• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8

Discussione: un nanno brutto

  1. #1

    un nanno brutto

    Ciao, Hermes Ankh,
    avrei bisogno di capire questo sogno. Allora, ho sognato di essere Helen del film americano Seinfeld. Ed ero in una stanza, mi sembra al primo piano di un edificio. Nella stanza entra un nanno brutto che dal aspetto fa un po paura ma io lo prendo in braccia e lo coccolo e non mi fa piu paura. (E il personaggio di un'altro film 'I giardini del Eden' di Alessandro d'Alatri/ quello brutto che segue Gesu nel deserto e che lui guarisce.) Ma nel mio sogno questo personaggio e molto piccolo come un nanno.
    Dopo, sembra che faccio l'amore con I due personaggi del film Seinfeld -George e Jerry...?

    Comunque, alla fine del sogno c'e una scena comica di cui si ride...

    E non ho piu quell senso di colpa che avertivo prima ai sogni erotici.
    ...............................
    > Da quando mi ha detto dell'ombra che sembra che io fatichi a integrare, ho cominciato a leggere articoli su di essa, e in uno c/era scritto che il film 'I Giardini dell'Eden' di Alessandro d'Alatri e un buon esempio per capire come ci si accetta l'ombra, come integrarla. E ieri l'ho appena visto>
    Aspetto con tanta curiosita la sua risposta.
    Grazie
    Non c'è notte così lunga da impedire al giorno di rinascere.

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: un nanno brutto

    Citazione Originalmente inviato da whitecrystal Visualizza messaggio
    Ciao, Hermes Ankh,
    avrei bisogno di capire questo sogno. Allora, ho sognato di essere Helen del film americano Seinfeld. Ed ero in una stanza, mi sembra al primo piano di un edificio. Nella stanza entra un nanno brutto che dal aspetto fa un po paura ma io lo prendo in braccia e lo coccolo e non mi fa piu paura. (E il personaggio di un'altro film 'I giardini del Eden' di Alessandro d'Alatri/ quello brutto che segue Gesu nel deserto e che lui guarisce.) Ma nel mio sogno questo personaggio e molto piccolo come un nanno.
    Dopo, sembra che faccio l'amore con I due personaggi del film Seinfeld -George e Jerry...?

    Comunque, alla fine del sogno c'e una scena comica di cui si ride...

    E non ho piu quell senso di colpa che avertivo prima ai sogni erotici.
    ...............................
    > Da quando mi ha detto dell'ombra che sembra che io fatichi a integrare, ho cominciato a leggere articoli su di essa, e in uno c/era scritto che il film 'I Giardini dell'Eden' di Alessandro d'Alatri e un buon esempio per capire come ci si accetta l'ombra, come integrarla. E ieri l'ho appena visto>
    Aspetto con tanta curiosita la sua risposta.
    Grazie
    Ciao, whitecrystal, un feedback molto veloce.

    Come hai bene rilevato tu stessa, la novità di questo sogno consiste nel fatto che, nei panni della protagonista della serie Seinfeld, riesci a gestire situazioni erotiche contraddittorie, senza provare il senso di colpa abituale nei tuoi sogni passati.
    Forse, ciò significa che cominci a fare comprensione in te e ad accettare anche la parte che vivi come malvagia e ammalata.

    Proprio per questo, forse, nel sogno, stringi a te e coccoli un nano (cioè una creatura piccola e deforme).
    Il nano potrebbe rappresentare quella parte interna di te che vivi un pò come non cresciuta (non maturata completamente) e un pò come deforme e ammalata (ti ricorda il personaggio che segue Gesù nel deserto, nel film 'I giardini del Eden' e che Gesù guarisce).
    Il fatto nuovo e che ti fa tenerezza e, sembra, lo coccoli amorevolmente...


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  3. #3

    Riferimento: un nanno brutto

    Grazie di nuovo Hermes Ankh,
    che solievo...ogni volta che lego le tue chiavi!

    Stavolta penso a cosa potrebbe significare il sogno in cui io sono una vecchia cattiva e cammino con mia nonna (che in realta e defunta) e le faccio i dispetti, a un certo punto le do due sberle...poi lei comincia a pregare e alla fine comincio anch'io a pregare... se non prego mi trasformo in quella vecchia cattiva...

    Vorrebbe dire che, siccome mia nonna mi ha cresciuta, mi ha trasmesso la sua ossessione per il pregare e porgere l'altra guancia..che mi seguono anche adesso e queste cose sono in contrasto con le mie convinzioni di adesso?
    Tanti saluti!
    Non c'è notte così lunga da impedire al giorno di rinascere.

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: un nanno brutto

    Citazione Originalmente inviato da whitecrystal Visualizza messaggio
    Grazie di nuovo Hermes Ankh,
    che solievo...ogni volta che lego le tue chiavi!

    Stavolta penso a cosa potrebbe significare il sogno in cui io sono una vecchia cattiva e cammino con mia nonna (che in realta e defunta) e le faccio i dispetti, a un certo punto le do due sberle...poi lei comincia a pregare e alla fine comincio anch'io a pregare... se non prego mi trasformo in quella vecchia cattiva...

    Vorrebbe dire che, siccome mia nonna mi ha cresciuta, mi ha trasmesso la sua ossessione per il pregare e porgere l'altra guancia..che mi seguono anche adesso e queste cose sono in contrasto con le mie convinzioni di adesso?
    Tanti saluti!
    Tua nonna, whitecrystal, essendo, come dici, la persona che ti ha cresciuto, rappresenta, forse, per te (più di tua madre), simbolicamente, la tua matrice femminile.
    Ciò significa anche che i principi e le modalità comportamentali che hai appreso da tua nonna sono alla base del tuo modo di percepire le cose e, quindi, anche di dividere ciò che è positivo e buono da ciò che è negativo e malvagio.


    Nel sogno, sembra che la parte di te vissuta come negativa (la vecchia cattiva) si ribelli contro ciò che tua nonna rappresenta, per affermare, forse, istanze diverse, ma, alla fine, venga piegata dal potere molto forte (simbolico) emanato da tua nonna (e rappresentato dalla preghiera).


    La questione seria del sogno è che tu sei, contemporaneamente sia tua nonna (cioè la tradizione e la cultura in cui sei cresciuta) e la vecchia malvagia (cioè chi mette in discussione quella tradizione e quella cultura).


    Nella misura in cui tu non riconosci di essere entrambe (cioè non comprendi la tua complessità), vivrai un perenne dissidio interiore.
    Ora, sarai la vecchia malvagia, cioè chi si oppone alla tradizione da cui proviene. Ma, portando l'opposizione fino alla rottura, perderai i legami con la tradizione che, pure, ti ha nutrita e finirai per sentirti o “sola” o “malvagia”.
    Nella misura in cui, invece, ti identificherai completamente con la nonna (sconfiggendo la vecchia malvagia), dovrai rinunciare alle istanze di cambiamento che, comunque, sembrano che in te urgano e vogliano trovare espressione.


    La via dell'integrazione parte dal comprendere che la nonna saggia e religiosa e la vecchia malvagia non sono che aspetti di una più ampia complementarietà che è la complessità della tua persona reale.


    Anche questo sogno, forse, ti sta dicendo che alla lotta e all'opposizione di principi alternativi (o la nonna religiosa o la vecchia malvagia) potrebbe subentrare un modo di concepirti che tenga insieme i due aspetti (che, nel sogno vivi come opposti) come elementi diversi della tua personalità complessa, entrambi bisognosi di trovare espressione.


    Queste sono le risonanze che il tuo sogno mi suscita.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  5. #5

    Riferimento: un nanno brutto

    Ciao, Hermes Ankh,
    Nei sogni si spera, nella vita si cerca, nella realtà si soffre! Tutto è difficile... ma avendo accanto persone come lei, tutto diventa più facile... GRAZIE!
    Non c'è notte così lunga da impedire al giorno di rinascere.

  6. #6

    Riferimento: un nanno brutto

    Citazione Originalmente inviato da Hermes Ankh Visualizza messaggio
    Il nano potrebbe rappresentare quella parte interna di te che vivi un pò come non cresciuta (non maturata completamente) e un pò come deforme e ammalata
    Recentemente ho sognato che ero innamoratissima, per non dire proprio "rapita", tanto che tentavo in tutti i modi di far cedere questo ragazzo del sogno all'avere un rapporto sessuale con me, ma lui era infinitamente rassegnato, mi corrispondeva sentimentalmente, ma non si sentiva all'altezza. Io disperata gli urlo "ma la smetti di fare il NANO??" perchè neanche li vedevo io questi motivi del il suo sentirsi sminuito, ero presissima da lui, ma la sua insicurezza era talmente forte che non c'era modo.
    Quando mi sono svegliata ero praticamente in lacrime, è stato un sogno molto intenso, triste.
    In questo caso, la figura del nano penso che sia stata usata dal mio inconscio per mettere in scena questa persona che si autosminuisce...Come se essendo il nano di bassa statura, si possa fare un rapporto tra l'essere bassi e il considerarsi altrettanto "bassi" da un punto di vista o sessuale o comunque personale... Che ne pensi?
    PS. Sei proprio bravo ad interpretare i sogni! Sono belle le tue interpretazioni, ti sto leggendo con molto piacere

  7. #7
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: un nanno brutto

    Citazione Originalmente inviato da Blowing Water Visualizza messaggio
    Recentemente ho sognato che ero innamoratissima, per non dire proprio "rapita", tanto che tentavo in tutti i modi di far cedere questo ragazzo del sogno all'avere un rapporto sessuale con me, ma lui era infinitamente rassegnato, mi corrispondeva sentimentalmente, ma non si sentiva all'altezza. Io disperata gli urlo "ma la smetti di fare il NANO??" perchè neanche li vedevo io questi motivi del il suo sentirsi sminuito, ero presissima da lui, ma la sua insicurezza era talmente forte che non c'era modo.
    Quando mi sono svegliata ero praticamente in lacrime, è stato un sogno molto intenso, triste.
    In questo caso, la figura del nano penso che sia stata usata dal mio inconscio per mettere in scena questa persona che si autosminuisce...Come se essendo il nano di bassa statura, si possa fare un rapporto tra l'essere bassi e il considerarsi altrettanto "bassi" da un punto di vista o sessuale o comunque personale... Che ne pensi?
    PS. Sei proprio bravo ad interpretare i sogni! Sono belle le tue interpretazioni, ti sto leggendo con molto piacere
    Il "nano", simbolicamente, ha un range di significati abbastanza ampi. Può simboleggiare il senso di inferiorità, la menomazione o la "piccolezza" morale di una persona. Ma può rappresentare anche la laboriosità (i nani delle fiabe, come ad es. quella di Biancaneve, sono dei grandi lavoratori) e la capacità di cavarsela nelle cose materiali della vita.
    Il significato va sempre contestualizzato.
    Pertanto, è possibile che, nel tuo sogno, possa significare una persona che ha poca carica sessuale (o poca stima di sé), come, nel sogno di un'altra persona, possa avere significati molto più positivi (compresa anche una forte carica sessuale ).


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  8. #8

    Riferimento: un nanno brutto

    Hai ragione!!! Verissimo il riferimento a Biancaneve
    Ciao!!

Privacy Policy