• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    16-09-2008
    Residenza
    provincia Treviso
    Messaggi
    43

    Master in mediazione familiare

    Ciao a tutti,
    mi sono laureata a dicembre 2008 in psicologia clinico-dinamica, curriculum relazioni familiari, a Padova...Attualmente sto facendo il tirocinio post laurea di 1000 ore che dovrei finire a Gennaio 2010!!!A novembre (o forse anche + tardi) inizierò anche il servizio civile...

    Mi è arrivata da "Obiettivo Psicologia" una mail con la pubblicizzazione di un master in mediazione familiari organizzato dal "Centro Italiano di Mediazione e Conciliazione" che durerebbe un anno, rivolto a psicologi,avvocati,educatori e assistenti sociali...sono indecisa se provare a fare questa esperienza...qualcuno l'ha mai fatto??
    Secondo voi alla fine mi può servire a qualcosa a livello professionale o tra un anno è come se non avessi fatto niente ("tanto senza scuola di specializzazione non vai da nessuna parte in ambito psicologico")...qualcuno ha qualche consiglio utile da darmi???Grazie

  2. #2
    Partecipante
    Data registrazione
    06-10-2008
    Messaggi
    35

    Riferimento: Master in mediazione familiare

    Citazione Originalmente inviato da negritella Visualizza messaggio
    Ciao a tutti,
    mi sono laureata a dicembre 2008 in psicologia clinico-dinamica, curriculum relazioni familiari, a Padova...Attualmente sto facendo il tirocinio post laurea di 1000 ore che dovrei finire a Gennaio 2010!!!A novembre (o forse anche + tardi) inizierò anche il servizio civile...

    Mi è arrivata da "Obiettivo Psicologia" una mail con la pubblicizzazione di un master in mediazione familiari organizzato dal "Centro Italiano di Mediazione e Conciliazione" che durerebbe un anno, rivolto a psicologi,avvocati,educatori e assistenti sociali...sono indecisa se provare a fare questa esperienza...qualcuno l'ha mai fatto??
    Secondo voi alla fine mi può servire a qualcosa a livello professionale o tra un anno è come se non avessi fatto niente ("tanto senza scuola di specializzazione non vai da nessuna parte in ambito psicologico")...qualcuno ha qualche consiglio utile da darmi???Grazie
    Ciao Negritella,
    per esperienza diretta, posso dirti che il master del Centro Italiano di Mediazione e Conciliazione è di alto livello qualitativo e che tutti i docenti sono molto preparati; per quanto riguarda il lavoro però c'è il problema che abbiamo la concorrenza, sempre più agguerrita, da parte degli avvocati che stanno cominciando a monopolizzare la mediazione familiare; io credo che lo psicologo sia più attrezzato dell'avvocato per svolgere l'attività di mediatore familiare, ma gli avvocati che fanno i mediatori familiare sono sempre di più.

  3. #3
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    21-06-2005
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    490

    Riferimento: Master in mediazione familiare

    Io sono assitente sociale e sto facendo un corso di mediazione familiare sistemica all' ITFF di Firenze.

    Purtroppo la mediazione non è ancora molto diffusa nel panorama italiano. Le prospettive lavorative che ci sono sono in via di sviluppo per il futuro ma non si può dire che oggi come oggi l'essere mediatore familiare possa garantire, da solo, un reddito sufficiente dal punto di vista della libera professione.

    Tuttalpiù si può fare affiancandolo ad altri tipi di offerta di consulenze e di sostegno o ( x chi ha fatto la specializzazione) alla psicoterapia.

    In breve: la mediazione ti garantisce dei clienti in più, ma non credo che da sola possa bastare.

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Master in mediazione familiare

    concordo con monicadal! E' vero che il master è sicuramente di alta qualità, però occorre considerare anche il mercato in cui andrai a operare e a proporre un servizio di mediazione: ad esempio, nel sud pontino dove io vivo, ci sono alcune variabili psico-sociali che rendono le coppie non mediabili, quindi anche se qualcuno avesse ottime competenze, il mercato non sarebbe ricettivo. Qui culturalmente prevale ancora una concezione "battagliera" della separazione, di sfida tra ex-coniugi a chi la spunta sull'altro, se vogliono separarsi vanno dall'avvocato, è difficile immaginare che paghino per "mettersi d'accordo" (banalizzando, ovviamente), soprattutto nei paesi di provincia. Ci sono state anche alcune sperimentazioni da parte dei consultori familiari, offrendo gratuitamente il servizio, ma non sono andate un granché, immagino se dovessero pagare, non credo sarebbero disponibili. Certo, non si può mai sapere, è tutto da provare, però tieni in considerazione l'intero sistema socio-culturale e quanto è permeabile a servizi innovativi di questo tipo.

  5. #5

    Riferimento: Master in mediazione familiare

    Ciao volevo sapere se vi siete iscritti a questo master...io sì....se qualcuno sì è iscritto a firenze come me così facciamo amicizia

  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    16-09-2008
    Residenza
    provincia Treviso
    Messaggi
    43

    Riferimento: Master in mediazione familiare

    Grazie a tutti per i preziosi consigli...intanto ho inviato il cv ed è stata accolta la mia richiesta...ora dovrò decidere se intraprendere o meno quest'avventura!Comunque lo farei a Padova

  7. #7
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    29-12-2007
    Messaggi
    132

    Riferimento: Master in mediazione familiare

    Ciao a tutti, approfitto di questo forum per chiedere se qualcunodi voi sa se questo master (centro italiano di mediazione e conciliazione) si può iniziare solo se si è già laureati alla magistrale, o addirittura iscritti all'albo, oppure se posso cominciarlo già da un po' prima di discutere la tesi,(magistrale) considerando che dura due anni e entro quei due anni si spera che io sia iscritta all'albo!
    Grazie mille in anticipo!

Privacy Policy