è dimostrato uno strumento di grande utilità nelle metodologie formative, nel lavoro di cambiamento all’interno delle organizzazioni, nei progetti di mediazione e in genere di gestione dei conflitti, ma anche nei progetti di trattamento per i soggetti devianti, per i tossicodipendenti e per i violentatori sessuali. Inoltre l’approccio strategico ha vantaggi sia di economicità (relativa maggior brevità rispetto agli altri modelli) che di efficacia (più rapida ristrutturazione dei problemi e dei sintomi) con una migliore flessibilità rispetto alle caratteristiche personali del terapeuta e del cliente (Gaetano De Leo, 2003). La Psicoterapia Strategica Integrata  nasce dai principi teorici della scuola di Palo Alto e rielabora, nella pratica clinica, alcuni punti fondamentali.

    La Psicoterapia strategica ad approccio integrato è prevalentemente un lavoro multidimensionale sulla persona (famiglia e/o gruppo) finalizzato al cambiamento. Oggi, sembra sempre meno utile ed efficace un intervento attraverso una prospettiva teorico-metodologica unica, sia essa cognitivista, sistemica o psicodinamica. 

    Viceversa, utilizzare nel proprio lavoro terapeutico con il cliente più strumenti di diversi approcci e quindi servirsi della tradizione teorica di più modelli, come quello costruzionista, sistemico, cognitivista, offre allo psicoterapeuta strategico più opportunità interpretative nonché di intervento. L’approccio strategico integrato possiede, dunque, il grande vantaggio di uscire da una prospettiva categoriale per rappresentare l’integrazione di diverse prospettive terapeutiche.  

    Il terapeuta con formazione strategico-integrata lavora su tutti i livelli di cui è composto il problema del suo cliente, rimanendo focalizzato sul qui e ora, lavorando per obiettivi ed utilizzando creativamente tecniche ben definite (G. Celia 2003).

    Questo innovativo metodo di applicazione parte da un presupposto di integrazione. Difatti, integra fra loro gli indirizzi metodologici postrutturalisti di terapia breve strategica con altri approcci di terapia:

    • l’approccio di terapia breve focalizzato sul problema
    • l’approccio di terapia breve focalizzato sulle soluzioni
    • l’approccio narrativo
    • l’approccio sistemico-relazionale
    • l’approccio analitico
    • l’approccio cognitivo-comportamentale

    Lo psicoterapeuta, che utilizza questo nuovo modello di intervento, lavora sul problema portato dal cliente, ma non dimentica la persona.

    Valorizza, seppur in modo aperto e critico, la diagnosi e si pone il principale obiettivo di sollecitare cambiamenti attivi nella vita e nello stile comportamentale disfunzionale della persona, attraverso l’utilizzo di varie tecniche. In particolare si avvale dell’uso di prescrizioni create ad hoc in relazione a quanto emerge nello specifico caso.

    Lo psicoterapeuta strategico ad impostazione integrata non trascura il passato del cliente, anzi, interagisce con le sue narrazioni  per comprendere le origini dello stile comportamentale e ideare efficaci strategie di risoluzione dei problemi che emergono.

    Queste peculiarità fondano l’originalità di un approccio nuovo concentrato principalmente sui bisogni di cambiamento del cliente.

    DIREZIONE DELLA SCUOLA

    Presidente: prof. ing. Luigi Sepiacci

    Direttore: dott.ssa Maria Paola Sepiacci – direzione@scupsis.org

    Comitato Scientifico: dott.ssa Giovanna Celia (presidente), dott. Mauro Cozzolino (componente), prof. Antonio Iannaccone (docente universitario esterno alla scuola)

    PROGRAMMA

    Il programma di formazione ha durata quadriennale, per un monte ore complessivo di 2000 ore.

    Il monte ore è ripartito per ogni anno accademico in 500 ore totali, di cui:

       1. 231 ore teoriche;

       2. 119 ore di formazione teorico-pratiche di cui:

             19 ore di gruppo esperienziale

             65 ore di ricerca;

             35 ore di psicoterapia e supervisione individuale e di gruppo

        3. 150 ore di tirocinio in strutture pubbliche e private.

    Le lezioni iniziano nel mese di gennaio.

    NUMERO ALLIEVI PER ANNO DI CORSO

    La scuola prevede un numero massimo di 20 iscrizioni all’anno. 

    REQUISITI DI AMMISSIONE
    La domanda di ammissione va indirizzata al Direttore della scuola con allegati:

    1. copia del certificato di laurea;
    2. curriculum didattico e professionale;
    3. tre foto formato tessera;
    4. ricevuta di versamento della quota di iscrizione annuale di € 500,00 (che verrà restituita in caso di non ammissione al corso)

    I termini per l’iscrizione scadono il 30 novembre o a completamento dei posti disponibili.

    COSTI, TERMINI E BORSE DI STUDIO

    La retta di frequenza del corso è di € 4.900,00 per anno accademico.

    La retta comprende la quota di iscrizione annuale, la quota della psicoterapia e la quota della supervisione. 

    Inoltre, a scuola propone sconti e agevolazioni per coloro che frequentano o hanno frequentato corsi promossi dalla scuola.

    CENTRO CLINICO

    La Scuola vanta la presenza di un centro clinico a disposizione degli allievi, dotato della migliore attrezzatura per lavorare con i pazienti e giovarsi contemporaneamente di supervisione.