• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 33 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 490
  1. #1
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    04-07-2009
    Residenza
    San Giorgio a Cremano (NA)
    Messaggi
    166

    Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    Ragazzi ho pensato potesse essere utile aprire un post a riguardo visto che non c'era e inoltre ho sentito che molti hanno perplessità circa testi e quant'altro.

    Prima di tutto segno qui i testi richiesti dal professore, che sono:

    Psicologia Generale - Anolli, Legrenzi Ed. "Il Mulino"
    Il sè rivelato - Mastropaolo Ed. "Angeli"

    Letture consigliate (facoltative):

    Il punto di svolta - Fritjof Capra
    Una psicologia antica: 100 suggerimenti perchè la psicologia diventi l'arte di vivere - Mario Mastropaolo

    Inoltre il professore ha indicato un'antologia che dovremo creare noi durante il corso raccogliendo i testi che l'assistente leggerà durante le lezioni e che saranno indicati sul suo sito (che al momento non è attivo) su Docenti.unina.it

    Io per il momento sono riuscita a trovare i seguenti testi:

    Lentamente muore - Pablo Neruda
    Il leone e il topo riconoscente - Esopo
    Riflessione sull'angoscia esistenziale - Kierkegaard
    La macchina newtoniana - Fritjof Capra (tratto dal libro "Il punto di svolta" Parte II - I due paradigmi)
    Riflessione sui libri - Hermann Hesse
    Per te amore mio - Jacques Prévert
    I ragazzi che si amano - Jacques Prévert
    Tempo perso - Jacques Prévert
    Questo amore - Jacques Prévert
    Versi sulla ricerca dell'antico amico - Cit. "Il posto delle Fragole"
    "La realtà dell'anima" di Jung e relativa interpretazione - tratto dal libro "Una psicologia antica" di Mario Mastropaolo
    "L'arte di amare" di Fromm e relativa interpretazione - tratto dal libro "Una psicologia antica" di Mario Mastropaolo
    Di una rivelazione - Italo Calvino
    Testo tratto da la "Recherche" - M. Proust
    Un anno sull'altipiano - E. Lussu
    Testo sull'uomo - Hans Jonas
    Che cos'è che veramente produce il cambiamento? - tratto dal libro "Libro d’amore e d’anarchia. Saggi di psicoterapia della Gestalt" di Mario Mastropaolo
    Sulla psicanalisi - S. Freud dal “Saggio intorno all’analisi condotta dai non medici.”

    Alcuni dei testi sono già reperibili sull'area del prof su web docenti.

    Il Professore ha anche detto che dovremo guardare 7 film che trattano argomenti di psicologia, i cui titoli sono per ora ignoti. Per vedere i film ci si può riunire in gruppi dando adesione al Professore scrivendo il proprio nome sul foglio che passerà lunedì, oppure li si può guardare ognuno per conto proprio. Chi darà adesione per guardare i film in gruppo avrà la possibilità di discutere dei film con il gruppo a cui sarà assegnato e di sostenere una prova intercorso. Sostenere la prova intercorso dà la possibilità di svolgere a detta del Prof. un esame più breve. I gruppi sono facoltativi. Chi invece sceglierà di non aderire ai gruppi, potrà svolgere normalmente l'esame classico per cui il prof ha detto che darà delle possibili domande e che ovviamente durerà di più di quello delle persone che hanno superato la prova intercorso.

    Aggiornamento al 10/11
    Primo film - Il posto delle fragole (Link streaming Il posto delle fragole - clicca qui)
    Secondo film - Mal di Luna
    Terzo film - Patch Adams (Link --> Patch Adams - clicca qui)
    Quarto film - L'attimo fuggente (Link ---> L'attimo fuggente - clicca qui
    Quinto film - Viaggio in Inghilterra (Shadowsland)
    Sesto film - Arancia Meccanica

    Questo è tutto quello che so XD

    C'è qualcuno che ha partecipato ai gruppi di visione die film l'anno scorso per caso? Così magari possiamo farci un'idea su come si svolge la cosa e che tipo di esperienza ci si prospetta

    N.B. Metto in allegato i testi dell'antologia che ho trovato finora sia sul sito del prof che altrove.
    Ultima modifica di ~Marty Ten~ : 03-12-2009 alle ore 00.05.48 Motivo: Aggiunta testi e aggiornamento allegati

  2. #2
    Matricola L'avatar di gABriElLA_90
    Data registrazione
    11-04-2009
    Residenza
    Avellino
    Messaggi
    17

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    grande marti!! hai riassunto bene e chiaramente!!!!
    ...nOi siamO triSti perChè pianGiamO..

