• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 19
  1. #1
    Ospite non registrato

    Natale.... (e quant'altro...)

    Dato che è stato aperto un 3d su Capodanno, why not 1 sul Natale?!


    Allora.... Da non credere il fatto che mancavano circa 15 giorni ad Halloween ( ) e nei negozi qui a Lugano (Svizzera, )c'era già il mega reparto con tutto (e dico tutto ) quanto servisse per Natale: biglietti, decorazioni, pupazzetti vari, ecc.
    Gli scorsi anni sia aspettava almeno fino al 2.11, ossia fino dopo Halloween e dopo il 1.11 (che qui è detto giorno dei morti .... )

    Natale commercializzato, non si discute.... ma all'estremo.....

    ....ma che significato ha il Natale per voi? Esiste ancora un briciolo di "spiritualità " (religiosa o no, non importa)? O è l'ennesimo spettacolo dove c'è solo un'ipocrisia "buonista", dove si diventa improvvisamente gentili, e si devono andare a visitare i parenti che non si vedono ne sentono tutto l'anno, ecc. ecc.?
    (Ok, sto provocando, ma vorrei vedere che mi dite....)

    Come è dalle vostre parti?
    Che cosa fate?
    Ci sono tradizioni particolari?


    a tutti!

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Io la spiritualità la vivo senza dubbio a Pasqua, ma a Natale... ehm si ok, è nato Gesù, che bello... ma sin da quando sono piccina per me il Natale è Babbo Natale (e non dite che non esiste! eretici... ) e la neve
    Anche la Messa di mezzanotte, è quasi più una cosa sociale... e i canti, e tutto... belli, spirituali, si... però più che altro fanno parte della tradizione
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  3. #3
    Sinceramente da quando mi é crollato Babbo Natale ( ) il valore del Natale é di molto sceso nella mia concezione... E' una festa religiosa e su questo non ci piove, ma alla fine diventa solo un pretesto per passare una serata con gli amici a giocare magari a carte! Solitamente, però, da tradizionalista resto sempre almeno fino all'1:00 con la famiglia (sia a Natale che a Capodanno), poi vado con gli amici!

    La neve da noi non si vede mai, magari cade qualche fiocco, ma non si posa: addirittura ci sono più possibilità di vedere la neve quasi alle porte della primavera che a Natale da noi!

    A messa praticamente ci sarò andato solo una volta, nonostante io sia credente e figlio di una madre laureata in Scienze Teologiche che insegna Religione ai superiori! Ma sinceramente sento maggiormente il Capodanno del Natale per il semplice valore simbolico che il capodanno ha: il voltare pagina, l'andare avanti, il riempirsi di ricordi...

    CIAO!

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di noone
    Data registrazione
    12-09-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,144
    è l'ennesimo spettacolo dove c'è solo un'ipocrisia "buonista", dove si diventa improvvisamente gentili, e si devono andare a visitare i parenti che non si vedono ne sentono tutto l'anno, ecc. ecc.

    ...

    hai espresso esattamente ciò ke penso...

    hai vinto

    ciaaaaaaaaaa
    noone
    Signore e padrone dello spam | Ubi maior minor cessat... aural


    *comunicazione di servizio* aggiungete un "non è cosi, ma appartengo per principio all'opposizione" ad ogni mio post. grazie.


    Maledico ancora la sorte che mi ha fatto scivolare nella gola della scimmia di pietra. Che fine avevano fatto i miei sogni di saccheggiare galeoni e ubriacarmi di grog? Mi dissero: "3 piccole prove e sarai un pirata come noi!! Tutto normale!? Se solo avessi potuto reggere il ripugnante intruglio che quei poveracci di lupi di mare tracannavano, il resto sarebbe stato uno scherzo. Come potevo immaginare che avrei incontrato una donna bella e potente con un corteggiatore molto geloso e troppo stupido per capire che era morto da parecchi anni? E come potevo attraversare la scimmia di pietra per cercare un uomo che camminasse tre pollici da terra e desse fuoco alla sua barba ogni giorno?

    ... penso, quindi... VINCO!! | ...Misantropia che passione...

  5. #5
    evaluna^
    Ospite non registrato
    A me il MIO Natale piace da morire ...non credo sia un fatto religioso, credo solo che sento il calore della famiglia delle abitudini e dei ricordi belli.
    Credo che mi piace andare in Ascoli a casa dei miei nonni e trovare la casa tutta decorata di rosso e la tavola apparecchiata, passare la giornata con mia zia e mio cugino, stare lì senza fare niente di particolare, seduta sul divano a sbucciare mandarini e sorridere.
    Però ogni Natale mi fa stare male per il tempo che passa...per il ricordo di quando da bimba restavo a dormire a casa di nonna la sera della vigilia e mi svegliavo la mattina di Natale e facevo colazione con il caffellatte e il panettone, per il timore che ogni Natale potrebbe essere l'ultimo vissuto in quel modo.
    Una volta si è parlato di passare il Natale da mia zia e mi è presa quasi una crisi isterica. Natale è il corridoio lungo lungo e il "tinello" e lo studio con mio nonno seduto dietro la scrivania, e la stanza di mia madre e mia zia che odora di infanzie passate.
    Quest'anno però atmosfera poco festosa. Mia nonna deve subire un intervento e temo che dovrò rassegnarmi ed accettare che le cose possono cambiare, che le abitudini non possono essere per sempre...
    Ultima modifica di evaluna^ : 04-11-2003 alle ore 23.15.26

  6. #6
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    Originariamente postato da evaluna^
    A me il MIO Natale piace da morire ...non credo sia un fatto religioso, credo solo che sento il calore della famiglia delle abitudini e dei ricordi belli.
    Credo che mi piace andare in Ascoli a casa dei miei nonni e trovare la casa tutta decorata di rosso e la tavola apparecchiata, passare la giornata con mia zia e mio cugino, stare lì senza fare niente di particolare, seduta sul divano a sbucciare mandarini e sorridere.
    Però ogni Natale mi fa stare male per il tempo che passa...per il ricordo di quando da bimba restavo a dormire a casa di nonna la sera della vigilia e mi svegliavo la mattina di Natale e facevo colazione con il caffellatte e il panettone, per il timore che ogni Natale potrebbe essere l'ultimo vissuto in quel modo.
    Una volta si è parlato di passare il Natale da mia zia e mi è presa quasi una crisi isterica. Natale è il corridoio lungo lungo e il "tinello" e lo studio con mio nonno seduto dietro la scrivania, e la stanza di mia madre e mia zia che odora di infanzie passate.
    oddio Sere' pare casa mia
    Io Natale lo vivo con amore è la classica festa di famiglia.
    E credo sia bello perchè, anche se poi col tempo irrimediabilmente cambia, mi rimarra' PER SEMPRE nel cuore la bellezza delle vacanze tutti insieme e la voglia di fare natali cosi' anche con la mia futura famiglia

    Da me è sempre stato vigilia da nonni paterni e natale da nonna materna... ora purtroppo natale lo faccio con l'unico nonnone che mi è rimasto
    Della vigilia mi è sempre piaciuto il cenone a base di pesce :gnam: dove mio padre si esibisce nel favoloso cocktail di scampi con salsa rosa poi la tavola ben apparecchiata da nonno, col suo mega presepe per i nipotini
    E poi i regali dopo mezzanotte, il torrone bianco , il brindisi quando c'era mia nonna portavamo il bambino nella grotta tutti insieme che a pensarci ora è una boiata pero' da piccola speravo sempre di portarcelo io e poi la mega tombola spaziale rigorosamente incasinatissima e con mio padre che aiuta a vincere i cuginetti piu' piccoli [che fregatura esse la piu' grande ] e il mercante in fiera
    Da nonna il 25 invece si facevano i cappelletti [rigorosamente fatti a mano ] col brodo di cappone e mia nonna aveva un gusto eccezionale per la tavola E mi ricordero' sempre il suo alberello con le ciliegine di legno
    Nonostante il tempo che passa è sempre meraviglioso pensare ai bei Natali che la mia famiglia mi ha regalato

    Quest'anno però atmosfera poco festosa. Mia nonna deve subire un intervento e temo che dovrò rassegnarmi ed accettare che le cose possono cambiare, che le abitudini non possono essere per sempre...
    Prima di tutto in bocca al lupo per tua nonna e poi ricordati una cosa [che penso anche io]: i ricordi nn te li puo' portare via nessuno e ricordi come questi scaldano il cuore e fan star bene

  7. #7
    Originariamente postato da evaluna^
    Quest'anno però atmosfera poco festosa. Mia nonna deve subire un intervento e temo che dovrò rassegnarmi ed accettare che le cose possono cambiare, che le abitudini non possono essere per sempre...
    Ti sono vicino, e mi associo alle parole di Haru!

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di alita
    Data registrazione
    04-06-2003
    Residenza
    roma
    Messaggi
    1,727
    il natale mi piace perchè mangio un sacco di alici salate.




    C'è come un dolore nella stanza,
    ed è superato in parte:
    ma vince il peso degli oggetti,
    il loro significare peso e perdita.
    |Amelia Rosselli|

    Charlotte - Vorrei poter dormire -
    | Lost in Translation|

  9. #9
    Iggy
    Ospite non registrato
    Mi piace il Natale per il clima che si respira. Immerso in quell'atmosfera ovattata e festosa, mèmore di tutti i natali passati, da bambino, sognando il corpulento vecchio sulla slitta...
    Mi piace il Natale non perché sia rimasta intatta la sua magia rispetto a me, ma perché la ricordo ancora perfettamente rispetto a quando ero bambino; e a me - ormai si sa - piace regredire, quando si può
    Ultima modifica di Iggy : 05-11-2003 alle ore 05.14.24

  10. #10
    Originariamente postato da alita
    il natale mi piace perchè mangio un sacco di alici salate.
    anche a casa mia Natale è il giorno delle alici


    A me non piace tanto il Natale concordo in pieno con noone anche perché a me puntualmente tocca andare a cena dai miei ipocritissimi parenti
    però...però...se potessi festeggiarlo come dico io...con chi dico io...sarebbe bellissimo
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  11. #11
    Angelus
    Ospite non registrato
    credo che questo sarà uno dei natali peggiori della mia vita
    il primo senza mia nonna e l'assenza si sentirà in ogni regalo che scarteremo, in ogni bigliettino che leggero ad alta voce (e SARO' COSTRETTO a leggere TUTTI i bigliettini ad alta voce) e che saranno firmati solo "nonno".
    Sarà il peggiore per i regali che non riceverò.
    sarà il peggiore per i regali che non potrò fare.
    Io non sono cattolico.
    Per me il natale era solo una "scusa" per dire alle persone che amo che le amavo davvero e dimostrarglielo con una sorpresa, un regalo, una coccola.
    ora niente.

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di LaRoby
    Data registrazione
    29-12-2002
    Residenza
    vagabondando alla ricerca di me stessa...
    Messaggi
    1,348
    Anche se mi fa venire il magone parlare del Natale, dirò anche io la mia.
    Mi piace passarlo in famiglia e sentire il calore dell'atmosfera... da qualche anno, da quando è nato il mio nipotino, abbiamo riesumato babbo natale che puntualmente suona il campanello allo scoccare della mezzanotte. E' bellissimo vedere Niccolò con gli occhietti che brillano di entusiasmo, gioia e curiosità; è bellissimo vederlo scartare questi pacconi che spesso son più grandi di lui!

    Mi fermo qui perchè se no mi vien da piangere.
    "Anche a me piacerebbe condividere il resto della vita con una persona, ma non riesco a farlo con uno che non amo, solo perchè non c'è di meglio. La medaglia d'argento. Conosco un sacco di persone che stanno con la medaglia d'argento, la seconda classificata, piuttosto che star sole." (Il giorno in più - F. Volo)

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Da me è un casino... non passo mai un solo Natale, ma 3:
    la vigilia di Natale la passo con i miei genitori e un amico di famiglia... mia mamma si da da fare ai fornelli, ci scambiamo i regali con l'amico (che è un vecchiaccio che ricicla sempre i regali! ma è anche quello il bello), poi Messa di mezzanotte (io e mamma, o a volte io da sola con gli amici) e in genere quando si esce dalla Chiesa nevica
    Poi a casa apriamo i regali che ci siamo fatti tra di noi e si va a letto.
    L'indomani, tutti a pranzo coi parenti della mamma (sono 6 fratelli, tutti sposati e con figli, poi il nonno, le nonne dei cugini, le ex mogli... insomma, un casino di gente, vecchi e bambini) e io faccio sempre gaffes su Babbo Natale coi cugini piccoli
    Il giorno dopo ancora, festeggiamo coi parenti paterni... che sono molti di meno: 3 per l'esattezza. Zia, zio e cugino (che però mi fa piacere vedere più di tutti perchè siamo cresciuti come fratelli). I nonni sono morti, e quindi non c'è chissà che allegria nell'aria... però si ride e si scherza e mi diverto quasi più il 26 dicembre che i giorni prima.

    Sembra il temino delle elementari "come passi le vacanze di natale?"
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di Ele*
    Data registrazione
    13-12-2002
    Residenza
    *Campi Bisenzio*[FI]
    Messaggi
    10,523
    Io il Natale lo festeggio molto tranquillamente...niente cena il 24 sera,mattina del 25 scarto dei regali con i miei,pranzo del 25 con i miei e mio zio e mia zia,poi il pome vedo l'amore mio e sto con lui e i suoi migliaia parenti.il 26 un giorno come un altro,l'anno scorso pranzo con genitori e suoceri...quest'anno...ke il babbo del mio amore nn c'è piu,sara'sicuramente piu'triste...


    Questa qua è per te
    e anche se non e` un granché
    ti volevo solo dire
    che era qui in fondo a me.
    Perché sei
    viva viva cosi come sei quanta vita mi hai passato
    e non la chiedi indietro mai

    *Non si vede che col cuore.L'essenziale e'invisibile agli occhi*-Il Piccolo Principe-
    *..per una magia così,dice,vale la pena vivere..*
    //qUeLLe DeL cUrLy PoWeR\\
    Proud To Be A Ciccins
    fondatrice con Rae del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...1°adepta:claudina!
    FemminaComeLaVita
    "ah beh, cos'è la vita senza draghi?"
    ..vogliono ballare un po'di piu',vogliono sentir girar la testa,voglio sentire un po'di piu',un po'di piu',le donne lo sanno,le donne l'han sempre saputo..
    La mia Libreria

  15. #15
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    bello fare il natale col moroso

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy