• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 35

Discussione: pubblicità studio

  1. #1

    pubblicità studio

    ciao colleghi so che per farsi pubblicità allo studio ci sono determinate regole, bisogna chiedere delle autorizzazioni all'ordine, ma molti psicologi mi hanno detto " no tranquilla,nessuno lo fa, non c'è bisogno, fatti i bigliettini, prendi la targhetta e la metti nello studio..." ... voi come vi siete comportati o vi comportereste.
    e poi un'altro enorme quesito è relativo alla partita iva quando aprirla, come, e se conviene, alcuni dicono che non conviene perchè dovresti far pagare di più i pazienti ma io mi chiedo e se ci sono dei controlli? mi chiarite le idee anche su quest'altro punto? grazie mille

  2. #2
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    Belluno
    Messaggi
    162

    Riferimento: pubblicità studio

    Citazione Originalmente inviato da niclagioia Visualizza messaggio
    ciao colleghi so che per farsi pubblicità allo studio ci sono determinate regole, bisogna chiedere delle autorizzazioni all'ordine, ma molti psicologi mi hanno detto " no tranquilla,nessuno lo fa, non c'è bisogno, fatti i bigliettini, prendi la targhetta e la metti nello studio..." ... voi come vi siete comportati o vi comportereste.
    e poi un'altro enorme quesito è relativo alla partita iva quando aprirla, come, e se conviene, alcuni dicono che non conviene perchè dovresti far pagare di più i pazienti ma io mi chiedo e se ci sono dei controlli? mi chiarite le idee anche su quest'altro punto? grazie mille
    per la prima parte della domanda mi sento di dirti di chiedere al tuo Ordine di rif. regionale, per la seconda parte....cerchiamo di essere onesti e corretti, emettendo regolare fattura ad OGNI prestazione, credo non ci dovrebbe essere alcun dubbio su questo. aprire la partita iva non ha alcun costo, lo fai in coincidenza del primo appuntamento all'Agenzia delle Entrate, poi c'è anche l'iscrizione all'Enpap (trovi le info anche sul sito).
    non so se ti ho risposto..., sentiamo anche qualche altro parere...ciao

  3. #3
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743

    Riferimento: pubblicità studio

    Aprire partita IVA è una questione di onestà verso la società: i lavoratori dipendenti pagano le tasse, perchè tu non vorresti pagarle? E poi con le tasse si mandano avanti scuole, sanità,... poi ci lamentiamo che non fanno concorsi per psicologi. Con quali soldi li pagheranno gli psicologi assunti in ASL...?
    Esatto, proprio con quelli delle tasse...

    E' anche una questione di onestà verso i tuoi pazienti che
    -potranno scaricare la prestazione come spesa sanitaria,
    -avranno un'idea migliore di te come persona onesta che paga le tasse
    -apparirai più professionale: uno che ha un paziente al mese e per il resto del tempo lavora alle poste potrebbe anche essere tentato di dire "ma sì, per uno solo che vuoi che sia...." Un vero professionista che vive del suo lavoro ha la p.IVA perchè quello è il suo lavoro.
    Vimae

  4. #4
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: pubblicità studio

    Citazione Originalmente inviato da Vimae Visualizza messaggio
    Aprire partita IVA è una questione di onestà verso la società: i lavoratori dipendenti pagano le tasse, perchè tu non vorresti pagarle? E poi con le tasse si mandano avanti scuole, sanità,... poi ci lamentiamo che non fanno concorsi per psicologi. Con quali soldi li pagheranno gli psicologi assunti in ASL...?
    Esatto, proprio con quelli delle tasse...

    E' anche una questione di onestà verso i tuoi pazienti che
    -potranno scaricare la prestazione come spesa sanitaria,
    -avranno un'idea migliore di te come persona onesta che paga le tasse
    -apparirai più professionale: uno che ha un paziente al mese e per il resto del tempo lavora alle poste potrebbe anche essere tentato di dire "ma sì, per uno solo che vuoi che sia...." Un vero professionista che vive del suo lavoro ha la p.IVA perchè quello è il suo lavoro.
    Concordo in pieno con Vimae, e aggiungo una notazione (che non vale solo per chi intende esercitare come psicologo clinico o psicoterapeuta):

    Non si può chiedere ad una persona che viene da noi di essere onesta ed aperta con noi, se non siamo disposti a fare lo stesso verso di lei. Una persona viene da noi e ci racconta di sé. Che messaggio le diamo se lavoriamo senza fattura e senza partita IVA? Che non è importante essere onesti verso gli altri. E la invitiamo a comportarsi allo stesso modo verso di noi.

    Non mi pare utile. A nessuno dei due.

    Buona vita
    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  5. #5

    Riferimento: pubblicità studio

    Citazione Originalmente inviato da willy61 Visualizza messaggio
    Concordo in pieno con Vimae, e aggiungo una notazione (che non vale solo per chi intende esercitare come psicologo clinico o psicoterapeuta):

    Non si può chiedere ad una persona che viene da noi di essere onesta ed aperta con noi, se non siamo disposti a fare lo stesso verso di lei. Una persona viene da noi e ci racconta di sé. Che messaggio le diamo se lavoriamo senza fattura e senza partita IVA? Che non è importante essere onesti verso gli altri. E la invitiamo a comportarsi allo stesso modo verso di noi.

    Non mi pare utile. A nessuno dei due.

    Buona vita
    Guglielmo

  6. #6

    Riferimento: pubblicità studio

    c'è qualcuno che la pensa diversamente? mi piacerebbe sentire entrambi i pareri... secondo me è utile confrontarsi su questo tema.....

  7. #7
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: pubblicità studio

    niclagioia, non capisco una cosa: vuoi pareri motivati o preferisci che ti si dica quel che vuoi sentirti dire? Nel qual caso, non capisco il senso di porre domande.
    Dalle mie parti, le domande servono a scoprire le risposte, non a confermare le conoscenze.

    Buona vita
    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  8. #8

    Riferimento: pubblicità studio

    le mie domande non erano finalizzate ad una conferma delle mie conoscenze ma a fare da stimolo per aprire un confronto su tale argomento, infatti avevo specificato " sarebbe utile confrontarsi su questo tema"
    anch'io voglio cimentarmi "nell'interpretazione dei post":
    Willy61 non capisco una cosa: perchè tanta aggressività!!!

  9. #9
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: pubblicità studio

    Perché non è un tema su cui si possa discutere. Semplicemente, ci sono delle leggi e vanno applicate. Tutto lì.

    Poi, se vuoi aprire una discussione sulla congruenza del prelievo fiscale rispetto ai servizi resi... benvenuta.

    Comunque, per fare pubblicità ad uno studio, ti fai i bigliettini e ne spedisci uno all'Ordine della tua Regione (su ogni sito degli Ordini Regionali c'è il moduletto apposito da compilare e spedire in allegato).
    Dopo le leggi Bersani, l'Ordine non esercita più un controllo "a priori", ma solamente "a posteriori". Nella fattispecie, l'Ordine chiede di mandargli la pubblicità che ti fai per controllare che non si faccia pubblicità "a capocchia", offrendo servizi per i quali non si ha titolo o soluzioni miracolistiche.

    Certo, per far questo, devi - ovviamente - essere iscritto ad un Ordine. Ma, anche questo, è un requisito essenziale richiesto dalla legge per l'esercizio della professione. Vale anche per fare l'idraulico, il panettiere o il pizzaiolo (non si chiamano ordini ma la sostanza è identica: senza l'attestato regionale di formazione professionale, la partita iva di idraulico non te la lasciano aprire).

    Insomma, la legge questa è. Può piacere o meno, ma questa rimane. Tutto lì. Non vedo cosa ci sia da discutere.

    Buona vita
    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  10. #10
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743

    Riferimento: pubblicità studio

    Anch'io sinceramente faccio fatica ad immaginare confronti su un argomento del tipo "è giusto pagare le tasse?".
    Fra l'altro ricorderei che le nostre tasse dovrebbero servire a coprire servizi come scuola e sanità, quindi proprio quell'ASL di cui ci lamentiamo non faccia abbastanza concorsi per assumere i giovani e volenterosi psicologi...
    Certo che visto che andrebbero poi pagati con i soldi delle tasse mi chiedo se abbia poi senso lamentarsi se non ci sono concorsi...
    Vimae

  11. #11
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975

    Riferimento: pubblicità studio

    Concordo in pieno con Vimae, e aggiungo una notazione (che non vale solo per chi intende esercitare come psicologo clinico o psicoterapeuta):

    Non si può chiedere ad una persona che viene da noi di essere onesta ed aperta con noi, se non siamo disposti a fare lo stesso verso di lei. Una persona viene da noi e ci racconta di sé. Che messaggio le diamo se lavoriamo senza fattura e senza partita IVA? Che non è importante essere onesti verso gli altri. E la invitiamo a comportarsi allo stesso modo verso di noi.

    Non mi pare utile. A nessuno dei due.
    Non vorrei essere frainteso, ma lo psicoterapeuta non è un'educanda che deve insegnare la retta via al suo paziente, quindi la sola motivazione per cui è bene aprire la partita IVA è quella fiscale e legale, e questa è una motivazione che non ha nulla a che fare con la clinica.
    Quanto al resto, da gaberiano, direi che: "mi fanno male i grandi evasori... i medi mi fanno malino... i piccoli fanno quello che possono!"

    Saluti,
    ikaro

  12. #12
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: pubblicità studio

    Beh, Ikaro. Sono d'accordo con te sul fatto che non siamo lì ad insegnare le "regole morali" a nessuno.
    Però, vedi, non si può non comunicare. E' la vita, bellezza

    Buona
    vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  13. #13
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975

    Riferimento: pubblicità studio

    Beh, Ikaro. Sono d'accordo con te sul fatto che non siamo lì ad insegnare le "regole morali" a nessuno.
    Però, vedi, non si può non comunicare. E' la vita, bellezza
    Sì, caro.. lo so da me che non si può non comunicare, e allora?

  14. #14
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: pubblicità studio

    Allora, te fai come ti senti, e gli altri pure, no?

    Così tanto per far finta di essere sani, alla Gaber

    Buona vita
    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  15. #15
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975

    Riferimento: pubblicità studio

    Allora, te fai come ti senti, e gli altri pure, no?
    Ovvio! Ciò non toglie che è un tema su cui si può anche discutere...

    Saluti,
    ikaro

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy