• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 21
  1. #1
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,913

    Consigli..per le prime esperienze

    Buongiorno a tutti, volevo chiedervi qualche parere/consiglio...
    Mi sono laureato nella triennale di psicologia del lavoro e delle organizzazioni 10 giorni fa, sto iniziando ora il primo anno della laurea magistrale in psicologia sociale e delle organizzazioni. E dato che non ho piu' 22 anni.. ma 31 (mi sono cmq iscritto tardi).. ho deciso di fare qualche esperienza..stage ecc anche sottoretribuita (come so che e' purtroppo la prassi) in agenzie interinali, formative ecc... anche perche' ho voglia di toccare un po' con mano queste benedette organizzazioni.. studiare per ora sui libri..
    Ieri cercando sul sito della provincia di firenze ho mandato il curriculum allegato con lettera (mail) di presentazione a tutte le agenzie formative di firenze e a molte agenzie del lavoro...proponendomi per qualche stage almeno... Precisando che anche se non ho molte esperienze sono molto motivato e con grande voglia di crescere professionalmente.
    Di esperienze ... diciamo che ho fatto uno stage alla formazione sanitaria alla ASL, un tutoraggio ad un ragazzo con problemi relazionali e in atto un corso di formazione di esperto gestione risorse umane.
    Devo dire che mi hanno per ora risposto in due... anzi 3 .. diciamo che la terza mi ha semplicemente detto di passare per un colloquio per inserirmi nella loro banca dati..
    Cmq le due piu' finalizzate ad un colloquio conoscitivo per una collaborazione sono un'agenzia del lavoro dove la titolare mi ha scritto che per uno stage formativo ne potevamo parlare senza problemi e di fissare un incontro ma che non garantiva visti i tempi un successivo inserimento.. (va beh ma non puntavo di certo a quello...visti i tempi.... )
    Il secondo invece e' un'agenzia formativa che si occupano di formazione e consulenze aziendali... che mi ha scritto con un tono veramente informale dicendo che riceve piacevolmente il curriculum e apprezza la mia volonta' di collaborare di fissare un incontro con lui per un colloquio conoscitivo...
    Fra le due.. io amo molto il campo della formazione..che e' molto piu' stimolante e anche complesso...

    Ora mi chiedevo... io di esperienza come ho scritto non ne ho... se non lo stage e il corso di formazione in atto....
    Dire che sappia come si faccia selezione del personale.. o come si faccia un progetto formativo... beh... diciamo che ne ho un'idea... ma molto teorica....
    Come mi devo porre? Pretendono che uno sappia fare gia' qualcosa??
    Cosa si fa o si dice in queste situazioni?
    Io ad esempio so usare il computer.. nel senso che mi destreggio bene con word... non so usare molto excel... internet senza problemi.. Pero' insomma posso imparare..
    Stesse cose con le nozioni di economia e diritto fatte al corso di formazione sulle risorse umane... Non le ho ancora riguardate e non posso dire di avere alcuna base... ma alla fine... credo si chiami stage formativo apposta...
    Ci sta che chiedano quanto e cosa uno sappia fare?
    A me non interessa al momento di guadagnare soldi (va beh avete capito che intendo)... e' la prima esperienza.... sto studiando per la magistrale... quello che cerco e' di farmi le ossa in ambito aziendale.. di toccare con mano le organizzazioni e vedere come si lavora sul campo... Certo un minimo... cedo sia umano averlo...
    Mi consigliate di fare tutti i colloqui dove verro' chiamato? In genere dopo un colloquio...c'e' il tipico "vi faro' sapere" o ci sta che ti chiedano di firmare lo stage?
    Sono aperto ad ogni vostro consiglio... esperienza... dritta ecc...

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Andalucia
    Data registrazione
    31-05-2005
    Residenza
    Dove mi mandano
    Messaggi
    7,678

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    Ciao Duccio,
    innanzitutto sei davvero dolce e ammirevole nel modo in cui ti proponi..alla tua età tutti si sentono belli che arrivati.

    Io ti posso dire come mi comportai io appena laureata (stesso ramo):
    - inviavo cv a go-go (non ho ancora smesso);
    - andavo a tutti i colloqui..soprattutto quelli di gruppo: ogni colloquio è un'esperienza sia per i successivi sia per evitare di perdere tempo in futuro.

    Per il resto, ti consiglio di approfondire la tua conoscenza del pc..specialmente excel.
    Invece nelle agenzie di lavoro si utilizza un gestionale interno quindi non dovresti avere conoscenze acquisite in merito.

    Cosa ci si aspetta da uno stagista?
    Solitamente ci si dovrebbe aspettare tanta buona vollontà e voglia di apprendere..oggi ci si aspetta che sia un professionista formato. Ma ...tu vai con il tuo bagaglio di conoscenze e di maturità..vedrai che non avrai problemi.
    Lucia


  3. #3
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    04-12-2007
    Messaggi
    283

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    Ciao, concordo pienamente con Andalucia. Aggiungo che, se desideri conoscere da vicino le organizzazioni, e vuoi "farti le ossa", orientati verso la società di formazione e consulenza. Se i consulente senior si accorgono che sei motivato e in gamba, e ti sai presentare, ti porteranno anche nelle loro aziende clienti. Buona fortuna

  4. #4
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,913

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    Grazie delle vostre testimonianze che apprezzo davvero tanto..
    Spero comunque che fra le tante letture ci sia ancora qualcuno che vuole dire la sua... un abbraccio a tutti

  5. #5
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,913

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    Mah... ho fatto due colloqui per due posti che non era il caso che gli mandassi il curriculum... Alla fine si trattava di fare marketing face to face per due associazioni che collaborano con save the children.. in soldoni.. andare nelle case a chiedere soldi alla gente.. per spedirli nel terzo mondo... Mandati cordialmente in culo senza passare dal via... Va beh ho solo fatto presente dopo che il tipo mi aveva fatto una filippica tutto fumo e niente arrosto che se si trattava di andare a chiedere soldi porta a porta per beneficienza... non mi interessava...
    Oggi sono stato in un posto che mi ha contattato... Praticamente si occupano di vendere prodotti dietetici, macrobiotici ... cose di questo tipo e operano in diversi paesi nel mondo... Io gli devo aver mandato il curriculum quando cercavo agenzie del lavoro e formative su internet anche se non mi pare proprio una di esse... Praticamente mi ha fatto un discorso di selezione delle persone... da fare nel tempo libero.. dove io magari ho un tot di amici parenti e conoscenti... che procuro... ognuno di loro ha altri amici ecc... e io prendo il 50 per cento... ecc ecc... e le persone vanno selezionate o nelle vendite o in organizzazione... Ma alla fine giuro che non ho capito il succo del discorso........ Bah... Oggi vado a colloquio con la Calvelli SRP... speriamo bene..

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di franci76
    Data registrazione
    19-01-2005
    Residenza
    grosseto
    Messaggi
    157

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    io farei tutti i colloqui, ma per esperienza diretta ed indiretta nelle agenzie per il lavoro spesso e volentieri svolgi mansioni che si allontanano un bel po' dal nostro ambito, mentre in agenzia formativa forse hai piu' possibilità di fare un'esperienza che ti dia competenze su formazione e progettazione corsi, potresti affiancare chi è già inserito e magari poi ci puo' scappare un incarico di tutoraggio....in bocca al lupo!
    Franci

  7. #7
    nellogoi
    Ospite non registrato

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    Annotati perché erano buoni o cattivi (gli stronzi) e rifletti sulle tue considerazioni. Infine riscrivici quando avrai trovato l’occupazione che desideri.
    Ultima modifica di nellogoi : 25-08-2010 alle ore 12.02.12

  8. #8
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,913

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    Citazione Originalmente inviato da franci76 Visualizza messaggio
    io farei tutti i colloqui, ma per esperienza diretta ed indiretta nelle agenzie per il lavoro spesso e volentieri svolgi mansioni che si allontanano un bel po' dal nostro ambito, mentre in agenzia formativa forse hai piu' possibilità di fare un'esperienza che ti dia competenze su formazione e progettazione corsi, potresti affiancare chi è già inserito e magari poi ci puo' scappare un incarico di tutoraggio....in bocca al lupo!
    Si il tutoraggio e' una delle cose che mi e' stata proposta.. a tal proposito sotto ho riportato l'ultima offerta che pare che ci sia... E' una buona cosa per iniziare a prendere dimestichezza con l'ambito?


    Citazione Originalmente inviato da nellogoi Visualizza messaggio
    ho cominciato a lavorare come selezionatore nella stessa azienda ( Sip, oggi Telecom) dove, da studente, lavoravo sera/notte come centralinista. Mi ero laureato in filosofia (novembre 1974) alla Statale di Milano. con una tesi sul pensiero politico di Nkrumah, relatore Giorgio Galli. Un giorno la direzione mi ha chiamato e mia ha detto (più o meno) “Bene, dottore, con lunedì lei sarà addetto alla selezione del personale. Si presenti al terzo piano dal signor Beretta” Era la prima volta che mi sentivo chiamare dottore. Lunedì ( maggio 1975) mi sono presentato. “ Bene, questo è il suo ufficio. nel salottino ci sono 6 aspiranti tecnici di rete. Se idonei li avvii a visita medica”. Non sapevo cosa fossa la rete, e ho incominciato. Sono stato fortunato. Però, nel corso della mia carriera, che mi ha portato a raggiungere buoni livelli di responsabilità, posso dire di avere contribuito all’inserimento di almeno 4000 risorse e di averne giudicate non idonee ben poche. Molti si ricordano ancora dopo più di 30 anni e a Natale mi telefonano per farmi gli auguri. Qualcuna/o è già nonno (io no!) Oggi sono un autore per una nota casa editrice specializzata e opero come consulente. Inserirsi nel mondo della selezione e formazione è difficile, ma come dice Gurney Halleck se incontri dei veri esperti non hai di che temere. Purtroppo ho conosciuto molti apprendisti stregoni che giudicano come psicologi e magari sono laureati in Agronomia. Io non sono e non faccio lo psicologo, ma il tuo modo di presentarti è davvero positivo. Il consiglio che posso darti è quello di affrontare i colloqui con tutta l’autostima che possiedi, hai buone conoscenze di psicologia, perché non dovresti essere capace di fare ciò in cui credi?. Se ti pare di incontrare uno “stronzo” ribalta la situazione, selezionalo tu, fagli domande, dimostragli che sei meglio di lui. Poi prendi un foglio di carta, separa con una riga e scrivi “buoni” e “cattivi”. Annotati perché erano buoni o cattivi (gli stronzi) e rifletti sulle tue considerazioni. Infine riscrivici quando avrai trovato l’occupazione che desideri.Antonello
    Grazie anche a te per la tua bella testimonianza... e grazie mille per i consigli.. Vi volevo aggiornare e scrivere un po' di cose in particolare a voi che che mi avete risposto...
    Allora i quasi 100 e passa curricula inviati stanno avendo i loro frutto.. Mi ha chiamato un'agenzia del lavoro ma l'ho scartata alla fine perche' dopo una selezione praticamente era uno stage fulltime aggratiss 6 mesi.. ma piu' dice sul commerciale... Poi insomma 6 mesi full time neanche retribuito vuol dire fermarsi proprio con il biennio specialistico.. e non mi va sinceramente..
    Poi il consorzio autotrasporti toscana 300 al mese full time appena fuori firenze...
    Un'agenzia del lavoro.. che mi ha detto che volevano uno stagista per 6 mesi con rimborso spese con possibilita' di impiego successivo... Mi ha chiesto pero' se per me aveva la priorita' il lavoro o l'universita' (credo che fosse correlata al discorso dell impiego successivo).. io ho risposto con una buona via di mezzo... ma si vede che non era la risposta giusta.. e quindi mi faranno sapere ma sinceramente ci credo poco... e poi bisogna anche vedere... Poi non so sinceramente 6 mesi fulltime.. mi bloccherebbe con l'universita' e non voglio prendermela troppo comoda...
    Mentre sembra che qualcosa di positivo si stia muovendo... Mi ha scritto l'agenzia formativa che fa anche consulenze aziendali dopo un mesetto in cui non si era fatta sentire e mi aveva rimandato il colloquio.. Quindi ci sono andato qualche sera fa.... L'impressione e' stata subito particolarmente positiva, ha guardato il mio curriculum e mi ha detto che gli sembrava interessante poter inserire una figura come la mia... poi mi ha detto che ovviamente sa bene che all'inizio per le prime esperienze non si puo' sapere granche' a livello pratico e che all'inizio soprattutto saro' affiancato per vedere un po' meglio come si fanno le cose...

    Poi gli ho raccontato un po' del corso di formazione sulla gestione delle risorse umane e dello stage alla asl... E' sembrato molto interessato quando gli ho raccontato di quando ho fatto la valutazione dei corsi di formazione.. quindi mi ha detto che sarebbe un'ottima idea inserirmi appena partono i corsi di formazione verso febbraio marzo come tutor d'aula all'inizio per prendere dimestichezza maggiore con il campo e se magari un giorno me la sentiro' su argomenti a me specifici anche pensare di poter tenere una lezione ... Il che ovviamente ci ha tenuto a precisarlo fin dall'inizio che sara' retribuito... Bisognera' mi ha detto studiare una formula di inserimento... anche perche' nella formazione si lavora molto con la partita iva.. e in caso contrario a progetto... Poi mi ha detto che una volta partiti magari non si tratta di un lavoro d'ufficio nel senso che ci sono vari progetti da seguire... cose da fare sia magari in ufficio.. o fuori ai corsi.. ma non per forza tutti i giorni per un tot di ore... perche' loro in quell'ambito lavorano cosi'... la formazione si esplica in una serie di attivita'.. corsi.. progetti ... non in un luogo dalle 9 alle 18.. Poi mi ha detto che cmq loro fanno sia orientamento che selezione e quindi insomma di possibilita' ce ne sono... Non so .. a me e' sembrato molto ben disposto e favorevole.. Siamo rimasti che vuole fare un secondo colloquio con lui e un'altra tipa sua collega anche per studiare meglio una modalita' di inserimento anche contrattuale... Mi ha promesso di richiamarmi e di stare tranquillo ecc ecc


    Inoltre parlando un po' del piu' e del meno mi ha citato una legge la 569/06 che ogni persona che lavora nella formazione deve conoscere a memoria... (gia' scaricata...:p )

    Insomma e' stato un colloquio molto informale e piacevole... speriamo .. credo che se vada in porto sia una bella occasione di crescita...


    Poi mi pare che ci sia una divisione ben definita dei ruoli per fortuna in quanto mi ha esplicitamente detto che non prevede cmq di farmi fare cose di segreteria o nel commerciale in quanto nel mio curriculum non vede competenze di questo tipo e quindi gli sembra piu' sensato e utile inserirmi in cose legate alla formazione, selezione, orientamento, tutoring ecc. Poi mi ha chiesto anche se avevo qualche competenza su progetti aziendali ecc.. Ecco li un po' non sapevo molto cosa dirgli in quanto alla fine io ho fatto un esame di psicologia di formazione.. e di progetti ne ho visti e fatti anche per la prova finale.. ma tutte cose cmq piu' sul sociale che sull'organizzazione.. e cose cmq di cui ho una infarinatura piu' che una conoscenza....

    Io non vorrei essere troppo ottimista... ma mi e' sembrato tutto molto positivo... Voi cosa ne pensate? Tengo alla vostra opinione che avete piu' esperienza ... Mi piacerebbe molto il campo della formazione .. che considero molto bello e appassionante...
    Piu' che altro non avendo che conoscenze teoriche e poco pratiche... ho paura di non saper fare molto... il che nella formazione..e' abbastanza importante il saper fare...
    Cmq si stara' a vedere... se avete impressioni, consigli ulteriori ecc.. ditemi pure..

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di franci76
    Data registrazione
    19-01-2005
    Residenza
    grosseto
    Messaggi
    157

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    sulla carta, potrebbe essere un buon inizio.....sicuramente come tutor ti fai una bella esperienza in quanto è una figura fondamentale, di sicuro metterai in gioco e perfezionerai le tue capacità organizzative....ed inoltre potrai acquisire esperienza vedendo il lavoro dei docenti e dei progettisti: io ho iniziato così nel campo della formazione e orientamento, con uno stage bimestrale che poi si è trasformato in un lavoro come docente, consulente di orientamento e anche tutor.......sono stati due anni veramente intensi, ora è tutto un po' fermo, con i progetti non si sa mai, ma ho dalla mia un curriculum con varie esperienze e anche un paio di pubblicazioni sull'orientamento, percio' è stata un'esperienza positiva e professionalmente penso di esser cresciuta non poco!
    facci sapere come va.....
    Franci

  10. #10
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    04-12-2007
    Messaggi
    283

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    Buttati! E' tutta esperienza, io consiglio sempre di prendere la prima buona occasione che capita. Poi avrai sempre possibilità di cambiare. Saluti

  11. #11
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,913

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    Allora iniziero' la prossima settimana come tutor d'aula per un progetto formativo in una scuola organizzato dall'agenzia formativa con cui inizio.. che prevede una serie di corsi di recupero scolastici per ragazzi che per un motivo o per l'altro hanno avuto dei problemi...
    Mi ha detto che entro come sostituto di alcuni tutor che hanno rinunciato perche' avevano dei master e non potevano assentarsi... e che all'inizio per questi due mesi.. di non aspettarmi cifre esorbitanti... fara' partire la domanda di assunzione tramite la scuola e verro' pagato a progetto... Questo due pomeriggi a settimana .. dalle 15 alle 19 .. fino a fine aprile...
    La cosa mi sembra molto interessante.. anche perche' poi questo progetto dura due anni e a giugno o a settembre ricominciano con i corsi e allora verro' inserito anche economicamente in maniera migliore...
    Ora sinceramente io prendero' quello che mi danno ovviamente anche perche' e' la prima esperienza e voglio assolutamente farmi un po' le ossa .... quindi mi atterro' semplicemente a quello che mi verra' dato... anche se e' a prato e quindi insomma mi costera' anche un po' il viaggio e bus vari... pero' credo ne valga la pena
    Domanda... mi ha spiegato un po' il tutto.. registro delle presenze e fungere da supporto ai docenti... ma cosa fa oltre a questo un tutor d'aula?
    Cioe' a parte registrare presenze assenze, distribuire eventuali materiali e cose di questo tipo.... durante le 4 ore dovro' rimanere in aula ? Immagino di si... ma operativamente e piu' specificatamente cosa fa un tutor d'aula?

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    normalmente il tutor rimane in aula, anche per verificare l'efficacia della didattica. aiuta il docente a gestire l'aula se è "difficile" (cosa probabile nel tuo caso, visti i corsisti), si occupa delle copie e della distribuzione dei materiali didattici. Di norma compila anche delle schede di valutazione sui corsi e fa compilare le stesse a docenti e corsisti.
    E' un'ottima occasione per iniziare! In bocca al lupo
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  13. #13
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,913

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    Bene fra l'altro la psicologa che lavora al progetto mi ha detto ieri quando ci siamo sentiti al telefono che data la mia formazione di tipo psicologico la collega tutor le fara' fare piu' cose di tipo burocratico organizzativo mentre io piu' sulle cose maggiormente relazionali.... Speriamo bene... speriamo soprattutto che il pagamento sia dignitoso.. che ancora mi deve dire quanto.. ma credo dipenda anche dalla scuola... anche perche' prendo un treno e un autobus per arrivarci.... Secondo voi... in genere quanto dovrebbero pagare l'ora? E siccome saro' come lavoratore autonomo a progetto... quanto e' la trattenuta da lordo a netto?

  14. #14
    Partecipante Esperto L'avatar di @Seboz@
    Data registrazione
    23-01-2004
    Residenza
    A pochi chilometri dallo splendido centro di Firenze !!!
    Messaggi
    450

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    Ciao Duccio...come è andata poi l'esperienza ?
    mi daresti qualche info anche sull'agenzia a cui ti sei rivolto ?

    Grazie
    mail --|Clicca Qui|

  15. #15
    Partecipante Super Esperto L'avatar di fry
    Data registrazione
    04-12-2003
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    509

    Riferimento: Consigli..per le prime esperienze

    anche io son curiosa di sapere come si è evoluta la cosa...

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy