• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Ospite non registrato

    psi del lavoro... che non lavora

    psi del lavoro... che non lavora
    Ciao a tutti! Sono Stefania, iscritta oggi al forum

    Mi sono laureata quest'anno, ed a Mantova, dove abitavo, trovavo lavoro con facilità, anche da studente.

    Mi sono trasferita a Milano da un mese, ed ho inviato almeno duecento curriculum, senza una sola risposta seria, almeno fino ad oggi.

    Credevo che a Milano fosse molto più facile lavorare con la laurea che a Mantova senza laurea. Secondo voi ( quelli di Milano) sbaglio qualcosa? Se avete dei suggerimenti da darmi saranno graditissimi.

    Saluti a tutti e buon lavoro a chi ce l'ha.

  2. #2
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743
    Non sbagli nulla, non preoccuparti.
    E' che a Milano è molto più difficile trovare un lavoro come psicologa perchè c'è poca offerta e molte persone che si offrono! (e parecchie hanno ottimi curriculum, con master, perfezionamenti, iscrizione all'albo, scuola di specializzazione,...).
    Se ti sei laureata da poco, non hai ancora l'iscrizione all'albo e tutte le tue esperienze lavorative, essendo state fatte prima della laurea, non sono "lavori da psicologa" è ancora più difficile trovare subito un buon lavoro.
    Io ho parecchie amiche di Milano che si sono laureate insieme a me o poco dopo (perciò sono ormai sul mercato da 3 anni), che nel frattempo si sono inscritte all'albo, hanno fatto master, corsi e tutto ciò che poteva aiutarle a passare il tempo, eppure sono ancora alla ricerca di un "lavoro da psicologa".
    Ho altre amiche che, invece si sono laureate dopo di me e che, abitando in centri più piccoli, dove c'è meno concorrenza, hanno trovato lavoro molto più facilmente.
    Perciò non scoraggiarti troppo, ma tieni comunque conto che le cose non saranno semplici come a Mantova.
    Vimae

  3. #3
    HT Sirri
    Ospite non registrato
    Visto che per lavoro spesso seleziono persone credo di poterti dare qualche consiglio.

    200 curriculum sono troppi!!!!!

    Fanne meno, molti di meno. Ma falli personalizzati!

    Cioe', per darti una scaletta operativa:

    1)
    scegli tu dove vuoi andare a lavorare ed informati sul ruolo da ricoprire, sulle competenze necessarie, ecc..

    2)
    crea una lettera personalizzata in tutto e per tutto

    3)
    dopo qualche giorno (meno di una settimana) telefona e chiedi un appuntamento con un responsabile.


    Sparare nel mucchio puo' servire, ma non ha una grossa efficacia.

    A presto,

    Stefano Sirri

  4. #4
    Ospite non registrato

    Grazie ad entrambi.

    Grazie dei consigli, che mi sembrano decisamente indovinati.

    Proverò ad applicarli.


    Se vi fa piacere, vi riferirò dei progressi.


    Ancora grazie, e se vi viene in mente qualcos'altro, ne farò tesoro.


    Un grosso bacio.

    Stefania

  5. #5
    HT Sirri
    Ospite non registrato
    Certo DFD, facci sapere, siamo tutti con te!

    A prestissimo,

    Stefano Sirri

Privacy Policy