• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 21
  1. #1

    Validità del diploma conferito da eCampus..?

    Salve,

    ho 40 anni. A 35 ho deciso di dedicarmi al mondo della psicologia, ma ho avuto la malsana idea di diplomarmi a Genova in una università di Counseling che - diceva - è riconosciuta a livello europeo (tant'è che per la tesi sono dovuta andare a Bruxelles). Il problema è che la laurea è sì riconosciuta in Europa, ma non lo è..in Italia. Dopo 5 anni di esami e con conseguimento del diploma con la lode, ho scoperto di non potere esercitare alcuna professione in Italia.

    Il piccolo preambolo serve a farvi capire perchè sono così sospettosa adesso. Infatti vorrei prendere allora un diploma di laurea in piscologia, così da figurare nell'Albo degli Psicologi e poter esercitare senza problemi. Ho pensato all'università online eCampus, che ha proprio il corso di Psicologia. Ma la domanda è: non è che alla fine mi ritrovo dinuovo con un diploma farlocco, che non posso esibire sennò mi ridono in faccia?

    Grazie

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    La E-campus è un'università telematica legalmente riconosciuta in Italia, per cui la laurea triennale rilasciata ha valore legale come quella di altri atenei. Lo stesso vale per Unimarconi, Uninettuno, Conzorzio Nettuno (altre telematiche che hanno il corso triennale di psicologia). Però considera che attualmente, a parte la Marconi, hanno tutte solo la triennale, quindi per fare la specialistica dovresti spostarti in un altro ateneo e probabilmente recuperare qualche credito (dipende dai regolamenti di ogni ateneo). Cmq, perché proprio la tua scelta è caduta sulla e-campus? Lavori e hai poco tempo? Allora valuta bene perché non è detto che le telematiche siano più conciliabili e flessibili, anzi, hanno un carico di lavoro enorme e più obblighi e rigidità rispetto a un ateneo tradizionale senza obbligo di frequenza. Inoltre a livello di stereotipi culturali, alcune aziende possono valutare come "meno prestigiosa" una laurea telematica, anche se dà un'ottima preparazione, oserei dire anche più scrupolosa di altri atenei, e richiede uno sforzo enorme, molto sottovalutato da chi non conosce le telematiche. Se però vorrai lavorare a partita iva (come la maggioranza degli psi) questo problema cmq non si pone.
    Ultima modifica di ste203xx : 19-01-2010 alle ore 12.43.35

  3. #3

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    Ti stra-ringrazio per la tua risposta. Ho scelto al telematica perchè sì, lavoro a partita iva, ho un mio studio. E perchè avrei problemi a gestire la frequenza obbligatoria in un ateneo "fisico".

    Puoi spiegarmi o linkarmi a cosa pensi quando parli di "Più obblighi e rigidità"? Ti ringrazio

    G.

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    ciao, non tutti gli atenei tradizionali hanno una frequenza obbligatoria, anzi, quasi nessuno ormai, dunque è conciliabile con il lavoro. Io ho studiato alla sapienza x due lauree (una di 4 anni, poi psicologia di 5 anni), sempre lavorando a tempo pieno, non ho avuto mai problemi.
    Per gli obblighi in più delle telematiche, occorrerebbe distinguerle, ognuna ha i suoi oneri, provo a sintetizzarli in base a due criteri: mia esperienza indiretta (ho uno studio didattico e seguo vari studenti anche delle telematiche, soprattutto uninettuno, che si sono rivolti a me perché "oberati") e mia esperienza diretta all'e-campus, dove ho lavorato ma poi ho dato le dimissioni.

    Uninettuno: oltre a studiare sui libri e fare gli esami in presenza (cosa comune a tutti gli atenei), per essere ammesso (esatto, solo ammesso) devi:
    - visualizzare le videolezioni, e in alcuni esami visualizzarle 2 volte ciascuna
    - partecipare, mediamente, a 3 chat per ciascun esame (se capitano in orario di lavoro e non puoi, i tutor potrebbero non ammetterti all'esame)
    - partecipare attivamente ai forum: il numero di messaggi viene conteggiato e a volte è previsto anche un voto
    -consegnare gli esercizi per ogni esame, che verranno corretti dal tutor: a volte sono tantissimi e davvero impegnativi
    Tutto questo ambaradan è solo per l'ammissione all'esame. In compenso, a volte agli esami sono un po' meno severi rispetto alla Sapienza, ma non sempre, ci sono tutor severissimi.

    E-campus: qui l'obbligo è di "sfogliare" le slide per ogni esame, poiché non eroga videolezioni, ma appunto "slide": sono tantissime per ogni esame e viene calcolato il minutaggio che impieghi. Inoltre sono consecutive, per cui lo studio secondo me è innaturale, sei costretto a seguire una sequenza imposta e non puoi prima curiosare, andare avanti, tornare indietro, ecc. Il primo esame va sostenuto nel Campus di Novedrate, gli altri puoi farli anche nelle sedi staccate di Roma o Messina. Ti forniscono subito il piano di studi con le date d'esame, ma la tempistica nel 99% delle volte non si riesce a rispettarla. Gli esami sono molto impegnativi. I prof sono estremamente severi, a volte più della Sapienza.

    Marconi: sempre in base all'esperienza indiretta (studenti che ho seguito), è la telematica più semplice, anche gli esami sono estremamente semplici. Qui ci sono meno obblighi in assoluto. Però psicologia è stata attivata a luglio, bisogna vedere. Non credo si discosti però dalle altre facoltà (carico di lavoro estremamente ridotto rispetto ad un ateneo tradizionale). Però, proprio per questa semplicità, spesso in ambito lavorativo dire che ci si è laureati alla Marcoi fa storcere un po' il naso.

    Inoltre ogni teematica ha un certo indirizzo di psicologia, infatti non mi sono espressa sui programmi proprio perché è soggettivo se piacciano o meno e sono troppo soggettivi i criteri per valutarli come valido o meno.

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di Patrizia67
    Data registrazione
    14-03-2009
    Messaggi
    395

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    Citazione Originalmente inviato da ste203xx Visualizza messaggio
    ciao, non tutti gli atenei tradizionali hanno una frequenza obbligatoria, anzi, quasi nessuno ormai, dunque è conciliabile con il lavoro. Io ho studiato alla sapienza x due lauree (una di 4 anni, poi psicologia di 5 anni), sempre lavorando a tempo pieno, non ho avuto mai problemi.
    Per gli obblighi in più delle telematiche, occorrerebbe distinguerle, ognuna ha i suoi oneri, provo a sintetizzarli in base a due criteri: mia esperienza indiretta (ho uno studio didattico e seguo vari studenti anche delle telematiche, soprattutto uninettuno, che si sono rivolti a me perché "oberati") e mia esperienza diretta all'e-campus, dove ho lavorato ma poi ho dato le dimissioni.

    Uninettuno: oltre a studiare sui libri e fare gli esami in presenza (cosa comune a tutti gli atenei), per essere ammesso (esatto, solo ammesso) devi:
    - visualizzare le videolezioni, e in alcuni esami visualizzarle 2 volte ciascuna
    - partecipare, mediamente, a 3 chat per ciascun esame (se capitano in orario di lavoro e non puoi, i tutor potrebbero non ammetterti all'esame)
    - partecipare attivamente ai forum: il numero di messaggi viene conteggiato e a volte è previsto anche un voto
    -consegnare gli esercizi per ogni esame, che verranno corretti dal tutor: a volte sono tantissimi e davvero impegnativi
    Tutto questo ambaradan è solo per l'ammissione all'esame. In compenso, a volte agli esami sono un po' meno severi rispetto alla Sapienza, ma non sempre, ci sono tutor severissimi.

    E-campus: qui l'obbligo è di "sfogliare" le slide per ogni esame, poiché non eroga videolezioni, ma appunto "slide": sono tantissime per ogni esame e viene calcolato il minutaggio che impieghi. Inoltre sono consecutive, per cui lo studio secondo me è innaturale, sei costretto a seguire una sequenza imposta e non puoi prima curiosare, andare avanti, tornare indietro, ecc. Il primo esame va sostenuto nel Campus di Novedrate, gli altri puoi farli anche nelle sedi staccate di Roma o Messina. Ti forniscono subito il piano di studi con le date d'esame, ma la tempistica nel 99% delle volte non si riesce a rispettarla. Gli esami sono molto impegnativi. I prof sono estremamente severi, a volte più della Sapienza.

    Marconi: sempre in base all'esperienza indiretta (studenti che ho seguito), è la telematica più semplice, anche gli esami sono estremamente semplici. Qui ci sono meno obblighi in assoluto. Però psicologia è stata attivata a luglio, bisogna vedere. Non credo si discosti però dalle altre facoltà (carico di lavoro estremamente ridotto rispetto ad un ateneo tradizionale). Però, proprio per questa semplicità, spesso in ambito lavorativo dire che ci si è laureati alla Marcoi fa storcere un po' il naso.

    Inoltre ogni telematica ha un certo indirizzo di psicologia, infatti non mi sono espressa sui programmi proprio perché è soggettivo se piacciano o meno e sono troppo soggettivi i criteri per valutarli come valido o meno.
    Ciao Sono Patrizia e sto per concludere il 1 anno all'Uninettuno.

    Quanto dice Ste è vero.

    Io lavoro a tempo pieno e da quando studio all'Uninettuno non faccio altro che studiare e lavorare.

    Insomma, è tosta, più tosta di quello che mi aspettassi, poi sono al vecchio ordinamento (40 esami in 3 anni) e non sono affatto una passeggiata.

    Per carità ho una media molto alta, ma per ogni esame devi fare le chat (2 o 3), consegnare gli esercizi (alcuni tutor si accontentano di 3, 5 esercizi, ma atteggiamenti per esempio ha 15 esercizi).

    Quello che non ha detto Ste è che inoltre molti tutor mettono a disposizione delle dispense da studiare (molte delle quali in inglese) e che OVVIAMENTE, ci sono anche I LIBRI, spesso più di uno per uno solo esame.

    Nonostante questo, io mi ci trovo abbastanza bene. Le chat ti tolgono molti dubbi, il forum ti impone di studiare (così come le chat perchè spesso e volentieri ti interrogano) e anche gli esercizi. Mediamente i voti sono alti proprio perchè si arriva all'esame che NON puoi NON aver studiato. Altrimenti non sei nemmeno ammesso.
    Questo è ottimo, lo trovo un metodo efficace e la mia preparazione è sicuramente alta (tieni presente che le videolezioni le puoi ascoltare, bloccare, prendere appunti, non come quando sei in una classe e se hai capito hai capito, altrimenti devi trovare un collega che ti riprenda il concetto).

    Solo che ti ammazzi. Io all'inizio davo un esame alla volta, poi ho capito che ci mettevo 6 anni e quindi ho cominciato a correre per recuperare. A novembre ho dato 3 esami e ora ne sto preparando altri 3 per febbraio (forte del fatto che sono in malattia perchè ho beccato la rosolia) e se non mi prende l'esaurimento nervoso, a marzo ne darò un'altro. Se tutto va bene a Maggio concludo l'anno in corso, con l'esame di inglese e il complementare.

    Ora non so, ma credo che con il nuovo ordinamento sia più semplice, solo che a me ed altri miei colleghi universitari non ci hanno fatto passare perchè avevamo dato già troppi esami.
    Certo, c'è chi si accontenta di prendere tutti 18 e 20 e non si ammazza, studia dalle slides e spera che non escano domande che siano state prese dai libri ma che nelle videolezioni non ci sono (ovviamente succede spesso). Ma questo non è il mio caso, nè della maggior parte dei miei colleghi (non tutti).


    C'è da dire che nelle telematiche non c'è il problema del test di ammissione prima dell'iscrizione (almeno, l'uninettuno non ce l'ha). So di gente che è passata all'UniMarconi perchè c'è meno roba da fare. Io sono stata molto tentata, ma lì non c'è psicologia sociale e a me piace quella, non la clinica.

    Conto di fare la specializzazione a La Sapienza e prendo la palla al balzo per chiedere a Ste se la specializzazione di psicologia 2 richiede la frequenza o laboratori. Grazie.

    Bye.
    Ultima modifica di Patrizia67 : 19-01-2010 alle ore 17.16.59

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    ciao Patrizia aggiungo una cosa positiva che riguarda tutte le telematiche: per fortuna, a fronte di questo notevole impegno in obblighi "extra-libro", si creano comunità di studenti molto solidali, che si scambiano materiali, trascrizioni, riassunti, consigli e anche supporto psicologico e didattico (emblematico è stato il caso dell'esame di test con la tutor Pazzaglia). Sono attive diverse mailing list, ad esempio su yahoo, di studenti che si scambiano materiali e questo aiuta molto a districarsi. Il fatto dei libri di testo per ogni esame non l'ho messo perché è comune a tutte le uni

    La più semplice è la Marconi, infatti a luglio c'è stato un esodo da uninettuno a Marconi, ma anche perché in alcuni esami di uninettuno, con alcuni tutor e materie (Pazzaglia, Vicario, ecc) si è raggiunto davvero il massimo della sopportazione umana e didattica.
    Cmq anche alla e-campus, e questo lo so perché ci ho lavorato prima di dimettermi, si stanno registrando tantissime rinunce per vari motivi (diversi da quelli di uninettuno).

    Per la domanda di patrizia, le magistrali di psico 2 alla Sapienza non richiedono frequenza, a parte qualche caso eccezionale (Violani e l'impossibile laboratorio del suo esame), che in un modo o in un altro si supera. Possono esserci casi eccezionali e prof "particolari", ma per il 99,9% nessun obbligo di frequenza. Psico 1 e 2 sono piene di studenti lavoratori e anche non giovanissimi, che ce la fanno e ce l'hanno fatta tranquillamente (io sono uno dei tanti esempi). Inoltre se fai domanda alla magistrale di marketing o di lavoro da uninettuno riconoscono tutti i crediti utili

  7. #7

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    Grazie a tutti, davvero. Sarò molto onesta, a 45 anni, dopo già una laurea ed uno studio avviato che - prima di scoprire che il mio titolo non ha validità in Italia - era pieno ogni giorno, quello che mi importa è arrivare ad avere un titolo riconosciuto che mi permetta di esercitare. Pertanto cosa dite, forse il Marconi è più indicato per la mia situazione?

  8. #8
    Partecipante Esperto L'avatar di Patrizia67
    Data registrazione
    14-03-2009
    Messaggi
    395

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    Citazione Originalmente inviato da DelfinsBlog Visualizza messaggio
    Grazie a tutti, davvero. Sarò molto onesta, a 45 anni, dopo già una laurea ed uno studio avviato che - prima di scoprire che il mio titolo non ha validità in Italia - era pieno ogni giorno, quello che mi importa è arrivare ad avere un titolo riconosciuto che mi permetta di esercitare. Pertanto cosa dite, forse il Marconi è più indicato per la mia situazione?
    Ciao, Dlefins io di anni ne ho 42, quindi siamo coetanee.

    Ripeto quello che ha detto bene Ste: dipende da quello che ti piace.

    Le discipline sono diverse, se tu sei già laureata in Counseling, anche se valida in Europa e non in Italia, immagino che la clinica non ti interessi moltissimo (almeno credo). La marconi offre la clinica e pedagogia nei corsi senza frequenza. C'è un corso di criminologia ma richiedono la frequenza per i laboratori.
    Dipende da te.

    Io ho scelto, rimango all'Uninettuno nonostante i problemi (che evidentemente Ste conosce benissimo perchè ne parla con cognizione di causa. P.S. : vicario non lavora più da noi, non so perchè, mentre la meravigliosa Dott.ssa Pazzaglia si, e ne sono contentissima, ho preso un 30 e lode con lei sudatissimo ad un orale e credimi, mi ha fatta nera, ma ne vado orgogliosa perchè è tostissima ma brava brava).

    Quindi, devi decidere in base a quello che ti piace. D'altronde, se scegli un corso di studio solo perchè sembra più facile, devi anche considerare che motivazione deve portarti fino alla fine. Tu hai già affrontato una laurea e sai cosa significa.Guaradati il piano di studi sui siti e decidi.

    Quindi scegli prima cosa ti piace e poi vedi chi la offre. Considera, come dice Ste anche l'ateneo classico, io pensavo che fosse un casino per questo mi buttai subito sulle telematiche. Ripeto, non sono pentita, ma esistono altre possibilità. Tieni presente che esistono tutor esterni in grado di aiutarti, qualsiasi uni sceglierai (li puoi contattare in questo forum) se dovessi averne bisogno.

    Tuttavia perdonami se tocco un tasto dolente, ma volevo chiederti una cosa: quando hai scoperto che la tua laurea non valeva in Italia?

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di Patrizia67
    Data registrazione
    14-03-2009
    Messaggi
    395

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    P.S. Grazie Ste x la dritta.

    Ora torno a studiare...che è meglio ...
    Ultima modifica di Patrizia67 : 19-01-2010 alle ore 23.32.27

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    Citazione Originalmente inviato da DelfinsBlog Visualizza messaggio
    Grazie a tutti, davvero. Sarò molto onesta, a 45 anni, dopo già una laurea ed uno studio avviato che - prima di scoprire che il mio titolo non ha validità in Italia - era pieno ogni giorno, quello che mi importa è arrivare ad avere un titolo riconosciuto che mi permetta di esercitare. Pertanto cosa dite, forse il Marconi è più indicato per la mia situazione?
    mah, sicuramente la Marconi ha un carico di lavoro bassissimo rispetto ad altre telematiche e tradizionali, è la via più breve, semplice, priva di ostacoli...forse anche troppo, talmente troppo che, come accennava Patrizia, forse è anche difficile mantenere l'interesse e la motivazione per 3-5 anni. Poi cmq appendere una laurea alla Marconi nel tuo studio, boh, penso che qualche cliente/paziente informato possa non gradirla e svalutare il tuo operato a causa di stereotipi che possono scattare automaticamente (laurea alla Marconi = poca preparazione, cosa che può non essere vera, ma sappiamo quanto gli stereotipi siano duri a morire). Valuta i vari pro e contro, e anche le differenze di programmi: ad esempio uninettuno è psicosociale, marconi è clinico-dinamico, ecc.
    Personalmente, allargherei la visuale agli atenei tradizionali, magari quelli piccoli, dove non ti ammazzi come può succedere in Atenei più antichi come La sapienza, ma neppure sono poco considerai come la Marconi. Casomai puoi chiedere nei forum delle varie facoltà su ops, le esperienze che ne hanno gli studenti, davvero raccogli più info possibili perché sarebbe un peccato, dopo lo sforzo che hai già fatto per prendere la laurea e avviar euno studio, ri-ammazzarti per niente

  11. #11
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    01-02-2009
    Messaggi
    176

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    Se un giorno qualcuno dovesse dirmi "ti sei laureato alla uninettuno? ma è una telematica?!?" e così dicendo storcesse il nasopenso che lo fulminerei con lo sguardo (se non lo meno direttamente scherzo eh)... in un anno mi sono fatto un mazzo tanto, così come Patrizia che conosco bene... e se qualcuno vuole mettere in ridicolo la mia eventuale (non è detto che la prendo, parlo per scaramanzia) senza sapere quanto ho studiato e sudato, me la prenderei a morte!

    Qualcuno potrebbe rispondere "se ci tieni tanto perchè non sei andato ad un ateneo tradizionale?"... bè, l'ho frequentato e mi sono trovato malissimo perchè non ho trovato un minimo appoggio da parte di alcun docente!!! Nonostante inviassi email e chiedessi chiarimenti (al docente) riferendo che ero lavoratore.... non ho MAI ricevuto una risposta!! Complimenti al sistema scolastico italiano.... meno male che esistono le telematiche, nonostante la NON perfetta organizzazione che presentano.... ma siamo pur sempre in Italia

    Ste hai nominato la dott.ssa Pazzaglia, una tutor che stimo moltissimo e ci tengo a dirlo. Quella donna ci tiene davvero molto ad insegnare e far si che il discente apprenda al meglio... è severa durante il tutorato, ma arrivi all'esame con una preparazione davero preziosa!! Dovrebbero essere tutti così e alla uninettuno molti dei tutor sono davvero bravi!!! Non voglio tirare acqua verso il mio mulino... ma quello che c'è da dire è giusto ammetterlo!

  12. #12
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    01-02-2009
    Messaggi
    176

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    Ad ogni modo non sono d'accordo con chi vuole una laurea con il minimo sforzo.... mi sembra assurdo. Già Psicologia non è una materia semplicissima, se in più si vuole una laurea regalata, con un carico di lavoro basso, mi sembra davvero paradossale. L'unica cosa sarebbe da riguardare il sistema organizzativo, in modo da andare a favore delle esigenze dello studente... senza regalargli nulla, ma mettendolo nelle condizioni di apprendere quello che c'è da studiare, senza ostacolarlo ulteriormete... già ci pensa la vita di tutti i giorni ad ostacolare certe attività.

  13. #13
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    Citazione Originalmente inviato da Hermete82 Visualizza messaggio
    Se un giorno qualcuno dovesse dirmi "ti sei laureato alla uninettuno? ma è una telematica?!?" e così dicendo storcesse il nasopenso che lo fulminerei con lo sguardo (se non lo meno direttamente scherzo eh)... in un anno mi sono fatto un mazzo tanto, così come Patrizia che conosco bene... e se qualcuno vuole mettere in ridicolo la mia eventuale (non è detto che la prendo, parlo per scaramanzia) senza sapere quanto ho studiato e sudato, me la prenderei a morte!
    e avresti tutte le ragioni per fulminarli all'istante
    La gente ignora quanta fatica richiedono alle telematiche e pensa, per stereotipo, che siano più leggere, invece secondo me sono persino più pesanti, in particolare uninettuno e ecampus. Di certo la fatica richiesta va molto al di là di quanto ci si apsetta generalmente. Certo è inevitabile che scattino gli stereotipi (telematica = facile), come scattano anche per gli altri atenei, per il solo fatto che studiamo psicologia: moltissimi pensano ancora che la psicologia sia: roba da matti, interpetazione dei sogni, capacità di leggere nel pensiero...! L'altro giorno sono andata in una tisaneria con alcune amiche e amiche di amiche e una mi ha detto, tra l'ironico e il curioso: tu che sei pppppisssicologa, adesso capirai la mia personalità in base alla tisana che scelgo!
    Purtroppo credo che dobbiamo fare i conti con parecchi stereotpi ma penso anche che "giustificarsi" o controbattere rischia di rinforzarli

    Citazione Originalmente inviato da Hermete82 Visualizza messaggio
    Ste hai nominato la dott.ssa Pazzaglia, una tutor che stimo moltissimo e ci tengo a dirlo. Quella donna ci tiene davvero molto ad insegnare e far si che il discente apprenda al meglio... è severa durante il tutorato, ma arrivi all'esame con una preparazione davero preziosa!! Dovrebbero essere tutti così e alla uninettuno molti dei tutor sono davvero bravi!!! Non voglio tirare acqua verso il mio mulino... ma quello che c'è da dire è giusto ammetterlo!
    non mi permetterei mai di "sindacare" sulla competenza dei tutor uninettuno, non sono nessuno per farlo, e li ritengo tutti competenti, incluso Vicario. I miei studenti ad esempio non vedono l'ora di fare le chat con la Cimino, mi hanno fatto leggere le trascrizioni delle sue chat (inclusa quella straordinaria di ieri) e si commuovono. Opportunità del genere, io che vengo dalla Sapienza, non le ho mai avute, e avrei pagato pur di farle! Ha riportato sempre esempi concreti, li hanno discussi e spiegati insieme, e lei guidava con una competenza e una dolcezza uniche: credo succeda in pochi atenei tradizionali! Per la Pazzaglia non è mai successo, per quanto sia altrettanto competente come la Cimino. Mi riferivo agli atteggiamenti percepiti (non oggettivi) da alcuni studenti: semplicemente Pazzaglia e Vicario sono risultati meno "empatici" (mettiamola così), contestati in varie sedi informali e la sofferenza provocata proprio da alcuni loro modi ha contribuito, in alcuni, al grande esodo di Luglio verso la Marconi. Uno dei maggiori "casini" che ha influito su quell'esodo, per acuni studenti, è stato proprio l'esame di Test della Pazzaglia, davvero uno scoglio, accentuato da alcuni modi di fare che sono stati vissuti soggettivamente, da alcuni, come piuttosto scontrosi. La competenza e la serietà non è mai stata in discussione

    Sulle lauree "facili", boh: non mi permetto di giudicare che in alcune circostanze della vita chi sceglie la via facile, avrà i suoi buoni motivi. Tra gli studenti telematici del mio studio, alcuni sono passati alla Marconi e sono contenti, altri sono passati e non sono contenti, altri sono rimasti all'uninettuno e sono indifferenti (personalmente a quelli del 2° anno ho sconsigliato di lasciare uninettuno, alcuni mi hanno ascoltata, altri hanno voluto lasciare), per cui...veramente ci sono tantissime e variegatissime esperienze positive, negative, neutre e di tutti i tipi immaginabili

  14. #14
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    01-02-2009
    Messaggi
    176

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    Molti pensano che con la telematica ti metti comodamente a casa tua con una webcam e sostieni l'esame da casa!!!! Ignorando che per telematica si intende la visione di videolezione o l'interazione con un tutor!!!
    Hai ragione, ci sono molte persone che pensano negativamente riguardo la psicologia ed anche io ho conosciuto persone che storgono il naso quando dico loro che la studio... ma poi si meravigliano quando parlando di esami sostenuti, nomino statistica, biologia percezione... non capiscono cosa centrano con lo studio della mente. Purtroppo molte persone identificano la psicologia solo con la psicoanalisi!

    Si si ho capito che non mettevi in discussione la tutor Pazzaglia, la mia era solo un'occasione per riportare la mia esperienza con lei! Non so cosa ci sia stato con/contro di lei prima del mio arrivo... personalmente l'ho trovata tosta ma giusta... mi piace il suo metodo di studio anche se a volte mi hanno detto non risponde alle mail (io in effetti a qualcuno che le ho inviato non ho ricevuto alcuna risposta, ma ad altre si :O ).

    Comunque mi piacerebbe sapere se qualcuno delle telematiche frequenta la magistrale presso qualche ateneo classico, e come si trova. Ne conoscete??? In teoria se una laurea telematica è di scarso livello non dovrebbe dare gli strumenti per affrontare nemmeno un ateneo come la sapienza o altri... se invece qualcuno li sta affrontando con successo bisognerebbe correggere questi stereotipi (difficile?!?)

  15. #15
    Partecipante Esperto L'avatar di Patrizia67
    Data registrazione
    14-03-2009
    Messaggi
    395

    Riferimento: Validità del diploma conferito da eCampus..?

    Va detto che, per quello che so io ed ho letto sul forum di basi, V. e P. non ebbero lo stesso comportamento, per quel che riguarda le ragioni dell'"esodo".

    Per quanto riguarda V., non credo fosse solo troppo duro con gli studenti; penso che ci furono problemi comportamentali di un certo tipo.
    Sembra che una studentessa fece delle lamentele alla presidenza per come era stata trattata da V. durante una chat.
    Per tutta risposta lui scrisse sul forum dandole dell'immatura (e aggettivi di questo genere), quindi in maniera pubblica.
    Il post (l'ho letto e credo sia ancora lì) era particolarmente duro, una sfuriata, perchè lui aveva saputo che si era andata a lamentare con la presidenza, anche se non so cosa fece di preciso la studentessa durante la chat.

    La P., invece, era solo particolarmente tosta, infatti lei è rimasta.
    Ultima modifica di Patrizia67 : 29-01-2010 alle ore 18.31.53

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy