• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10

Discussione: Scid

  1. #1
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    11-09-2008
    Messaggi
    289

    Scid

    QUALCUNO SA DIRMI SE:

    NELLO SCID II è possibile LEGGERE direttamente al paziente le domande riportate sul protocollo senza farglielo compilare? snaturerebbe il test o non cambierebbe nulla?
    l'intervista sarebbe seguita ovviamente dall'inchiesta per assegnare il punteggio.

  2. #2
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    21-12-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    118

    Riferimento: Scid

    Posso chiederti come mai poni questa domanda? Spero tanto che tu non stia per improvvisare l'uso della SCID con un paziente, lo spero tanto per il buon nome della nostra figura professionale di psicologi.
    Innanzitutto LA e non LO SCID. Ti consiglio urgentemente di leggere prima di ogni tentativo di uso: First MB, Gibbon M et al.: User’s Guide for Structured Clinical Interview for DSM-IV Axis II Personality Disorders (SCID-II). American Psichiatric Press, Washington, DC, 1997. Soprattutto, prima di usare la SCID dovresti conoscere perfettamente il DSM-IV, di cui la SCID è l'applicazione.
    La SCID NON è un test o un questionario ma un'intervista clinica strutturata, quindi non è il paziente a compilare alcunchè.
    L'intervistatore dovrebbe conoscere così bene le domande da non dover più leggerle al paziente, come pure tutti i passaggi dell'albero decisionale (per esempio, se il paziente risponde negativamente ad una domanda, non si pongono le domande seguenti ma si passa direttamente alla sezione successiva). Padroneggiando perfettamente lo strumento, l'intervistatore può condurre la SCID in modo rilassato e guardando in faccia il paziente. In caso contrario si affanna a girare le pagine del protocollo, si confonde con le siglature e comunica ansia al paziente, il quale inoltre spesso si accorge di stare di fronte ad un incompetente.
    Non so in che occasione tu vuoi usare la SCID II e con chi. Eventualmente considera che ci sono anche questionari, interviste e sistemi diagnostici più facili per chi è meno esperto.
    Ultima modifica di millelune : 24-01-2010 alle ore 11.39.50

  3. #3
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    11-09-2008
    Messaggi
    289

    Riferimento: Scid

    ad un corso mi hanno insegnato che si somministra il questionario al paziente, e l'intervista la si fa dopo e sulle domande in cui il paziente ha scritto si, per poter dare il classico punteggio da 1 a 3 secondo la regola delle tre p (patologico, permanente, persistente)

    ma sembra che ci siano modi differenti. sbaglio?

  4. #4
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    21-12-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    118

    Riferimento: Scid

    Citazione Originalmente inviato da simunafo Visualizza messaggio
    ad un corso mi hanno insegnato che si somministra il questionario al paziente, e l'intervista la si fa dopo e sulle domande in cui il paziente ha scritto si, per poter dare il classico punteggio da 1 a 3 secondo la regola delle tre p (patologico, permanente, persistente)

    ma sembra che ci siano modi differenti. sbaglio?
    La SCID II può essere usata con o senza l'impiego del questionario autosomministrabile.
    Lo scopo del questionario è quello di accelerare i tempi perché permette di omettere nell'intervista le domande a cui il paziente ha risposto negativamente e concentrarsi su quelle a cui ha risposto positivamente o non ha risposto affatto. Indipendentemente dalle risposte date dal paziente ci sono comunque criteri da approfondire in base allo svolgimento del colloquio.
    La somministrazione della SCID-II ha senso solo se si sono esclusi i disturbi dell'asse I, quindi in ogni caso va somministrata prima la SCID-I. Se non risultano patologie dell'asse I, si procede alla diagnostica dei 10 +2 disturbi di personalità del DSM-IV. Per uno screening più veloce si può usare il questionario autosomministrato, cioè si lascia leggere le domande al paziente stesso, che risponderà mettendo una crocetta sul “sí” o sul “no”. Poi l'esaminatore continua l'intervista in base alle risposte positive date dal paziente.
    Quello che è importantissimo ricordare è che la SCID non è un test!!! È solo un canovaccio da usare per arrivare ad una diagnosi clinica. Quindi la struttura portante dello strumento NON è il questionario riempito dal paziente, ma l'intervista clinica col paziente stesso. L'intervista è SEMI-strutturata. La decisione di usare o meno il questionario e lasciarlo compilare o meno al paziente stesso spetta quindi allo psicologo. Durante il colloquio clinico introduttivo e la prima parte dell'intervista (SCID-I), lo psicologo può farsi già un'idea del paziente e decidere il da fare. Io, ad esempio, non amo gli screenings veloci e mi prendo tutto il tempo necessario per una diagnosi. Tuttavia trovo l'uso del questionario autosomministrato molto utile per valutare le capacità di autocritica del paziente, ma non lo trovo affatto sufficiente per una diagnosi. Mi è anche utile per osservare lo stile di lavoro del paziente, il tempo che impiega, il numero di items a cui non risponde, le domande che eventualmente mi rivolge durante la compilazione, le spiegazioni che eventualmente mi chiede, ecc.
    Considerando che un paziente necessita di diagnostica in quanto ha dei sintomi / problemi oggettivi che vanno chiariti per poter essere curati, anche questionari in cui il paziente ha risposto negativamente a tutte le domande potrebbero necessitare di un approfondimento se esiste una ovvia discrepanza con i sintomi / problemi noti.
    Che problemi ha il tuo paziente?

  5. #5
    Neofita L'avatar di fiamma.g
    Data registrazione
    27-06-2006
    Residenza
    torino
    Messaggi
    4

    Riferimento: Scid

    Citazione Originalmente inviato da millelune Visualizza messaggio
    Posso chiederti come mai poni questa domanda? Spero tanto che tu non stia per improvvisare l'uso della SCID con un paziente, lo spero tanto per il buon nome della nostra figura professionale di psicologi.
    Innanzitutto LA e non LO SCID. Ti consiglio urgentemente di leggere prima di ogni tentativo di uso: First MB, Gibbon M et al.: User’s Guide for Structured Clinical Interview for DSM-IV Axis II Personality Disorders (SCID-II). American Psichiatric Press, Washington, DC, 1997. Soprattutto, prima di usare la SCID dovresti conoscere perfettamente il DSM-IV, di cui la SCID è l'applicazione.
    La SCID NON è un test o un questionario ma un'intervista clinica strutturata, quindi non è il paziente a compilare alcunchè.
    L'intervistatore dovrebbe conoscere così bene le domande da non dover più leggerle al paziente, come pure tutti i passaggi dell'albero decisionale (per esempio, se il paziente risponde negativamente ad una domanda, non si pongono le domande seguenti ma si passa direttamente alla sezione successiva). Padroneggiando perfettamente lo strumento, l'intervistatore può condurre la SCID in modo rilassato e guardando in faccia il paziente. In caso contrario si affanna a girare le pagine del protocollo, si confonde con le siglature e comunica ansia al paziente, il quale inoltre spesso si accorge di stare di fronte ad un incompetente.
    Non so in che occasione tu vuoi usare la SCID II e con chi. Eventualmente considera che ci sono anche questionari, interviste e sistemi diagnostici più facili per chi è meno esperto.
    Trovo davvero spiacevole dover leggere frasi come queste "L'intervistatore dovrebbe conoscere così bene le domande da non dover più leggerle al paziente, come pure tutti i passaggi dell'albero decisionale (per esempio, se il paziente risponde negativamente ad una domanda, non si pongono le domande seguenti ma si passa direttamente alla sezione successiva). Padroneggiando perfettamente lo strumento...ecc, ecc" A parte il fatto che trovo davvero difficilissimo poter ricordare a memoria tutte le domande (ben 148!)...e poi davvero, basta con questa boriosità. Tu quando hai imparato a camminare facevi già le maratone per caso?

  6. #6
    Partecipante Super Esperto L'avatar di delfino11
    Data registrazione
    27-06-2012
    Messaggi
    520

    Riferimento: Scid

    Ciao! Mi sapreste dire se le SCID si possono usare anche con i bambini? Grazie!


    Niente è impossibile!

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: Scid

    Citazione Originalmente inviato da delfino11 Visualizza messaggio
    Ciao! Mi sapreste dire se le SCID si possono usare anche con i bambini? Grazie!
    assolutamente no le scid si basano sul DSM, che è il manuale diagnostico per gli adulti... nei bambini spesso i disturbi hanno sintomi diversi che negli adulti, pertanto ci vogliono test ad hoc. Senza contare che, per quanto riguarda la scid II, essa serve per diagnosticare i disturbi di personalità, e questi ultimi non possono essere diagnosticati in età infantile (perchè i bambini non hanno una personalità strutturata)!!!!
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  8. #8
    Partecipante Super Esperto L'avatar di delfino11
    Data registrazione
    27-06-2012
    Messaggi
    520

    Riferimento: Scid

    Citazione Originalmente inviato da arwen Visualizza messaggio
    assolutamente no le scid si basano sul DSM, che è il manuale diagnostico per gli adulti... nei bambini spesso i disturbi hanno sintomi diversi che negli adulti, pertanto ci vogliono test ad hoc. Senza contare che, per quanto riguarda la scid II, essa serve per diagnosticare i disturbi di personalità, e questi ultimi non possono essere diagnosticati in età infantile (perchè i bambini non hanno una personalità strutturata)!!!!
    ma sul dsm ci sono anche i disturbi dell'età evolutiva...
    inoltre per i disturbi di personalità c'è scritto che si può fare diagnosi anche ai bambini tranne che per il disturbo antisociale per il quale occorre avere 18 anni.
    Qualcuno mi sa spiegare quindi?


    Niente è impossibile!

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: Scid

    Citazione Originalmente inviato da delfino11 Visualizza messaggio
    ma sul dsm ci sono anche i disturbi dell'età evolutiva...
    inoltre per i disturbi di personalità c'è scritto che si può fare diagnosi anche ai bambini tranne che per il disturbo antisociale per il quale occorre avere 18 anni.
    Qualcuno mi sa spiegare quindi?
    sì ma le scid si riferiscono ai disturbi del DSM degli adulti quindi le domande sono legate alla vita di un adulto (es: hai notato problemi ad addormentarti? reputi di scarsa importanza la tua vita sessuale?)

    rispetto al discorso della diagnosi di personalità, francamente io ho sempre saputo - perchè mi è stato spiegato così - che la diagnosi dei disturbi di personalità può essere fatta "ufficialmente" solo ad adulti, poi in adolescenza senz'altro possono comparire delle manifestazioni simili ai criteri diagnostici, ma è difficile capire se questi sono aspetti che poi si "cristallizzeranno" in una struttura di personalità patologica o se sono aspetti connessi con la fase dell'adolescenza e che poi saranno destinati a rientrare o ad attenuarsi, al punto che non è possibile parlare di una diagnosi conclamata...

    ...poi senz'altro non sono un'esperta, ho usato le scid ma essendo di formazione sistemica questo tipo di diagnosi non mi è molto utile, se non in alcuni casi ben precisi...
    Spero che qualcun altro possa intervenire per dirimere la questione

    a presto
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  10. #10
    Partecipante Super Esperto L'avatar di delfino11
    Data registrazione
    27-06-2012
    Messaggi
    520

    Riferimento: Scid

    Ti ringrazio molto per la tua risposta!


    Niente è impossibile!

Tags for this Thread

Privacy Policy