• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10
  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    12-09-2009
    Messaggi
    39

    La richiesta di un consiglio

    Salve a tutti.
    Leggo il forum da qualche settimana e questo è il mio primo post.

    Vi scrivo per un consiglio e/o un parere.

    Da qualche tempo (mesi) ho iniziato ad appossionarmi al mondo della psicologia. Questa passione è nata in realtà in modo piuttosto particolare. Frequentando un 'Metaverso' ossia una specie di gioco online, ho conosciuto una persona, che si è appunto rivelata essere una psicologa. Questa amicizia si è sviluppata esclusivamente all'interno di questo mondo virtuale, all'interno del quale con questa persona abbiamo parlato molto frequentemente appunto di psicologia.
    Mi piacerebbe riprendere a studiare, magari una laurea, ma sono chiaramente molto indeciso. Sono architetto, e il mio lavoro e la mia situazione finanziaria non mi permetterebbero di certo di prendermi del tempo libero (anni poi) per studiare, e lo stesso pagamento delle tasse (anche se volessi studiare nel tempo libero dal lavoro) non sarebbero del tutto indolore.
    Tuttavia, vorrei approfondire, conoscere meglio, non limitarmi a leggere post su un forum. Mi domando se fosse più consigliabile leggere dei testi, o se invece leggere senza una guida sia inutile se non addirittura sviante.
    Pensando ad affrontare una nuovo percorso universitario del resto non penso necessariamente ad una professione legata alla laurea nel dopo. Semplicemente non so se vorrei farlo, per ora vorrei solo approfondire, studiare e conoscere ancora.

    Spero nei vostri consigli ed idee.
    grazie ciao
    savy

  2. #2
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    19-06-2008
    Messaggi
    112

    Riferimento: La richiesta di un consiglio

    Ciao!
    l'anno scorso ho frequentato il primo anno e fra qualche giorno inizierò il secondo perciò ho per ora pochissima esperienza. Per quel poco che potrei consigliarti secondo me potresti partire dalle basi della psicologia (che in genere appunto si studiano i primi anni). Io ho fatto i cosiddetti esami sulle "attività di base" e "caratterizzanti" come psicologia sociale, psicologia dinamica, psicologia dello sviluppo, sociologia, antropologia culturale, psicometria, psicologia generale e storia della psicologia. Poi ce ne sono altri che farò questo anno tipo psicologia clinica e psicologia della personalità. Se posso darti un consiglio secondo me queste sono le basi da cui potresti partire, a parte forse psicometria che riguarda la statistica psicologica per la ricerca.
    Io frequento la facoltà di psicologia del lavoro (psico 2) a roma quindi è un po' diversa dalla psicologia clinica (psico 1). Penso che queste siano le parti + o - in comune, le basi della psicologia, poi certo a psicologia clinica gli argomenti di esami proprio + sul clinico si approfondiscono con diversi esami, per esempio tanto per capirci: nel mio esame di psico dinamica era riassunto un po' tutto quello di cui si occupa questa materia invece penso che a psico 1 facciano esami diversi per ogni parte (motivazioni, affetti, emozioni, ecc...).
    Spero di averti dato un'idea anche se mi sono dilungata un po'.
    In bocca al lupo e se ti servono dei consigli sui testi ti posso dare i titoli di quelli su cui ho fatto gli esami che sono molto buoni.

  3. #3
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    31-08-2009
    Messaggi
    150
    Blog Entries
    1

    Riferimento: La richiesta di un consiglio

    Bè penso che fai bene a non volerti iscrivere subito all' università anche perchè prima dovresti capire se ti piace veramente. Secondo me se non hai mai studiato la psicologia potresti comprare anche alcuni dei libri che usano alle superiori, lì di solito c è un pò di tutto poi magari capisci quali sono gli argomenti che ti piacciono di piu e compri libri proprio su quegli argomenti ciaociao

  4. #4
    Partecipante
    Data registrazione
    12-09-2009
    Messaggi
    39

    Riferimento: La richiesta di un consiglio

    Grazie Giorgia e Saretta.
    I vostri consigli sono molto chiari. Vorrei anche avere qualche opinione da qualche professionista o insegnante. Insomma qualcuno che è già ben dentro la materia.

    grazie ancora, ciao

  5. #5
    Partecipante L'avatar di pierluigi1970
    Data registrazione
    20-11-2008
    Residenza
    Pescara
    Messaggi
    39

