• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 70
  1. #1
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di paradelta
    Data registrazione
    21-04-2009
    Messaggi
    738
    Blog Entries
    134

    orgasmo "si", orgasmo "no"

    quanto è importante raggiungere l'orgasmo durante il rapporto sessuale?
    quanto è importante raggiungerlo in "determinati tempi o modi"?
    quanto è importante non raggiungerlo...!!!!!!

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di <kyky>Love Dr.C
    Data registrazione
    19-10-2009
    Residenza
    elmas-Ca
    Messaggi
    183

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    secondo me, non è fondamentale raggiungere l'orgasmo, il sesso è amore per me non è solamente un rapporto fisico tra due persone... in che senso quanto è importante non raggiungerlo??non ho capito scusami ç_ç

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di Blooby gosh
    Data registrazione
    25-08-2009
    Messaggi
    974

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    Ciao Paradelta

    Mi piace l'introduzione del concetto "non permettersi l'orgasmo".
    Nasciamo tutti incendiari e moriamo pompieri

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di paradelta
    Data registrazione
    21-04-2009
    Messaggi
    738
    Blog Entries
    134

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    Citazione Originalmente inviato da <kyky>Love Dr.C Visualizza messaggio
    secondo me, non è fondamentale raggiungere l'orgasmo, il sesso è amore per me non è solamente un rapporto fisico tra due persone... in che senso quanto è importante non raggiungerlo??non ho capito scusami ç_ç



    quasi ogni giorno ascolto persone che mettono l'accento sull'importanza dell'orgasmo..chi in un modo chi in un altro...
    viviamo in una società che ci mostra film in cui le protagoniste raggiungono orgasmi inverosimili, e arriva spesso il messaggio che l'orgasmo sia altro da se...
    nel senso che l'orgasmo assume altri significati: lo scopo , il fine, il metro di giudizio, la conferma di....ecc...
    quando propongo di avere rapporti sessuali senza raggiungere l'orgasmo, la reazione ,nella migliore delle ipotesi, è di un silenzio ricco di commenti negativi sulla mia proposta

    questa discussione come molte altre che ho aperto(:quella sul tempo di durata di un rapporto, o la descrizione dell'orgasmo..)
    avevano lo scopo di mostrare a lettori silenti che esistono realtà che non tutti rivelano...
    che esistono rapporti sessuali di 5 minuti gratificanti quanto quelli di un 'ora...
    che l'orgasmo femminile è di una meravigliosa complessità e che il piacere non va confuso con l'orgasmo...
    l'orgasmo è "uno" dei piaceri dell'incontro/scambio sessuale...

    credo però di aver detto troppo...

    per risponderti in maniera chiara
    :vorrei sapere, con quella domanda, quanto è importante il non raggiungere l'orgasmo...quanto pesa in un rapporto, quanto pesa dentro noi per la nostra identità di genere...quanto serve per la nostra autostima...


  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    personalmente non considero l orgasmo fondamentale..lo dico da donna che non ne ha mai avuto uno con un rapporto sessuale e che motiva la sua risposta in base al fatto che se c è piacere durante il rapporto,"l apice" non è poi necessario,soprattutto se si sta con una persona per la quale si provano dei sentimenti forti.



    HuNgEr Of LiFe!



  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di paradelta
    Data registrazione
    21-04-2009
    Messaggi
    738
    Blog Entries
    134

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    Citazione Originalmente inviato da QuInCyyyyyy... Visualizza messaggio
    personalmente non considero l orgasmo fondamentale..lo dico da donna che non ne ha mai avuto uno con un rapporto sessuale e che motiva la sua risposta in base al fatto che se c è piacere durante il rapporto,"l apice" non è poi necessario,soprattutto se si sta con una persona per la quale si provano dei sentimenti forti.


    comunichi senza problemi il tuo non avere orgasmi?
    questo,com'è vissuto dall'altro?!

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    ho avuto rapporti con un solo ragazzo,col quale non sto più da febbraio...ne abbiamo parlato un paio di volte,senza problemi...anche se,nel mio caso,c è da dirlo,l assenza di orgasmo e simili era dovuta all assenza di intesa sessuale con lui e al fatto che spessissimo non ero rilassata...



    HuNgEr Of LiFe!



  8. #8
    Partecipante Affezionato L'avatar di cocca1982
    Data registrazione
    20-12-2007
    Messaggi
    110

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    perchè non eri rilassata quickyyyy?

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    quincyyy
    non ero rilassata perchè non si creava mai la situazione giusta(a causa della distanza,quando ci vedevamo c era sempre qualcun altro in casa),e perchè lui era una persona molto immatura e questa sua caratteristica era palese anche a letto..insomma non mi sentivo una donna che era a letto col suo uomo...infine..un sentimento che ho scoperto non essere vero fino in fondo da parte mia....un fallimento in pratica



    HuNgEr Of LiFe!



  10. #10
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    Ci ho pensato un po' prima di rispondere a questo 3ed perchè dgli interventi che ci sono stati(pochi per la verità) la mia è quasi una voce fuori dal coro...

    Per me raggiungere l'orgasmo è importante...
    Mi spiego...
    Non penso sia il fine o lo scopo di un rapporto sessuale, ma semplicemente una conseguenza...qualcosa di spontaneo...che viene da sè.

    Sinceramente Paradelta, mi chiedo perchè chiedere al proprio partner di avere un rapporto senza raggiungere l'apice?
    Non perchè non possa essere cmq bello, eccitante, ricco di emozioni e sensazioni senza, ma non capisco il perchè volersi fermare deliberatamente.

    Escludendo le primissime esperienze sessuali, che erano di esplorazione, di scoperta del mio corpo e di quello del mio partner, ho quasi sempre raggiunto l'orgasmo, il più delle volte più d'uno.
    Quando non è successo, spesso non è stato un problema, l'orgasmo sarebbe stato solo la ciliegina sulla torta di una esperienza intensa, piacevole in cui il piacere fisico era accompagnato da forte coinvolgimento sentimentale.
    Altre volte è stato frustrante...
    altre ancora nemmeno l'orgasmo è riuscito a rendere piacevole un rapporto che a priori risultava noioso...

    Il piacere è sicuramente qualcosa di molto complesso che non va esclusivamente ridotto a quei pochi secondi...è un mix di emozioni e sensazioni, non solo fisiche che il più delle volte dipendono anche dalla persona con cui fai l'amore, dalla vicinanza emotiva che lega le due persone.
    E allora l'orgasmo può anche non essere fondamentale...perchè la sua assenza nulla toglie alla piacevolezza di quell'esperienza.
    Ma credo anche che la sua assenza, sempre e cmq, a lungo andare risulti frustrante e pesante da sopportore...

    Perdonatemi ma io, ancora non riesco a trascendere "il vile piacere della carne" e non sono nemmeno sicura di volerlo fare per la verità...

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di paradelta
    Data registrazione
    21-04-2009
    Messaggi
    738
    Blog Entries
    134

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    Ci ho pensato un po' prima di rispondere a questo 3ed perchè dgli interventi che ci sono stati(pochi per la verità) la mia è quasi una voce fuori dal coro...

    Per me raggiungere l'orgasmo è importante...
    Mi spiego...
    Non penso sia il fine o lo scopo di un rapporto sessuale, ma semplicemente una conseguenza...qualcosa di spontaneo...che viene da sè.

    Sinceramente Paradelta, mi chiedo perchè chiedere al proprio partner di avere un rapporto senza raggiungere l'apice?
    Non perchè non possa essere cmq bello, eccitante, ricco di emozioni e sensazioni senza, ma non capisco il perchè volersi fermare deliberatamente.

    Escludendo le primissime esperienze sessuali, che erano di esplorazione, di scoperta del mio corpo e di quello del mio partner, ho quasi sempre raggiunto l'orgasmo, il più delle volte più d'uno.
    Quando non è successo, spesso non è stato un problema, l'orgasmo sarebbe stato solo la ciliegina sulla torta di una esperienza intensa, piacevole in cui il piacere fisico era accompagnato da forte coinvolgimento sentimentale.
    Altre volte è stato frustrante...
    altre ancora nemmeno l'orgasmo è riuscito a rendere piacevole un rapporto che a priori risultava noioso...

    Il piacere è sicuramente qualcosa di molto complesso che non va esclusivamente ridotto a quei pochi secondi...è un mix di emozioni e sensazioni, non solo fisiche che il più delle volte dipendono anche dalla persona con cui fai l'amore, dalla vicinanza emotiva che lega le due persone.
    E allora l'orgasmo può anche non essere fondamentale...perchè la sua assenza nulla toglie alla piacevolezza di quell'esperienza.
    Ma credo anche che la sua assenza, sempre e cmq, a lungo andare risulti frustrante e pesante da sopportore...

    Perdonatemi ma io, ancora non riesco a trascendere "il vile piacere della carne" e non sono nemmeno sicura di volerlo fare per la verità...

    non ho mai detto che l'orgasmo non sia importante...alle volte ho affermato che non è la cosa più importante...nè sono solita definirlo "apice" del piacere...
    in alcuni casi ,l'idea di non doverlo raggiungere ,rilassa ...predispone all'ascolto di tutto ciò che c'è "prima"
    come spesso ho detto credo che non esistano leggi e regole generali...
    e che la cosa "giusta" non sempre sia giusta per tutti...

    per alcuni l'orgasmo è "fondamentale" per altri "complementare" per altri è "funzionale"...
    per alcuni che scelgono di non averlo durante un rapporto sessuale ha importanza ancora differente...
    per alcune ha carica emotivo /affettiva...

    con questo 3d vorrei far emergere i vari punti di vista...
    vorrei che anche chi pensa di non aver nulla da dire o che non sappia come dirlo...lasci una traccià della complessità della sfera sessuale..
    alle volte il semplice sapere di non essere "i soli" aiuta...

    il non credere che tutte le donne provino più orgasmi in un rapporto o che i loro orgasmi siano sempre esplosivi, o che riescano a raggiungerlo in tutte le posizioni o luoghi...aiuterebbe ad essere meno tese(più rilassate/i)

    A pensare che forse il sesso possa essere vissuto in modo del tutto personale e che il "problema" esista solo quando ciò che si vive non dà piacere o peggio,
    e non quando non ci si sente specchio di ciò che si crede che tutti vivano e si debba vivere...

    grazie per il tuo prezioso contributo nadir

  12. #12
    elisa1234
    Ospite non registrato

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    POsso dirvi una cosa? sui vent'anni è difficile raggiungerlo...quando si arriva ai trenta si raggiunge....almeno nel mio caso

  13. #13
    Partecipante Assiduo L'avatar di FreakPoser
    Data registrazione
    09-05-2007
    Messaggi
    169

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    Io non scelgo né di raggiungerlo, né di non raggiungerlo. La vivo come viene, e ciò che mi interessa più di tutto è il contatto.
    Da quando ho capito ed ho sperimentato che un rapporto sessuale non è standard ed uguale per tutti, ma che anzi è una cosa molto soggettiva allora ho cominciato a vivere anche il sesso nelle sue varie sfumature. Quindi anche l'orgasmo.
    E' importante che coloro che sono in intimità abbiano quella complicità necessaria affinchè quello sia il Loro rapporto sessuale, il Loro modo di farlo.
    Per me, avere un rapporto in cui non c'è l'orgasmo con una persona che vede le cose allo stesso modo mio, non pesa affatto e non va a ledere in nessun modo la mia/nostra identità, anzi.
    Si, esistono realtà che non tutti rivelano e che non tutti conoscono.
    ||Scrivo questo manifesto per provare che si possono fare contemporaneamente azioni contraddittorie, in un unico refrigerante respiro;sono contro l'azione,per la contraddizione continua e anche per l'affermazione;non sono nè favorevole nè contrario e non do spiegazioni perchè detesto il buon senso.||

  14. #14
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di paradelta
    Data registrazione
    21-04-2009
    Messaggi
    738
    Blog Entries
    134

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    Citazione Originalmente inviato da elisa1234 Visualizza messaggio
    POsso dirvi una cosa? sui vent'anni è difficile raggiungerlo...quando si arriva ai trenta si raggiunge....almeno nel mio caso
    mi dici qualcosa in più per capire meglio?
    ti ringrazio elisa

  15. #15
    elisa1234
    Ospite non registrato

    Riferimento: orgasmo "si", orgasmo "no"

    ma no niente...volevo solo dire che se si ha vent'anni....magari non si raggiunge....a trenta la cosa migliora....
    A vent'anni non l'ho mai raggiunto....col passare degli anni l'ho raggiunto...tutto qua....

Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy