• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 24

Discussione: Mi sono depresso

  1. #1
    mpolito1969
    Ospite non registrato

    Mi sono depresso

    Ho comprato i due libri consigliati per "psicologia generale" tanto per vedere di che morte morirei se mi iscrivessi.

    "Manuale di psicologia generale", Mecacci. Bello, molto interessante, se mi impegno posso pure sostenerci un esame su questa cosa.

    Bello gasato dal successo avuto con il primo, qualche sera fa compro il secondo: "Storia della psicologia del Novecento", Mecacci. Impossibile, assolutamente impossibile. Ci metto una giornata per leggere una pagina e il giorno dopo me la sono gia' scordata. La maggior parte delle parole non le capisco neanche. Leggo un paragrafo, arrivo in fondo e mi accorgo di essermi distratto a meta', lo rileggo e quando arrivo in fondo mi accorgo di essermi ridistratto a meta'. Provo a usare il metodo che usavo al liceo, leggo e poi sottolineo le cose importanti, cosi' poi posso leggere solo le cose sottolineate: non funziona, sottolineo tutto (perche' non capisco niente, non riesco nemmeno a capire quali siano le cose importanti). Un esempio, pagina 33, "la psicologia dell'atto", mi sembra uno scherzo, ma cos'e' la supercazzola del conte Mascetti? Io non riesco a capirci NIENTE...

    Ma voi come avete fatto? Non posso credere che qualcuno riesca a tenere a mente 500 pagine del genere. Ma fossero pure 100...

    Ciao,
    Max

  2. #2
    fabrighiglie
    Ospite non registrato

    Riferimento: Mi sono depresso

    Non c'è mica da sorprendersi: il libro "Storia della psicologia del novecento" del Mecacci è una mattonata di nulla: noioso, ripetitivo, scritto male e pieno di chiacchiere inutili.
    Per l'esame di psicologia generale, il libro principale è quell'altro -che non sarà un capolavoro, ma si fa leggere-, sicchè credo basti sapere a grandi linee la parte storica.
    A mio avviso, però, in quanto a libri noiosi, in questa facoltà c'è di molto peggio

  3. #3
    mpolito1969
    Ospite non registrato

    Riferimento: Mi sono depresso

    Citazione Originalmente inviato da fabrighiglie Visualizza messaggio
    Per l'esame di psicologia generale, il libro principale è quell'altro -che non sarà un capolavoro, ma si fa leggere-, sicchè credo basti sapere a grandi linee la parte storica.
    SI' ma sull'altro libro, per esempio, la psicologia dell'atto non e' mai neanche nominata. Se all'esame ti chiede "Mi dice cos'e' la psicologia dell'atto" che gli rispondi? A me l'unica risposta che viene in mente e' "forse e' meglio se torno al prossimo appello".

    Sperando che al prossimo appello non mi rifaccia la stessa domanda, se no stessa risposta...

    Mamma mia, fino a qualche giorno fa ero possibilista, adesso mi pento pure di aver speso i 40 euro per la prova d'ammissione...

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di luna__pi
    Data registrazione
    05-06-2007
    Residenza
    Firenze (provincia)
    Messaggi
    1,648
    Blog Entries
    34

    Riferimento: Mi sono depresso

    Quel libro non va fatto tutto, molte parti sono da saltare e se segui le lezioni diventa molto più facile! Se poi non segui usa le dispense che dovrebbero metterti a disposizione i prof (per lo meno gli altri anni era così!)
    Come dice Fabri, è un libro brutto, fatto male ed è una mattonata! comunque ne ho trovati di peggio!
    Tranquillo! bene o male ci s'è fatta tutti!
    non si smette di giocare perchè si invecchia
    ma si invecchia perchè si smette di giocare

    (\_/)
    (°_°)
    ( ><)
    <- This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination

  5. #5
    Partecipante Figo L'avatar di swami986
    Data registrazione
    20-10-2006
    Residenza
    bagno a ripoli -Firenze
    Messaggi
    839

    Riferimento: Mi sono depresso

    Per capire alcune parole dovrai aspettare l'inizio dei corsi! Quel libro è pallosissimo e pieno di riferimenti a cose che una persona che non fa psicologia generalmente non conosce...
    Inoltre come ti hanno già detto, non è da fare tutto!

  6. #6
    fabrighiglie
    Ospite non registrato

    Riferimento: Mi sono depresso

    40 euri per il test d'ammissione? Maremma m.....
    Comunque, prima di disprezzare il Mecacci, aspettate di leggere antropologia, sociologia o i famigerati libricini gialli scritti dai prof, che secondo me nessuno leggerebbe se non fossero obbligatori in quanto testi d'esame...

    @luna__pi: di sicuro Max pensava d'iscriversi come studente lavoratore. A mio avviso, comunque, i corsi sono completamente inutili, almeno per superare gli esami, e si studia meglio se si studia da sè.
    Comunque, tu m'ha fatto ricordare quando detti l'esame di storia della psicologia -un esame concentrato solo su quel testo, più un altro di psicologia italiana-...3 crediti, ma non passava più. Menomale presi 28 e me lo levai subito di culo
    Ultima modifica di fabrighiglie : 10-09-2009 alle ore 23.38.18

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Alejandrina
    Data registrazione
    23-01-2009
    Messaggi
    7,092

    Riferimento: Mi sono depresso

    Citazione Originalmente inviato da fabrighiglie Visualizza messaggio
    40 euri per il test d'ammissione? Maremma m.....
    Comunque, prima di disprezzare il Mecacci, aspettate di leggere antropologia, sociologia o i famigerati libricini gialli scritti dai prof, che secondo me nessuno leggerebbe se non fossero obbligatori in quanto testi d'esame...

    @luna__pi: di sicuro Max pensava d'iscriversi come studente lavoratore. A mio avviso, comunque, i corsi sono completamente inutili, almeno per superare gli esami, e si studia meglio se si studia da sè.
    Comunque, tu m'ha fatto ricordare quando detti l'esame di storia della psicologia -un esame concentrato solo su quel testo, più un altro di psicologia italiana-...3 crediti, ma non passava più. Menomale presi 28 e me lo levai subito di culo
    E si fidati, antropologia, è molto peggio.... e comunque fino che uno non cè al di dentro, tutto sembra più difficile, ora con questo non voglio dire, che non sia un libro pesante, o difficile, ma che magari dall'esterno non puoi ancora giudicare oggettivamente, e poi non ti spaventare, ma come dice fabri, ci sono materie e cose peggiori...
    oraggio...
    ".. Considerando che l'amore non ha prezzo..
    Lo pagherò offrendo tutto l'amore
    tutto l'amore che ho.. "

  8. #8
    Partecipante Super Esperto L'avatar di babyslash88
    Data registrazione
    05-03-2008
    Residenza
    Prato
    Messaggi
    628

    Riferimento: Mi sono depresso

    secondo me è tutta una questione di tempo..piano piano seguendo le lezioni la maggior parte dei concetti e definizioni si capiscono meglio. comunque sì storia della psicologia del novecento è un mattone con molte cose da saltare. comunque anche io all'inizio ero nelle tue stesse condizioni...poi seguendo le lezioni e aiutandomi anche con internet sono riuscita a capirci qualcosina di più!quindi non demoralizzare un passo alla volta e vedrai che ce la fai!

  9. #9
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Mi sono depresso

    Guarda perche' te non hai avuto il piacere di avere il Sirigatti come manuale di generale in confronto al quale il manuale di generale del Mecacci e' un semplicissimo e leggero riassunto.... Per quanto riguarda il libro di storia non lo conosco perche' quando lo detti io si poteva scegliere con un libro di storia del Luccio e presi quello... Pero' a quanto ne so il libro di storia del Mecacci che e' uscito adesso nella sua versione aggiornata e riscritta e' comunque molto dettagliato ... anche troppo ma contiene tutto.. Ora magari tropo poco sensato mettersi a ragionare quando ancora non e' iniziato un corso sulla facilita' o difficolta' di un libro... Spesso il libro di storia nell'esame di generale serve piu' che altro a darti quella base.. quella conoscenza del contesto per farti capire la materia.. e poi per darti delle basi anche storiche che sono sempre importanti per tutte le materie che ci saranno dopo.. Ovviamente non devi sapere tutto...ogni dettaglio... ma il docente ti guidera' sia nella comprensione del testo e di come va studiato e delle parti da fare...Insomma cercherei di non farmi prendere dal panico solo per il primo libro che hai aperto... anche perche' ne avrai almeno una cinquantina e passa in tre anni... se ti deprimi al primo scoglio che trovi e' finita... Quindi cerchiamo di stare tranquilli... aspettiamo l'inizio dei corsi...e poi si guarda un po'... Non fasciamoci la testa prima di rompersela...

  10. #10
    mpolito1969
    Ospite non registrato

    Riferimento: Mi sono depresso

    Citazione Originalmente inviato da Duccio Visualizza messaggio
    Quindi cerchiamo di stare tranquilli... aspettiamo l'inizio dei corsi...e poi si guarda un po'... Non fasciamoci la testa prima di rompersela...
    Quali corsi? Io lavoro...

  11. #11
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Mi sono depresso

    I corsi dei docenti.. Li alle prime lezioni specificano meglio cosa va fatto e cosa no.. e chiariscono meglio i manuali che vanno comprati... Se lavori beh.. puoi comunque dopo l'inizio dei corsi o contattare i docenti via mail oppure tramite opsonline scambiarti informazioni... Ad ogni modo non e' mai bene comprare i libri prima dell'inizio dei corsi perche' a volte puo' capitare che un libro sia stato inserito come consultazione ma che l'esame si basi solo sulle dispense oppure che di un manuale anche se non specificato vanno fatti solo dei capitoli... o magari il docente decide di cambiare libro all'ultimo mentre la guida era gia' stampata... Insomma e' sempre bene comprare i libri almeno dopo un paio di settimane dopo l'inizio dei corsi per non avere brute sorprese e non buttare via soldi..

  12. #12
    mpolito1969
    Ospite non registrato

    Riferimento: Mi sono depresso

    Ho guardato i risultati del test di ammissione, sono nei primi 50. Che sfiga... adesso mi tocca pensare davvero a cosa fare.

    Comunque, i libri li ho presi per cercare di capire cosa mi aspettava, per valutare meglio se era il caso o no di imbarcarmi in questa avventura.

    Adesso ho un libro che mi dice "parti!" e un altro che mi dice "ma dove cazzo vuoi andare?".

    La prossima volta devo ricordarmi di comprare i libri in numero dispari...

    Ciao,
    Max

  13. #13
    Partecipante Super Esperto L'avatar di fufi1986
    Data registrazione
    25-01-2006
    Messaggi
    605

    Riferimento: Mi sono depresso

    il corso del mecacci è stato uno di quelli che mi è piaciuto di più...in realtà all'inizio fa un pò paura ma se poi vai a vedere ci sono esami molto peggiori e libri e prof moooolto più noiosi da leggere e da seguire! potessi ridare altre trenta volte generale sarei apposto! quando arriverai a sociale, statistica e atteggiamenti lo penserai anche tu!
    There █████ █ ████ is ███ █ no █████ █ ████ conspiracy █ ████ █████
    █ ████ everything ███ █████ is█████ ████ ████ fine ████ ███ ██████
    trust ███ ██████ ███ your █████ ████ government.

  14. #14
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Mi sono depresso

    Citazione Originalmente inviato da mpolito1969 Visualizza messaggio
    Ho guardato i risultati del test di ammissione, sono nei primi 50. Che sfiga... adesso mi tocca pensare davvero a cosa fare.

    Comunque, i libri li ho presi per cercare di capire cosa mi aspettava, per valutare meglio se era il caso o no di imbarcarmi in questa avventura.

    Adesso ho un libro che mi dice "parti!" e un altro che mi dice "ma dove cazzo vuoi andare?".

    La prossima volta devo ricordarmi di comprare i libri in numero dispari...

    Ciao,
    Max

    Ma hai fatto benissimo, il mio poi voleva essere un consiglio piu' generale pensando anche che potesse essere utile ad altri... Poi mi sono ricordato che si era parlato sul forum che era la seconda laurea e questa la facevi piu' per interesse ecc ecc... Beh vedi un po' te... non baserei comunque la mia scelta solo su un libro di storia che e' sempre comunque noioso per antonomasia... in quanto e' proprio una base storica e quindi nozionistica... La psicologia che studierai sara' piu' simile al manuale... non al libro di storia stai tranquillo


    Citazione Originalmente inviato da fufi1986 Visualizza messaggio
    il corso del mecacci è stato uno di quelli che mi è piaciuto di più...in realtà all'inizio fa un pò paura ma se poi vai a vedere ci sono esami molto peggiori e libri e prof moooolto più noiosi da leggere e da seguire! potessi ridare altre trenta volte generale sarei apposto! quando arriverai a sociale, statistica e atteggiamenti lo penserai anche tu!
    Va beh si parlava del libro e non del docente che fra l'altro credo sia appena andato in pensione... Cmq si e' un docente davvero ottimo..come non se ne trovano

  15. #15
    fabrighiglie
    Ospite non registrato

    Riferimento: Mi sono depresso

    Sul fatto che i libri di storia siano noiosi per antonomasia, io dissento: a mio avviso, qualunque argomento può essere interessante: basta saperlo spiegare per bene e in maniera piacevole.
    Comunque, secondo me, se psicologia ti garba, ti merita iscriverti: dopotutto questa è una facoltà che fa cacare e fa acqua da tutte le parti, costituita per l'80% da libri noiosi e elementi poco validi, scansafatiche e ignoranti, arrivati a ricoprire un posto di lavoro nell'università con chissà quale raccomandazione...però, in compenso, tu puoi fare tutto da te e ottenere ottimi risultati se capisci subito il meccanismo e utilizzi un metodo giusto.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy