• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 29
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di joconda77
    Data registrazione
    17-05-2008
    Messaggi
    163

    prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    Ciao! Finalmente potrò provare il mio primo consorso per dirigente psicologo, allora vi chiedo: qualcuno ne ha già fatto uno? Se sì, COM'E'? Tipo la prima prova è un quiz a ridsposta multipla o altro? Grazie se vorrete condividere questa cosa...

  2. #2

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    Ciao, la prima prova non è un quiz, ma sono o domande aperte (5 solitamente da svolgere in max 1 ora, dipende dalla commissione) oppure la presentazione di un caso clinico e il tuo compito è indicare la diagnosi e il trattamento. La II prova è sempre la discussione di un caso clinico, il tempo è inferiore all'ora e devi fare diagnosi, motivandola. La III prova è un colloquio orale (scelta di una busta con all'interno una domanda).
    Spero di essere stata chiara

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di girovaga
    Data registrazione
    05-03-2007
    Messaggi
    63

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    Ciao, grazie per le notizie
    scrivo anche qui le mie esperienze in proposito:
    Io ho provato tre concorsi per dirigente psicologo.
    Nei primi due non ho superato la prima prova, nel terzo, chè è poi quello recente di Ferrara, le ho superate tutte e tre.
    Nel primo a Piacenza alcuni anni fa, la prima prova era una domanda aperta sulla riabilitazione delle abilità sociali in ambito psichiatrico
    La seconda prova, il caso clinico, era un ragazzo con problema di tossicodipendenza e probabile doppia diagnosi.

    A Reggio Emilia l'anno scorso, la prima prova era una domanda aperta sul trauma dal punto di vista fenomenologico e psicodinamico

    A Ferrara quest'anno la prima prova era un quiz a scelta multipla dugli argomenti più disparati
    La seconda era un caso di tutela minori, genitori giovani in difficoltà e in conflitto tra loro con due bambini. Si chiedeva un intervento per ciascun membro della famiglia.
    La terza prova era una domanda estratta a sorte diversa per ciascuno su l'organizzazione dei servizi e/o vari aspetti clinici
    Mi hanno detto che nel concorso a Parma di quest'anno a cui non ho partecipato la prima prova era un quiz a scelta multipla con anche due domande aperte.
    Sono contenta che comincino a circolare informazioni sul contenuto delle prove di questo tipo di concorso, perchè fin'ora essendone stati fatti pochi non si sapeva molto..invece condividere penso sarebbe utile a tutti!

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di joconda77
    Data registrazione
    17-05-2008
    Messaggi
    163

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    Grazie a entrambe!!! Avrò la prova lunedi 7 dicembre a Jesi, la domande aperte sarebbero preferibili, ma poi la valutazione sarà imparziale? Il quiz è preoccupante perchè non saprei cosa studiare di preciso, ma la valutazione sarebbe più precisa...
    Vi farò sapere al più presto.

    P.s. i posti sono due, per l'Umea e per le tossicodipendenze.

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di joconda77
    Data registrazione
    17-05-2008
    Messaggi
    163

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    Fatto! La prima prova era un caso clinico, tipo quello richiesto all'esame di stato, ma con qualche anno di esperienza e maturità in più. Anzi, all'esame di stato le richieste erano più precise. Credo di essere arrivata alla sufficienza....vi dirò! Se qualcun altro volesse condividere altre esperienze....

  6. #6

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    A JESI la prima prova era un caso clinico che vi illustro brevemente ditemi come lo avrestye svolto voi:
    Armando 40 anni diplomato in un istituto commerciale coniugato con un figlio di 8 anni
    orfano di padre dall'età di 8 anno .. il padre è morto di cancroi ai polmoni ..
    da un anno accusa insonnia irritabilità sintomi di allarme .. preoccupazione x sè e per il figlio di avere una malattia grave .. l'esordio di questi sintomi risale a un anno fa quandoi al figlio è diagnosticata una malattia non grave ma essa genera nel padre forti timori.. inoltre lA DITTA dove lavorava con soddisfazione ha chiuso e lui dopo un periodo di disoccupazione ha trovato un altro lavoro che pero' non lo soddisfa in quanto lavora da solo in ufficio e lamenta di non poter parlare con nessun collega.. con la moglie dice ha un buon rapporto sia affettivo sia sessuale ... compiti: Fare una valutazione indicare elementi che si vorrebbe approfondire indicare un piano di trattamento Ditemi x favore voi cosa avreste scvritto ...

  7. #7

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    dimenticavo ... Armando stesso collega lo stato attuale alla situazione vissuta in passato la prova aggiungeva poi che armando era socievole

  8. #8

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    belle queste osservazioni col cavolo che posto gli altri due casi clinici che ho avuto

  9. #9
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-03-2008
    Messaggi
    82

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    A me sembrerebbe un disturbo d'ansia generalizzato, per la presenza dei seguenti sintomi:
    1)Preoccupazioni;
    2) Insonnia;
    3) Irritabilità;
    Andrei ad approfondire:
    1) Sintomi d'allarme: in cosa consistono? quando si presentano? consistono nell'essere tesi o coi nervi a fior di pelle <-- questo potrebbe andare nella direzione di un dist. d'ansia generalizzato?
    2) Preoccupazioni per sè e per il figlio: sono ragionevoli? di che intensità sono? <-- per escludere o accertare una diagnosi di ipocondria
    3) Andrei ad indagare l'esordio e la malattia del figlio.
    Il piano di trattamento secondo me dovrebbe prevedere:
    1) tre-quattro colloqui per confermare la diagnosi o cmq per avere un quadro piu chiaro
    2) eventualmente un test (io farei un rorschach o un MMPI-II)
    3) una terapia supportivo-espressiva

    Io penso che una discussione così sia davvero utile e produttiva, non solo perchè ci si scambia info sulle possibili prove d'esame, ma anche perchè ci si può confrontare sui contenuti come ad esempio in questo caso.
    Non lasciatela morire!!

  10. #10
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    08-03-2005
    Messaggi
    331

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    MI sembra valido l' intervento di shalom.... continuiamo a confrontarci su qs prove dei concorsi è utile!

  11. #11
    Partecipante Figo L'avatar di levais75
    Data registrazione
    05-12-2006
    Residenza
    milano
    Messaggi
    842

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    Pienamente d'accordo con shalom sulla diagnosi e sull'utilità di questa discussione, è un po come per l'esame di stato! é una grande occasione!
    Io a queste stesse informazioni (che ovviamente sono le principali e le piu rilevanti)avrei aggiunto :
    - degli approfondimenti sulla relazione con il figlio,
    - con il padre e
    - andrei ad indagare anche il vissuto del figlio rispetto alla sua malattia e rispetto all'atteggiamento del padre
    Pienamente d'accordo con i test (anch'io avrei somministrato un rorchach o MMPI, ma per essere in linea con il mio masochismo dinamico penso che sarei tentata di somministrare un Rorschach! ) e con il piano di trattamento!
    levais75

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di levais75
    Data registrazione
    05-12-2006
    Residenza
    milano
    Messaggi
    842

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    Bisogna avere pazienza Gianfry!
    Qui su ops piano piano thread come questi decollano ma poi quando decollano si rivelano delle grandi occasioni di confronto e apprendimento!
    Io ne sono un esempio vivente per chi si ricorda di me su OPs!
    levais75

  13. #13

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    molti hanno descritto un quadro pure al concorso di ansia generalizzata ... i pochi dati anamnestici lasciano aperte molte ipotesi pero' io nel momento che ho fatto la prova ho escluso si potesse trattare di ansia generalizzata per questi motivi:

    il disturbo d'ansia generalizzata si manifesta come una propensione a provare ansia "un po' per tutto" mentre Armando appare angosciato per una cosa in particolare (nel lavoro odierno prova insoddisfazione e non ansia)
    Il DAS puo' essere diagnosticato solo se l'ansia non è limitata a un disturbo asse I (es ansia associata a timore di avere grave malattia)

    i correlati fisiologici dell'ansia mi sembrano piu' simili a quelli tipici di un ansia post traumatica che a quelli dell'ansia generalizzata

    nel DAS manca sempre un evento collegato all'insorgenza e tipicamente il soggetto afferma di non sapere datarne l'inizio in modo preciso

    vi illustro la mia ipotesi brevemente :

    Armando ha vissuto nell'infanzia un evento traumatico luttuoso ... a 8 anni ha perso il padre.. non sappiamo se egli era informato della malattia e della possibilità della morte del padre e se quindi è stato un evento vissuto come improvviso oppure prevedibile .. comunque è un evento traumatico: forse di fronte a questa morte Armando si è chiesto se poteva capitare pure a lui? l'identificazione col padre in quel periodo ha una grande importanza e del resto il fatto che armando tema x una malattia grave x se' e per il figlio mostra una rappresentazione unificata tra sè e il figlio. ... l'evento malattia del figlio ha funzionato per analogia da innesco della vecchia gestalt ... Armando forse ha creduto emotivamente per un attimo di essere sotto lo stesso cielo? Secondo me insomma si tratta di una sintomatologia riconducibile ad un ansia post traumatica .. tipico di tali sindromi è infatti il fenomeno del riattivarsi in seguito a delle ricorrenze... Questa era la mia ipotesi? che ne pensate ne ho altre due che vi scrivero' la prossima volta (ipocondria e depressione mascherata)

  14. #14
    Partecipante Figo L'avatar di levais75
    Data registrazione
    05-12-2006
    Residenza
    milano
    Messaggi
    842

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    Hai ragione,
    i sintomi descritti saturano in parte anche il PTSD:
    - esagerate risposte di allarme;
    - irritabilità;
    - insonnia;
    Bisognerebbe andare ad indagare : in che modo rivive l'evento traumatico e in che modo evita gli stimoli associati al trauma.
    In questo caso potrebbe trattarsi di un esordio ritardato visto che è avvenuto almeno 6 mesi dopo l'evento stressante.

    L'ipocondria potrebbe essere una seconda ipotesi, da indagare, ma mi lasciano perplessa:
    -sintomi di allarme tipici del PTSD
    -l'irritabilità
    - l'insonnia
    Non sappiamo se la preoccupazione persiste nonostante rassicurazioni mediche perchè sappiamo che la malattia nn è grave ma nn sappiamo che malattia è e cosa dicono i medici.

    Riguardo alla depressione:
    i sintomi che sarebbero soddisfatti sarebbero:
    insonnia
    e forse pensieri ricorrenti di morte, ma spesso si riferiscono a ideazioni suicidarie che qui nn sono menzionate.

    A questo punto io avrei svolto il compito in qst modo:
    PTSD -- IPOTESI PRINCIPALE
    IPOCONDRIA --- solo un sintomo viene soddisfatto stando ai dati e quindi andrei ad approfondire la presenza degli altri per confermare tale diagnosi o fare una diagnosi differenziale
    DISTURBO D'ANSIA GENERALIZZATO --- SONO PRESENTI PREOCCUPAZIONI, INSONNIA, IRRITABILITà PER ALMENO SEI MESI, ma mancano altri dati anche in qst caso per essere certi.
    Sarei piu propensa con una diagnosi di PTSD anche se nn viene specificato se e come rivive l'evento traumatico, però le altre due ipotesi le terrei e le affronterei in qst modo, un po come ho fatto all'esame di stato.
    levais75

  15. #15
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    08-03-2005
    Messaggi
    331

    Riferimento: prove concorsi dirigente psicologo: chi ne ha già svolto uno?

    Gianfry invece le tracce non estratte su cosa erano??

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy