• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di Sirenetta87
    Data registrazione
    08-05-2008
    Messaggi
    88

    Se lui non ti protegge e ...

    Salve Gente!
    Non sò più a chi rivolgermi...forse qui troverò una risposta ai miei tormenti.
    Sono fidanzata da due anni con un ragazzo che all'inizio sembrava molto "forte" e sicuro di sè. Con il tempo, invece, si sta rivelando una persona dal carattere molto debole ed estremamente dipendente dagli altri (in particolar modo dalla madre) a tal punto da non riuscire più a darmi quella protezione che una donna vorrebbe dal suo uomo, oltre ad avere, nei miei confronti, un' ossessiva gelosia, tanto da minacciarmi spesso di un gesto inconsulto qualora la nostra storia devesse finire.
    Il punto è questo. Cosa dovrei fare se lui è così, ma mi sono accorta che il mio migliore amico, mi sta degnando di tutte (troppe) le attenzioni, le premure e la protezione che tanto cerco?!
    Aiutatemi...

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2

    Riferimento: Se lui non ti protegge e ...

    beh...nell immediato mi verrebbe da chiederti cosa provi attualmente per il tuo ragazzo...non so fino a che punto c entri il tuo migliore amico...ti da attenzioni,e allora?sta diventando invadente?sei attratta da lui?



    HuNgEr Of LiFe!



  3. #3
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-08-2009
    Residenza
    Toscana
    Messaggi
    64

    Riferimento: Se lui non ti protegge e ...

    Ciao
    Qui hai equiparato 3 problemi assai diversi, infatti il fatto che lui non ti protegga come tu vorresti puo' essere un evento risolvibile, tramite un buon dialogo (che, a parer mio, è la miglior cosa in caso di problemi ) oh cmq cercando di capire come mai sia diventato cosi' vulnerabile, magari potrebbe essere lui ad avere qualche mancanza, non credi(non dico da parte tua per forza) ? il secondo punto, (e qua cominciamo a parlare di una persona davvero "debole") riguardante la "gelosia morbosa" del tuo ragazzo , bè attenzione; questo lato vulnerabile , purtroppo negli uomini non è da sottovalutare...studialo bene, e ricorda di guadagnare sempre i tuoi spazi! le minacce non devi concedergliele, in quanto potresti lasciargli troppo "potere" su di te(NON BISOGNA MAI AVERE PAURA DI QUESTO TIPO DI UOMO!) 3 problema, forse momentaneamente quello piu' incisivo, è il fatto ce probabilmente tu non lo ami.non voglio giudicarti o fare illazioni , in quanto non ti conosco...ma il fatto che tu metta a paragone un tuo amico col tuo uomo, non mi convince. è normale che un amico dia attenzioni e cure , è un po' il "ruolo base" di un amico...mentre il rapporto d amore si differenzia propiro per i sentimenti!
    guardati dentro, se sei attratta dal tuo amico, allora, forse, non stai cercando attenzioni dal tuo uomo, ma un pretesto per lasciarlo!

    facci sapere

  4. #4
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Lepre*marzolina
    Data registrazione
    04-10-2005
    Residenza
    nei peggiori bar di caracas...
    Messaggi
    2,886

    Riferimento: Se lui non ti protegge e ...

    Citazione Originalmente inviato da Sirenetta87 Visualizza messaggio

    Sono fidanzata da due anni con un ragazzo che all'inizio sembrava molto "forte" e sicuro di sè. Con il tempo, invece, si sta rivelando una persona dal carattere molto debole ed estremamente dipendente dagli altri (in particolar modo dalla madre) a tal punto da non riuscire più a darmi quella protezione che una donna vorrebbe dal suo uomo, oltre ad avere, nei miei confronti, un' ossessiva gelosia, tanto da minacciarmi spesso di un gesto inconsulto qualora la nostra storia devesse finire.
    Il punto è questo. Cosa dovrei fare se lui è così, ma mi sono accorta che il mio migliore amico, mi sta degnando di tutte (troppe) le attenzioni, le premure e la protezione che tanto cerco?!
    Aiutatemi...
    io personalmente non cerco protezione dal mio uomo...se avessi voluto protezione avrei scelto robocop e non un ragazzo....

    ma poi scusa, se il tuo ragazzo improvvisamente diventa "molto debole" dopo 2 anni non ti viene in mente di chiedergli perchè? personalmente cercherei di capire il motivo, forse sta passando un brutto periodo, penso che le persone si rivelano improvvisamente "deboli"dopo 2 anni...
    oppure se proprio dovessi scoprire di non amarlo più o di non trovarlo più interessante lo lascerei .
    Ultima modifica di Lepre*marzolina : 06-09-2009 alle ore 22.08.17
    dove c'è gusto non c'è perdenza

    ho sempre amato il mio prossimo...finchè era poco....



    Questo è il mio pesciolino numero 641 in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. 640 pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato è che tutto quello che ami morirà
    C.P.



    E' cosi' difficile divertirsi di questi tempi, anche sorridere fa male alla faccia

  5. #5
    Partecipante Leggendario L'avatar di schizofrenico
    Data registrazione
    24-06-2005
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    2,283

    Riferimento: Se lui non ti protegge e ...

    Citazione Originalmente inviato da Sirenetta87 Visualizza messaggio
    Salve Gente!
    Non sò più a chi rivolgermi...forse qui troverò una risposta ai miei tormenti.
    Sono fidanzata da due anni con un ragazzo che all'inizio sembrava molto "forte" e sicuro di sè. Con il tempo, invece, si sta rivelando una persona dal carattere molto debole ed estremamente dipendente dagli altri (in particolar modo dalla madre) a tal punto da non riuscire più a darmi quella protezione che una donna vorrebbe dal suo uomo, oltre ad avere, nei miei confronti, un' ossessiva gelosia, tanto da minacciarmi spesso di un gesto inconsulto qualora la nostra storia devesse finire.
    Il punto è questo. Cosa dovrei fare se lui è così, ma mi sono accorta che il mio migliore amico, mi sta degnando di tutte (troppe) le attenzioni, le premure e la protezione che tanto cerco?!
    Aiutatemi...
    prova a parlarne con lui... comunque che c'entra il tuo amico? e dopo che ti dà molte attenzioni? non è che per caso sei attratta da lui?


    NO AL DECRETO 133!! SALVIAMO L'UNIVERSITA' PUBBLICA E LA RICERCA! SVEGLIAMOCI!!

  6. #6
    Partecipante Leggendario L'avatar di PANTERA ROSA
    Data registrazione
    03-04-2008
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    2,180

    Riferimento: Se lui non ti protegge e ...

    Sirenetta.

    Penso che una persona che vive in modo morboso e dipendente i rapporti interpersonali, abbia qualche problemino...
    Non sò nel tuo caso specifico, se la cosa sia dovuta semplicemente ad un periodo particolare che il tuo ragazzo stà vivendo, per cui é lui in questo momento ad aver bisogno di sostegno e affetto, oppure se appunto sia una persona che vive male le relazioni più significative con gli altri, in modo appunto dipendente...
    In particolare mi son venuti i brividi, quando tu scrivi che se mai tu lo lasciassi lui potrebbe anche compiere(o per lo meno e quello che ti fà intendere lui per tenerti legata a sé) un gesto inconsulto...
    Tornando a te, penso che dovresti come prima cosa riuscire a capire cosa provi ora, dopo due anni per lui...
    Io personalmente, se fossi presa dal mio uomo, in qualsiasi modo andassero le cose, non proverei assolutamente interesse verso un mio amico solo perché questo mi riempie di attenzioni , premure, affetto, o mi sentissi protetta da lui, figurati poi se addirittura fosse già una storia avviata in cui mi sentissi fortemente innamorata...
    Credo che per te il primo passo sia quello di fare chiarezza in te stessa, per cosa provi davvero per lui...
    Non essere affrettata, prendi il tuo tempo e riflettici attentamente, a volte si tende ad essere precipitosi e dare per scontato che quella persona non ci interessa o viceversa che ci interessa.

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di SfumatureBlu
    Data registrazione
    25-10-2006
    Residenza
    Sicilia
    Messaggi
    6,007

    Riferimento: Se lui non ti protegge e ...

    In realtà penso che non si dovrebbe pretendere protezione dalla persona con cui stai, personalmente cerco di creare una sicurezza mia, che parte da me e non da qualcun altro. Poi se ho accanto un ragazzo che riesce a darmi delle sicurezze e un senso di protezione in più ben venga, ma se non è così non ne faccio un problema.
    Si può ipotizzare che nel tuo caso cominci a pesarti l'atteggiamento del tuo ragazzo perchè magari sei attratta dal tuo amico e fai dei confronti, in cui emergono tutte le "mancanze" del tuo fidanzato.
    L'ipotesi dell'attrazione verso il tuo amico è verosimile secondo me, altrimenti non si spiega il fatto che ti accorgi del mancato senso di protezione del tuo ragazzo solo adesso, dopo due anni..
    Prova a rivalutare il vostro rapporto, vedi se ti soddisfa, perchè a volte tendiamo a colmare certe mancanze, nostre prima di tutto, con le attenzioni che ci offre la prima persona che ci è più vicina..




    "In un incerto compromesso...tra la mia anima e il suo riflesso."


    ...esserino psicotico

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di FreakPoser
    Data registrazione
    09-05-2007
    Messaggi
    169

    Riferimento: Se lui non ti protegge e ...

    Ma tu ami il tuo ragazzo o tendi solo a cercare protezione in un uomo?
    All'inizio quando si conosce qualcuno che ci piace, ovviamente molte cose sono alterate, tra cui la percezione che di lui/lei abbiamo. E' solo col tempo che si impara a conoscersi meglio, e forse tu dopo due anni di storia ti stai accorgendo che la situazione non è come tu la volevi; lui non è come tu lo vedevi, e quindi ti stai accorgendo delle attenzioni del tuo amico. Magari non sei sul serio attratta da questo tuo amico, ma vedi solo delle mancanze nella tua storia che vorresti colmare, quindi la tua attrazione si limita a questo.
    Ti consiglio di prenderti il tuo tempo per riflettere e fare chiarezza sulla questione, però allo stesso tempo cerca di non sorvolare sulle cose. Se non ami il tuo ragazzo, considera l'ipotesi di troncare la storia.
    Per il futuro, invece, sarebbe bene rendersi conto dei propri bisogni e cercare di fare qualcosa da sé, piuttosto che aggrapparsi ad altre persone, come ad esempio un partner
    ||Scrivo questo manifesto per provare che si possono fare contemporaneamente azioni contraddittorie, in un unico refrigerante respiro;sono contro l'azione,per la contraddizione continua e anche per l'affermazione;non sono nè favorevole nè contrario e non do spiegazioni perchè detesto il buon senso.||

Privacy Policy