• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di Rastadisasters
    Data registrazione
    26-01-2004
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    83

    Questionario sull'attaccamento

    Ciao a tutti,

    Esiste un questionaro per valutare la qualità dell'attaccamento (come teorizzato da bowlby) nell'adulto, nell'adolescente e nel bambino?
    Life is a tragedy for those who feel, but is a comedy for those who think.

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di Barbara P.
    Data registrazione
    13-03-2008
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    61

    Riferimento: Questionario sull'attaccamento

    L'Adult Attachment Interview (ma solo per gli adulti).
    Questa è la storia di un uomo che cade da un palazzo di cinquanta piani.
    Mano a mano che cadendo passa da un piano all’altro, il tizio per farsi coraggio ripete: “fino a qui tutto bene…fino a qui tutto bene…”
    Il problema non è la caduta, è l’atterraggio.

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di luciamaria
    Data registrazione
    16-01-2008
    Residenza
    roma
    Messaggi
    207

    Riferimento: Questionario sull'attaccamento

    Citazione Originalmente inviato da Rastadisasters Visualizza messaggio
    Ciao a tutti,

    Esiste un questionaro per valutare la qualità dell'attaccamento (come teorizzato da bowlby) nell'adulto, nell'adolescente e nel bambino?
    Ciao, progettato da ammaniti e suoi collaboratori c'è la IAL, l'intervista per adolescenti

  4. #4
    Partecipante Affezionato L'avatar di Rastadisasters
    Data registrazione
    26-01-2004
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    83

    Riferimento: Questionario sull'attaccamento

    mi pare che sia una intervista semistrutturata.
    qualcosa più a questionario?
    con i bambini voi la usereste ancora la strange situation?
    Life is a tragedy for those who feel, but is a comedy for those who think.

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di luciamaria
    Data registrazione
    16-01-2008
    Residenza
    roma
    Messaggi
    207

    Riferimento: Questionario sull'attaccamento

    Citazione Originalmente inviato da Rastadisasters Visualizza messaggio
    mi pare che sia una intervista semistrutturata.
    qualcosa più a questionario?
    con i bambini voi la usereste ancora la strange situation?
    Non mi viene in mente niente, però potresti provare a creare in forma di questionario la strange situation...meglio di niente, magari ottieni comunque qualche dato interessante.

  6. #6

    Riferimento: Questionario sull'attaccamento

    Prova a guardare su questo link per quel che riguarda gli adulti:
    La valutazione dell'attaccamento nell'età adulta - Vertici Network di Psicologia e Scienze Affini

    Io comunque ti consiglio:
    Barone Lavinia, Del Corno Franco (Cur.)
    LA VALUTAZIONE DELL'ATTACCAMENTO ADULTO I QUESTIONARI AUTOSOMMINISTRATI. Editore: Cortina Raffaello.
    però tratta solo i questionari autosomministrati e non so se era proprio quello che ti interessava - perché tu dici più questionario e allora l'unico è l'adult attachment Interwiev, ma non credo si possa somministrare previo corso (chiedo conferma a chiunque avesse info dettagliate in merito);

    Attili G.,(2001): Ansia da Separazione e Misura dell'Attaccamento Normale e Patologico: Versione Modificata e Adattamento Italiano del Separation Anxiety Test, Unicopli, Milano.

    Per quanto riguarda l'infanzia esiste, oltre alla Strange Situation, l'Attachment Q-Sort (vedi: La valutazione dell'attaccamento nella prima infanzia. L'adattamento italiano dell'Attachment Q-Sort (AQS) di Everett Waters. Autori e curatori: Rosalinda Cassibba , Laura D'Odorico), poi conosco L’Attachment Story Completion Task (ASCT; Bretherton, Ridgeway e Cassidy, 1990) adattato da Ongari (La valutazione dell'attaccamento nella seconda infanzia, L’Attachment Story Completion Task (ASCT): aspetti metodologici e applicativi; Autore: Barbara Ongari)

    Chiaramenti devi valutare ciò che fa al caso tuo.
    Spero di esserti stata utile, a presto!

Privacy Policy