• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 17

Discussione: Co.Me.Te. Empoli

  1. #1

    Co.Me.Te. Empoli

    Qualcuno di voi ha fatto il tirocinio al centro Co.Me.Te. di Empoli?
    Come vi siete trovati?
    Vorrei qualche info!!!!
    Grazie a tutti quelli che mi risponderanno!

  2. #2
    Partecipante L'avatar di momi1984
    Data registrazione
    10-09-2003
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    34

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    Io ci ho fatto il colloquio, la signorina che ha parlato con me ha messo in enfasi la loro correttezza. Mi ha congedato dicendomi che dopo al massimo 4 giorni mi avrebbero dato comunicazione anche di mancata scelta. Ho fatto il colloquio nella prima metà di Dicembre. Ancora nessuna comunicazione mi è pervenuta inerente le selezioni del tirocinio ma la mia casella e-mail è intasata da e-mail della responsabile del centro che mi propone i loro corsi a pagamento. Premesso che ho già trovato il tirocinio in un'altra sede, non credo sia un comportamento professionale e ancor meno chiaro e corretto come descrivevano con tanta enfasi il loro atteggiamento nei confronti della selezione.
    Spero non riservino anche alla loro attività la stessa scorrettezza.
    CAMILLA

  3. #3

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    Grazie Camilla!

  4. #4
    Matricola L'avatar di sweet flower
    Data registrazione
    16-09-2006
    Residenza
    Pisa
    Messaggi
    16

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    Ciao a tutti,
    c'è qualcuno che ha fatto esperienza di tirocinio presso questo centro e potrebbe dirmi come si è trovato e cosa gli/le hanno fatto fare concretamente (anche tramite pm volendo..)?

    Grazie!

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di luna__pi
    Data registrazione
    05-06-2007
    Residenza
    Firenze (provincia)
    Messaggi
    1,648
    Blog Entries
    34

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    Vi racconto la mia esperienza!
    Ho chiesto alla direttrice di poter fare un tirocinio pre laurea (ero alla triennale), ha accettato con mio sommo stupore!!! mi ha dato la possibilità di scrivere un articolo sulla mediazione familiare (articolo di 50 pg) con l'intenzione di pubblicarlo come libretto in collaborazione con la regione toscana. TUTTO FUMO. Alla fine l'articolo, non solo non è stato corretto o guardato ma nemmeno pubblicato. Solo una inutile perdita di tempo (per me). Quando ho chiesto spiegazioni sono stata liquidata con un "lo pubblicheremo sul nostro sito, nel frattempo che ne dici di iscriverti ad uno dei nostri corsi?" Sono passati 2 anni e ancora sul sito non compare nulla, ma continuano ad arrivare mail pubblicitarie!!
    Non sono corretti, si fregiano del nome di neuropsicologi quando nessuno fa cose inerenti o ha una formazione in neuropsicologia...
    Infine ricordo che le ragazze che facevano, allora, il tirocinio post laurea non erano trattate benissimo... epica la scena, stile "il diavolo veste prada" in cui la tipa entra nell'ufficio, butta sul tavolo le scarpe e dice alla tirocinante di andare in centro a cambiarle per lei.... Non ci farei MAI tirocinio!
    non si smette di giocare perchè si invecchia
    ma si invecchia perchè si smette di giocare

    (\_/)
    (°_°)
    ( ><)
    <- This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination

  6. #6

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    purtroppo io ci sono "cascata" sapendo che ci sarebbe stata molta segreteria da svolgere....ma non immaginavo di fare la segretaria personale alla tutor!!!bollette, spesa alla coop, erboristeria, farmacia, calzedonia, tezenis, chi più ne ha più ne metta...molta ipocrisia, non si fa assolutamente NIENTE che riguardi le attività dello psicologo....EVITATE!!!!!!!

  7. #7
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    Spero l'abbiate segnalata all'ordine e alla segreteria tirocini

  8. #8

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    secondo me la paura degli studenti (ed anche la mia ) è che , essendo una persona molto influente" tra gli psicologi, una segnalazione si possa ritorcere contro lo studente e la sua abilitazione...e così nessuno fa niente!...dimenticavo...si porta anche l'auto a fare il tagliando!!!

  9. #9
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    eh ma le segnalazioni sono anonime nel senso che la fai te ma poi viene rispettata la privacy dello studente che non risulterà mai ufficialmente di aver fatto la segnalazione, uno aspetta magari di abilitarsi.. Purtroppo se non si segnalano non ci si può neanche lamentare troppo dato che non si fa che mantenere lo status quo..

  10. #10
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    Dubito fortemente che uno psicologo (fra l'altro andando sul sito non l'avevo manco mai sentito nominare quindi non è che parliamo di chissà chi..) anche se influente possa condizionare un esame di stato, i compiti vengono corretti in maniera anonima da tutta la commissione che deve leggere ogni compito tutti insieme... quindi credo sia molto difficile se non raro che:
    A lo psicologo di quella sede di tirocinio sia in commissione proprio quella volta
    B che possa riconoscerti come quella che ha fatto la segnalazione
    C che possa solamente lui (su 6 commissari) influenzare la valutazione
    D che possa mettersi in contatto con altri membri per falsificare qualcosa...
    Insomma non scherziamo... è solo uno psicologo come tanti altri...
    Purtroppo avendo lavorato in segreteria tirocini mi dispiace molto di questa cosa, perchè stando a sentire la segreteria non arriva alcuna segnalazione degli studenti indi per cui tutto va a gonfie vele, sentendo gli studenti la maggior parte si trova malissimo, chi fa fotocopie e risponde al telefono, chi ti fa stare 40 ore a settimana in ufficio, chi ti fa fare acquisti e spese personali fra supermarket e farmacie... Insomma un vero peccato, un anno che dovrebbe essere di formazione passato a fare il tuttofare della struttura senza neanche uno straccio di compenso...

    Diversi amici con esperienze negative con cui ho parlato mi hanno detto che non faranno segnalazione perchè:
    A alla fine sono stati 6 mesi a grattarsi, ad andare su internet, a cazzeggiare, non hanno mai visto il tutor e insomma alla fine non sono stati impegnati più di tanto
    B hanno timore appunto di eventuali atti vendicativi
    C alla fine e questo vale soprattutto e solo per chi è stato tipo 40 ore a settimana ma lavorando e imparando molto... hanno imparato più in quei 6 mesi che in tutti 5 anni di università... e quindi anche se invece delle 20, 25 ore a settimana ne hanno fatte 40 comunque è stato utile...
    D semplicemente rimuovono la brutta esperienza, finito basta non pensiamoci pià.. il fare segnalazione sarebbe come rivivere la cosa...

    Insomma secondo me se le cose vanno male, in Italia in generale come nelle piccole strutture o nella comunità a raggio ristretto, è anche perchè si subiscono ingiustizie, si vedono cose poco chiare e non si fa niente per cambiarle, si passa oltre ma facendo perdurare lo status quo all'infinito.. Peccato perchè avremmo tutti i mezzi per cambiare il sistema in generale.

  11. #11

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    Duccio sono d'accordissimo con te e condivido completamente le tue riflessioni! Grazie della tua preziosa informazione riguardo all'anonimato...

  12. #12

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    Io ho fatto tirocinio al centro Coi.Me.Te nel 2007 e mi sono trovata molto bene, tanto che ho prolungato il tirocinio anche per il secondo semestre. Prima di tutto hanno un archivio di casi molto vasto da poter consultare e credo che se uno ha voglia di imparare ce ne sia occasione. La toutor è sempre stata disponibile su mia richiesta a discutere con me dei vari aspetti dei casi. Certo io ho chiesto molto e non ho mai avuto una risposta negativa. Tra l'altro c'è anche l'attività di segreteria, che penso sia normale in tutti i posti, d'altronde è lo stesso regolamento del tirocinio che in realtà ci limita in molte cose e non ci consente una vera partecipazione alla terapia.
    Io comunque non posso che dire cose positive sul centro tanto che alcuni progetti che erano rimasti aperti durante il tirocinio prima sono continuati dopo fino a termine perchè ho chiesto di poterli seguire fino alla fine.

  13. #13
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    diciamo anche che questi utenti iscritti con un solo messaggio all'attivo che perorano strenuamente la causa di un ente di cui tutti parlano malissimo non solo qua ma anche in facoltà e fra studenti e persone che ci hanno avuto a che fare ...fanno molto pensare.... lascio a voi le conclusioni ma non sarebbe la prima volta che succede qualcosa di questo tipo ... poi tutto può essere ... ah il tirocinio per regolamento non può essere fatto nella stessa sede per due semestri consecutivi .. anche se in aree differenti ....

  14. #14

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    grande Duccio

    (ah bene...mi sono resa conto che è anche il mio primo messaggio, ma semplicemente avevo perso la password vecchia e quindi ho fatto un profilo nuovo)

  15. #15

    Riferimento: Co.Me.Te. Empoli

    Citazione Originalmente inviato da laurina82 Visualizza messaggio
    Qualcuno di voi ha fatto il tirocinio al centro Co.Me.Te. di Empoli?
    Come vi siete trovati?
    Vorrei qualche info!!!!
    Grazie a tutti quelli che mi risponderanno!
    Forse col tempo sono cambiate le cose, ma io al centro Co.Me.Te di Empoli mi sono trovato bene. È vero che c'è da svolgere mansioni di segreteria, ma questo credo ci sia ovunque; è un centro di mediazione, consulenza e terapia che, ovviamente, non ha casi, pazienti, o consulti continuamente. Io ho assistito alle sedute di psicoterapia familiare, ho avuto libero accesso a tutti i casi di pertinenza psico-giuridica su cui ho potuto studiare; ho avuto modo di prepararmi all'Esame di Stato. Ho seguito le fasi di diagnosi, formulazione del caso, restituzione della diagnosi che, voglio dire, appartengono in maniera specifica alla professione psicologica. Ci sono anche dei momenti in cui non c'è da fare molto, ma se il tirocinante ha voglia di fare sicuramente ha a disposizione tutto ciò che serve per continuare a formarsi. È anche possibile accedere ad una vasta disponibilità di manuali e testi professionali per la professione psicologica. La tutor è disponibile, presente e, almeno con me, di grande umanità.
    Io la consiglierei!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy