• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 33
  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Un Paese "sputtanato"....

    Berlusconi: «La stampa estera sputtana premier, democrazia e il nostro Paese»

    C'è un spirito anti italiano - attacca parlando degli attacchi da Oltralpe, dopo le consuete note della canzone "Meno male che Silvio c'è" -. Ci sono giornali stranieri, imbeccati da certa stampa italiana, che muovono solo accuse assurde, ridicole, che fanno male all'Italia, sputtanando non solo il presidente del Consiglio, ma la nostra democrazia e il nostro Paese, danneggiando anche i nostri prodotti»

    Berlusconi: «La stampa estera sputtana premier, democrazia e il nostro Paese» - Corriere della Sera

    Al di là della propaganda, credo che questa "ammissione" ( così la considero io... ) sia significativa....
    E' segno che tutti, ma proprio tutti, capiscono come sia ormai improponibile continuare a magnificare l'Italia come un Paese protagonista sul palcoscenico politico mondiale....
    E si comincia a capire come questa caduta nella polvere della nostra immagine ( ormai, è vero, estesa , non solo al Premier ma a tutto il Paese: che, del resto, quel Premier ha a più riprese votato ed è, pertanto, corresponsabile dei suoi comportamenti.... ) porti, alla lunga, ad una ricaduta negativa anche sulle nostre esportazioni ( vitali per un Paese come il nostro, privo di materie prime e che, pertanto, di commercio vive... ).
    Del resto i no0stri prodotti campano soprattutto per l' "immagine" del Made in Italy e del valore aggiunto che da questa immagine ne deriva....
    Se il nostro diventa un Paese da barzelletta, è ovvio che anche il "made in Italy" ne risentirà....
    Forse qualcuno alla fine si accorgerà che i conti non gli tornano più....
    Ma sarà tardi: per "sputtanare" un Paese ci vuole poco, per ricostruirne l'immagine ci vogliono due generazioni almeno.
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di fatasognante
    Data registrazione
    07-02-2007
    Residenza
    trieste
    Messaggi
    278

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    concordo molto...è un momento difficile,è difficile avere dei valori e perseguirli, è difficile arrivare a fine mese, è difficile avere motivazione quando l'università è solo un sistema politico, è difficile avere motivazione quando i contratti di lavoro se ci sono non rispecchiano ne i tuoi doveri ne i tuoi diritti...direi che in italia c'è del marcio...molto marcio....spero che l'unione europea ci mandi tanti commissari senza valenza politica ma solo tecnica che sostituisca tutti i politici in carica e no e che rissolevi tecnicamnete la situazione e che nel frattempo crescano delle menti con idelai forti per rappresentare un popolo che orami ha solo ridicoli personaggi che littigano stile i bambini in asilo....

    cavalco la luna,
    lei che non mi lascia mai,
    che mi accompagna in ogni mio viaggio
    cammino su un sentiero di stelle che si specchiano in mare
    ...infinita vita...infinito pensare

  3. #3
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    giuro che non è una barelletta
    Franceschini dà a Berlusconi dell'"ominicchio", e Capezzone gli rispnde dicendo che è un "quaqquaraqquà "


    PD: CAPEZZONE, FRANCESCHINI QUAQUARAQUA' - Adnkronos Politica

  4. #4
    Postatore OGM L'avatar di hoppy347
    Data registrazione
    03-03-2009
    Residenza
    Calabria
    Messaggi
    3,973

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    giuro che non è una barelletta
    Franceschini dà a Berlusconi dell'"ominicchio", e Capezzone gli rispnde dicendo che è un "quaqquaraqquà "


    PD: CAPEZZONE, FRANCESCHINI QUAQUARAQUA' - Adnkronos Politica

    Vabbè,alla fine non c'è niente di nuovo.....questo è da tempo il livello del nostro dibattito politico.
    (E comunque,dal mio punto di vista,quella sottospecie di invertebrato che risponde al nome di Capezzone sarebbe tra gli ultimi a dover parlare e giudicare gli altri).
    Membro del Club del Giallo - Tessera n° 12


  5. #5
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    Citazione Originalmente inviato da hoppy347 Visualizza messaggio
    Vabbè,alla fine non c'è niente di nuovo.....questo è da tempo il livello del nostro dibattito politico.
    (E comunque,dal mio punto di vista,quella sottospecie di invertebrato che risponde al nome di Capezzone sarebbe tra gli ultimi a dover parlare e giudicare gli altri).
    scommetto che è per la coerenza delle sue idee politiche

  6. #6
    Postatore OGM L'avatar di hoppy347
    Data registrazione
    03-03-2009
    Residenza
    Calabria
    Messaggi
    3,973

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    scommetto che è per la coerenza delle sue idee politiche
    Come hai fatto a indovinare?
    Membro del Club del Giallo - Tessera n° 12


  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    Per tutti quelli di voi che conoscono l'inglese: da leggere assolutamente...

    Europe's response to Berlusconi has been cowardly | Nick Cohen | Comment is free | The Observer

    Un esempio eclatante del livello a cui è giunta la considerazione che l'Europa ha per noi....
    E le escort non c'entrano nulla in tutto questo...

    P.S. Mi sbagliavo nel mio primo post... Non basteranno due generazioni.....
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  8. #8
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Lepre*marzolina
    Data registrazione
    04-10-2005
    Residenza
    nei peggiori bar di caracas...
    Messaggi
    2,886

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    giuro che non è una barelletta
    Franceschini dà a Berlusconi dell'"ominicchio", e Capezzone gli rispnde dicendo che è un "quaqquaraqquà "


    PD: CAPEZZONE, FRANCESCHINI QUAQUARAQUA' - Adnkronos Politica
    adesso non vorrei apparire come quella che difende la classe politica italiana (lungi da me) ma questo scambio di battute è una citazione di un romanzo di Sciascia "il giorno della civetta" (che mi auguro conosciate...altrimenti più che lamentarci dell'ignoranza classe politica dovremmo lamentarci di quella degli italiani ) e credo che Franceschini, con l'uso di questa espressione, volesse sottolineare i presunti collegamenti tra il presidente e la mafia. (ovviamente in modo fallimentare...visto che dubito che la maggioranza degli italiani abbia colto la citazione)
    certo è che Capezzone che da del "quaquaraquà" a Franceschini suona un pò come il classico "toro che chiama cornuto l'asino"

    piuttosto è chiaro che Berlusconi continua ad usare la strategia del vittimismo...tutti sono contro di lui, tutti lo ostacolano, i magistrati sono cattivi, i giornalisti sono farabutti e chi lo critica è "coglione" e malfidato.
    ma Berlusconi ormai è "carta conosciuta" a me sorprende di più il fatto che gli italiani continuino a dargli corda ed a credere a questa visione "schizoparanoide" della realtà.
    mah.
    Ultima modifica di Lepre*marzolina : 12-10-2009 alle ore 10.20.48
    dove c'è gusto non c'è perdenza

    ho sempre amato il mio prossimo...finchè era poco....



    Questo è il mio pesciolino numero 641 in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. 640 pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato è che tutto quello che ami morirà
    C.P.



    E' cosi' difficile divertirsi di questi tempi, anche sorridere fa male alla faccia

  9. #9
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    Mi viene in mente una frase tratta da "Carlo Martello...." di De Andrè:

    E' mai possibile o porco di un cane
    che le avventure in codesto reame
    debban risolversi tutte con grandi puttane....
    Ultima modifica di nadirinha : 12-10-2009 alle ore 13.20.09

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di semplificatore
    Data registrazione
    29-08-2007
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,076
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    Franceschini dà a Berlusconi dell'"ominicchio", e Capezzone gli rispnde dicendo che è un "quaqquaraqquà "
    Aspetto i commenti di Paperoga e Pippo.

    Per quanto riguarda il titolo del thread amo citare in questi casi un
    YouTube - Cochi e Renato - Lo Sputtanamento (1978)
    "......c'è chi un giorno invece ha sofferto / e allora ha detto: io parto
    / ma dove vado se parto? / sempre ammesso che parto: ciao! ....
    "
    (da "E la vita e la vita" di Cochi e Renato, 1974)


    Clicca qui e godi con le foto di Semplificatore su Flickr

    http://it.youtube.com/user/accrocchio70

  11. #11
    benedetta14
    Ospite non registrato

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    Citazione Originalmente inviato da doctor2009 Visualizza messaggio
    Berlusconi: «La stampa estera sputtana premier, democrazia e il nostro Paese»

    C'è un spirito anti italiano - attacca parlando degli attacchi da Oltralpe, dopo le consuete note della canzone "Meno male che Silvio c'è" -. Ci sono giornali stranieri, imbeccati da certa stampa italiana, che muovono solo accuse assurde, ridicole, che fanno male all'Italia, sputtanando non solo il presidente del Consiglio, ma la nostra democrazia e il nostro Paese, danneggiando anche i nostri prodotti»

    Berlusconi: «La stampa estera sputtana premier, democrazia e il nostro Paese» - Corriere della Sera

    Al di là della propaganda, credo che questa "ammissione" ( così la considero io... ) sia significativa....
    E' segno che tutti, ma proprio tutti, capiscono come sia ormai improponibile continuare a magnificare l'Italia come un Paese protagonista sul palcoscenico politico mondiale....
    E si comincia a capire come questa caduta nella polvere della nostra immagine ( ormai, è vero, estesa , non solo al Premier ma a tutto il Paese: che, del resto, quel Premier ha a più riprese votato ed è, pertanto, corresponsabile dei suoi comportamenti.... ) porti, alla lunga, ad una ricaduta negativa anche sulle nostre esportazioni ( vitali per un Paese come il nostro, privo di materie prime e che, pertanto, di commercio vive... ).
    Del resto i no0stri prodotti campano soprattutto per l' "immagine" del Made in Italy e del valore aggiunto che da questa immagine ne deriva....
    Se il nostro diventa un Paese da barzelletta, è ovvio che anche il "made in Italy" ne risentirà....
    Forse qualcuno alla fine si accorgerà che i conti non gli tornano più....
    Ma sarà tardi: per "sputtanare" un Paese ci vuole poco, per ricostruirne l'immagine ci vogliono due generazioni almeno.
    Lungi da me riabilitare il premier, ma il Made in Italy e le esportazioni a mio avviso non sono compromesse dall'immagine che Berlusconi porta all'estero. Certo non aiuta, ma l'economia di un paese non può basarsi sull'immagine, ma sul credito e ciò si costruisce con la qualità. Il Made in Italy (che si basava sulla personalizzazione e sull'artigianalità) è stato fortemente compromesso da una classe imprenditoriale che non ha più investito nella qualità del prodotto, ma ha rivolto la sua attenzione alla speculazione e alla distribuzione di utili (quando non imboscati in qualche paese della black-list), a scapito degli investimenti in know-how, formazione del personale ed innovazione.
    Il premier è comunque l'espressione di una società e certe sue "logiche" le ritroviamo nel nostro quotidiano, è innegabile.

  12. #12
    Postatore OGM L'avatar di hoppy347
    Data registrazione
    03-03-2009
    Residenza
    Calabria
    Messaggi
    3,973

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    Mi viene in mente una frase tratta da "Carlo Martello...." di De Andrè:

    E' mai possibile o porco di un cane
    che le avventure in codesto reame
    debban risolversi tutte con grandi puttane....
    Complimenti per l'ottima citazione!
    Membro del Club del Giallo - Tessera n° 12


  13. #13
    Postatore OGM L'avatar di hoppy347
    Data registrazione
    03-03-2009
    Residenza
    Calabria
    Messaggi
    3,973

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    Citazione Originalmente inviato da doctor2009 Visualizza messaggio
    Per tutti quelli di voi che conoscono l'inglese: da leggere assolutamente...

    Europe's response to Berlusconi has been cowardly | Nick Cohen | Comment is free | The Observer

    Un esempio eclatante del livello a cui è giunta la considerazione che l'Europa ha per noi....
    E le escort non c'entrano nulla in tutto questo...

    P.S. Mi sbagliavo nel mio primo post... Non basteranno due generazioni.....


    Beh,mi pare che l'articolo si sia espresso in maniera chiara ma civile.....io avrei usato toni un po' diversi!
    In ogni caso,credo che qualsiasi italiano (possibilmente onesto) a cui "papi" non sia ancora riuscito a fare il lavaggio del cervello possa rendersi conto della situazione in cui si trova il nostro Paese,senza necessità di basarsi su analisi che arrivano dall'estero (e che comunque sono un'ulteriore conferma del fatto che stiamo sprofondando nella m****) !
    Membro del Club del Giallo - Tessera n° 12


  14. #14
    Postatore Compulsivo L'avatar di ghiretto
    Data registrazione
    15-11-2004
    Residenza
    nell'orbita di Anarres
    Messaggi
    3,359

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    In ogni caso, fosse come fosse, il Super partes autoproclamatosi aiuta moltissimo la comunità internazionale in questa visione dell'Italia e di conseguenza degli italiani, che so la battuta del kapò al parlamento europeo, la telefonata con cui la lasciato la Merkel ad aspettarlo, la battuta sull'abbronzatura di Obama reiterata per la first lady, le foto che lo ritraggono con le mani che fanno le corna, noemi papi ed escort assortite, le sue affermazioni di ieri sul fatto che lui abbia imposto (sigh! ) a Putin di fermare l'invasione della Georgia e abbia imposto (sigh 2 ! )a Bush e a Putin di fare la pace altrimenti non li avrebbe voluti al G8..
    per citare alcune perle di classe e realismo del proprio peso politico internazionale.
    " E se scruti a lungo un abisso, anche l’abisso scruterà dentro di te" Nietzsche


    dai un'occhiata a questo sito www.altrapsicologia.it

    per usufruire del servizio contattare la scrivente per pattuire il compenso

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Un Paese "sputtanato"....

    Citazione Originalmente inviato da benedetta14 Visualizza messaggio
    Lungi da me riabilitare il premier, ma il Made in Italy e le esportazioni a mio avviso non sono compromesse dall'immagine che Berlusconi porta all'estero. Certo non aiuta, ma l'economia di un paese non può basarsi sull'immagine, ma sul credito e ciò si costruisce con la qualità. Il Made in Italy (che si basava sulla personalizzazione e sull'artigianalità) è stato fortemente compromesso da una classe imprenditoriale che non ha più investito nella qualità del prodotto, ma ha rivolto la sua attenzione alla speculazione e alla distribuzione di utili (quando non imboscati in qualche paese della black-list), a scapito degli investimenti in know-how, formazione del personale ed innovazione.
    Il premier è comunque l'espressione di una società e certe sue "logiche" le ritroviamo nel nostro quotidiano, è innegabile.
    Le cose che tu scrivi sono sicuramente giuste e non ho certo intenzione di contestarle...
    Pure è innegabile che, in una civiltà dell'immagine come quella in cui noi viviamo, questa conta eccome... Anche, in modo più o meno conscio, nella scelta dei consumi dei cittadini del mondo...
    Faccio qualche esempio: le ceramiche e i bagni "Made in Italy" saranno sicuramente ottimi dal punto di vista qualitativo, ma se sono diventati un "must" in tutto il mondo è anche per il "valore aggiunto" che si portano dietro: la straordinaria storia, civiltà, cultura, senso della bellezza e dell'estetica associate dappertutto all'immagine dell'Italia... La gente ha in mente, faccio per dire, le terme romane viste in tanti film storici sull'antica Roma e pensa di appropriarsi di un pezzetto di quella storia comprando delle tazze da cesso marchiate "Made in Italy"...
    E lo stesso dicasi per tutti i prodotti "fashion" che costituiscono una parte importantissima del nostro export: che si vendono così tanto non certo solo perchè i sarti italiani sono bravi, ma anche ( in realtà soprattutto... ) per l' "immagine" della moda Italiana, legata in modo strettissimo all'immagine dell'intero Paese....
    Per non parlare del turismo: credi che i turisti vengano in Italia solo per il nostro mare e per i nostri monumenti? No, vengono ANCHE per la nostra immagine di Paese dove si sta bene, dove la gioia di vivere la fa da padrona... Credi che a questa immagine faccia bene ciò che sta succedendo? Credi ( faccio un altro esempio... ) che le recenti cronache di assalti all'arma bianca contro i gay rappresentino un'attrazione turistica per la Città Eterna?...
    E' ovvio che finora ( finora, appunto... ) le cose non sono precipitate perchè le nostre vicende di cronaca politica ( e nera... ) non hanno raggiunto il grande pubblico mondiale ( in ben altre faccende affaccendato... ) e, probabilmente, la stragrande maggioranza degli abitanti del Pianeta continua ad associare l'immagine dell'Italia a Marcello Mastroianni piuttosto che a Berlusconi ( che molti, probabilmente, non sanno neanche chi sia... ).
    Ma è questione di tempo: continuando questo lavoro ai fianchi, vedrai che sarà l'immagine complessiva del Paese ad esserne danneggiata: e le conseguenze le pagheremo, direttamente o indirettamente, tutti...
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy