• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7

Discussione: Prime esperienze

  1. #1
    Neofita
    Data registrazione
    08-03-2004
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    1

    Prime esperienze

    Ciao ragazzi,
    a qualcuno di voi gli va di raccontare la sua prima esperienza da terapeuta?
    Tra qualche giorno dovrò condurre il mio primo colloquio da sola e sono piena di dubbi e incertezze....

  2. #2
    Matricola L'avatar di elena.orl
    Data registrazione
    02-01-2008
    Residenza
    nel mondo
    Messaggi
    24

    Riferimento: Prime esperienze

    Ciao a tutti Qualcuno è interessato a aprire studio a Carpi (Mo) ?

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di F.Alice84
    Data registrazione
    26-08-2008
    Messaggi
    305

    Riferimento: Prime esperienze

    Magari...ma sto ancora facendo il tirocinio post-lauream...

  4. #4
    Matricola L'avatar di elena.orl
    Data registrazione
    02-01-2008
    Residenza
    nel mondo
    Messaggi
    24

    Riferimento: Prime esperienze

    F.Alice quando farai l'esame di stato?

  5. #5
    Matricola L'avatar di elena.orl
    Data registrazione
    02-01-2008
    Residenza
    nel mondo
    Messaggi
    24

    Riferimento: Prime esperienze

    Tranquilla non è niente di traumatico: sii il più naturale possibile e rispetta i tempi del tuo interlocutore, vedrai che andrà bene

  6. #6
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: Prime esperienze

    Ciao Valeria

    Per quel che può servire, ti dico come mi sono sentito io.

    2004, settembre. Primo giorno di tirocinio post-laurea in un CPS a Bergamo.
    La nostra tutor è una psicologa molto, molto anziana. Ha iniziato a lavorare in ospedale psichiatrico e ha una formazione gruppoanalitica all'IIPG.
    Entriamo assieme in una saletta. Lei si siede in poltrona, ci fa accomodare e ci chiede i nostri nomi e qualcosa di noi.
    Poi prende un foglio e ci dice: "Dunque, abbiamo la signora X che si lamenta di soffrire di questo e di quello. Chi se la sente di vederla per un primo colloquio?"
    E una mia collega le dice: "Beh, dott.a Z. magari, forse, il primo colloquio sarebbe meglio lo facessimo assieme a lei...".
    E la tutor, serafica: "Sì, certo. E il secondo colloquio sarebbe ancora il primo".

    Però, che ti devo dire, alla fine - per quanto grande sia la paura - ti accorgi che qualche cosa sai fare, e lo fai. Non sei certo un terapeuta, non sei (ancora) nemmeno uno psicologo. Ma non c'è come stare di fronte ad un paziente per accorgersi di quanto, nel piccolo, è possibile fare. Soprattutto di quanto diverso è il nostro fare rispetto alle mille strade già tentate dalla persona che ti si presenta davanti.

    Vai e fai. Farai poco e male. Ma sarà sempre meglio di niente.

    Buona vita
    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di F.Alice84
    Data registrazione
    26-08-2008
    Messaggi
    305

    Riferimento: Prime esperienze

    Citazione Originalmente inviato da elena.orl Visualizza messaggio
    F.Alice quando farai l'esame di stato?
    Novembre 2010!

Privacy Policy