• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: L'infedeltà

  1. #1
    Matricola L'avatar di sdicensi
    Data registrazione
    21-08-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    27

    L'infedeltà


    Nella vita di coppia un problema comune e spesso difficile da affrontare è l'infedeltà.

    Vi è mai capitato di tradire o essere stati traditi?

    Per cercare di salvare la relazione o il matrimonio è possibile trattare l'infedeltà?

    Weeks propone un approccio intersistemico che comprende elementi individuali, relazionali e familiari.

    è possibile ricucire lo strappo di un tradimento secondo voi?
    Serena

  2. #2

    Riferimento: L'infedeltà

    Ciao io sono nuova su questo forum.
    Ho sperimentato l'infedelta, ma la cosa strana e che da una parte mi sento come in diritto di tradire e da un'altra colpevole. La mia storia e questa> ho conosciuto mio attuale marito quando avevo 16 anni, a quei tempi eravamo solo amici. Lui e stato il mio primo fidanzato, ho scoperto con lui l'amore. Poi, ho conosciuto anche altri ragazzi ma nessuno era come lui, con nessun altro riuscivo ad essere al mio agio come con lui. E tutte le altre relazioni sono finite male. Forse perche ho dovuto crescere. Adesso siamo di nuovo insieme a ricucire il nostro rapporto. Sono anche incinta, fra un po devo partorire.
    certo non e facile ricominciare da capo essendo anche incinta. Ma la gravidanza ci ha aiutato anche a vedere come ci si puo vivere bene con meno sesso diciamo... a spostare la nostra attenzione dal lato fisico a quello spirituale. Anch'io ho problemi a raggiungere l'orgasmo essendo incinta e con un pancione enorme...E avevo anche vergogna a masturbarmi. Alla fine ho comprato un libro sul tantra e li ho letto che e normale masturbarsi anche se si ha una relazione, anche insieme al partner... Certo, non e come quando sei penetrata dal partner ma, aiuta a scaricare le tensioni per il momento. L'unica cosa che mi preoccupa e la ciccia che ho messo su con la gravidanza con qui non mi ci posso abituare, essendo sempre stata magra...
    Spero che torni presto tutto come prima in materia di massa corporea...
    Ecco, legato al tradimento. MI dispiace di averlo fatto, ogni volta che penso a questo mi viene un senso di colpa che e difficile cancellare. Avrei voluto essere una moglie perfetta, invece sono stata tuttaltro che la perfezione. Ogni tanto mi viene un nervoso per non essere stata piu forte...
    Voi cosa ne dite dei sensi di colpa? Come riuscire a combattere con questo?
    Non c'è notte così lunga da impedire al giorno di rinascere.

  3. #3
    Matricola L'avatar di sdicensi
    Data registrazione
    21-08-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    27

    Riferimento: L'infedeltà

    Citazione Originalmente inviato da whitecrystal Visualizza messaggio
    Ciao io sono nuova su questo forum.
    Ho sperimentato l'infedelta, ma la cosa strana e che da una parte mi sento come in diritto di tradire e da un'altra colpevole. La mia storia e questa> ho conosciuto mio attuale marito quando avevo 16 anni, a quei tempi eravamo solo amici. Lui e stato il mio primo fidanzato, ho scoperto con lui l'amore. Poi, ho conosciuto anche altri ragazzi ma nessuno era come lui, con nessun altro riuscivo ad essere al mio agio come con lui. E tutte le altre relazioni sono finite male. Forse perche ho dovuto crescere. Adesso siamo di nuovo insieme a ricucire il nostro rapporto. Sono anche incinta, fra un po devo partorire.
    certo non e facile ricominciare da capo essendo anche incinta. Ma la gravidanza ci ha aiutato anche a vedere come ci si puo vivere bene con meno sesso diciamo... a spostare la nostra attenzione dal lato fisico a quello spirituale. Anch'io ho problemi a raggiungere l'orgasmo essendo incinta e con un pancione enorme...E avevo anche vergogna a masturbarmi. Alla fine ho comprato un libro sul tantra e li ho letto che e normale masturbarsi anche se si ha una relazione, anche insieme al partner... Certo, non e come quando sei penetrata dal partner ma, aiuta a scaricare le tensioni per il momento. L'unica cosa che mi preoccupa e la ciccia che ho messo su con la gravidanza con qui non mi ci posso abituare, essendo sempre stata magra...
    Spero che torni presto tutto come prima in materia di massa corporea...
    Ecco, legato al tradimento. MI dispiace di averlo fatto, ogni volta che penso a questo mi viene un senso di colpa che e difficile cancellare. Avrei voluto essere una moglie perfetta, invece sono stata tuttaltro che la perfezione. Ogni tanto mi viene un nervoso per non essere stata piu forte...
    Voi cosa ne dite dei sensi di colpa? Come riuscire a combattere con questo?

    ciao, leggendo la tua storia mi sono accorta che quando penso al tradimento penso alla possibilità di essere tradita.

    Non mi è mai capitato di tradire ma questo non vuol dire che nn mi capiterà, nn posso certo escluderlo. Quello che però noto dopo aver letto il tuo messaggio è che pensando a questo tema mi trovo a immaginare le mie reazioni di fronte al tradimento del mio partner, mi chiedo come reagirei alla notizia.

    Sono stata dell'idea, fino ad ora che se sento la necessità di tradire il mio partner, se capisco di essere attratta, fisicamente o mentalmente da un'altra persona, questo vuol dire che c'è un problema e per me questo vuol dire che la storia si è esaurita.

    Questo è il mio punto di vista, ma nn credo sia per forza condivisibile. Aggiungo anche il fatto che non sono sposata e non mi trovo a vivere una situazione come la tua. La tua gravidanza, come dici, è stato un fattore in più che vi ha portato a salvare il vostro rapporto e a trovare le motivazioni affinchè il vostro rapporto evolvesse.

    Ogni situazione è diversa e su tematiche così forti non si può avere atteggiamenti intransigenti, ma, al contrario, essere pronti a capire le motivazioni e i fattori che hanno contribuito a creare la determinata situazione.

    Credo che solo in questo modo anche un evento difficile come il tradimento possa essere motivo di crescita e cambiamento.
    Serena

  4. #4

    Riferimento: L'infedeltà

    L'infedelta e una cosa di qui non si puo scappare...io credo che nella vita nessuno e perfetto...dippende molto della complessita delle persone... della storia personale di ogniuno. Se ci tieni a chi ti sta accanto, l'infedelta non e sempre la fine della storia.
    E come dici tu, su queste tematiche non si puo avere atteggiamenti intransigenti ma capire perche e successo. Grazie per aver risposto al mio messaggio.
    Mary
    Non c'è notte così lunga da impedire al giorno di rinascere.

  5. #5
    Matricola L'avatar di sdicensi
    Data registrazione
    21-08-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    27

    Riferimento: L'infedeltà

    Citazione Originalmente inviato da whitecrystal Visualizza messaggio
    L'infedelta e una cosa di qui non si puo scappare...io credo che nella vita nessuno e perfetto...dippende molto della complessita delle persone... della storia personale di ogniuno. Se ci tieni a chi ti sta accanto, l'infedelta non e sempre la fine della storia.
    E come dici tu, su queste tematiche non si puo avere atteggiamenti intransigenti ma capire perche e successo. Grazie per aver risposto al mio messaggio.
    Mary
    Ciao Mary, come dicevo nn mi sono mai dovuta confrontare con questo tema, nel senso che non mi è mai capitato che il mio partner mi abbia mai confessato un tradimento.

    in questo momento sono single ma non so come potrei reagire ad un tradimento. molto dipenderebbe dalla persona con cui sto, dal tipo di rapporto.

    credo che se il rapporto fosse importante e mi rendessi conto che il perdono fosse molto difficile per me, ricorrerei ad un aiuto esterno, credo che sarebbe molto utile.
    Serena

Privacy Policy