• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7

Discussione: pupille dilatate

  1. #1
    Partecipante L'avatar di angelo89
    Data registrazione
    28-07-2008
    Residenza
    reggio emilia
    Messaggi
    39

    pupille dilatate

    qualcuno può farmi sapere cosa, qual è la causa non patologica della dilatazione delle pupille?
    c'è un amore in ogni borsello
    se il tuo è proprio in quello
    che sfoggia lui
    raggiungi il parco capello
    lo troverai là
    ma in quel capannello
    di uomini col borsello
    lui solo lo avrà in budello
    e gli altri in finto bue

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di peste1987
    Data registrazione
    09-02-2008
    Residenza
    Tra le stelle e la strada (Milano City)
    Messaggi
    3,373
    Blog Entries
    216

    Riferimento: pupille dilatate

    la cocaina
    Io creo sogni, voi li uccidete

    -----------------------

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: pupille dilatate

    non capisco la domanda...nel senso che ti risponderei che le dimensioni delle pupille sono regolate in base all'intensità luminosa ambientale: il muscolo la dilata (midriasi) per ricevere maggior quantità di luce (quindi quando c'è buio), viceversa la restringe (miosi) in presenza di molta luce.
    Per quanto riguardale droghe, l'eroina la fa restringere, l'astinenza la fa dilatare...

    Non so seera questo chevolevi sapere (visto che non eri interessato alla patologia).

    Buona serata

    Eli

  4. #4
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: pupille dilatate

    Citazione Originalmente inviato da pimo_eli Visualizza messaggio
    non capisco la domanda...nel senso che ti risponderei che le dimensioni delle pupille sono regolate in base all'intensità luminosa ambientale: il muscolo la dilata (midriasi) per ricevere maggior quantità di luce (quindi quando c'è buio), viceversa la restringe (miosi) in presenza di molta luce.
    Per quanto riguardale droghe, l'eroina la fa restringere, l'astinenza la fa dilatare...

    Non so seera questo chevolevi sapere (visto che non eri interessato alla patologia).

    Buona serata

    Eli
    Ecco...questo è quello che avevo pensato anch'io
    Ma Angelo, penso si riferisse ad altro.

    Mi pare di aver letto da qualche parte che generalmente le pupille si dilatano anche quando stiamo guardando qualcosa o qualcuno che ci piace...
    Quindi sembra associato ad una sensazione di piacevolezza o interesse...credo!

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di mezzanotte
    Data registrazione
    16-02-2009
    Messaggi
    237

    Riferimento: pupille dilatate

    A quello che ti hanno già detto aggiungo che, per quello che so, il restringimento pupillare è a carico della divisione parasimpatica del sistema nervoso autonomo con informazione mediata dall'acetilcolina, mentre la divisione simpatica si occupa della dilatazione pupillare (neurotrasmettitore noradrenalina).
    L'atropina estratta dalla pianta della "bella donna" veniva un tempo usata dalle donne per dilatare il diametro pupillare (o meglio per bloccare il suo restringimento) e apparire più affascinanti. Infatto questa sostanza è un potente antagonista delll'acetilcolina e agisce bloccando i suoi recettori.

  6. #6
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    21-12-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    118

    Riferimento: pupille dilatate

    Citazione Originalmente inviato da angelo89 Visualizza messaggio
    qualcuno può farmi sapere cosa, qual è la causa non patologica della dilatazione delle pupille?
    Il muscolo dilatator pupillae è ad innervazione simpatica. Quindi, stimoli che provocano eccitazione simpatica provocano dilatazione delle pupille.
    Per dilatare la pupilla allo scopo di esplorare il fondo dell'occhio, l'oculista usa un midriatico o parasimpaticolitico, che provoca la paralisi temporanea del muscolo sphincter pupillae. Non potendo più questo muscolo paralizzato antagonizzare il dilatator pupillae, prevale l'attività dilatatoria di quest'ultimo. L'atropina in genere non viene più usata per bloccare il muscolo sfintere in quanto ad azione prolungata (in alcuni casi fino a due settimane). Si usano perciò già da tempo altri parasimpaticolitici ad azione breve quali il tropicamide (ca. 3 ore).

    I primi esperimenti sulla dilatazione pupillare in funzione di parametri psicologici risalgono agli anni '60 ad opera di Eckhard Hess, università di Chicago. In un famoso esperimento riuscì a dimostrare che gli uomini di fronte ad immagini di donne nude e le donne di fronte ad immagini di bambini e di maternità in genere, per così dire, letteralmente “sgranano gli occhi”.
    Da allora sono stati fatti tantissimi esperimenti per cercare di approfondire i meccanismi di trasmissione di questo fenomeno e tutte le sue varianti, sia nella popolazione sana che nei pazienti con vari disturbi psichiatrici, anche registrando contemporaneamente alla pupillometria altri parametri psicofisiologici quali respirazione, barrito cardiaco temperatura, attività elettrodermale.
    Se ti interessa approfondire puoi guardare al sito:

    PUPILLARY RESPONSES

    mentre a quest'altro sito troverai tantissimi articoli sul tema.

    https://www.jiscmail.ac.uk/cgi-bin/f...i?LMGT1=PUPIL/

    Ciao!

  7. #7
    Partecipante L'avatar di angelo89
    Data registrazione
    28-07-2008
    Residenza
    reggio emilia
    Messaggi
    39

    Riferimento: pupille dilatate

    grazie è proprio quello che mi interessava...
    c'è un amore in ogni borsello
    se il tuo è proprio in quello
    che sfoggia lui
    raggiungi il parco capello
    lo troverai là
    ma in quel capannello
    di uomini col borsello
    lui solo lo avrà in budello
    e gli altri in finto bue

Privacy Policy