• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 49
  1. #1
    darlinda
    Ospite non registrato

    Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Non voglio sindacare sul bisogno di denaro che hanno tutti,ma sul problema globale del ruolo sociale oltre che professionale che mi sembra affiorare da certe discussioni.Uno psicologo è un essere umano come tutti gli altri e fa un mestiere come un altro?Non è nemmeno capito dai suoi simili,il suo sapere è sconosciuto e poco rispettato?I medici sono considerati di più e non va bene?Il problema di non porsi domande per poter poi dare risposte è questo.Un insegnante,un medico ad esempio possono fare un lavoro qualsiasi,ma le conseguenze del fare simili mestieri in un modo qualsiasi sono devastanti.Così penso lo psicologo,e vi sto facendo un complimento,io vi ritengo indispensabili ma moralmente tenuti ad un ruolo.Bisogna porsi una visione del mondo,bisognerebbe che ci fossero dei teorici che si confrontassero con il mondo e spiegassero perchè sapere di psicologia è utile agli esseri umani,alla società e alle società e quale contributo LA DIVULGAZIONE della stessa ha da offrire,così chi la pratica si tenga tenuto a qualcosa di più di una prestazione.Ricordate siete voi i primi responsabili della vostra reputazione.

  2. #2
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Citazione Originalmente inviato da darlinda Visualizza messaggio
    Non voglio sindacare sul bisogno di denaro che hanno tutti,ma sul problema globale del ruolo sociale oltre che professionale che mi sembra affiorare da certe discussioni.Uno psicologo è un essere umano come tutti gli altri e fa un mestiere come un altro?Non è nemmeno capito dai suoi simili,il suo sapere è sconosciuto e poco rispettato?I medici sono considerati di più e non va bene?Il problema di non porsi domande per poter poi dare risposte è questo.Un insegnante,un medico ad esempio possono fare un lavoro qualsiasi,ma le conseguenze del fare simili mestieri in un modo qualsiasi sono devastanti.Così penso lo psicologo,e vi sto facendo un complimento,io vi ritengo indispensabili ma moralmente tenuti ad un ruolo.Bisogna porsi una visione del mondo,bisognerebbe che ci fossero dei teorici che si confrontassero con il mondo e spiegassero perchè sapere di psicologia è utile agli esseri umani,alla società e alle società e quale contributo LA DIVULGAZIONE della stessa ha da offrire,così chi la pratica si tenga tenuto a qualcosa di più di una prestazione.Ricordate siete voi i primi responsabili della vostra reputazione.
    a me sembra che il giuramento di Ippocrate sia un giuramento fatto dai medici non dagli psicologi
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  3. #3
    darlinda
    Ospite non registrato

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Appunto allora è vero che non avete una ispirazione morale.Comunque non hai capito la domanda Simoncino.Non prendete le cose alla lettera.

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    abbiamo il codice deontologico al quale sottostare.

  5. #5
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Citazione Originalmente inviato da darlinda Visualizza messaggio
    Appunto allora è vero che non avete una ispirazione morale.Comunque non hai capito la domanda Simoncino.Non prendete le cose alla lettera.
    non è che prendo le cose alla lettera però "LE COSE" hanno un nome, per cui chiamale con il loro giusto nome. Noi non abbiamo il giuramento di ippocrate ma un codice deontologico. E poi che c'entra? è vero che non avete una israzione morale?! SOLO perchè non Abbiamo un giuramento riservato ai medici?
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  6. #6
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    il giuramento di Ippocrate è stato il principio ispiratore che ha disciplinato il rapporto guaritore-malato in tempi antichi, e va contestualizzato all'interno dell'epoca storica in cui è stato scritto (l'antica Grecia, in cui il "medico" era una sorta di mediatore tra uomini e Dei, e serviva per rispettare gli ideali delll'epoca: ordine, tradizione, obbedienza alle leggi universali).

    Il fatto che in psicologia non esista un "giuramento di Ippocrate" è dovuto al fatto che la psicologia non nasce nell'antica Grecia, ma alla fine dell'800 e i PRINCIPI a cui sottostà sono gli stessi di tutte le altre discilpline scientifiche.
    Inoltre vi è un codice deontologico che lo psicologo è tenuto a conoscere a seguire per la legge italiana nella sua professione, se non lo fa è perseguibile penalmente.

    http://www.ministerosalute.it/ecmimg...5_linkfile.pdf
    Ultima modifica di Johnny : 16-11-2009 alle ore 11.06.40

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di luigi '84
    Data registrazione
    25-03-2008
    Residenza
    Lecce
    Messaggi
    1,011

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Citazione Originalmente inviato da darlinda Visualizza messaggio
    Appunto allora è vero che non avete una ispirazione morale.
    Bella questa. Quindi basta che qualcuno giuri su di un qualche codice vetero-precettistico per avere una 'ispirazione' morale?!
    O forse una ispirazione etica è patrimonio del singolo che si fa strada, giorno dopo giorno, nella vita comunitaria? Non è forse una certa rigorosa condotta nei confronti dell'altro che distingue me da un qualsiasi venditore di fumo?

    Saluti,
    Luigi

  8. #8
    darlinda
    Ospite non registrato

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Per ispirazione morale intendo l'etica,l'uomo è un fine e non un mezzo e poi mi colpisce di voi psicologi questo non essere nè carne nè pesce,non siete medici,curatori del corpo ma non siete medici allora nemmeno della mente o dell'anima,aspirate al rispetto e al trattamento salariale del medico e non siete come loro.La vostra scienza nasce da fondatori esperti in molte discipline,medici,fisiologi,filosofi,avete voi stessi ben chiaro chi siete e cosa fate?Altrimenti non sarete mai capiti quanto desiderate,dovete spiegarlo voi.Inoltre la parte migliore della vostra scienza poco esatta è proprio quella speculativa.

  9. #9
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Citazione Originalmente inviato da darlinda Visualizza messaggio
    Per ispirazione morale intendo l'etica,l'uomo è un fine e non un mezzo e poi mi colpisce di voi psicologi questo non essere nè carne nè pesce,non siete medici,curatori del corpo ma non siete medici allora nemmeno della mente o dell'anima,aspirate al rispetto e al trattamento salariale del medico e non siete come loro.La vostra scienza nasce da fondatori esperti in molte discipline,medici,fisiologi,filosofi,avete voi stessi ben chiaro chi siete e cosa fate?Altrimenti non sarete mai capiti quanto desiderate,dovete spiegarlo voi.Inoltre la parte migliore della vostra scienza poco esatta è proprio quella speculativa.
    cara darlinda ma invece di fare tutte queste domande (non è il primo topic che apri) sulla professione dello psicologo e sul suo comportamento...(dato che rispondiamo a domande che a noi sembrano banali) non fai prima a prendere una laurea in psicologia? ti fai un bel 3 + 2 e ti apparirà tutto chiaro te lo assicuro
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Citazione Originalmente inviato da darlinda Visualizza messaggio
    Per ispirazione morale intendo l'etica,l'uomo è un fine e non un mezzo e poi mi colpisce di voi psicologi questo non essere nè carne nè pesce,non siete medici,curatori del corpo ma non siete medici allora nemmeno della mente o dell'anima,aspirate al rispetto e al trattamento salariale del medico e non siete come loro.La vostra scienza nasce da fondatori esperti in molte discipline,medici,fisiologi,filosofi,avete voi stessi ben chiaro chi siete e cosa fate?Altrimenti non sarete mai capiti quanto desiderate,dovete spiegarlo voi.Inoltre la parte migliore della vostra scienza poco esatta è proprio quella speculativa.
    cosa c'entra col giuramento di ippocrate?

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di luigi '84
    Data registrazione
    25-03-2008
    Residenza
    Lecce
    Messaggi
    1,011

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Citazione Originalmente inviato da simoncino Visualizza messaggio
    ti fai un bel 3 + 2 e ti apparirà tutto chiaro te lo assicuro
    Per la verità, 3+2+1...così eh, giusto per essere pignoli!...

    Saluti,
    Luigi

  12. #12
    darlinda
    Ospite non registrato

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Il giuramento d'Ippocrate è una provocazione,e la mia sicurezza non mi viene da alcuna laurea sono una libera pensatrice che può pensare su tutto,cos'ha di speciale la psicologia perchè io non possa interessarmene,dogmaticoni!

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di luigi '84
    Data registrazione
    25-03-2008
    Residenza
    Lecce
    Messaggi
    1,011

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Citazione Originalmente inviato da darlinda Visualizza messaggio
    mi colpisce di voi psicologi questo non essere nè carne nè pesce
    E forse saremo qualche tipo particolare di verdura, che ne so! O magari un succulento legume...

    Saluti,
    Luigi

  14. #14
    darlinda
    Ospite non registrato

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Non è che in questo forum ho trovato altissime conversazioni accademiche per cui dentro non possa rientrare anch'io con le mie domande apparentemente fuori luogo,qui l'autocritica scarseggia ma di molto e a quanto pare tutta questa voglia di delegittimazione rivela che devo aver toccato diversi nervi scoperti.

  15. #15
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Lo psicologo è tenuto al giuramento d'Ippocrate?

    Citazione Originalmente inviato da darlinda Visualizza messaggio
    Non è che in questo forum ho trovato altissime conversazioni accademiche per cui dentro non possa rientrare anch'io con le mie domande apparentemente fuori luogo,qui l'autocritica scarseggia ma di molto e a quanto pare tutta questa voglia di delegittimazione rivela che devo aver toccato diversi nervi scoperti.
    però c'è una differenza tra la psicologia "ingenua" (cioè quella che usiamo nella vita di tutti i giorni e che è intuitiva) e quella "scientifica" (cioè basata su assunti teorici condivisi e ricerche scientifiche). Nella psicologia scientifica molti termini usati sono simili a quelli della psicologia ingenua, però hanno un significato diverso.
    Ad esempio, nella vita di tutti i giorni usiamo il termine "mania". Anche in psicologia si usa la parola "mania" ma ha un significato diverso (nella psicologia ingenua si parla di "mania" in rifereimento a un'idea fissa, nella psicologia scientifica la "mania" è un periodo di umore elevanto, espansivo e irritabile).

    Per le "atissime discussioni accademiche", probabilmente non le hai trovate perché in genere non sono argomento trattabile in un forum su internet.
    Ultima modifica di Johnny : 21-11-2009 alle ore 15.26.39

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy