• 249736 iscritti di cui 18 online

    Istituto Freudiano per la Clinica, la Terapia e la Scienza

    Sede di Roma

    Direttore

    Antonio Di Ciaccia

    Decreto MIUR

    Decreto Ministeriale 31/12/1993

    Approccio Teorico

    Psicoanalitico

    Telefono
    06.6786703

    Sito web

    Clicca qui

    Indirizzo

    Via Palestro, 30

    Presidente: Antonio Di Ciaccia 

    Direttore scientifico: Jacques-Alain Miller  

    PRESENTAZIONE
    L’Istituto freudiano nasce nel 1990 come emanazione dell’Association de la Fondation du Champ freudien che promuove la Psicoanalisi attraverso la lettura di Freud secondo l’insegnamento di Lacan.

    Segue il modello formativo affidato da Lacan al Dipartimento di Psicoanalisi dell’Università di Parigi 8 ed è organizzato in collaborazione con gli Istituti del Campo freudiano dell’Università Popolare Jacques Lacan attualmente diretti da Jacques-Alain Miller, Direttore scientifico dell’Istituto. Presidente dell’Istituto freudiano è Antonio Di Ciaccia, allievo e curatore dell’opera di Lacan in Italia. 

    Dall’esperienza della Sezione clinica di Parigi sono state promosse in tutto il mondo altre Sezioni cliniche che hanno contribuito alla formazione scientifica di Psicoanalisti, Psichiatri, Psicologi e di quanti operano nel campo della salute mentale. 

    La formazione che l’Istituto dispensa si attua secondo il modello freudiano e si compone di un lavoro di preparazione teorica e clinica integrato dalla Psicoanalisi individuale
    Il percorso di formazione teorico prevede insegnamenti, seminari, convegni nazionali e internazionali.

    L’obiettivo è quello di garantire agli allievi una solida preparazione sulla struttura teorica della Psicoterapia, i modelli di riferimento e la sua storia.
    Lo studio dei testi di Freud e di Lacan è la base dell’insegnamento teorico a cui si aggiunge l’approfondimento di altri modelli teorici per uno studio comparato della Psicoanalisi e delle sue applicazioni cliniche.
    Inoltre sono oggetto di studio la Psichiatria e la sua storia e altre discipline afferenti l’Opera di Lacan quali la filosofia, la linguistica, la logica, la matematica e la topologia. 

    PROGRAMMA

    I Anno
    Insegnamenti teorici

    • Psicologia generale
    • Psicologia dello sviluppo
    • Elementi di clinica psicoanalitica
    • Fondamenti antropologici della psicoterapia
    • Storia della psicoterapia

    Attività pratiche

    • Discussione clinica – I
    • Gruppi di studio clinico sul tirocinio – I
    • Gruppi di discussione di casi clinici della letteratura psicoanalitica – I
    • Introduzione alla psicoanalisi: concetti fondamentali di Freud
    • Introduzione alla psicoanalisi: concetti fondamentali di Lacan
    • Seminario di Teoria e Clinica psicoanalitica di Lacan
    • Convegno annuale Scuola Lacaniana di Psicoanalisi
    • Tirocinio

    II Anno
    Insegnamenti teorici

    • Elementi di clinica psicoanalitica – II
    • Fondamenti di linguistica strutturale
    • Psicoterapia e neuroscienze
    • Psicopatologia dell’infanzia e dell’adolescenza
    • Teoria psicoanalitica: i post-freudiani

    Attività pratiche

    • Discussione clinica – II
    • Gruppi di studio clinico sul tirocinio – II
    • Gruppi di discussione di casi clinici della letteratura psicoanalitica – II
    • Gruppi di lavoro di costruzione del caso clinico – I
    • Seminario di Teoria e Clinica psicoanalitica di Lacan
    • Convegno annuale Scuola Lacaniana di Psicoanalisi
    • Tirocinio

    III Anno
    Insegnamenti teorici

    • Teoria e clinica psicoanalitica delle nevrosi e delle psicosi
    • Fondamenti di logica
    • Fondamenti epistemologici della psicoterapia
    • Psicodiagnostica clinica
    • Psicopatologia generale

    Attività pratiche

    • Discussione clinica – III
    • Gruppi di studio clinico sul tirocinio – III
    • Gruppi di discussione di casi clinici della letteratura psicoanalitica – Esercitazioni I
    • Gruppi di lavoro di costruzione del caso clinico – II
    • Seminario di Teoria e Clinica psicoanalitica di Lacan
    • Convegno annuale Scuola Lacaniana di Psicoanalisi
    • Tirocinio

    IV Anno
    Insegnamenti teorici

    • Clinica psicoanalitica delle dipendenze
    • Diagnostica e clinica strutturale
    • Fondamenti di topologia
    • Interventi di clinica psicoanalitica nelle istituzioni socio-sanitarie
    • Psichiatria e psicofarmacologia

    Attività pratiche

    • Discussione clinica – IV
    • Gruppi di studio clinico sul tirocinio – IV
    • Gruppi di discussione di casi clinici della letteratura psicoanalitica – Esercitazioni II
    • Gruppi di lavoro di costruzione del caso clinico – III
    • Seminario di Teoria e Clinica psicoanalitica di Lacan
    • Convegno annuale Scuola Lacaniana di Psicoanalisi
    • Tirocinio

    INSEGNAMENTO PRATICO

    L’insegnamento pratico prevede lo svolgimento di diverse attività:

    • Tirocinio clinico: può essere svolto presso strutture o servizi pubblici o privati accreditati, italiani o europei, che operano nell’ambito socio sanitario, convenzionati con l’Istituto freudiano. L’allievo viene introdotto alla conoscenza delle strutture cliniche, della clinica differenziale e delle pratiche e tecniche di intervento terapeutico a diversi livelli: individuale, di gruppo, istituzionale, ecc.
    • Gruppi di studio clinico sul tirocinio (Tutoraggio): consiste nella supervisione della pratica clinica svolta durante il tirocinio, finalizzata alla stesura del caso clinico di fine anno o della Tesi di fine corso. La supervisione si svolge individualmente o in piccoli gruppi di discussione ed è un momento di verifica delle conoscenze teoriche, cliniche e terapeutiche di ogni singolo allievo alla luce di punti determinati della teoria clinica: costruzione del caso clinico, struttura del soggetto, messa in atto del transfert, ecc.
    • Gruppi di discussione di supervisione di casi clinici della letteratura psicoanalitica: l’allievo del III anno viene introdotto ai principali elementi di clinica lacaniana attraverso la lettura e lo studio di alcuni casi clinici di Lacan
    • Gruppi di lavoro di costruzione del caso clinico: si tratta di casi clinici affrontati in psicoterapia individuale; interventi clinici in istituzione (comunità terapeutiche, centri diurni, case famiglia, servizi sociali istituti penitenziari, ecc.). I gruppi di discussione sono tenuti nel quadro delle attività con le Sezioni cliniche e le Antenne del Campo freudiano che l’Allievo può scegliere
    • Seminario di teoria e clinica psicoanalitica di Lacan: lettura e commento di un Seminario di Lacan (diverso durante i 4 anni di corso) da parte di Psicoanalisti didatti delle principali Scuole europee psicoanalitiche, con il commento di un caso clinico presentato da allievi, psicoterapeuti e psicoanalisti
    • Discussioni cliniche: due incontri seminariali di discussione di casi clinici, presentati dai Docenti e dagli Allievi. Le Discussioni cliniche si svolgono sotto la direzione del Presidente o del Direttore Scientifico dell’Istituto con la partecipazione dei Docenti dell’Istituto freudiano
    • Convegno: convegno annuale della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi.


    Tirocinio clinico: può essere svolto presso strutture o servizi pubblici o privati accreditati, italiani o europei, che operano nell’ambito socio sanitario, convenzionati con l’Istituto freudiano. L’allievo viene introdotto alla conoscenza delle strutture cliniche, della clinica differenziale e delle pratiche e tecniche di intervento terapeutico a diversi livelli: individuale, di gruppo, istituzionale, ecc.

    ANALISI PERSONALE
    La Psicoanalisi individuale è un prerequisito e non può essere conteggiata nel monte ore impartito dall’Istituto freudiano.
    È condizione obbligatoria al termine del secondo anno di corso per il passaggio al terzo anno.
    Al termine del quadriennio, non prima di 60 giorni dalla consegna della tesi, l’allievo deve sostenere un colloquio individuale con due Psicoanalisti dell’Associazione Mondiale di Psicoanalisi(AMP) da scegliere fra i membri della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi (SLP) e dell’Associazione Mondiale di Psicoanalisi (AMP). 

    ATTIVITÀ CLINICA
    L’Istituto freudiano ha promosso il Centro Clinico di psicoterapia e psicoanalisi applicata (Ce.Cli) che offre un ciclo di incontri gratuiti che mirano a far emergere tutte le potenzialità di intervento della Psicoanalisi in risposta alle nuove modalità con cui si presentano il malessere e il disagio nella contemporaneità.
    L’équipe è costituita da Psicologi allievi e allievi diplomati dell’Istituto, Psicoterapeuti e Psicoanalisti. 

    REQUISITI DI AMMISSIONE
    La formazione dell’Istituto freudiano si rivolge ai laureati in Psicologia e in Medicina iscritti ai rispettivi Albi o che conseguano il titolo di abilitazione all’esercizio professionale entro la prima sessione utile successiva all’effettivo inizio dei Corsi. 

    MODALITÀ DI ISCRIZIONE
    Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare la segreteria dell’Istituto freudiano tramite il form a lato oppure al numero 06.6786703. 

    DIPLOMA
    Viene rilasciato il Diploma di Psicoterapia a indirizzo psicoanalitico lacaniano

    BORSE DI STUDIO
    L’Istituto freudiano offre 2 borse di studio quadriennali agli allievi regolarmente iscritti al primo anno di corso delle sedi di Roma e Milano:

    • 1 borsa di studio di € 2.000 per gli iscritti all’Albo degli Psicologi o dei Medici Chirurghi;
    • 1 borsa di studio di € 500 in buoni libri da utilizzare presso la biblioteca dell’Istituto freudiano, per i non iscritti all’Albo degli Psicologi o dei Medici Chirurghi.

    COSTI
    La quota annuale è di € 3.700 (esente IVA).
    Tale quota comprende gli insegnamenti teorici e pratici dell’Istituto, l’assicurazione per l’attività di tirocinio, l’iscrizione al Convegno annuale e le riviste “La Psicoanalisi” (della Scuola Europea di Psicoanalisi) e “Attualità Lacaniana” (della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi). 

    NOTE
    L’Istituto freudiano è sede di tirocinio post-lauream e di stage pre-lauream per gli studenti di Psicologia dei seguenti Atenei:

    • Università degli Studi di Padova
    • Università degli Studi di Pavia
    • Università degli Studi di Trieste
    • Università di Urbino “Carlo Bo”
    • Università di Roma “La Sapienza”
    • Università L.U.M.S.A. di Roma
    • Seconda Università degli Studi di Napoli S.U.N. di Caserta
    • Università Pontificia Salesiana di Roma
    • Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
    • Università degli Studi dell’Aquila
    • Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
    • Istituto Universitario Salesiano Venezia