• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: dipendenza dal sesso?

  1. #1

    dipendenza dal sesso?

    come dice il mio nick sono in completa confusione, sto vivendo una relazione con un uomo che mi toglie serenità...fin da subito ho capito che ha una forte dipendenza dal sesso, che il sesso per lui è una necessità primaria ma col tempo ho scoperto di lui cose che mi hanno inquietata parecchio e che mi fanno pensare seriamente che la chiusura sia la cosa migliore, anche se tra noi, escluso questo "problema", và tutto benissimo...
    il problema è che lui, che ha comunque sempre vissuto molto allegramente il sesso, tempo fà ha scoperto il sesso facile via etere, sesso con donne disponibili, attraverso la cam e il telefono probabilmente, ma sesso cmq virtuale e che a volte è arrivato al reale, una volta di certo anche durante la nostra relazione...
    lui stesso dice che stava prendendo una strada sbagliata, che da quando ci sono io sta pulendo la mente...io penso che lui abbia seri problemi...ad oggi lui giura che ci sono solo io e che non vuole perdermi, che ha sbagliato ma ora è un'altra persona, eppure sul suo cellulare (che mi ha mostrato su richiesta) ci sono messaggi recenti e molto espliciti a cui lui apparentemente non ha risposto, dice che sono messaggi di donne conosciute tempo fà, la rubrica è degna delle pagine gialle...
    io credo che lui abbia seri problemi, una sorta di dipendenza dal sesso e tanta curiosità, voglia di novità, non so che altro ma tutto questo non mi sembra "normale", almeno non per una relazione "tranquilla" come io vorrei...e temo che non riuscirò mai più a fidarmi di lui, è troppo facile trovare via internet persone disponibili...

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di saraebax
    Data registrazione
    12-05-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    108

    Riferimento: dipendenza dal sesso?

    Ciao!
    Una delle cose più difficili da stabilire nella sfera sessuale è cosa sia normale e cosa non lo sia.
    Uno dei parametri che invito spesso le persone a tenere in considerazione è cosa sentono possa andare loro bene, cosa li fa sentire a loro agio.
    Inizi il tuo post scrivendo
    "sto vivendo una relazione con un uomo che mi toglie serenità..."
    La tua frase mi spinge a pensare che, indipendentemente dal modo in cui il ragazzo che frequenti sceglie di vivere la sua sessualità, il suo atteggiamento non ti fa stare bene e non senti di poterlo condividere.
    Questo è gia sufficiente.
    Tu scrivi che la soluzione migliore può essere solo la chiusura.
    Ovviamente sono valutazioni che TU e solo TU puoi fare. Certamente quello che puoi fare è "dettare le tue condizioni"
    La vita di coppia deve poter creare uno spazio condiviso del NOI nel quale entrambi i partner devono trovarsi "comodi". Il sesso, solitamente, rientra nello spazio di condivisione della coppia e deve rispondere alle regole dei due interessati (tu e lui) che possono trovarsi sulla stessa linea oppure negoziare. Rispetto a questo tema chiediti se sei disposta a negoziare e in quale direzione.

    A presto
    Sara Eba Di Vaio - Psicologa e Sessuologa
    Ordine Psicologi Lazio n° 9767

  3. #3

    Riferimento: dipendenza dal sesso?

    grazie sara, perfettamente d'accordo, è difficile poter classificare la normalità nella sfera sessuale...di certo il comportamento di questo uomo non è "normale" per me, faccio fatica ad accettarlo e in un certo senso mi fà paura...è come se facesse fatica a controllarsi, anzi, sono certa che sia una fatica per lui, e ora io gli credo, credo che stia lontano da certe situazioni, ma temo che in un momento di stanca in un nanosecondo possa ritornare alle vecchie abitudini, a conoscenze facili, che non gli chiedono le energie che richiede una vera relazione, e non riuscirei ad accettarlo...
    il mio problema ora è la mia diffidenza, la mia sfiducia in lui e allo stesso tempo la mia incapacità a chiudere questa storia...
    grazie per l'aiuto che mi stai dando

  4. #4
    Partecipante Affezionato L'avatar di saraebax
    Data registrazione
    12-05-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    108

    Riferimento: dipendenza dal sesso?

    Citazione Originalmente inviato da inconfusione Visualizza messaggio
    il mio problema ora è la mia diffidenza, la mia sfiducia in lui e allo stesso tempo la mia incapacità a chiudere questa storia...
    grazie per l'aiuto che mi stai dando
    Quelli "bravi" direbbero che sei AMBIVALENTE, una parte di te vuole stare con lui e un'altra vuole lasciarlo.
    Prova a fare un piccolo giochino: scrivi una lista di motivi che ti inducono a rimanere con lui e un'altra di quelli che ti porterebbero a chiudere, e poi PESA.Quale parte pende maggiormente? La mia indicazione è di guardare a LUI esattamente come lo vedi e lo percpepisci...non come lo vorresti tu nell'ideale.
    Se lo scegli devi scegliere esattamente il "prodotto" (passami il termine!) che vedi!
    Buona fortuna
    Sara Eba Di Vaio - Psicologa e Sessuologa
    Ordine Psicologi Lazio n° 9767

Privacy Policy