• 249654 iscritti di cui 15 online

    articoli nella categoria

    Psicologia del Lavoro

    Al momento sono presenti 29 articoli in questa categoria.

    Ultimi articoli

    Team working: fare squadra per l’efficienza del tutto

    Pubblicato da nicoletta.for, il 8 Gennaio 2017
    Nel panorama economico contemporaneo, il team working è diventata una capacità fondamentale per riuscire a sopravvivere in ambienti sempre più complessi e competitivi...
    Visualizzazioni 92   Commenti 1

    Benessere organizzativo e psicologia del lavoro: quale futuro nella regione lazio?

    Pubblicato da oshmaurizio, il 13 Dicembre 2015
    Lo scorso 1 dicembre, a Roma presso la Sala consiliare di Palazzo Valentini, si è tenuto il Convegno “Lavoro. Diritti. Benessere” nell’intento di riscrivere nuovi e adeguati parametri di concertazione sociale e collaborazione istituzionale nella Regione Lazio, finalizzati al miglioramento dei processi e delle condizioni lavorative. L’evento, realizzato in perfetta sincronia col nuovo accordo quadro di collaborazione siglato in pari data da Inail, Ministero della Salute e Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, è stato organizzato da Eugenio Patanè - Consigliere Regione Lazio proponente la legge N. 297 “Disposizioni per prevenire e contrastare il fenomeno del disagio lavorativo”, ed ha visto la partecipazione di politici, amministratori pubblici ed esperti in materia. Nel presente articolo si illustra il fenomeno del disagio lavorativo in Italia, rivisto alla luce del mutato scenario sociale e lavorativo, causato sia dal drammatico fenomeno della disoccupazione, sia dai recenti provvedimenti legislativi di riforma del lavoro pubblico e privato. A tal fine verranno presi in esame i riferimenti legislativi in materia di SSL, le ricadute economiche dovute al disagio lavorativo, le caratteristiche distintive della proposta di legge regionale n. 297 nonché l’importanza e la centralità di istituire e valorizzare i Centri clinici di diagnosi e cura territoriali.
    Punti 1   Visualizzazioni 133   Commenti 0

    Eu-Osha: ricerca in materia di salute e sicurezza dei lavoratori

    Pubblicato da oshmaurizio, il 9 Giugno 2014
    La crisi economica ha aumentato la pressione sulle imprese per le attività di ristrutturazione, e, secondo la Commissione europea, un maggiore numero di lavoratori è esposto a pressioni competitive e peggioramento delle condizioni di lavoro. In molti casi, le nuove forme occupazionali ed un alto numero di transizioni di lavoro non sono state accompagnate con adeguate condizioni di lavoro, aumentando lo stress psicologico e i disturbi psicosociali. Vi sono prove empiriche degli effetti negativi sulla salute della ristrutturazione sulle vittime dirette, cioè coloro che perdono il posto di lavoro ed i superstiti di ristrutturazione. Data l'evidenza degli effetti sulla salute potenzialmente negative della ristrutturazione, i medici del lavoro, in collaborazione con psicologi del lavoro esperti, dovrebbero promuovere la prevenzione e l'intervento della salute sul posto di lavoro prima, durante e dopo la ristrutturazione. Nell'articolo verranno suggerite alcune priorità fronite dall'Eu-Osha per la ricerca in materia di SSL in un’ottica di genere, per la prevenzione dei rischi psicosociali.
    Punti 2   Visualizzazioni 66   Commenti 0

    Counseling breve in azienda

    Pubblicato da IT_Modeler, il 10 Giugno 2013
    Il Counseling è ormai un strumento di cui si sente sempre più necessità, soprattutto in un momento di crisi. il valore aggiunto che può apportare lo Psicologo è, secondo chi scrive, nella scelta di tecniche brevi ed efficaci, che in una corncice positiva possano portare i destinatari a una nuova consapevolezza e all'avvicinamento agli obiettivi aziendali. Questo indirettamente apporterà miglioramenti anche al contesto organizzativo. L'autore ne da' una descrizione precisa, come altrettanto preciso è il riferimento ai modelli "in carne e ossa", alle tecniche e alle fonti a cui i lettori di OPS interessati potranno ispirarsi.
    Punti 3   Visualizzazioni 143   Commenti 0

    Il Corpo in Azienda: Intelligenza Emotiva e Biosistemica per lo sviluppo delle performance

    Pubblicato da jadina77, il 8 Ottobre 2012
    Sviluppare la consapevolezza emotiva e corporea può portare a benefici in tutte le aree della vita compresa quella lavorativa. Il punto di partenza per esplorare questo aspetto è la creazione di un ponte tra le teorie sull’Intelligenza emotiva e sociale di Goleman, Boyatzis, Freedman, ed il modello biosistemico.
    Punti 5   Visualizzazioni 545   Commenti 2
    Carica altro