• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13

Discussione: Psicologi disoccupati?

  1. #1

    Psicologi disoccupati?

    Ciao a tutti,
    sono sempre stato intereressato alla psicologia e l'anno prossimo (A.A. 2010/2011) avevo intenzione di iscrivermi al corso di laurea triennale dell'università dell'Aquila, è sempre stato il mio sogno e per questo ho scelto di frequentare una scuola superiore che mi desse quell'orientamento (sociopsicopedagogico). Adesso che sono quasi arrivato al diploma mi è casualmente caduto l'occhio su un articoletto del messaggero in cui veniva intervistato il presidente dell'ordine degli psicologi della regione Lazio che diceva che le facoltà di psicologia andrebbero chiuse perchè ci sono troppi laureati e un tasso di disoccupazione che sfiora addirittura il 100%. Purtroppo mi è caduto il mondo addosso e indagando meglio su internet ho notato che anche su altri siti si diceva la stessa cosa e che addirittura la laurea, con tanto di specializzazione e corsi da psicoterapeuta, era solo carta straccia. Ora vorrei chiedere a voi che frequentate quest'università se è davvero così, se conoscete persone che si sono laureate e hanno trovato lavoro (naturalmente attinente alla laurea presa)...perchè sinceramente buttare 5 anni per una laurea e altri 4 per un corso di specializzazione giusto per gloria e passione non me la sento...non voglio trovarmi con un pugno di mosche in mano.
    Avevo sentito che era stato istituito anche il primo corso di Sessuologia come laurea specialistica a cui sarei molto interessato, sapete di qualcuno che la frequenta e che possibilità reali di lavoro dia?
    Per favore aiutatemi!!!!!
    Grazie a tutti per eventuali risposte (si apprezzano anche risposte negative purchè sincere ) , consigli e aiuti
    Ultima modifica di lord_shadow : 13-11-2009 alle ore 22.15.40

  2. #2
    Partecipante
    Data registrazione
    23-08-2009
    Messaggi
    30

    Riferimento: Psicologi disoccupati?

    Ciao lord_shadow, purtroppo la situazione in Italia è tragica per qualsiasi laurea; non esiste una facoltà che possa assicurarti il lavoro dopo la laurea, anche le classiche facoltà scientifiche, ormai, sono inflazionate! Molti miei amici, in possesso di una o due lauree in sc.politiche, giurisprudenza, filosofia, ecc. hanno dovuto ripiegare su tutt'altro oppure emigrare...non ci sono investimenti che possano aumentare lo sviluppo socio-economico del nostro paese e così il lavoro,più che un diritto-dovere, si è trasformato in un problema per tanti giovani. A questo punto che fare? Sei disposto ad iscriverti presso un corso di laurea che non ti appassiona e passare 5 anni tra materie, per te, non affascinanti?O seguire la tua passione e sperare che con il tempo le cose cambino? Forse ti aiuterebbe riflettere tenendo a mente i tuoi veri interessi e, parallelamente,uno sguardo alla tua realtà di riferimento e alle possibilità che offre. Un saluto

  3. #3

    Riferimento: Psicologi disoccupati?

    Lo so che la situazione è disperata per tutte le facoltà, ma il 100% dei disoccupati significa avere la certezza di non trovare lavoro...volevo solo sapere da voi che siete nell'ambiente se conoscete persone che si sono laureate e hanno trovato lavoro visto che ormai ho imparato a prendere con le pinze le notizie che passano giornali e televisioni...ci sono sempre troppi interessi sotto

  4. #4
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672

    Riferimento: Psicologi disoccupati?

    Siamo sempre al solito discorso e sento sempre le stesse cose, gli stessi dubbi che invadono i ragazzi del liceo e le stesse risposte della gente già laureta.

    Prima di tutto sono contento della tua scelta, sappi però che la nostra facoltà è scientifica (ragion per cui non ti troverai a studiare solo FILOSOFIA ma anche biologia, chimica,neurochimica, insomma materie più scientifiche).

    Per il resto ti dico questo:
    Se sei disposto ad affrontare sacrifci di tempo(si parla di 5 anni più 4 di specializzazione , senza contare master ed eventuali dottorati) ed econimici con la prospettiva della disoccupazione allora scegli questo corso di laurea. Non ti voglio scoraggiare ma la stuazione in Italia della psicologia è critica. Siamo ancora gli anni della pietra, università ancorate a teorie vecchie di secoli che non guardano avanti, al futuro. Fortunatamente non tutte sono così, ma fin quando la situzione organizzativa delle facoltà di psicologia non cambierà la situazione sarà destinata a peggiorare sempre.

    Per cui se hai soldi e se conosci qualcuno (tipo se hai qualche parente medico)o se sei disposto un domani a rinunciare a tutta la tua vita e andare all'estero allora frequenta questo corso di laurea.

    Altrimenti cambia....se hai voglia di studiare fai medicina (puoi sempre diventare psicoterapeuta se sei medico avendo più prospettive lavorative di uno psicologo)...

    Ti dico questo non per scoraggiarti ma perchè non voglio che un domani tu ti possa svegliare e dire..."CAVOLO se l'avessi saputo prima"... Ci sono tante parole belle, c'è tanta pubblicità nei corsi di laurea di psicologia ma nessuno ti viene a dire come stanno le cose. Uno crede che studi cose che poi ti facciano capire il perchè l'uomo si comporti in questo modo, arrivando magari a capire e a concepire un modo per "curare" le persone (penso che questo sia l'obiettivo di uno studente che vuole iscriversi a psicologia).
    Caro amico invece ti dico che se affronterai questo corso studiando per bene, ti accorgerai di quante contraddizioni ci siano all'interno del nostro mondo (parlo del mondo della psicologia) e di quante cose ancora non si sanno (pur conoscendo persone che si vantano di sapere tutto).....
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  5. #5
    Partecipante
    Data registrazione
    23-08-2009
    Messaggi
    30

    Riferimento: Psicologi disoccupati?

    [volevo solo sapere da voi che siete nell'ambiente se conoscete persone che si sono laureate e hanno trovato lavoro visto che ormai ho imparato a prendere con le pinze le notizie che passano giornali e televisioni...ci sono sempre troppi interessi sotto

    Le persone che conosco io, laureate in psicologia, si barcamenano faticosamente tra le proposte delle cooperative sociali che nella mia realtà (Abruzzo) offrono nulla e pagano pochissimo; insieme a queste psicologhe (ma anche sociologhe, educatrici e assistenti sociali) ce ne sono altre che hanno fatto la scuola di psicoterapia e iniziano (oltre i 30 anni) il lungo e faticoso cammino della libera professione; altre, ancora, hanno scelto di specializzarsi in diversi settori accumulando master su master. Questa è la mia esperienza e non voglio generalizzare; so ad esempio che in Emilia Romagna le figure summenzionate hanno maggiori possibilità di lavoro perchè il comparto dei servizi sociali è molto sviluppato; è per questo motivo che ti ho detto, nel precedente post, di tener conto anche della tua realtà di riferimento (provincia, regione oppure la prospettiva e la possibilità di trasferirti in un'altra regione). Forse sarà l'ennesima risposta di gente già laureata a ragazzi diplomati pieni di dubbi, ma, sinceramente, non sono in grado di offrirti una risposta diversa (lo vorrei!) perchè essa è il frutto della mia diretta esperienza
    Ultima modifica di maravedì : 14-11-2009 alle ore 15.32.30

  6. #6
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-04-2009
    Messaggi
    79

    Riferimento: Psicologi disoccupati?

    Il mio giudizio è soggettivo......però la situazione è veramente tragica!Se ami la materia di sicuro troverai qualkosa, xò devi essere consapevole di una possibile posizione mal retribuita o disoccupazione. Se ma materia ti affascina solamente allora......lascia xdere,questo è il mio consiglio. Vedi,informati, gira e chiedi cosa il mercato dl lavoro richiede di più e buttati......ovviamente sempre se ti piace.Io sto valutando l'ipotesi di prendere un'altra triennale fini questa.....

  7. #7
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    06-07-2009
    Messaggi
    99

    Riferimento: Psicologi disoccupati?

    Ho letto il vostro interessantissimo forum e mi chiedo, in relazione a ciò che ha scritto simoncino, se, previa ovvia iscrizione all'albo, si devono fare obbligatoriamente altri quattro anni di psicoterapia per svolgere la libera professione.
    Conosco bravissimi psicologi, liberi professionisti, e non psicoterapeuti, che tranquillamente svolgono il loro lavoro.
    Sono ora cambiate norme, leggi, regole?
    Sono in attesa di vostri chiarimenti. Grazie.

  8. #8
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672

    Riferimento: Psicologi disoccupati?

    Citazione Originalmente inviato da interrupt21h Visualizza messaggio
    Ho letto il vostro interessantissimo forum e mi chiedo, in relazione a ciò che ha scritto simoncino, se, previa ovvia iscrizione all'albo, si devono fare obbligatoriamente altri quattro anni di psicoterapia per svolgere la libera professione.
    Conosco bravissimi psicologi, liberi professionisti, e non psicoterapeuti, che tranquillamente svolgono il loro lavoro.
    Sono ora cambiate norme, leggi, regole?
    Sono in attesa di vostri chiarimenti. Grazie.
    assolutamente no..... la libera professione la puoi svolgere dopo i 5 anni (3+2) ed ovviamente dopo superamento dell'esame di stato.

    Io ho incluso i 4 di specializzazione in psicoterapia in quanto hai più possibilità di trovare lavoro, solo per questo. Ovviamente se riesci puoi benissimo lavorare dopo i 3 +2
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lapis-Lazuli
    Data registrazione
    21-04-2009
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    215

    Riferimento: Psicologi disoccupati?

    Delucidatemi! Ma dopo i 3+2 oltre a fare delle consulenze e selezione del personale cosa si può fare?

  10. #10
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672

    Riferimento: Psicologi disoccupati?

    Citazione Originalmente inviato da Lapis-Lazuli Visualizza messaggio
    Delucidatemi! Ma dopo i 3+2 oltre a fare delle consulenze e selezione del personale cosa si può fare?
    il disoccupato

    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  11. #11
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    06-07-2009
    Messaggi
    99

    Riferimento: Psicologi disoccupati?

    Grazie:
    1) per i tuoi chiarimenti
    2) per il 'disoccupato'!

  12. #12
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672

    Riferimento: Psicologi disoccupati?

    Citazione Originalmente inviato da interrupt21h Visualizza messaggio
    Grazie:
    1) per i tuoi chiarimenti
    2) per il 'disoccupato'!
    prego
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  13. #13

    Riferimento: Psicologi disoccupati?

    w i disoccupati che siamo noi

Privacy Policy