• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 31
  1. #1

    Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    Allora, vorrei porvi un questo abbastanza particolare...
    Siccome ho una sorella di 13 anni che ho scoperto che fuma, io da sorella maggiore non vorrei farle prendere brutte vie...
    Il fatto è questo, ovvero che ho sempre pensato che i ragazzi che fumano in età così giovane, lo fanno per sentirsi fighi e adulti, e per gli stessi motivi fanno anche sesso irresponsabile, precoce ed "esagerato"... esagerato nel senso che non è che magari si trovano il fidanzatino e fanno le prime esperienze con lui, ma che lo fanno un po con tutti e poi sappiamo come vanno a finire ste cose....
    In questo modo il fumare ed il sesso sarebbero strettamente collegati in quanto entrambi sono comportamenti che fanno capo ad uno stesso fine...

    L'ho azzeccato questo profilo psicologico degli adolescenti fumatori?

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di <kyky>Love Dr.C
    Data registrazione
    19-10-2009
    Residenza
    elmas-Ca
    Messaggi
    183

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    secondo me no ...io fumo da quando avevo 13 anni, cominciai per un pò di stress adolescenziale che credo sia normale...ma non è che solo perchè una 13enne si fuma qualche sigaretta debba anche far sesso con tutti...secondo me non centra nulla il sesso con la sigaretta...ti parlo da inesperta totale infatti ti ho dato solo un mio parere...




  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    Citazione Originalmente inviato da FallenAngela Visualizza messaggio
    In questo modo il fumare ed il sesso sarebbero strettamente collegati in quanto entrambi sono comportamenti che fanno capo ad uno stesso fine...

    io amo mangiare il cioccolato fondente, e quando lo faccio sono estremamente appagato, quasi come se facessi una scopata con naomi campbell. Sarà perchè hanno lo stesso colore? ....

    Comunque sei un mito fallen Angela, hai solo un difetto: dovresti scrivere di più

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di anturium_rosa
    Data registrazione
    01-02-2008
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    981

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    Non credo che fumare e fare sesso siano comportamenti collegati. Però secondo me devi cercare di convincerla a non fumare perchè è davvero dannoso per la salute, lo so che forse ai fumatori del forum non piace sentirselo dire, ma è una realtà. Ci sono molte cose che fanno male e su questo siamo d'accordo, ma il fumo è davvero insidioso.

    Secondo me per capire se tua sorella sta prendendo una brutta strada devi parlare con lei e capire se c'è qualcosa che non va, in ogni caso per evitare i "rischi" del sesso irresponsabile cerca di sensibilizzarla all'uso del preservativo.

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di tatee
    Data registrazione
    21-10-2004
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    497

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    Citazione Originalmente inviato da anturium_rosa Visualizza messaggio
    Non credo che fumare e fare sesso siano comportamenti collegati. Però secondo me devi cercare di convincerla a non fumare .
    Molto rischiosa sta cosa.... più proibisci a una persona di fare una cosa e più quella vorrà farlo, anche solo per il gusto di trasgredire.
    Senza contare che da quel momento lo farà di nascosto.... e non solo quello
    Datemi libri, frutta, vino francese, un buon clima e un po' di musica fuori dalla porta, suonata da qualcuno che non conosco.
    Keats

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di <kyky>Love Dr.C
    Data registrazione
    19-10-2009
    Residenza
    elmas-Ca
    Messaggi
    183

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    tatee ha ragione più impedisci una cosa a qualcuno, più a quel qualcuno(sopratutto essendo adolescente) ha il desiderio di farla




  7. #7
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    bisogna vedere cosa spinge il soggetto a fumare. E' normale, in adolescenza, provare tante cose, è l'età delle sperimentazioni, si prova a sperimentare sè stessi, e i propri comportamenti, in tanti modi diversi per poi scegliere quelli più "consoni" a sé stessi.
    Diventa un campanello d'allarme se uno di questi comportamenti continua nel tempo o si associa anche ad altri elementi (ad esempio, se fuma una sigaretta una volta ogni tanto, poi magari può smettere perché si stufa o vede che non ha senso. Se invece fuma sempre di più, e per guadagnarsi i soldi per le sigarette comincia a rubare, e se passa da 2 sigarette al giorno a 10 allora diventa problematico perché potrebbe essere l'inizio della cosiddetta "carriera deviante"). Di solitio, stando alla letteratuira, gli adolescenti "problematici" hanno una storia di problemi simili a partire dall'infanzia.

    Spesso invece si fuma perché lo fanno tutti gli altri amici del gruppo, quindi diventa na spercie di "norma" per essere accettati.

    Detto questo, è preoccupante che oggi i ragazzi inizino a fumare a 13 anni (ma possono vendere le sigarette ai 13enni i tabacchini? ).

    Forse lo Stato, che produce le sigarette, dovrebbe spendere di più anche nelle campagne anti-fumo

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di disappear
    Data registrazione
    14-01-2008
    Messaggi
    864

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio

    Detto questo, è preoccupante che oggi i ragazzi inizino a fumare a 13 anni (ma possono vendere le sigarette ai 13enni i tabacchini? ).

    Forse lo Stato, che produce le sigarette, dovrebbe spendere di più anche nelle campagne anti-fumo
    c'è una legge, che non se sia stata già approvata, con la quale si intende vietare la vendita di sigarette ai minori di anni 18 (prima se non sbaglio erano 16 anni)...i tabaccai quindi non possono per legge vendere sigarette ai minorenni...inoltre ho notato dalle mie parti che per comprare sigarette nei distributori automatici è necessario ora inserire la tessera sanitaria in modo da bloccare il distributore in caso di acquirenti minorenni....
    le intenzioni sono lodevoli ma i ragazzi conoscono un sacco di modi per eludere queste cose...
    le campagne antifumo sono state fallimentari...io sono una fumatrice e le scritte sui pacchetti "il fumo uccide" non mi hanno mai distolto dal farne uso...tutti i fumatori sanno, ahimè, che il fumo fa male, e ricordarlo loro non è un efficace deterrente....

  9. #9

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    Magari bisognerebbe ricordare,come suggerisce una nuova ricerca, che il fumo imbruttisce e invecchia precocemente:

    Il fumo uccide, questo si sa: ma soprattutto rende brutti - Repubblica.it

  10. #10
    Partecipante Figo L'avatar di disappear
    Data registrazione
    14-01-2008
    Messaggi
    864

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    Citazione Originalmente inviato da Paolo Moretti Visualizza messaggio
    Magari bisognerebbe ricordare,come suggerisce una nuova ricerca, che il fumo imbruttisce e invecchia precocemente:

    Il fumo uccide, questo si sa: ma soprattutto rende brutti - Repubblica.it
    credo che neanche lo spauracchio di diventare brutti, nonostante una società altamente orientata all'estetica, possa scoraggiare un adolescente ad iniziare a fumare o un fumatore a smettere di fumare...
    credo invece che una buona azione preventiva dedicata agli adolescenti o ai pre-adolescenti possa essere l'intervento più efficace

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio

    Spesso invece si fuma perché lo fanno tutti gli altri amici del gruppo, quindi diventa na spercie di "norma" per essere accettati.
    come dice johnny spesso si inizia a fumare per una sorta di conformismo...attuare quindi un intervento preventivo mirato all'aumento della consapevolezza di se stessi come esseri unici, dei propri limiti, dei propri difetti, delle proprie potenzialità, favorirne l'accettazione da parte dei ragazzi, svilupparne l'autostima, aumentarne l'autoefficacia, facilitare la presa di contatto con le proprie emozioni...ecco questo secondo la mia modesta opinione potrebbe essere lo strumento più utile...informare i ragazzi sugli effetti negativi del fumo sulla salute (che riguardi possibili problemi polmonari, cardiaci o l'invecchiamento precoce della pelle, ad esempio) non serve a nulla...

    tra l'altro un intervento preventivo di tale fatta può avere una ricaduta positiva su una serie di comportamenti a rischio come il sesso precoce e/o "disattento", la tossicodipendenza, i disturbi alimentari e quant'altro
    Ultima modifica di disappear : 23-01-2010 alle ore 19.11.02

  11. #11

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    Citazione Originalmente inviato da disappear Visualizza messaggio

    tra l'altro un intervento preventivo di tale fatta può avere una ricaduta positiva su una serie di comportamenti a rischio come il sesso precoce e/o "disattento", la tossicodipendenza, i disturbi alimentari e quant'altro
    scusa ma allora ci sta la correlazione!

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di disappear
    Data registrazione
    14-01-2008
    Messaggi
    864

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    Citazione Originalmente inviato da disappear Visualizza messaggio
    credo che neanche lo spauracchio di diventare brutti, nonostante una società altamente orientata all'estetica, possa scoraggiare un adolescente ad iniziare a fumare o un fumatore a smettere di fumare...
    credo invece che una buona azione preventiva dedicata agli adolescenti o ai pre-adolescenti possa essere l'intervento più efficace



    come dice johnny spesso si inizia a fumare per una sorta di conformismo...attuare quindi un intervento preventivo mirato all'aumento della consapevolezza di se stessi come esseri unici, dei propri limiti, dei propri difetti, delle proprie potenzialità, favorirne l'accettazione da parte dei ragazzi, svilupparne l'autostima, aumentarne l'autoefficacia, facilitare la presa di contatto con le proprie emozioni...ecco questo secondo la mia modesta opinione potrebbe essere lo strumento più utile...informare i ragazzi sugli effetti negativi del fumo sulla salute (che riguardi possibili problemi polmonari, cardiaci o l'invecchiamento precoce della pelle, ad esempio) non serve a nulla...

    tra l'altro un intervento preventivo di tale fatta può avere una ricaduta positiva su una serie di comportamenti a rischio come il sesso precoce e/o "disattento", la tossicodipendenza, i disturbi alimentari e quant'altro
    Citazione Originalmente inviato da FallenAngela Visualizza messaggio
    scusa ma allora ci sta la correlazione!
    e quale sarebbe?

  13. #13

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    Citazione Originalmente inviato da disappear Visualizza messaggio
    e quale sarebbe?
    Niente, li hai messi nell'ambito dello stesso discorso quindi ho pensato che facessero parte tutti di uno stesso fenomeno..

    per come la vedo io, se uno inizia a fumare a 13 anni è perchè vuole fare il figo e sentirsi grande, ed è lo stesso motivo che lo porta a fare sesso precocemente

  14. #14
    Partecipante Figo L'avatar di disappear
    Data registrazione
    14-01-2008
    Messaggi
    864

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    Citazione Originalmente inviato da FallenAngela Visualizza messaggio
    Niente, li hai messi nell'ambito dello stesso discorso quindi ho pensato che facessero parte tutti di uno stesso fenomeno..

    per come la vedo io, se uno inizia a fumare a 13 anni è perchè vuole fare il figo e sentirsi grande, ed è lo stesso motivo che lo porta a fare sesso precocemente
    credo ci sia un errore di fondo nella tua inferenza: il volersi fare il figo e sentirsi grande PUO' essere correlato al sesso precoce, così come PUO' essere correlato all'iniziare a fumare a 13 anni...tuttavia questo non vuol dire che il sesso precoce e l'iniziare a fumare a 13 anni siano due fenomeni tra loro correlati

  15. #15

    Riferimento: Sigarette a 13 anni... implica anche altro ?

    Citazione Originalmente inviato da disappear Visualizza messaggio
    credo ci sia un errore di fondo nella tua inferenza: il volersi fare il figo e sentirsi grande PUO' essere correlato al sesso precoce, così come PUO' essere correlato all'iniziare a fumare a 13 anni...tuttavia questo non vuol dire che il sesso precoce e l'iniziare a fumare a 13 anni siano due fenomeni tra loro correlati
    Si è quello che intendevo anche io... tuttavia il discorso è questo: se un ragazzino fa l'una, è probabile che faccia anche l'altra cosa...
    Cioè, se tu vedi un 13enne che fuma, vuol dire che è mentalmente predisposto a volersi sentire grande e figo, quindi ci sono maggiori probabilità che faccia sesso rispetto ad un altro che invece non fuma... è una questione di logica

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy