• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9

Discussione: "Confini" del sesso

  1. #1
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di paradelta
    Data registrazione
    21-04-2009
    Messaggi
    738
    Blog Entries
    134

    "Confini" del sesso

    quali sono i confini del sesso?
    Per te...quali confini non vanno oltrepassati nel sesso?
    non leggi o regole generali...ma opinioni strettamente personali...
    Opinioni incontestabili del singolo individuo...

  2. #2
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: "Confini" del sesso

    Ciao Paradelta...prolifica come sempre nell'apertura di nuovi 3d

    Non credo esistano dei confini precisi e validi tutte le volte...
    Molto può dipendere dal partner, dalla situazione...
    Personalmente ritengo che un confine sia la "volontà", cioè che tutto sia lecito nel momento in cui non ci sia costrizione nel fare qualcosa...

    Forse un dei MIEI confini oltre il quale non credo proprio di riuscire ad andare, è quello di pensare al sesso esclusivamente come un rapporto duale...
    Nel senso che la presenza di terze, quarte persone è da escludere a priori...
    In due ci si può bastare!!

    Poi non saprei...

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di anturium_rosa
    Data registrazione
    01-02-2008
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    981

    Riferimento: "Confini" del sesso

    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    Ciao Paradelta...prolifica come sempre nell'apertura di nuovi 3d

    Non credo esistano dei confini precisi e validi tutte le volte...
    Molto può dipendere dal partner, dalla situazione...
    Personalmente ritengo che un confine sia la "volontà", cioè che tutto sia lecito nel momento in cui non ci sia costrizione nel fare qualcosa...

    Forse un dei MIEI confini oltre il quale non credo proprio di riuscire ad andare, è quello di pensare al sesso esclusivamente come un rapporto duale...
    Nel senso che la presenza di terze, quarte persone è da escludere a priori...
    In due ci si può bastare!!

    Poi non saprei...
    Sono d'accordo con te. Io ho un altro paio di confini oltre i quali proprio non voglio andare. Lo scambio di coppia (non se ne parla proprio) e il sadomaso, non mi accende nessuna passione.

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di FreakPoser
    Data registrazione
    09-05-2007
    Messaggi
    169

    Riferimento: "Confini" del sesso

    Secondo me non esistono confini che non vanno oltrepassati. Senza scendere nei particolari dei miei gusti,se si vuol fare qualcosa, la si fa, ammesso che sia una cosa di cui si ha voglia.
    L'unica cosa che secondo me deve essere assolutamente tenuta presente è il Rispetto del partner, rispetto per la sua identità e per la sua volontà, prima di tutto.
    Sembra una cosa scontata, ma non lo è così tanto.
    ||Scrivo questo manifesto per provare che si possono fare contemporaneamente azioni contraddittorie, in un unico refrigerante respiro;sono contro l'azione,per la contraddizione continua e anche per l'affermazione;non sono nè favorevole nè contrario e non do spiegazioni perchè detesto il buon senso.||

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di paradelta
    Data registrazione
    21-04-2009
    Messaggi
    738
    Blog Entries
    134

    Riferimento: "Confini" del sesso

    Citazione Originalmente inviato da FreakPoser Visualizza messaggio
    Secondo me non esistono confini che non vanno oltrepassati. Senza scendere nei particolari dei miei gusti,se si vuol fare qualcosa, la si fa, ammesso che sia una cosa di cui si ha voglia.
    L'unica cosa che secondo me deve essere assolutamente tenuta presente è il Rispetto del partner, rispetto per la sua identità e per la sua volontà, prima di tutto.
    Sembra una cosa scontata, ma non lo è così tanto.

    giusto per capire...
    stai dicendo che tu non hai confini tranne quelli che nascono dai limiti di chi sta con te?
    è questo che hai voluto dirmi?!

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di Saoshyant
    Data registrazione
    20-10-2007
    Messaggi
    87

    Riferimento: "Confini" del sesso

    I limiti possono essere confini da oltrepassare oppure orizzonti lontani seppur sempre visibili: i miei personali limiti sessuali dipendono molto dalla persona con cui sono e con cui cammino per le strade del piacere e non potrebbe essere altrimenti. Non credo di avere limiti assoluti ma limiti relativi (ma assoluti rispetto) a situazioni e persone.
    You find great teacher when you find yourself
    Lapsus - thrash melodic death metal from Italy http://www.lapsushome.it

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di paradelta
    Data registrazione
    21-04-2009
    Messaggi
    738
    Blog Entries
    134

    Riferimento: "Confini" del sesso

    Citazione Originalmente inviato da Saoshyant Visualizza messaggio
    I limiti possono essere confini da oltrepassare oppure orizzonti lontani seppur sempre visibili: i miei personali limiti sessuali dipendono molto dalla persona con cui sono e con cui cammino per le strade del piacere e non potrebbe essere altrimenti. Non credo di avere limiti assoluti ma limiti relativi (ma assoluti rispetto) a situazioni e persone.


    scusate...
    ho necessità di capire...
    mi state dicendo che:
    "se la vostra compagna/amante vi chiedesse di essere frustata, presa con violenza, vi richiedesse pratiche sadomaso, rapporti a tre, scambi di coppie o altro...
    per voi andrebbe bene, perchè avete erotizzato a tal punto il sesso in sè, che ogni forma di esso vi da piacere?!"

    una semplice curiosità...

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di FreakPoser
    Data registrazione
    09-05-2007
    Messaggi
    169

    Riferimento: "Confini" del sesso

    giusto per capire...
    stai dicendo che tu non hai confini tranne quelli che nascono dai limiti di chi sta con te?
    è questo che hai voluto dirmi?!
    Sto dicendo che per me non esistono confini, se non i miei personali gusti. Ma trattandosi di gusti, ovvero di cose che mi piacciono e cose che non mi piacciono, non li vedo propriamente come un confine vero e proprio, ma come preferenze. E non sono assolute, anzi, a seconda del periodo, della situazione e della compagnia possono variare.
    ||Scrivo questo manifesto per provare che si possono fare contemporaneamente azioni contraddittorie, in un unico refrigerante respiro;sono contro l'azione,per la contraddizione continua e anche per l'affermazione;non sono nè favorevole nè contrario e non do spiegazioni perchè detesto il buon senso.||

  9. #9
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    24-07-2008
    Messaggi
    117

    Riferimento: "Confini" del sesso

    I miei miei confini sono la presenza di un altro lui nella coppia , le pratiche defacotorie e nella violenza esagerata , su tutto il resto ci si è sempre messi d'accordo.

Privacy Policy