Ciao a tutti ragazzi, sono in procinto di fare l'eds e sto studiando per la prima prova. Scrivo per condividere gioie (quali?) e dolori di questa fantasica esperienza di studio (ovviamente scherzo). mi interessava sapere che metodo di studio state adottando per questa monolitica prova.
L' idea che mi sono fatto è:
- é impossibile sapere tutto (soprattutto dal Rovetto)
- forse non è utile studiare un pò di tutto, ma sarebbe preferibile concentrarsi su uno massimo due teorie per modello, studiarne i metodi d'indagine e i risvolti applicativi, infatti, considerando le domande che fanno la stra gran maggior parte delle volte hanno come focus questi aspetti....
Il problema (perlomeno il mio) è che trovare tutte e tre queste cose per un' unica teoria diventa un pò complicato.....
facciamo 1 esempio pratico:
Memoria.....
Decido di parlare di...
Teoria: associazionismo in riferimento ad Ebbinghaus (curva dell'oblio, etc..)
metodo d'indagine: Presentazione seriale (apprendimento e ri-appr. di trigrammi)
risvolti applicativo professionali: Superapprendimento, apprendimento massivo etc etc...

Secondo voi potrebbe andare oppure no? Ve lo chiedo perche il libro di kappa, strutturato per rispondere ai tre punti fa un lavoro completamente diverso.. es. teoria: da una carrellata di teoria senza approfondirne nemmeno una;
Metodi d'indagine: Non c'entrano nulla con le teorie presentate
risv applicativi: idem con patate

http://www.opsonline.it/forum/images...1042142803.gif
http://www.opsonline.it/forum/images...ll_coholic.gif

Va bene qualsiasi opinione
grazie ;-)