• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 35
  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di SunnySunny
    Data registrazione
    07-05-2009
    Messaggi
    288

    Ho un quesito da proporvi.

    Sono al secondo anno di universtià, però non studio psicologia ma economia e in questo periodo mi stanno prendendo un po' di dubbi. E se la scelta che ho fatto fosse sbagliata?
    non chidetemi cosa voglio fare da grande, non lo so più, però so solo che voglio fare un lavoro dove sono a contatto con la gente.
    Le cose che studio mi piacciono è possibile che i dubbi mi vengano perchè non è la scelta giusta o perchp sono insicura?
    Please rispondetemi

  2. #2
    fabrighiglie
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    Secondo me la tua è insicurezza...pensaci bene prima di cambiare indirizzo, perchè psicologia non è una laurea facilmente spendibile nel mondo del lavoro, specie se non ci s'ha la passione giusta e sufficienti risorse economiche per mantenersi agli studi anche dopo la laurea -master, scuole di specializzazione ecc-. Arrivati a un certo punto, a mio avviso, è necessario dedicarvi anima e corpo, fare innumerevoli sacrifici ed essere disposti, almeno nei primi tempi, a non avere nulla di stabile nè di ben retribuito in mano.
    Ovviamente non voglio sminuire chi è appassionato e ha scelto una determinata strada, ma al giorno d'oggi, specialmente in questo periodo di grave crisi economica, secondo me non bisogna mai buttar via l'opportunità di un futuro con solide garanzie economiche.

    Scusate la franchezza, questo è ciò che penso.

  3. #3
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-08-2009
    Residenza
    Toscana
    Messaggi
    64

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    Piu' o meno mi trovo con cio' che ha detto fabri...a differenza sua, sento di dirti che la facolta' debba essere scelta soprattutto in base a cio' che ti piace, e non solo pensando a cosa potra' farti guadagnare! del resto io conosco tante perone che guadagnano bene ma non sono fiere del loro operato, perche' il lavoro non è quello che avrebbero amato fare! è vero, il mondo di oggi tende a farci lasciare da parte un po' i nostri sogni, ma forse , non sara' anche questo a farci peggiorare le cose? ti consiglio di proseguire il tuo corso,sara' il tempo e soprattutto il tuo interesse a farti capire se la psicologia sara' piu' adatta a te! se cosi sara', non avere paura, nella vita è anche giusto tentare !
    buona fortuna!

  4. #4
    fabrighiglie
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    Senza dubbio è bene cercare di fare ciò per cui ci si sente più portati. Però, arrivati a un certo punto, bisogna anche guardare il lato pratico e capire che non sempre ci si può permettere di fantasticare e campare di sogni e illusioni senza avere nulla di concreto in mano. Se si progetta di sistemarsi, comprare casa, costruire una famiglia e magari avere figlioli, il lato economico diventa ancor più importante. Del resto, come si dice, senza lilleri un si lallera, cioè senza soldi non si fa nulla.
    E' giusto pensare che chi è bravo e motivato andrà avanti nella vita e raggiungerà i suoi obiettivi, ma non sempre è così, anzi spesso avviene l'esatto contrario.

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di SunnySunny
    Data registrazione
    07-05-2009
    Messaggi
    288

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    Citazione Originalmente inviato da _Gladiatrice_ Visualizza messaggio
    ti consiglio di proseguire il tuo corso,sara' il tempo e soprattutto il tuo interesse a farti capire :
    buona fortuna!
    Grazie a entrambi. Non sapere che fare a 20 anni per gli "adulti" può essere segno di immaturità, non so se sia così, oppure sia per il fatto che io mi facci oappassionare da molte materie magai.
    Sono una che, anche se chi non mi conosce fino in fondo non lo direbbe, è disposta a provare a tentare.
    Quindi chi vivrà vedrà

  6. #6
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-08-2009
    Residenza
    Toscana
    Messaggi
    64

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    Bravissima! prova, e vedrai, casomai nulla ti vieta di provare! ciao ciao

  7. #7
    fabrighiglie
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    Non temere: l'incertezza fa parte della natura umana...l'importante è non farsi sopraffare da essa ed essere sempre concreti e coerenti.
    Comunque, secondo me economia è un ambito con ottime prospettive di lavoro, anche per quanto concerne il contatto col pubblico...per diventare qualcuno nell'ambito della psicologia, invece, è necessario armarsi di pazienza, non aver paura del precariato ed esser disposti a studiare e sacrificarsi a tempo indeterminato....

  8. #8
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-08-2009
    Residenza
    Toscana
    Messaggi
    64

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    fabri, pero' non capisco cosa ci sia di male , se qualcuno voglia "rischiare"? alla fine, giustamente tu dai una visione molto concreta della realta'...pero' non trovo del tutto giusto essere cosi "totalitari"...forse tu avrai un esperienza maggiore della mia, ma perche' smettere di credere in qualcosa, in fondo non tutti non siamo disposti a sudare per arrivare!

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di michael sniper
    Data registrazione
    08-05-2008
    Residenza
    Selargius
    Messaggi
    8,608

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    Citazione Originalmente inviato da SunnySunny Visualizza messaggio
    Sono al secondo anno di universtià, però non studio psicologia ma economia e in questo periodo mi stanno prendendo un po' di dubbi. E se la scelta che ho fatto fosse sbagliata?
    Credo che questa sia una domanda che, prima o poi, venga in mente a quasi tutti, se non a tutti per me è un pensiero comune, nulla di terribile
    Se qualcuno/a conosce donne in gravidanza, dal sesto mese compreso in poi, della provincia di Cagliari, è gentilmente pregato/a e invitato/a a contattarmi tramite messaggio privato. Grazie mille a tutti

  10. #10
    fabrighiglie
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    Citazione Originalmente inviato da _Gladiatrice_ Visualizza messaggio
    fabri, pero' non capisco cosa ci sia di male , se qualcuno voglia "rischiare"? alla fine, giustamente tu dai una visione molto concreta della realta'...pero' non trovo del tutto giusto essere cosi "totalitari"...forse tu avrai un esperienza maggiore della mia, ma perche' smettere di credere in qualcosa, in fondo non tutti non siamo disposti a sudare per arrivare!
    Niente totalitarismi: questione di esperienza e, naturalmente, di punti di vista.
    Secondo me, nel rischiare, bisogna sempre valutare se il gioco vale la candela...tutto qui.

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di SunnySunny
    Data registrazione
    07-05-2009
    Messaggi
    288

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    Io avevo pensato anche di studiare psicologia, per capire meglio me però non per aiutare gli altri e la stessa cosa con medicina, pensiero totalmente errato. Chi fa lo psicologo deve dedicarsi completamente agli altri anima e corpo secondo me.

  12. #12
    Partecipante Esperto L'avatar di SunnySunny
    Data registrazione
    07-05-2009
    Messaggi
    288

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    Citazione Originalmente inviato da _Gladiatrice_ Visualizza messaggio
    prova, e vedrai, casomai nulla ti vieta di provare! ciao ciao
    Citazione Originalmente inviato da fabrighiglie Visualizza messaggio
    Non temere: l'incertezza fa parte della natura umana...l'importante è non farsi sopraffare da essa ed essere sempre concreti e coerenti.


    Citazione Originalmente inviato da michael sniper Visualizza messaggio
    Credo che questa sia una domanda che, prima o poi, venga in mente a quasi tutti, se non a tutti per me è un pensiero comune, nulla di terribile
    Poi io penso anche un'altra cosa ditemi se sbaglio, a 20 anni si inizia a essere adulti però non si è completamente formati, quindi è più facile essere insicuri..Boh

  13. #13
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-08-2009
    Residenza
    Toscana
    Messaggi
    64

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    sicuramente, è normale essere totalmente o quasi indecisi o dubbiosi del proprio avvenire! l importante è saper scegliere...e si, la psicologia è un dedicare se stessi alla psiche altrui, lavoro alquanto pesantuccio

    fabri, nessun rancore, solo punti di vista differenti

  14. #14
    Partecipante Esperto L'avatar di SunnySunny
    Data registrazione
    07-05-2009
    Messaggi
    288

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    Beh e gli altri? cosa ne pensate?

  15. #15
    Partecipante Figo L'avatar di disappear
    Data registrazione
    14-01-2008
    Messaggi
    864

    Riferimento: Ho un quesito da proporvi.

    ma come mai ti è venuto questo dubbio sul cambio di percorso universitario?
    e perchè proprio adesso?
    dici di avere 20 anni, quindi dovresti essere al II anno di economia, giusto?
    Ultima modifica di disappear : 07-09-2009 alle ore 22.58.07

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy