• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 2 di 2

Discussione: partita IVA, ENPAP

  1. #1
    Matricola L'avatar di cesco
    Data registrazione
    22-06-2005
    Messaggi
    27

    partita IVA, ENPAP

    Salve a tutti.
    Volevo chiedervi se sapete chiarirmi le idee su alcuni punti:
    sono stato assunto da qualche settimana come OPERATORE SOCIO-EDUCATIVO presso due scuole superiori della stessa provincia. In una con Contratto di Collaborazione Continuativo (14 h settimana) e nell'altra con Contratto di Prestazione d'Opera Intellettuale (7 h settimana). Sono tenuto ad aprire la partita IVA? Sono tenuto ad iscrivermi all'ENPAP?

    Grazie

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di lucciolina
    Data registrazione
    17-01-2005
    Residenza
    Provincia di Como
    Messaggi
    327

    Riferimento: partita IVA, ENPAP

    Ciao, ti rispondo subito per quello che è la mia esperienza: tieni sempre presente che devi aprire partita iva se lavori come psicologo (e quindi un ente ti richiede la fattura), e dopo la prima fattura devi iscriverti all'enpap. Se però lavori come educatore non devi fatturare (pagare le tasse come psicologo e lavorare come educatore è un controsenso non credi???). Alcuni enti educativi chiedono la partita iva agli educatori, ma è un tipo di partita iva diverso da quello degli psicologi (a questo proposito informati da un commercialista), e quindi non serve iscriversi all'enpap.
    Non avrebbe molto senso per te aprire una partita iva come educatore, se poi in futuro dovrai aprirne una come psicologo, non credi?
    ciao

Privacy Policy