• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Postatore Compulsivo
    Data registrazione
    08-12-2001
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,834

    calo del desiderio sessuale

    Come interpretare un calo del desiderio sessuale?

    Ce ne parla la dott.ssa Letizia Federica nel suo articolo Come interpretare un calo del desiderio sessuale? - Sessualità E Dintorni

    Che ne pensate?

    Buona lettura
    nicola piccinini

  2. #2
    Banned
    Data registrazione
    14-09-2009
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    1,780
    Blog Entries
    126

    Riferimento: calo del desiderio sessuale

    Citazione Originalmente inviato da nico Visualizza messaggio
    Come interpretare un calo del desiderio sessuale?

    Ce ne parla la dott.ssa Letizia Federica nel suo articolo Come interpretare un calo del desiderio sessuale? - Sessualità E Dintorni

    Che ne pensate?

    Buona lettura
    nicola piccinini
    In pratica si argomenta che quando c'è un calo di desiderio, bisogna spiegare al partner che non ce l'abbiamo con lui, ma col mondo intero di cui egli è parte, suo malgrado
    Bisogna vedere però se il partner è disposto a comprendere il dilemma esistenziale.

    E soprattutto a crederci, perchè è molto più facile pensare a un tradimento dei sentimenti.
    E sentirsene vittima, con reazioni conseguenti.
    Dunque, far partecipe il partner comporta un po' il rischio che si senta ingannato, il rischio di non essere creduti.
    E il rischio di perdere il più importante collante di un rapporto, la stima e la fiducia dei sentimenti.
    A volte l'intento del parlare può essere buono, e il risultato pessimo.
    C'è da scegliere il momento opportuno.
    Ultima modifica di complicata : 05-10-2009 alle ore 22.30.27

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di saraebax
    Data registrazione
    12-05-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    108

    Riferimento: calo del desiderio sessuale

    Nella tua frase: " bisogna spiegare al partner che non ce l'abbiamo con lui, ma col mondo intero di cui egli è parte, suo malgrado"... hai correttamente racchiuso il senso e -contemporaneamente- la difficoltà del primo approccio alla problematica sessuale.
    La sessualità prima di avere una dimensione relazionale ne ha una INDIVIDUALE, che troppo spesso tendiamo a trascurare se non dimenticare.
    Una persona che ha un calo del desiderio (che certamente può avere delle cause anche nel rapporto con il partner) deve in prima battutta prendere atto della sua situazione, provando a comprenderne i motivi. Quando si è in coppia, comunicare con il partner su questa tematica è molto importante, anche per non "costringersi" a rapporti sessuali che avrebbero il grande svantaggio di non portare una grande soddisfazione e di alimentare ulteriormente il disagio.
    Come hai ben spiegato tu,"comunicare" non sempre è semplice e può avere ripercussioni all'interno della coppia. Ecco perchè per le problematiche della sfera sessuale, l'approccio clinico è molto spesso di coppia: per permettere ai due partner di ben leggere la situazione, avvicinandosi ognuno al "mondo" dell'altro.
    a presto
    Sara Eba Di Vaio - Psicologa e Sessuologa
    Ordine Psicologi Lazio n° 9767

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di anturium_rosa
    Data registrazione
    01-02-2008
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    981

    Riferimento: calo del desiderio sessuale

    Io ho risolto questo problema smettendo di prendere la pillola, mi sono interrogata per anni sul motivo e poi ho scoperto che era soltanto l'effetto di un farmaco.

Privacy Policy