• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 21
  1. #1

    Modelli Misurativi per Variabili Discrete (Mannarini)

    devo fare il 5/02 l'esame con la mannarini...solo nn capisco due cose
    1) l'esercizio 16 (dell'eserciziario)...nn lo capisco, come se mancassero dei dati, cioè in base a cosa alcuni modelli sn validi e altri no visto che l'unico dato è p?
    2)Nell'esercizio 6, parte uno...come ha trovato z critico avendo solo p e i gradi di libertà?
    vi prego rispondete, è urgente!!!! grazie

  2. #2

    Riferimento: modelli misurativi x variabili discrete

    per piacere aiuto

  3. #3
    Partecipante
    Data registrazione
    28-11-2008
    Messaggi
    46

    Riferimento: modelli misurativi x variabili discrete

    Ciaooo anch'io esame domani, speriamo bene...
    allora, riguardo al problema 6 punto uno:
    Riguardo alla stessa tabella di dati, nel problema 5, hai applicato il rapporto di verosimiglianza Y[1][2] e hai trovato che la sua probabilità è <.10 , per cui hai rifiutato il modello d'indipendenza e accettato quello di dipendenza [12].

    Allora nell'analisi della significatività del parametro che ti è proposta dall'esercizio 6.1 , calcolerai i punti z in questo modo:
    probabilità d'errore data dall'esercizio p=.05
    numero di parametri linearmente indipendenti presi in osservazione?
    nessuno, quello che osservi è linearmente dipendente, o almeno lo presupponi.
    quindi devi fare dividere la p per (r-1)x(c-1)
    in questo caso .05/(3-1)x(4-1) = .008
    a questo punto per trovare il punto z calcoli la differenza tra .008 e .500 (non chiedermi perchè, so solo che l'ho trovato negli appunti e che funziona)
    = il risultato è .4920
    cerchi sulla tabella dei punti z questo numero
    e lo trovi messo nella casella che corrisponde in verticale alla linea 2.4
    e in orizzontale alla colonna 1
    dunque il punto z sarà 2.41
    se la stima del parametro da te calcolata ha una cifra maggiore di 2.41 (in positivo o in negativo, cioè 2,42 ma anche -2.42 )
    il parametro i considererà significativo.

    Quando invece ti trovi (come nel punto 3, 4 e 5 del problema 6) a stimare dei parametri che riguardano una sola variabile, tipo u2(1),
    devi divider la p=0.05 per il numero di livelli della var in analisi( in sto caso la 2, che ha 3 livelli) -1 cioè .05/(3-1) risultato .025
    poi devi far sempre la gabola .500-.025=.475 , che è messo sulla riga di 1.9 e colonna di 6
    punto z= 1.96

  4. #4
    Partecipante
    Data registrazione
    28-11-2008
    Messaggi
    46

    Riferimento: modelli misurativi x variabili discrete

    per l'esercizio 16 ho bisogno di schiarirmi le idee un attimo che mi son appena svegliata, ti scrivo dopo...

  5. #5

    Riferimento: modelli misurativi x variabili discrete

    intanto ti ringrazio tantissimo, non sapevo bisognasse fare la differenza...grazie mille sei stata chiarissima

  6. #6

    Riferimento: modelli misurativi x variabili discrete

    ma si puo tenere il libro durante l'esame?

  7. #7
    Partecipante
    Data registrazione
    28-11-2008
    Messaggi
    46

    Riferimento: modelli misurativi x variabili discrete

    Sì mi han detto che si puo' tenere il libro della teoria però, non quello degli esercizi...
    ooo sto ancora ripassando, appena capisco come cavolo avevo fatto a capire l'esercizio 16 ti scrivo eh...

  8. #8
    Partecipante
    Data registrazione
    28-11-2008
    Messaggi
    46

    Riferimento: modelli misurativi x variabili discrete

    mah...ma e vuoi vedere che...
    sono validi il 3 il 5 il 6 e l'8 semplicemente perchè sono gli unici in cui al modello è associata una probabilità maggiore di p .10 ?
    puo' essere?
    in effetti a pagina 42 dice sta roba qua...che se al tuo modello si associa una probabilità maggiore di .10 lo puoi considerare valido e se no lo devi rifiutare.

  9. #9

    Riferimento: modelli misurativi x variabili discrete

    Citazione Originalmente inviato da maudesuit Visualizza messaggio
    mah...ma e vuoi vedere che...
    sono validi il 3 il 5 il 6 e l'8 semplicemente perchè sono gli unici in cui al modello è associata una probabilità maggiore di p .10 ?
    puo' essere?
    in effetti a pagina 42 dice sta roba qua...che se al tuo modello si associa una probabilità maggiore di .10 lo puoi considerare valido e se no lo devi rifiutare.
    è vero, cavolo, è così banale che nn ci ho pensato!!! grazie infinite a domani

  10. #10
    Partecipante Affezionato L'avatar di liloestich
    Data registrazione
    01-02-2008
    Residenza
    padova
    Messaggi
    91

    Riferimento: modelli misurativi x variabili discrete

    ciao, sapete che succede se uno vuole aumentare il voto? Deve rifare tutto l'esame o basta un'integraz. Se si, il giorno della registraz. o del nuovo esame? Grazie mille

  11. #11
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-12-2008
    Messaggi
    68

    Riferimento: modelli misurativi x variabili discrete

    si può tenere il libro, solo quello di teoria, e non quello degli esercizi, per l'orale, fa alcune domande, partendo dal compito scritto e poi chiede anche la teoria, può alzare anche tre punti, ma devi essre preparato! in bocca al lupo.. io l'ho fatto l'anno scorso, a giungo, quindi non so se la prof ha cambiato qualcosa! mi pare però che il compito da veder lo porta solo alla registrazione subito successiva al tuo scritto..

  12. #12
    Partecipante Affezionato L'avatar di liloestich
    Data registrazione
    01-02-2008
    Residenza
    padova
    Messaggi
    91

    Riferimento: modelli misurativi x variabili discrete

    grazie. Domanda molto importante, può abbassare?

  13. #13
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-12-2008
    Messaggi
    68

    Riferimento: modelli misurativi x variabili discrete

    Citazione Originalmente inviato da liloestich Visualizza messaggio
    grazie. Domanda molto importante, può abbassare?
    certo, come tutti gl orali!!! ma se sei preparata non ti preoccupare... ciao!

  14. #14

    ESAME DI MODELLI MISURATIVI PER VARIABILI DISCRETE. prof. MANNARINI

    CIAO a tutti...qualcuno sa dirmi come è l'esame della mannarini di "modelli misurativi per variabili discrete" per psicologia clinico -dinamica, anno 2007/2008? grazie...

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Romy
    Data registrazione
    30-01-2005
    Residenza
    Padova e Sardegna
    Messaggi
    5,869

    Riferimento: ESAME DI MODELLI MISURATIVI PER VARIABILI DISCRETE. prof. MANNARINI

    sono delle domande a risposta multipla, dove però per alcune domande devi anche spiegare perchè hai risposto in quel determinato modo, magari scrivendo che hai scelto quel risultato perchè la formula è.....
    cmq l'esempio dell'esercizio lo trovi nel libricino degli esercizi, e all'esame puoi portare il libro di teoria.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy