• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 15

Discussione: Partita iva

  1. #1
    Partecipante L'avatar di manola83
    Data registrazione
    10-06-2008
    Messaggi
    58

    Partita iva

    Ciao a tutti!!
    Ho aperto la partita iva da qualche mese per poter fatturare le mie prestazioni da psicologa.
    Ora mi si pone un problema: lavorando in parte come psicologa e in parte come educatrice posso fatturare anche i compensi come educatrice? Per lavoro da educatrice intendo dei lavori svolti esclusivamente da chi possiede una laurea in psicologia o una laurea in scienze dell'educazione.

    grazie grazie!!

  2. #2

    Riferimento: Partita iva

    Ciao! io mi trovo in una condizione simile alla tua e il mio commercialista mi ha detto che si può utilizzare la stessa partita iva.

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di agnesetiziana
    Data registrazione
    26-10-2005
    Residenza
    Caserta
    Messaggi
    170

    Riferimento: Partita iva

    Si, basta una sola p.iva per fatturare entrambe le cose. Mi dici che tipo di p.iva hai aperto, che spese ha e come funziona per il pagamento enpap? Sono interessata, ma non ci capisco niente.
    Esistono persone nelle nostre vite che ci rendono felici per il semplice fatto di aver incontrato il nostro cammino. Alcuni percorrono il cammino al nostro fianco, vedendo molte lune passare, gli altri li vediamo appena tra un passo e l'altro. (Paul Montes - Missionario sudamericano)
    Dr.ssa Agnese Tiziana Magno
    http://www.drssamagno.beepworld.it

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Partita iva

    Citazione Originalmente inviato da agnesetiziana Visualizza messaggio
    Si, basta una sola p.iva per fatturare entrambe le cose. Mi dici che tipo di p.iva hai aperto, che spese ha e come funziona per il pagamento enpap? Sono interessata, ma non ci capisco niente.
    aprire la partita iva è gratuito.
    Dovresti chiedere ad un commercialista per capire cosa ti conviene come regime (fallo prima di aprire la p.iva).
    L'ordine della tua regione in teoria ha il consulente commercialista e se non erro per queste consulenze è gratuito.

    Per l'ENPAP ti devi iscrivere entro 60 gg dalla prima fattura che fai come psicologa.
    Poi verserai all'enpap il 10% del fatturato, il contributo maternità (se non erro è di 120) e il contributo integrativo del 2% che però nelle fatture fai pagare al cliente.
    Cmq anche per come fare le fatture ti conviene sempre chiedere al commercialista dell'ordine!

    Spero di esserti stata utile
    Buona giornata

  5. #5
    Partecipante Super Esperto L'avatar di |Pierpo|
    Data registrazione
    13-11-2005
    Residenza
    Ghilarza
    Messaggi
    569

    Riferimento: Partita iva

    Lavoro come libero professionista con partita Iva da diversi anni e ho la laurea in scienze dell'educazione e sto conseguendo la seconda in psicologia: confermo le notizie sovrariportate in toto

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di luciamaria
    Data registrazione
    16-01-2008
    Residenza
    roma
    Messaggi
    207

    Riferimento: Partita iva

    Citazione Originalmente inviato da pimo_eli Visualizza messaggio
    aprire la partita iva è gratuito.
    Dovresti chiedere ad un commercialista per capire cosa ti conviene come regime (fallo prima di aprire la p.iva).
    L'ordine della tua regione in teoria ha il consulente commercialista e se non erro per queste consulenze è gratuito.

    Per l'ENPAP ti devi iscrivere entro 60 gg dalla prima fattura che fai come psicologa.
    Poi verserai all'enpap il 10% del fatturato, il contributo maternità (se non erro è di 120) e il contributo integrativo del 2% che però nelle fatture fai pagare al cliente.
    Cmq anche per come fare le fatture ti conviene sempre chiedere al commercialista dell'ordine!

    Spero di esserti stata utile
    Buona giornata
    Il commercialista dell'ordine ti dà informazione precise ma poco dettagliate se vai per la consulenzA gratuita. Parlo per esperienza.

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Partita iva

    Citazione Originalmente inviato da luciamaria Visualizza messaggio
    Il commercialista dell'ordine ti dà informazione precise ma poco dettagliate se vai per la consulenzA gratuita. Parlo per esperienza.
    ok..questo ionon lo sapevoperché ho ilmio commercialista (a pagamento)...certo èche se uno vuole iniziare ad avere qualche infarinatura prima di muoversi, forse anche quello dell'ordine va bene...

    Cmq grazie per aver riportato la tua esperienza!! Così che i colleghi sappiano!

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di cuore.83
    Data registrazione
    06-09-2006
    Residenza
    Pugliaaa!
    Messaggi
    771

    Riferimento: Partita iva

    ragà...avrei bisogno di alcune info:

    - partita iva: quali sono i rischi aprendola e non avendo molti clienti?
    - supervisione: il collega presso cui dovrei lavorare vuole che i clienti siano poi supervisionati da lui. i clienti li fatturerei io, ma poi ogni cliente lo devo portare in supervisione da lui e lui mi rilascia fattura...cioè ..mi conviene?sembra che alla fine non guadagno niente sul cliente se poi devo pagare la supervisione!!...quello che mi kiedo:la supervisione ha lo stesso costo di una seduta normale?

    ringrazio chi vorrà rispondere
    "Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei fiori, delle stelle...e passano accanto a se stesse senza meravigliarsi"


  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Partita iva

    Citazione Originalmente inviato da cuore.83 Visualizza messaggio
    ragà...avrei bisogno di alcune info:

    - partita iva: quali sono i rischi aprendola e non avendo molti clienti?
    - supervisione: il collega presso cui dovrei lavorare vuole che i clienti siano poi supervisionati da lui. i clienti li fatturerei io, ma poi ogni cliente lo devo portare in supervisione da lui e lui mi rilascia fattura...cioè ..mi conviene?sembra che alla fine non guadagno niente sul cliente se poi devo pagare la supervisione!!...quello che mi kiedo:la supervisione ha lo stesso costo di una seduta normale?

    ringrazio chi vorrà rispondere
    La supervisione ha un costo...devi chiederea alcolelga quanto ti chiede.
    Perché ti obbliga a fare supervisione dalui? Il supervisore lo dovresti scegliere tu (è bene avere un supervisore).
    La supervisione non la fai ogni volta che vedi il paziente, cioè, non è che fai una seduta col paziente e una di supervisione.La supervisione la fai quando nesenti il bisogno, e magari vuol dire una volta ogni due mesi per quel paziente, o magari ci sono situazioni in cui ne fai due in un mese. Dipende.
    Mi chiedo ancora però perché ilcollega ti obblighi ad avere lui come supervisore.

    La p.ivca se hai pochi clienti non è lo stesso un problema.

  10. #10
    Partecipante Figo L'avatar di cuore.83
    Data registrazione
    06-09-2006
    Residenza
    Pugliaaa!
    Messaggi
    771

    Riferimento: Partita iva

    quindi potrei aprire la p.iva anche se dovessi fatturare pokissimo?...non ci sono rischi x me?ad esempio pagare piu'tasse di quanto guadagno?

    inoltre il collega è anche il mio analista. dovrei lavorare presso di lui e, dato che i pazienti verrebbero in base al suo nome, vuole che ogni paziente sia poi supervisionato da lui.

    dove potrei consultare il tariffario delle supervisioni?

    ti ringrazio tanto...

    purtroppo sono ancora agli albori della professione e pertanto molto impacciata e piena di mille domande!
    "Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei fiori, delle stelle...e passano accanto a se stesse senza meravigliarsi"


  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Partita iva

    Citazione Originalmente inviato da cuore.83 Visualizza messaggio
    quindi potrei aprire la p.iva anche se dovessi fatturare pokissimo?...non ci sono rischi x me?ad esempio pagare piu'tasse di quanto guadagno?

    inoltre il collega è anche il mio analista. dovrei lavorare presso di lui e, dato che i pazienti verrebbero in base al suo nome, vuole che ogni paziente sia poi supervisionato da lui.

    dove potrei consultare il tariffario delle supervisioni?

    ti ringrazio tanto...

    purtroppo sono ancora agli albori della professione e pertanto molto impacciata e piena di mille domande!
    In teoria è bene che supervisoree analista NON siano la stessa persona... Di solito le supervisioni sono sui 60 70 euro...non so dove sia il tariffario.

    Le tasse le paghi in base a quanto guadagni.

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di cuore.83
    Data registrazione
    06-09-2006
    Residenza
    Pugliaaa!
    Messaggi
    771

    Riferimento: Partita iva

    ti ringrazio
    - quindi se guadagno zero...pago zero?
    - x quanto riguarda il supervisore,volevo chiederti è deontologicamente scorretto? faccio analisi personale anche per ragioni professionali..perchè analista e supervisore non potrebbero coincidere?
    "Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei fiori, delle stelle...e passano accanto a se stesse senza meravigliarsi"


  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Partita iva

    Citazione Originalmente inviato da cuore.83 Visualizza messaggio
    ti ringrazio
    - quindi se guadagno zero...pago zero?
    - x quanto riguarda il supervisore,volevo chiederti è deontologicamente scorretto? faccio analisi personale anche per ragioni professionali..perchè analista e supervisore non potrebbero coincidere?
    A livello di codice deontologico non credo ci siano problemi. E' anchevero che quello che porti in supervisione non coincide con quanto porti in analisi.
    Si verrebbero a sovrapporre due ruoli e si potrebbero confondere. I miei proff sconsigliano che supervisore e analista coincidano e se devo essere sincera anche secondo me è meglio.
    Se vuoi, puoi aprire una discussione su questo argomenti e vedi un po' cosa ti rispondono anche altri colleghi.

  14. #14
    Partecipante L'avatar di manola83
    Data registrazione
    10-06-2008
    Messaggi
    58

    Riferimento: Partita iva

    ciao ragazzi!! grazie della risposta, temevo di aver aperto una nuova discussione per niente!!
    mi avete tranquillizzato sulla partita iva e sulla possibilità di fatturare sia le prestazioni da psicologa che quelle da educatrice... Nel frattempo ho chiesto anche informazioni all'ordine (via mail) e mi è arrivata una risposta che non mi aveva chiarito tutti i dubbi...

    Volevo consigliare una cosa a tutti quelli che stanno cercando informazioni sulla partita iva (quale regime, quali costi...): andate di persona all'Agenzia delle Entrate, io ho trovato una persona molto competente che ha innanzitutto valutato la possibilità che io aprissi o meno la partita iva e mi ha poi spiegato i vari regimi, consigliandomene uno (quello dei contributi minimi) e lasciandomi anche qualche fotocopia.
    Un consiglio: non dite "Sono qui perchè vorrei avere informazioni sulla partita iva", ma dite "Vorrei aprire la partita iva, ma non so quale scegliere" o se trovate qualcuno di pignolo "Vorrei aprire la partita iva ma sono indeciso tra due regimi (cioè i due facilitati)". Dopo la spiegazione, vi verranno rilasciati dei moduli che ppoi compilerete a casa.

    Ciao ciao

  15. #15
    Partecipante L'avatar di manola83
    Data registrazione
    10-06-2008
    Messaggi
    58

    Riferimento: Partita iva

    Citazione Originalmente inviato da cuore.83 Visualizza messaggio
    ragà...avrei bisogno di alcune info:

    - partita iva: quali sono i rischi aprendola e non avendo molti clienti?
    - supervisione: il collega presso cui dovrei lavorare vuole che i clienti siano poi supervisionati da lui. i clienti li fatturerei io, ma poi ogni cliente lo devo portare in supervisione da lui e lui mi rilascia fattura...cioè ..mi conviene?sembra che alla fine non guadagno niente sul cliente se poi devo pagare la supervisione!!...quello che mi kiedo:la supervisione ha lo stesso costo di una seduta normale?

    ringrazio chi vorrà rispondere

    Ciao, se non sbaglio un minimo di spese all'anno le avresti comunque anche se fatturi poco, mi sembra 160 euro (il 10% di ogni fattura ha questa cifra minima)più 60 euro per contributo maternità...In realtà anche a me molti hanno detto che avere la partita iva è un costo, ma l'ho aperta a maggio, quindi ci capirò qualcosa l'anno prossimo...

    Per il resto confermo qaunto detto dal collega: la supervisione sui casi non la devi fare per ogni colloquio, se no uno lavora in perdita. E' molto importante farla, soprattutto all'inizo dell'attività clinica ma con parsimonia. Se i primi due o tre mesi, ti senti tranquilla a farla 2 volte al mese, ok fai bene, poi però tendi a diluirla. Mettiamoci in testa che siamo psicologi! tutti gli anni di studio e tirocini gratis ci hanno dato delle competenze che ora è il moment di sfruttare con coraggio!

Privacy Policy