• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di Silviaseptember
    Data registrazione
    06-10-2008
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    185

    Perchè continua a mentire?

    Ciao a tutti..formulo qui la mia domanda anche se non sono tanto pratica di questo "reparto" del forum!!
    Vorrei cercare di capire perchè un ragazzino di 12 anni continua a mentire ai genitori e al fratello più grande e messo di fronte all'evidenza delle sue menzogne continua imperterrito a mentire trovando mille scuse e giustificandosi in ogni modo senza riuscire ad ammettere di essere nel torto?
    Tenendo anche in considerazione che è cresciuto in una famiglia che non l'ha mai punito "corporalmente" oppure non gli ha mai fatto delle grandi lavate di testa, ma ha sempre cercato di ascoltarlo e di capirne il motivo..
    Se qualcuno può aiutarmi a risolvere questo dilemma...

  2. #2
    Partecipante L'avatar di luigia80
    Data registrazione
    09-01-2010
    Messaggi
    48

    Riferimento: Perchè continua a mentire?

    Bella domanda....
    Io non sono una psicologa,e nemmeno una studentessa in psicologia....
    Quindi ti dico solo il mio pensiero....
    A 12 anni è bruttissimo,ma può essere recuperato...io conosco persone,a me "molto" vicine,di 41 anni che mentono pe rmolto meno,e soprattutto senza far differenza se la questione è importante o no!
    Posso solo dirti che fino a quando si tratta di ragazzini,adolescenti insomma,si può e si "DEVE" intervenire!!!
    Spero che qualcuno esperto e competente risponda presto,in modo da potermi fare un'idea anch'io...
    *CIAO* :-)
    Ultima modifica di luigia80 : 14-01-2010 alle ore 18.28.29

  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di neuromancer
    Data registrazione
    04-03-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    626
    Blog Entries
    8

    Riferimento: Perchè continua a mentire?

    Citazione Originalmente inviato da Silviaseptember Visualizza messaggio
    Ciao a tutti..formulo qui la mia domanda anche se non sono tanto pratica di questo "reparto" del forum!!
    Vorrei cercare di capire perchè un ragazzino di 12 anni continua a mentire ai genitori e al fratello più grande e messo di fronte all'evidenza delle sue menzogne continua imperterrito a mentire trovando mille scuse e giustificandosi in ogni modo senza riuscire ad ammettere di essere nel torto?
    Tenendo anche in considerazione che è cresciuto in una famiglia che non l'ha mai punito "corporalmente" oppure non gli ha mai fatto delle grandi lavate di testa, ma ha sempre cercato di ascoltarlo e di capirne il motivo..
    Se qualcuno può aiutarmi a risolvere questo dilemma...

    Troppo scarna come richiesta. Dovresti fare un esempio, dirci il contesto, le persone davanti a cui mente, l'oggetto su cui mente, l'età magari dei genitori, se ha fratelli e sorelle, ect. ect..... e perchè pensi che "menta"...

    ciaz.

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di Silviaseptember
    Data registrazione
    06-10-2008
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    185

    Riferimento: Perchè continua a mentire?

    Mente soprattutto per tutto ciò che riguarda la scuola, dice di fare i compiti e non li fa, falsifica già la firma della madre sul diario, non fa vedere tutte le note che prende in classe a causa della sua negligenza nello studio...
    Inventa delle scuse con i Professori per giustificarsi del fatto di non avere il materiale didattico richiesto(che ha dimenticato a casa) inventandosi che in famiglia hanno dei problemi di soldi e che non ha potuto acquistarlo (cosa falsa).
    Tutte queste cose dette così sembrano abbastanza banali ( chi di noi non ha falsificato la firma dei genitori ai tempi del liceo?oppure ha inventato delle scuse per non fare i compiti?), ma quello che più mi stupisce non è tanto l'età, anche se in effetti è un pò precoce per falsificare già una firma, ma è il modo in cui reagisce: è come se mettesse un muro tra sé e i propri genitori, si chiude a riccio, parla a stento e quando lo fa è solo per inventarsi altre scuse e mentire nuovamente, poi alla fine chiede scusa e dice che non si ripeterà più, ma poi puntualmente riaccade.
    Anche con il fratello più grande di 10 anni reagisce nello stesso modo, nonostante cerca di parlargli e di chiedergli perchè si comporta in questo modo...
    Con il padre non c'è un buonissimo rapporto perchè è abbastanza assente, ma con la madre e il fratello ha un buonissimo rapporto, che a quanto pare non è comunque basato sulla sincerità. Spero di essere stata esauriente.
    Ultima modifica di Silviaseptember : 15-01-2010 alle ore 20.57.37

  5. #5
    Partecipante Super Esperto L'avatar di neuromancer
    Data registrazione
    04-03-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    626
    Blog Entries
    8

    Riferimento: Perchè continua a mentire?

    Citazione Originalmente inviato da Silviaseptember Visualizza messaggio
    Mente soprattutto per tutto ciò che riguarda la scuola, dice di fare i compiti e non li fa, falsifica già la firma della madre sul diario, non fa vedere tutte le note che prende in classe a causa della sua negligenza nello studio...
    Inventa delle scuse con i Professori per giustificarsi del fatto di non avere il materiale didattico richiesto(che ha dimenticato a casa) inventandosi che in famiglia hanno dei problemi di soldi e che non ha potuto acquistarlo (cosa falsa).
    Tutte queste cose dette così sembrano abbastanza banali ( chi di noi non ha falsificato la firma dei genitori ai tempi del liceo?oppure ha inventato delle scuse per non fare i compiti?), ma quello che più mi stupisce non è tanto l'età, anche se in effetti è un pò precoce per falsificare già una firma, ma è il modo in cui reagisce: è come se mettesse un muro tra sé e i propri genitori, si chiude a riccio, parla a stento e quando lo fa è solo per inventarsi altre scuse e mentire nuovamente, poi alla fine chiede scusa e dice che non si ripeterà più, ma poi puntualmente riaccade.
    Anche con il fratello più grande di 10 anni reagisce nello stesso modo, nonostante cerca di parlargli e di chiedergli perchè si comporta in questo modo...
    Con il padre non c'è un buonissimo rapporto perchè è abbastanza assente, ma con la madre e il fratello ha un buonissimo rapporto, che a quanto pare non è comunque basato sulla sincerità. Spero di essere stata esauriente.
    In effetti è troppo poco per fare una ipotesi (e ne avrei diverse per la testa). andrei come di prassi ad osservare lo stile di relazione dei genitori (e del fratello) con il ragazzo e come egli si pone verso di loro.

    ciaz.

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di alessicinica
    Data registrazione
    07-01-2010
    Residenza
    Palermo, Ragusa
    Messaggi
    64

    Riferimento: Perchè continua a mentire?

    Le ipotesi possono essere tante, tra cui la normalissima rivoluzione ormonale dell'età e la svogliatezza legata agli studi (qualcuno lo può biasimare? Io no ), seguita da una forte inibizione nei confronti delle figure di riferimento.

    Come si comporta col gruppo dei pari?
    Fa sport, attività fisica?
    Ha amici ?
    Qualcuno gli ha mai proposto un gruppo di studio?

    Magari è davvero un problema transitorio...

  7. #7

    Riferimento: Perchè continua a mentire?

    mentire è un modo per cambiare la propria situazione, a volte la stessa nostra visione muta....le cose ci appaiono in modo diverso, forse vorrebbe lo fossero....o forse come dice alessicinica...è una semplice "tempesta passeggera"... partecipare a qualcosa di espressivo..teatro magari..
    Alcuni si ritengono perfetti unicamente perchè sono meno esigenti nei propri confronti.
    Hermann Hesse

  8. #8
    Partecipante Super Esperto L'avatar di lalangue
    Data registrazione
    27-12-2009
    Messaggi
    549

    Riferimento: Perchè continua a mentire?

    Citazione Originalmente inviato da Silviaseptember Visualizza messaggio
    Ciao a tutti..formulo qui la mia domanda anche se non sono tanto pratica di questo "reparto" del forum!!
    Vorrei cercare di capire perchè un ragazzino di 12 anni continua a mentire ai genitori e al fratello più grande e messo di fronte all'evidenza delle sue menzogne continua imperterrito a mentire trovando mille scuse e giustificandosi in ogni modo senza riuscire ad ammettere di essere nel torto?
    Tenendo anche in considerazione che è cresciuto in una famiglia che non l'ha mai punito "corporalmente" oppure non gli ha mai fatto delle grandi lavate di testa, ma ha sempre cercato di ascoltarlo e di capirne il motivo..
    Se qualcuno può aiutarmi a risolvere questo dilemma...
    Ma scusami, tu in qualità di cosa lo segui?
    Te lo chiedo per capire a che tipo di informazioni hai accesso e che tipo di indicazioni tu possa dare ai genitori o al minore.
    Di sicuro l'ipotesi dell'adolescenza che irrompe è da tenere in considerazione.
    Il fatto che non vi siano punizioni corporali non è di per sé indice di una capacità di ascolto reale da parte dei genitori.
    Come ti è stato risposto già da altri, io indagherei sulle sue abitudini (sport, amici, rapporti con l'altro sesso in generale), sul suo eventuale utilizzo di sostanze e sulle possibili "condotte devianti" (è mai stato segnalato, dalla scuola o da altri, per atti di vandalismo o di bullismo?).
    Altra faccenda da indagare è il suo rapporto con le figure genitoriali. Se ti è possibile, cerca di ottenere informazioni anche su di loro.
    Ulteriore ipotesi: un modo per trovare una propria "identità familiare" differente da quella del fratello maggiore che lo sovrasta.
    Tutte ipotesi da indagare, ma... a cosa ti servirà?
    Citazione Originalmente inviato da complicata Visualizza messaggio
    Ma per caso la reincarnazione di Freud è Tinto Brass?
    La descrizione calzerebbe a pennello, manca solo il cubano..
    Sorella Psicoanalisi e Il Piccolo Mondo Antico

  9. #9
    Megiston Matema
    Ospite non registrato

    Riferimento: Perchè continua a mentire?

    Citazione Originalmente inviato da neuromancer Visualizza messaggio
    Troppo scarna come richiesta. Dovresti fare un esempio, dirci il contesto, le persone davanti a cui mente, l'oggetto su cui mente, l'età magari dei genitori, se ha fratelli e sorelle, ect. ect..... e perchè pensi che "menta"...

    ciaz.
    E il codice fiscale?

Privacy Policy