• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Johnny
    Ospite non registrato

    la qualifica di "esperto"

    cosa deve fare uno psicologo abilitato e iscritto all'albo per potersi dichiarare "esperto" in un certo settore? (sui bigliettini da visita, sul sito dell'Ordine, e così via).
    Ad esempio nel sito dell'Ordine della Lombardia è possibile cercare psicologi esperti in certi settori (psicologia della salute, psicologia militare, psicologia giuridica, ecc...).

  2. #2
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743

    Riferimento: la qualifica di "esperto"

    La qualifica di esperto tramite l'ordine della Lombardia era possibile fino a qualche anno fa: dovevi frequentare un corso riconosciuto dall'ordine (master) o provare un'esperienza in quel campo certificabile con frequenza a corsi e pratica professionale (aver lavorato in quel campo per un certo numero di anni).
    Poi con le elezioni del nuovo ordine nel 2006 hanno modificato i criteri (e tolto questa possibilità...) e quindi chi è riuscito ad avere la qualifica prima se l'è tenuta, gli altri sono rimasti fuori...
    Vimae

  3. #3
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: la qualifica di "esperto"

    cioè se io per esempio faccio un master (anche uno di quelli menzionati proprio nl sio dell'Oridne) no n posso dichiararmi "esperto" in quel settore?
    Mi sembra una disparità ingiusta quella di non permettere agli iscritti dopo il 2006 di poter usufruire di questo titolo, anche a fini di pubblicità sulle proprie competenze

  4. #4
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672

    Riferimento: la qualifica di "esperto"

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    cioè se io per esempio faccio un master (anche uno di quelli menzionati proprio nl sio dell'Oridne) no n posso dichiararmi "esperto" in quel settore?
    Mi sembra una disparità ingiusta quella di non permettere agli iscritti dopo il 2006 di poter usufruire di questo titolo, anche a fini di pubblicità sulle proprie competenze
    Se parli di ufficialità non so che dirti però so che oggi molti utilizzano il termine "esperto" per indicare una specifica area d'interesse e anhe per farsi pubblicità attirando l'attenzione della gente..
    Per esempio "esperto in disurbi d'ansia"....
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975

    Riferimento: la qualifica di "esperto"

    Johnny dovresti chiedere all'Ordine, ogni Ordine ha le sue regolette più o meno stupidine, in ogni caso se posso darti un consiglio ometterei la qualifica di "esperto", in un modo o nell'altro prima o poi la paghi! A buon intenditor...

Privacy Policy