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di PiccolaTitta
    Data registrazione
    12-08-2009
    Residenza
    Nocera Inferiore
    Messaggi
    284

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    Ciao...anche io sto al primo anno e ho parlato cn una ragazza e mi ha detto che mastropaolo prima aveva solo il 3 anno...questo è il primo anno che insegna psicologia generale I perciò nn c'erano post...
    oltre questo io stamattina ho dato l'edesione al gruppo perchè ha fatto capire che così l'esame è più semplice...il mio problema è però uno: ho problemi a segiurlo, mi perdo spesso e guardando il testo non ho trovato nulla di quello che aveva spiegato...
    magari c'è qualche ragazza del 3 anno che ci può dire un po' come è mastropaolo?

  4. #4
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    20-07-2009
    Messaggi
    70

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    Citazione Originalmente inviato da PiccolaTitta Visualizza messaggio
    Ciao...anche io sto al primo anno e ho parlato cn una ragazza e mi ha detto che mastropaolo prima aveva solo il 3 anno...questo è il primo anno che insegna psicologia generale I perciò nn c'erano post...
    oltre questo io stamattina ho dato l'edesione al gruppo perchè ha fatto capire che così l'esame è più semplice...il mio problema è però uno: ho problemi a segiurlo, mi perdo spesso e guardando il testo non ho trovato nulla di quello che aveva spiegato...
    magari c'è qualche ragazza del 3 anno che ci può dire un po' come è mastropaolo?
    Il discorso è che Mastropaolo fino all'anno scorso faceva psicologia generale II e III,conosco 3 persone di psicologia,due delle quali stanno preparando la tesi per la laurea triennale,e tutti mi hanno dato conferma di questo.
    Prova a vedere di cosa trattava il programma(e quindi il manuale) di psicologia generale II (esame del secondo anno anche x noi) : psicologia umanistica( yung,fromm etc..).....e poi lui integrava nel programma i suoi libri : IL sè rivelato e Psicologia antica + antologia + film .(però c era un test scritto prima dell'esame orale invece della odierna prova intercorso "roul-playing". )
    Non si sa perchè ma Mastropaolo è stato spostato dal secondo anno al primo, tra l'altro tutti e tre i miei amici sapevano che lui doveva andare in pensione..e ci sono anche alcuni post qui nella discussione riguardante psicologia generale II,mastropaolo... in cui c è scritto...., perchè alcune persone che hanno fatto l'esame di psicologia generale I questo settembre si sono ritrovate improvvisamente mastropaolo all'esame, mentre il corso l'avevano seguito con Miglino.
    Dunque non si sa il perchè di questo cambio,anche perchè come abbiamo visto Mastropaolo è "contro" ciò di cui il nostro manuale-programma di Psicologia generale I tratta : (storia della psicologia sperimentale,Pavolv,Thorndike,Skinner etc et)...ed in più sta comunque parlando di psicologia umanistica e psicoterapia della Gestalt( vedi programma di psicologia generale II).
    con questo non dico che il suo corso non sia interessante,anzi tutt'altro , è coinvolgente, ma io credo che l'avremmo gustato sicuramente meglio al secondo, ovvero cn un manuale basato su quello di cui egli parla e su quello su cui egli stesso si è formato.
    Ultima modifica di Manuela90 : 19-10-2009 alle ore 21.06.31

  5. #5
    Matricola L'avatar di gABriElLA_90
    Data registrazione
    11-04-2009
    Residenza
    Avellino
    Messaggi
    17

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    io amo mastropaoloooooooooooooooooo
    ...nOi siamO triSti perChè pianGiamO..

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di ascoltailrichia
    Data registrazione
    19-08-2009
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    144

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    Citazione Originalmente inviato da gABriElLA_90 Visualizza messaggio
    io amo mastropaoloooooooooooooooooo

    a me ricorda tanto il Natale
    Anna

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di sbesbypiccolina
    Data registrazione
    26-01-2008
    Residenza
    casalnuovo di napoli
    Messaggi
    204

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    bhè io sono al secondo anno e hop fatto psicologia generale I cn miglino e il II lo farò con lui per cui non ho avuto modo di conoscere il professor mastropaolo dal punto di vista didattico. posso solo dirvi che alla fine per quanto questi 2 prof abbiamo cambiato cattedra anche i programmi hanno subito una leggera modifica, perchè generale 1 si basava sull'apprendimento ma anche su un manuale di impronta più scientifica il quale ora è stato sostituito cn altri testi, e lo stesso vale per psicologia generale 2 il quale ora si basa tt sulle neuroscienze-argomento che sta particolarmente a cuore a miglino- quindi le cose sn grossomodo sl ribaltate...l'unica differenza sostanziale è che, per quanto so, mastropaolo è totalmente diverso da miglino e a parer mio un esame di miglino al primo anno permette alle matricole di iniziare a formarsi le ossa nel mondo universitario totalmente diverso dal liceo....