    Riferimento: La richiesta di un consiglio

    Salve savy1971 leggendo la tua richiesta penso che le risposte piu appropriate siano gia state fatte, anche io ti consiglierei di leggere qualcosa di piu approfondito rispetto a cio che ti piacerebbe fare. La professione di psicologo, quindi anche di psicoterapeuta, perchè oggi se non lo sei non fai granchè, è molto lunga e faticosa a differenza delle altre facoltà noi abbiamo l'onere e l'onore di fare anche una specializzazione dopo la laurea se vogliamo trovare un lavoro accettabile, quindi se ne andrebbero più o meno 12 anni, senza contare una analisi personale che non smetterò mai di ribadirlo è Fondamentale per fare questa professione. Lo so che ti sto scoraggiando ma fondamentalmente ti sto dicendo solo la verità. Se vuoi qualche consiglio sulla lettura di qualche testo che ti avvicini a questo complesso sistema, devi solo chiedere.
    Ciao

  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    12-09-2009
    Messaggi
    39

    Riferimento: La richiesta di un consiglio

    Ciao Pierluigi, e grazie mille per la risposta.
    In effetti non sapevo della specializzazione e della sua 'aspicabilità'.
    Come già detto, potrei anche non necessariamente scegliere di esercitare la professione, avendone attualmente già un'altra.
    Però è giusto averlo in mente.

    Per quanto riguarda i testi, chiedo volentieri. Grazie
    saluti
    Sav.

  7. #7
    Partecipante
    Data registrazione
    12-09-2009
    Messaggi
    39

    Riferimento: La richiesta di un consiglio

    Salve a tutti di nuovo.
    In questi giorni mi sono letto alcune discussioni sul forum, in particolare per quanto riguarda l'università di Firenze.
    Ciò che non mi è ancora del tutto chiaro è la differenza tra

    Scienze e Tecniche di Psicologia Clinica e di Comunita
    e
    Scienze e Tecniche di Psicologia Generale e Sperimentale


    Inoltre vi chiederei ancora dei consigli di lettura per avvicinarmi appunto al 'complesso sistema'.

    Grazie ancora.
    Save.

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di CaptiveSoul
    Data registrazione
    28-02-2006
    Residenza
    Siena - Padova
    Messaggi
    1,646

    Riferimento: La richiesta di un consiglio

    Citazione Originalmente inviato da pierluigi1970 Visualizza messaggio
    Salve savy1971 leggendo la tua richiesta penso che le risposte piu appropriate siano gia state fatte, anche io ti consiglierei di leggere qualcosa di piu approfondito rispetto a cio che ti piacerebbe fare. La professione di psicologo, quindi anche di psicoterapeuta, perchè oggi se non lo sei non fai granchè, è molto lunga e faticosa a differenza delle altre facoltà noi abbiamo l'onere e l'onore di fare anche una specializzazione dopo la laurea se vogliamo trovare un lavoro accettabile, quindi se ne andrebbero più o meno 12 anni, senza contare una analisi personale che non smetterò mai di ribadirlo è Fondamentale per fare questa professione. Lo so che ti sto scoraggiando ma fondamentalmente ti sto dicendo solo la verità. Se vuoi qualche consiglio sulla lettura di qualche testo che ti avvicini a questo complesso sistema, devi solo chiedere.
    Ciao
    Per non creare fraintendimendi vorrei precisare che psicologo e lo psicoterapeuta sono due figure professionali diverse, come è spiegato in tante discussioni di questo forum e quindi non mi metterò ora a rispiegare di nuovo qui!
    Inoltre nella psicologia esistono molti settori oltre alla psicologia clinica alla quale ti riferisci nel tuo post, per esempio per lavorare come psicologo del lavoro non serve una scuola di specializzazione!
    "Ogni volta che una cellula nervosa muore abbiamo un neurone in meno per pensare."
    (M. Bear, B. Connors, M. Paradiso, "Neuroscienze, Esplorando il cervello", trad. it. a cura di C. Casco e L. Petrosini)




  9. #9
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    22-09-2008
    Messaggi
    222

    Riferimento: La richiesta di un consiglio

    Scusatemi,non sò se questo è il posto adatto per scrivere questa domanda,ma non sò dove scriverla e spero che vada bene comunque se la scirvo qui!
    Qualche settimana fà ho inviato la mia tesi alla banca tesi,c'era scritto che mi avrebbero fatto sapere qualcosa dopo averla letta riguardante la pubblicazione, ma ad oggi non ho saputo ancora nulla...
    C'è qualcuno che può rispondere a questa domanda?
    Grazie mille!
    A presto.

  10. #10
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    18-03-2010
    Messaggi
    82

    Riferimento: La richiesta di un consiglio

    una soluzione potrebbe essere quella di sicriverti a psicologia part-time.....fai meno esami all'anno e paghi meno tasse....
    saluti!

Privacy Policy