• 249654 iscritti di cui 15 online

    articoli nella categoria

    Ricerca e selezione del personale

    Al momento sono presenti 7 articoli in questa categoria.

    Ultimi articoli

    Il colloquio di selezione con lo psicologo

    Pubblicato da Redazione OPs, il 30 Settembre 2012
    Alcune aziende ed alcune Società di selezione preferiscono far gestire il colloquio da uno specialista quale lo psicologo a cui affidano una valutazione soprattutto attitudinale e motivazionale sul lavoro e la mansione proposta.
    Punti 4   Visualizzazioni 2943   Commenti 19

    La valutazione nelle organizzazioni

    Pubblicato da STELLA 80, il 24 Ottobre 2011
    Il lavoro si propone di effettuare una breve panoramica sullo stato delle conoscenze su questa metodologia, considerato che, pur trattandosi di una tematica relativamente nuova, negli ultimi anni essa è stata abbastanza trattata in letteratura. Si esamina una particolare metodologia di valutazione delle risorse umane denominata “valutazione a 360 gradi”, che in letteratura viene indicata con denominazioni diverse. Il feedback a 360 gradi è un tipo particolare di feedback multi-fonte che richiede un completo “cerchio di feedback” attorno a un individuo che fornisce la propria auto-valutazione. Il suo scopo principale consiste nel tentativo di ottenere il maggior numero di informazioni su un lavoratore, reperendole dalle fonti più diverse. Si tratta di un processo in grado di provocare cambiamenti sull’intera struttura organizzativa, in ogni sua articolazione e che può avere un impatto forte sul clima e sulle reazioni interne all’organizzazione. Questo implica la necessità di gestire in modo appropriato l’intero processo e le sue conseguenze, affinché non si verifichino ripercussioni negative per gli individui coinvolti e per l’intera organizzazione stessa. In questo breve articolo si cerca di mettere in evidenza: le caratteristiche della metodologia, di chiarirne la definizione, i concetti base, gli scopi prevalenti, i vantaggi e gli svantaggi nel suo utilizzo e descrivere le fasi d’implementazione del processo.
    Punti 5   Visualizzazioni 2172   Commenti 4

    La selezione del personale

    Pubblicato da Redazione OPs, il 3 Giugno 2008
    La selezione è il processo che mira alla accettazione o al rifiuto di un determinato individuo relativamente ad un determinato lavoro o specifico compito. Nel fare selezione occorre tener conto delle capacità e attitudini a svolgere un determinato lavoro, della motivazione, delle aspettative dell’individuo e del contesto in cui l’individuo andrà inserito.Il sottosistema reclutamento e selezione ha i seguenti obiettivi
    Visualizzazioni 3848   Commenti 22

    Obesi svantaggiati nei colloqui di lavoro

    Pubblicato da Obiettivo Psicologia, il 27 Ottobre 2005
    La ricerca è stata condotta su 2000 quadri, verificando il loro atteggiamento nei confronti di candidati all’apparenza chiaramente sovrappeso. Ed ha rivelato che il 93 per cento sceglie un soggetto normopeso rispetto ad un obeso
    Visualizzazioni 1670   Commenti 26

    La Behavioural Event Interview

    Pubblicato da Obiettivo Psicologia, il 10 Gennaio 2005
    La BEI (behavioural event interview) è un metodo americano per la valutazione delle competenze e del potenziale di sviluppo, molto diffuso anche in sede di selezione per personale qualificato. L'articolo, dopo un breve inquadramento teorico, si sofferma su esempi concreti, modulistica e protocolli, assumendo un taglio fortemente pratico e applicativo. Di particolare utilità per gli operatori e per i teorici nell'ambito della psicologia del lavoro e delle organizzazioni.
    Punti 7   Visualizzazioni 3401   Commenti 43
    Carica altro