  8. #8
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    04-07-2009
    Residenza
    San Giorgio a Cremano (NA)
    Messaggi
    166

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    Anche a me piace tantissimo mastropaolo, dopo i primi due giorni d'impatto ora riesco a capirlo molto meglio. E poi le sue lezioni sono molto coinvolgenti, al contrario di quelle di altri.

    Per quanto riguarda il farsi le ossa penso che ci penseranno altri prof, noi non abbiamo fretta XD

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di ascoltailrichia
    Data registrazione
    19-08-2009
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    144

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    non ho ancora preso il libro il se rivelato e nella sezione degli appunti d'esame qua su ops ho travato un riassunto del libro Saggio di Psicologia umanistico esistenziale del prof. Mastropaolo in cui tra l'altro parla anche del film che hanno fatto vedere oggi a lezione "il posto delle fragole" sono 8 pagine e mi sembrano molto ben fatte
    Anna

  10. #10
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    04-07-2009
    Residenza
    San Giorgio a Cremano (NA)
    Messaggi
    166

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    Ragazzi ho postato alcuni dei testi dell'antologia che ho trovato nel post principale in alto, in allegato. Appena ne trovo altri li aggiungo.

  11. #11
    Partecipante Assiduo L'avatar di ascoltailrichia
    Data registrazione
    19-08-2009
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    144

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    Citazione Originalmente inviato da sbesbypiccolina Visualizza messaggio
    bhè io sono al secondo anno e hop fatto psicologia generale I cn miglino e il II lo farò con lui per cui non ho avuto modo di conoscere il professor mastropaolo dal punto di vista didattico. posso solo dirvi che alla fine per quanto questi 2 prof abbiamo cambiato cattedra anche i programmi hanno subito una leggera modifica, perchè generale 1 si basava sull'apprendimento ma anche su un manuale di impronta più scientifica il quale ora è stato sostituito cn altri testi, e lo stesso vale per psicologia generale 2 il quale ora si basa tt sulle neuroscienze-argomento che sta particolarmente a cuore a miglino- quindi le cose sn grossomodo sl ribaltate...l'unica differenza sostanziale è che, per quanto so, mastropaolo è totalmente diverso da miglino e a parer mio un esame di miglino al primo anno permette alle matricole di iniziare a formarsi le ossa nel mondo universitario totalmente diverso dal liceo....

    la perplessita' di molti e' proprio questa: che il prof. mastropaolo ha lasciato come libro di testo il manuale gia' adottato da Miglino l'anno scorso, Psicologia Generale di Anolli Legrenzi ed ha sostituito quello di Hill sull'apprendimento con il suo libro Il se' rivelato....quindi abbiamo un solo libro che rispecchia l'idea della psicologia del prof. mastropaolo ; invece l'anno scorso al secondo anno i libri di testo di psicologia generale erano questi:
    Erich Fromm – “Dalla parte dell’uomo” - editore Astrolabio, Roma;
    Mario Mastropaolo – “Il Sé rivelato” – editore Franco Angeli Milano;
    Fritjof Capra – “Il punto di svolta” – editore Feltrinelli Milano, capitoli 1;4;5;6;9
    Mario Mastropaolo – “La psicoterapia della Gestalt” – editore Effigi (in corso di stampa)
    Letture consigliate:
    Mario Mastropaolo, Una psicologia antica. 100 suggerimenti perché la psicologia diventi l’arte di vivere- Editore Liguori

    .... mi chiedo... ma un solo libro di testo ci basta per sostenere l'esame?
    Anna

  12. #12
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    04-07-2009
    Residenza
    San Giorgio a Cremano (NA)
    Messaggi
    166

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    Il prof ha consigliato come letture
    Una psicologia antica. 100 suggerimenti perchè la psicologia diventi l'arte di vivere - Mastropaolo
    Il punto di svolta - Fritjof Capra

    Lo ha detto in aula lunedì mostrando anche il libro. Scusatemi, ho dimenticato di scriverlo prima:S me ne sono ricordata solo ora che ho letto il post di Anna ed ho riletto negli appunti XDXDXD

  13. #13
    Partecipante Assiduo L'avatar di ascoltailrichia
    Data registrazione
    19-08-2009
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    144

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    Citazione Originalmente inviato da Marty Ten Visualizza messaggio
    Il prof ha consigliato come letture
    Una psicologia antica. 100 suggerimenti perchè la psicologia diventi l'arte di vivere - Mastropaolo
    Il punto di svolta - Fritjof Capra

    Lo ha detto in aula lunedì mostrando anche il libro. Scusatemi, ho dimenticato di scriverlo prima:S me ne sono ricordata solo ora che ho letto il post di Anna ed ho riletto negli appunti XDXDXD
    Citazione Originalmente inviato da Marty Ten Visualizza messaggio
    Ragazzi ho postato alcuni dei testi dell'antologia che ho trovato nel post principale in alto, in allegato. Appena ne trovo altri li aggiungo.
    grazie infinitissime !!!!!!!!
    Anna

  14. #14
    Partecipante Esperto L'avatar di PiccolaTitta
    Data registrazione
    12-08-2009
    Residenza
    Nocera Inferiore
    Messaggi
    284

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    Marty Ten dove hai trovato informazioni sul film "Il posto delle fragole"?

  15. #15
    Partecipante Assiduo L'avatar di ascoltailrichia
    Data registrazione
    19-08-2009
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    144

    Riferimento: Psicologia Generale I - Prof. Mastropaolo

    Citazione Originalmente inviato da PiccolaTitta Visualizza messaggio
    Marty Ten dove hai trovato informazioni sul film "Il posto delle fragole"?
    qua su ops puoi scaricare gli appunti di esame o riassunti che altri studenti hanno messo a disposizione; ci trovi un riassunto del libro di Mastropaolo Umanesimo in Psicologia; questo e' l'estratto sul film

    Interpretazione dei sogni e cambiamento nella percezione del mondo del prof. Borg. “Il posto delle fragole” è un film sull’esistenza, e narra la storia del prof. Isak Borg ormai quasi 80enne. La storia è una commovente descrizione dell’improvvisa attuazione della pulsione di autorealizzazione, la scena si apre con un monologo del prof., il quale riflette sulla sua vita, dapprima dando una rigida successione di informazioni, poi il tono formale è sostituito da un
    turbamento incalzante, segno del suo rendersi conto di essersi privato per tutta la vita dei suoi sentimenti, di essere fuggito davanti ai conflitti e al dolore.
    C’è un risveglio che porta Borg ad essere se stesso e una rinascita della capacità di amare (che sono gli scopi della vita).
    Tutta la vicenda prende avvio da un sogno, in cui il prof. passeggia per le vie della città e le vie sono deserte. Egli avverte una sensazione di freddo e uno strano silenzio, nota la mancanza delle lancette dell’orologio (segno che il tempo per lui non passa perché non vive più),lo smarrimento si acuisce
    quando si trova davanti al manichino, ossia ciò che lui è diventato, un uomo senza movimento interiore e senza capacità di amare.
    A spingerlo verso la rinascita è la visione del suo cadavere (la parte di Borg dimenticata ma che ancora vuole vivere) che fuoriesce dalla bara. Al funerale si sentono i battiti del cuore, a significare la ripresa della vita.
    Il sogno produce l’inizio di una serie di cambiamenti: ripasso dell’identità e uscita dalla passività.
    Con la fine del primo sogno inizia la trasformazione, visibile nella decisione di intraprendere un viaggio e di accoglier a bordo dell’auto dei giovani studenti; l’incontro con giovani pieni di vita fa comprendere al vecchio medico l’infinito vantaggio che può recare allo spirito una maggior comprensione dei problemi di quanti vivono accanto.
    Durante il viaggio il prof. si addormenta tormentato da sogni:
    * la donna amata Sara, si prende gioco della sua professione di medico
    * subisce un processo/esame nel quale viene rivelata la sua ignoranza ispetto al dolore degli uomini.
    I due sogni hanno messo a nudo l’anima di Borg, mostrandogli la menzogna e la falsa immagine di sé, ma hanno anche aperto la strada all’accettazione e al perdono ed ad una presa di coscienza,
    Borg non è più lo stesso ed anche la nuora Marianne se ne accorge, iniziando a fidarsi di lui e a comunicare con lui.
    Anna

Pagina 1 di 33 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy