• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 17
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di Ingarbugliata
    Data registrazione
    31-01-2008
    Messaggi
    126

    Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    Scusate, ho letto molte discussioni ma non riesco ancora a capire una cosa... un laureato in psicologia, dopo aver conseguito l'esame di stato, potrebbe trovare un lavoro inerente i suoi studi o no? Da quanto ho letto sembra che senza le varie specializzazioni sia impossibile lavorare e mi sto scoraggiando molto!

  2. #2
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    04-12-2006
    Messaggi
    236

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    Teoricamente (ed il un mondo ideale) SI.
    Materialmente (e nel mondo reale) NO.

    Io sono nella stessa situazione.

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di Ingarbugliata
    Data registrazione
    31-01-2008
    Messaggi
    126

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    Io sono iscritta al primo anno della specialistica... sinceramente non avevo intenzione di continuare. A questo punto sono scoraggiata, inizio a pensare ho buttato 3 anni... e di starne buttando altri continuando....

  4. #4
    fabrighiglie
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    Ora come ora io ti posso dare 2 consigli: innanzitutto, se ti garba studiare per raggiungere un certo obiettivo, te continua a farlo, ma non pensare soltanto a quello e guardati intorno a 360 gradi. Inoltre, se ti va, leggi questa discussione: http://www.opsonline.it/forum/psicol...ati-83694.html

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    Teoricamente sì! Praticamente anche. E' difficile ma si può.

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di Ingarbugliata
    Data registrazione
    31-01-2008
    Messaggi
    126

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    Grazie mille per il consiglio, corro subito a leggere la discussione!

  7. #7
    Partecipante L'avatar di bambolina79
    Data registrazione
    10-04-2005
    Residenza
    --------
    Messaggi
    59

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    Citazione Originalmente inviato da bubbasmith Visualizza messaggio
    Teoricamente (ed il un mondo ideale) SI.
    Materialmente (e nel mondo reale) NO.

    Io sono nella stessa situazione.
    Esattamente.
    Giovanna

  8. #8
    fabrighiglie
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    Purtroppo è triste ammetterlo, ma c'è differenza tra indossare un cappello e essere un vero cow-boy, e c'è ancor più differenza tra avere un'abilitazione e svolgere il lavoro inerente quest'ultima.
    Teoricamente, io la metterei su questo piano: senza titoli, senza l'esame di stato e con la semplice laurea, nel 90% dei casi la gente nemmen si spreca a guardarti il curriculum; con l'abilitazione, tirocini, master ecc, ci sta che qualcheduno il curriculum te lo guardi, ma da qui a ottenere un posto fisso e ben retribuito....

  9. #9
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    04-12-2006
    Messaggi
    236

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    Faccio la domanda da un milione di dollari. Lo so, è come chiedere se l'acqua è bagnata, ma in questi giorni sono talmente con l'acqua alla gola da leggere e ricordare una cosa ed il contrario di questa cosa.

    Lo psicologo abilitato e iscritto all'albo può effettuare privatamente ed autonomamente attività di counseling senza dover seguire il corso biennale (o triennale?) che fanno i non psicologi (per poi comportarsi come tali, abusando della professione)?

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    Citazione Originalmente inviato da bubbasmith Visualizza messaggio
    Lo psicologo abilitato e iscritto all'albo può effettuare privatamente ed autonomamente attività di counseling senza dover seguire il corso biennale (o triennale?) che fanno i non psicologi (per poi comportarsi come tali, abusando della professione)?
    ASSOLUTAMENTE Sì! Ci mancherebbe altro. Il counseling è, in soldoni, il colloquio di sostegno, cioè la prima voce del tariffari odegli psicologi. E' autorizzatissimo a farlo. Però, non è cosa facile come sembra, l'università non la insegna, e se non si è molto molto molto molto competenti in una specifica cosa, meglio non rischiare sulla pelle dei pazienti/clienti. I corsi biennali o triennali sono privati, spesso nascono come laboratori di pratica per consentire di esercitarsi con simulazioni supervisionate per non fare danni oppure per confontarsi e migliorare alcune abilità trasversali di ascolto, comunicazione, ecc, comuni a vari profili (almeno quella con cui collaboro io funziona così). Però, NON sono assolutamente obbligatorie. E neanche la scuola di specializzazione in psicterapia è obbligatoria o necessaria per trovare lavoro, a meno che non vuoi fare lo psicoterapeuta, perché, come dice il nome, prepara a quel ruolo (che cmq non ha oggi molto mercato, per quanto si sia bravi!).

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    ..Sono una psi abilitata, lavoro (svolgo attualemnte 3 lavori.... tra cui, per 2 0re a settimana, facci0 la psic0l0ga!!!!)....
    d0p0 l'eds si lav0ra..il pr0blema cred0 che sia guadagnare!
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  12. #12
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    17-03-2008
    Messaggi
    163

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    Memole ma dove si lavora??? Io a giugno farò l'eds e spero di aver maggiori possibilità rispetto ad ora!!!
    Qui serve lavoro, ma possibilità non ne vedo

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    io lavoro con 2 progetti in una scuola materna e una scuola elementare..poi lavoro in una clinica per la riabilitazione...

  14. #14
    Matricola
    Data registrazione
    31-10-2007
    Residenza
    caserta
    Messaggi
    28

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    raga io ho l'esame di stato e nn cè lavoro manko a pagarlo sono in emilia romagna

  15. #15
    Partecipante Super Esperto L'avatar di aiko1980
    Data registrazione
    07-01-2007
    Residenza
    fra le onde del mare
    Messaggi
    661

    Riferimento: Ma un laureato di psicologia con esame di stato lavora si o no?

    mi sentirei di sfatare un mito:
    Nn è ASSOLUTAMENTE vero che più ti specializzi e più hai probabilità di trovare un lavoro, anzi molto spesso quello può essere un deterrente specialmente in un paese come l'Italia in cui la cultura è disvalore, in cui i migliori cervelli, gente dico i migliori, ingrassano qualche università o qualche istituto di ricerca estero +ttosto che portare lustro all'Italia. Ovviamente nn si può fare di tutta un'erba un fascio, il fatto è che in un paese in cui nn c'è lavoro se devono mettere qualcuno a fare un lavoro qualsiasi +ttosto che diplomato lo vogliono laureto, se devono prendere qualcuno a fare uno stage (lavoro vero e proprio sottopagato!) +ttosto che prendere un laureto vogliono uno con laurea e master....
    Capito il concetto?

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy