• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Matricola L'avatar di northstar
    Data registrazione
    29-09-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    26

    Progetto in ospedale - fondazione bancaria - contratto???

    scusate edito perchè esce come prima voce in google cercando info su contratti a progetto e da dipendente e sono troppo riconoscibile!
    Ultima modifica di northstar : 22-11-2009 alle ore 21.21.07
    "Copriti bene se ti senti fredda, hai la pressione bassa nell'anima..."

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di joconda77
    Data registrazione
    17-05-2008
    Messaggi
    163

    Riferimento: Progetto in ospedale - fondazione bancaria - contratto???

    Wow che bella opportunità hai!! Ti domando: ma il contratto dipendente ben retribuito...è da psicologa? Oppure il solito contratto da educatrice? E' difficile consigliare in casi come questi ...lavorare in ospedale retribuiti da una banca è un ottima occasione che fa curriculum e soprattutto potrebbe protrarsi nel tempo....ma non riesci a farti dare un part time come dipendente? Io mi morderei i gomiti a lasciare questa occasione però la sicurezza, in questi tempi, non è da buttare via.

    In bocca al lupo e facci sapere....

    P.S. Aprire la partita iva è meno peggio di quel che sembra...io l'ho fatto da un anno ho già pagato le prime tasse e soprattutto il primo enpap, pensavo peggio....è che fa effetto pagare le tasse tutte in una volta, però, se fai la proporzione con quello che sborsi da dipendente è molto peggio!

    Facci sapere!

  3. #3
    Partecipante
    Data registrazione
    10-12-2007
    Messaggi
    51

    Riferimento: Progetto in ospedale - fondazione bancaria - contratto???

    ciao northstar! ma complimenti!
    credo che sia una bellissima opportunità quella che hai, ovviamente se il lavoro che fai adesso e ti da la sicurezza non è già un lavoro nel campo della psico..e sopratutto se economicamente puoi permetterti di lasciarlo..è vero che la sicurezza eco è necessaria ma ti garantisco che non è facile trovare un finanziamento del genere che ti permetta di iniziare a lavorare nel nostro campo..e poi chissà, magari da cosa nasce cosa..puoi cmq cercare un part-time da affiancare al progetto per avere più stabilità..

    mi sai spiegare come funziona questa cosa di farsi finanziare un progetto da una banca?non l'ho mai sentita..le opportunità son così poche e spesso nemmeno condivise tra di noi!!!..aspetterò una tua risp..un grosso in bocca al lupo!

  4. #4
    Matricola L'avatar di northstar
    Data registrazione
    29-09-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    26

    Riferimento: Progetto in ospedale - fondazione bancaria - contratto???

    Grazie ragazze per le risposte!
    Al momento ho due contratti part-time: uno da 25 ore settimanali come insegnante di sostegno in una scuola privata (che dovrei mollare perchè gli orari coincidono con il progetto) e uno da educatrice tre pomeriggi a settimana. Quello da educatrice rimarrebbe pur facendo il progetto, ma immaginatevi quanto guadagno e soprattutto il contratto scade a maggio e se ne riparla,se se ne riparla,a ottobre. Comunque avevo deciso di mollare la scuola per andare in ospedale, ma ho saputo che la fondazione paga l'ospedale in un'unica soluzione al termine del progetto, e l'ospedale non può anticiparmi niente.. morale, mi troverei a lavorare in ospedale tutte le mattine da ora fino a luglio e verrei pagata verso settembre 2010, campando solo con 3 pomeriggi alla settimana da educatrice fino a maggio, e con una scuola di psicoterapia da iniziare a gennaio a 5000 euro l'anno.. i miei non mi aiutano.. insomma, se l'ospedale non ha la possibilità (come penso) di venirmi incontro, dovrò rinunciare.. che peccato!!!!!

    Per quanto riguarda le fondazioni bancarie, a me è successo così: ho fatto tirocinio in ospedale svolgendo, tra le altre, una specifica attività, e volevano che rimanessi per continuarla. L'ospedale (stranamente) non ha fondi, neanche per una piccola borsa di studio (o meglio ci sono altre persone in fila, con più esperienza, che sono lì da + anni ecc), quindi mi hanno chiesto di provare a cercare fondi dall'esterno. Sapevo dell'esistenza di queste fondazioni bancarie che finanziano progetti di questo tipo nel sociale, in ambito sanitario ecc, ho fatto richiesta (tramite il primario, firmata dal direttore amministrativo dell'ospedale) a una di queste e me l'hanno approvato, con questo piccolo particolare del pagamento tra un anno.

    Mi sembra però una buona soluzione per chi vuole provare a investire sul suo futuro e può permetterselo, se il mio progetto fosse solo una o due mattine alla settimana (invece di 5) ci avrei pensato pur essendo pagata tra un anno
    "Copriti bene se ti senti fredda, hai la pressione bassa nell'anima..."

Privacy Policy