• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 2 di 2
  1. #1
    Neofita
    Data registrazione
    03-11-2009
    Residenza
    Padova
    Messaggi
    12

    Agevolazioni finanziarie per nuove imprese individuali

    1. Le agevolazioni finanziarie per nuove imprese individuali
    Le agevolazioni finanziarie concedibili sono:

    per gli investimenti, un contributo a fondo perduto e un finanziamento a tasso agevolato, a copertura del 100% degli investimenti ammissibili
    per le spese della gestione ordinaria, un contributo a fondo perduto.
    Il finanziamento a tasso agevolato per gli investimenti è pari al 50% del totale delle agevolazioni finanziarie concedibili, e non può superare l'importo di 15.494 €.

    Il tasso di interesse è pari al 30% del tasso di riferimento vigente alla data di stipula del contratto di finanziamento in base alla normativa comunitaria (euribor 3 mesi + 1,5%)
    Il finanziamento a tasso agevolato è restituibile in cinque anni, con rate trimestrali costanti posticipate.
    Il contributo a fondo perduto per gli investimenti è pari alla differenza tra gli investimenti (ritenuti ammissibili) e l'importo del finanziamento a tasso agevolato.
    Il contributo a fondo perduto per le spese di gestione del 1° anno non può superare l'ammontare massimo di € 5.164,57


    Studio Daniele Trolese
    daniele.trolese@alice.it
    __________________
    Consulenza aziendale, tributaria, finanziamenti agevolati, contabilità anche on line

  2. #2
    Partecipante L'avatar di plinius11
    Data registrazione
    17-01-2005
    Residenza
    Catania
    Messaggi
    47

    Riferimento: Agevolazioni finanziarie per nuove imprese individuali

    Salve

    Spero mi possa essere d'aiuto.
    sto per aprirmi uno studio di psicologia clinica, al momento ho solamente la stanza non ammobiliata. Ero interessato a capire meglio come poter ricevere il contributo a fondo perduto per le spese di gestione del 1° anno (€ 5.164,57). Ancora non ho aperto la partita IVA e non mi appoggio ad alcun commercialista per il momento.

    A chi dovrei fare richiesta? Che documentazione dovrei possedere? Che tempi intercorrono tra la presentazione della domanda e l'arrivo dei fondi? Gli eventuali acquisti che farò come sarebbe meglio effettuarli per successivamente farli figurare come spese di gestione?

    La ringrazio anticipatamente

    dott. Pasquali

Privacy Policy