• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 74
  1. #1
    Partecipante L'avatar di Xzemyas90
    Data registrazione
    12-07-2009
    Messaggi
    38

    Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Salve a tutti premetto il fatto che di queste tre figure so ben poco e vorrei chiedere informazioni a voi, So che come psicologo trovare lavoro è difficile, ma come psicoterapeuta? e Psichiatra? Poi c'è un'altra figura che è quello che lavora nelle comunità l'educatore se non sbaglio, questa figura trova lavoro?

    Riguardante lo studio, per fare lo psicoterapeuta devo fare la triennale in psicologia e poi specializzazione? Psichiatra, medicina e poi specializzazione? (nel caso io faccio la triennale in psicologia quando poi farò psichiatria qualche esame è valido?) e l'educatore che corso di studio??

    A me piaceva molto psichiatria ma non so ne gli anni di studio ne se si trova lavoro ne se vedrò cadaverì o gente macellata nel corso degli studi. è così?


    Chiedo scusa per le mille domande anche stupide ma parto proprio da 0 e sono molto impaurito dal fatto di non riuscire a trovare lavoro, e sono molto confuso sui corsi di studio.


    Scusate e grazie in anticipo a chi risponde.

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Citazione Originalmente inviato da Xzemyas90 Visualizza messaggio
    Salve a tutti premetto il fatto che di queste tre figure so ben poco e vorrei chiedere informazioni a voi, So che come psicologo trovare lavoro è difficile, ma come psicoterapeuta? e Psichiatra? Poi c'è un'altra figura che è quello che lavora nelle comunità l'educatore se non sbaglio, questa figura trova lavoro?

    Riguardante lo studio, per fare lo psicoterapeuta devo fare la triennale in psicologia e poi specializzazione? Psichiatra, medicina e poi specializzazione? (nel caso io faccio la triennale in psicologia quando poi farò psichiatria qualche esame è valido?) e l'educatore che corso di studio??

    A me piaceva molto psichiatria ma non so ne gli anni di studio ne se si trova lavoro ne se vedrò cadaverì o gente macellata nel corso degli studi. è così?


    Chiedo scusa per le mille domande anche stupide ma parto proprio da 0 e sono molto impaurito dal fatto di non riuscire a trovare lavoro, e sono molto confuso sui corsi di studio.


    Scusate e grazie in anticipo a chi risponde.

    psicologo: 3 anni di psicologia + 2 specialistica psicologia!
    psicoteraputa: 3 anni psi + 2 psi + 4 specializzazione quadriennale!
    psichiatra: medicina + specializzazione in psichiatria!
    educatore: corso di laurea in educatore professionale (mi pare 3 + 2!)

    nessuno delle figure professionali troverà facilmente lavoro..tanto vale scegliere la facoltà che più ti piace!
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  3. #3
    Partecipante L'avatar di Xzemyas90
    Data registrazione
    12-07-2009
    Messaggi
    38

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Citazione Originalmente inviato da MEMOLEMEMOLE Visualizza messaggio
    nessuno delle figure professionali troverà facilmente lavoro..tanto vale scegliere la facoltà che più ti piace!
    Il problema è che solo queste figure mi piacciono
    Sono proprio sfigato

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    il fatto che non è facile trovare lavoroo Non significa che non lo troverai!
    cmq stai parla ndo con una psicologa...e il 90 % di noi fa parte di queste figure!
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  5. #5
    Partecipante L'avatar di Xzemyas90
    Data registrazione
    12-07-2009
    Messaggi
    38

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Spero vivamente, col cuore, anche se sperare non serve a nulla, che questa situazione cambi e che la psicologia nel suo insieme venga valutata in modo serio e che lo stato o gli enti o chiunque sia in grado di farlo di usare questa materia in diversi ambiti per aiutare sia le persone che gli psicolgi.

  6. #6
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    se può consolare, il lavoro difficile da trovare vale per tutte le lauree, quindi da questo punto di vista non ci sono differenze

  7. #7
    Partecipante Super Esperto L'avatar di chiaravarri
    Data registrazione
    26-10-2008
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    640

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Citazione Originalmente inviato da Xzemyas90 Visualizza messaggio
    Salve a tutti premetto il fatto che di queste tre figure so ben poco e vorrei chiedere informazioni a voi, So che come psicologo trovare lavoro è difficile, ma come psicoterapeuta? e Psichiatra? Poi c'è un'altra figura che è quello che lavora nelle comunità l'educatore se non sbaglio, questa figura trova lavoro?

    Riguardante lo studio, per fare lo psicoterapeuta devo fare la triennale in psicologia e poi specializzazione? Psichiatra, medicina e poi specializzazione? (nel caso io faccio la triennale in psicologia quando poi farò psichiatria qualche esame è valido?) e l'educatore che corso di studio??

    A me piaceva molto psichiatria ma non so ne gli anni di studio ne se si trova lavoro ne se vedrò cadaverì o gente macellata nel corso degli studi. è così?


    Chiedo scusa per le mille domande anche stupide ma parto proprio da 0 e sono molto impaurito dal fatto di non riuscire a trovare lavoro, e sono molto confuso sui corsi di studio.


    Scusate e grazie in anticipo a chi risponde.
    Idee un po' confuse eh...?
    "Ma io non sono un folle e non sono mai stato ragionevole come ora, semplicemente mi sono sentito all'improvviso un bisogno di impossibile. Le cose cosi' come sono non mi sembrano soddisfacenti...siate realisti domandate l'impossibile."
    Camus

  8. #8
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Citazione Originalmente inviato da Xzemyas90 Visualizza messaggio
    A me piaceva molto psichiatria ma non so ne gli anni di studio ne se si trova lavoro ne se vedrò cadaverì o gente macellata nel corso degli studi. è così?
    Scusate e grazie in anticipo a chi risponde.
    addirittura gente macellata nel corso degli studi ??? Dove avverrebbe tutto ciò???
    Cmq, se scegli psichiatria, come ha già detto memole, devi prendere prima la laurea in medicina, infatti anche se le figure che vuoi conoscere iniziano tutte con psi-, in realtà provengono da ambiti diversi, e lo psichiatra viene proprio da medicina. Nei 6 anni di medicina puoi vedere "cadaveri", ma non pensare a chissà cosa: visto che i medici si auspica che conoscano bene il corpo umano, nel corso di studi sono previsti tanti laboratori e per fortuna vengono studiati anche dal vivo, ad esempio osservando "cadaveri", ma non nel senso di salme in putrefazione esposte lì, come nei film dell'orrore: sono trattate, ben imbalsamate, ecc, insomma "adattate" per essere studiate. E' ben diverso studiare un organo sul libro, dove è disegnato bene, coi contorni definiti, colori riconoscibili, rispetto a vederlo, ed è bene che il medico sappia conoscere un organo per come è, non per come lo disegnano sui libri. Valuta se il percorso di medicina ti si addice o magari ti fa un po' schifino vedere sangue e simili.
    Gli altri psi che hai menzionato (psicolog, psicoterapeuta) vengono da psicologia, e lì la formazione è più teorica, non ci sono laboratori coi cadaveri perché non curano organi come il fegato, ecc. e cmq completamente diversa da Medicina. Certo, rispetto alla psichiatria, in psicologia c'è molto meno riconoscimento professionale e molto meno lavoro! Sempre premettendo che non se la passa bene nessuno ormai

  9. #9
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    24-08-2009
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    139

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Nota bene: in realtà, una scuola di Psicoterapia puoi farla anche dopo aver preso la specialità in Psichiatria o, se preferisci, anche solo dopo la laurea in Medicina. In altri termini: puoi fare lo psicoterapeuta sia venendo da Medicina che da Psicologia.

    Secona nota: diciamoci la verità, i medici trovano più lavoro di noi, poche storie. Sono di meno e lavorano di più. Se non altro, i 5 o 6 anni di specialità in Psichiatria sono pagati, e nemmeno male. Penso intorno ai 1800 lordi al mese.

    Terza nota: quando, alcuni anni fa, chiesi ad un docente di Psicologia se fosse più opportuno fare Medicina o Psicologia, egli mi disse: "Se vuoi FARE la Psicologia, scegli Medicina. Se invece vuoi CONOSCERLA, allora fai Psicologia". Vedi un po' te.

  10. #10
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    24-08-2009
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    139

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    se può consolare, il lavoro difficile da trovare vale per tutte le lauree, quindi da questo punto di vista non ci sono differenze

    Non direi, anche se è bello pensare che "mal comune, mezzo gaudio"!

  11. #11
    Partecipante Super Esperto L'avatar di chiaravarri
    Data registrazione
    26-10-2008
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    640

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Citazione Originalmente inviato da Barbacarlo84 Visualizza messaggio
    Nota bene: in realtà, una scuola di Psicoterapia puoi farla anche dopo aver preso la specialità in Psichiatria o, se preferisci, anche solo dopo la laurea in Medicina. In altri termini: puoi fare lo psicoterapeuta sia venendo da Medicina che da Psicologia.

    Secona nota: diciamoci la verità, i medici trovano più lavoro di noi, poche storie. Sono di meno e lavorano di più. Se non altro, i 5 o 6 anni di specialità in Psichiatria sono pagati, e nemmeno male. Penso intorno ai 1800 lordi al mese.

    Terza nota: quando, alcuni anni fa, chiesi ad un docente di Psicologia se fosse più opportuno fare Medicina o Psicologia, egli mi disse: "Se vuoi FARE la Psicologia, scegli Medicina. Se invece vuoi CONOSCERLA, allora fai Psicologia". Vedi un po' te.
    Si,e chi non ha il pelo sullo stomaco per fare medicina?
    Scusa ma non credo che chi diventa psicoterapeuta dopo cinque anni di psicologia, esame di stato, tirocinio e altri quattro anni di scuola di specializzazione sia uno psicologo e psicoterapeuta fallito che la psicologia la CONOSCE e basta....poi francamente mi pare senza senso chiedere se e' piu' opportuno fare psicologia o medicina...dipende da cosa vuoi fare tu! Il medico o il terapeuta? Nei sei anni di medicina sicuramente non mi passeranno le nozioni di psicologia che mi passano in cinque anni di psicologia appunto. Se poi la scelta di medicina e' volta a fare una specializzazione in psichiatria e' un altro paio di maniche, ma diventerai uno psichiatra, dunque una figura diversa da quella di terapeuta. Quindi forse la domanda piu' opportuna da fare e' "Voglio diventare uno psichiatra o uno psicoterapeuta?".
    Insomma, questi discorsi mi sembrano solo volti a confondere le idee e a svilire una professione...se il mio desiderio e' quello di diventare un terapeuta mi iscrivero' a psicologia, senza farmi tante pippe mentali se non sia piu' opportuno iscrivermi a medicina...poi questo e' il mio punto di vista.
    Citazione Originalmente inviato da Barbacarlo84 Visualizza messaggio
    Non direi, anche se è bello pensare che "mal comune, mezzo gaudio"!
    Ma io invece direi proprio di si purtroppo....
    Ultima modifica di chiaravarri : 01-09-2009 alle ore 12.40.20
    "Ma io non sono un folle e non sono mai stato ragionevole come ora, semplicemente mi sono sentito all'improvviso un bisogno di impossibile. Le cose cosi' come sono non mi sembrano soddisfacenti...siate realisti domandate l'impossibile."
    Camus

  12. #12
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    24-08-2009
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    139

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Citazione Originalmente inviato da chiaravarri Visualizza messaggio
    Si,e chi non ha il pelo sullo stomaco per fare medicina?
    Scusa ma non credo che chi diventa psicoterapeuta dopo cinque anni di psicologia, esame di stato, tirocinio e altri quattro anni di scuola di specializzazione sia uno psicologo e psicoterapeuta fallito che la psicologia la CONOSCE e basta....poi francamente mi pare senza senso chiedere se e' piu' opportuno fare psicologia o medicina...dipende da cosa vuoi fare tu! Il medico o il terapeuta? Nei sei anni di medicina sicuramente non mi passeranno le nozioni di psicologia che mi passano in cinque anni di psicologia appunto. Se poi la scelta di medicina e' volta a fare una specializzazione in psichiatria e' un altro paio di maniche, ma diventerai uno psichiatra, dunque una figura diversa da quella di terapeuta. Quindi forse la domanda piu' opportuna da fare e' "Voglio diventare uno psichiatra o uno psicoterapeuta?".
    Insomma, questi discorsi mi sembrano solo volti a confondere le idee e a svilire una professione...se il mio desiderio e' quello di diventare un terapeuta mi iscrivero' a psicologia, senza farmi tante pippe mentali se non sia piu' opportuno iscrivermi a medicina...poi questo e' il mio punto di vista.
    Nessuno dice che chi studia Psicologia più varie specializzazioni sia "fallito". Semplicemente, secondo alcuni, avrà difficoltà a trovare un posto di lavoro, rispetto a un medico La mia non era una considerazione di principio, solo di "pratica"!
    Circa la "assurdità" della richiesta che io feci a neanche 20 anni ad un docente per avere il maggior numero di informazioni riguardo alla scelta da fare, ti ringrazio del commento, ma non era richiesto.
    Tra l'altro, la faccenda interessante è che puoi studiare per diventare terapeuta anche dopo aver fatto psichiatria. Nessuno te lo impedisce, anzi. In secondo luogo, uno potrebbe fare Psicologia e NON voler fare il terapeuta. Sai, capita.
    Quindi, facendo un sunto:

    1) se uno vuole fare il terapeuta, può avere questa chance sia facendo Medicina che Psicologia. Non so quale sia la scelta migliore, nè m'interessa (perchè non voglio fare il terapeuta! )

    2) se uno è interessato all'aspetto monetario, in Italia, secondo me, conviene Medicina, per almeno un paio di motivi:
    a) la specialità è pagata (mentre il tirocinio post - lauream di Psicologia lo devi pagare tu!)
    b) per un Medico non è difficile trovare qualche lavoro in Pronto Soccorso o in casa di riposo (con tutti i limiti del caso, ovviamente)

    3) se uno ha interessi diversi dalla psicoterapia, ma comunque inerenti lo "studio della mente umana", il discorso può essere del tutto diverso.

    In conclusione, il mio discorso non dovrebbe confondere nessuno nè rappresentare una "pippa mentale". Si tratta solamente di considerazioni pratiche e legate al momento "politico" attuale. Non c'è nulla di ideologico.


    Circa le questione del "nessuna laurea dà lavoro", prova a fare quattro chiacchiere con gli ingegneri, economisti, chimici, fisioterapisti...poi ne riparliamo!

  13. #13
    Partecipante Super Esperto L'avatar di chiaravarri
    Data registrazione
    26-10-2008
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    640

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Citazione Originalmente inviato da Barbacarlo84 Visualizza messaggio
    Nessuno dice che chi studia Psicologia più varie specializzazioni sia "fallito". Semplicemente, secondo alcuni, avrà difficoltà a trovare un posto di lavoro, rispetto a un medico La mia non era una considerazione di principio, solo di "pratica"!
    Circa la "assurdità" della richiesta che io feci a neanche 20 anni ad un docente per avere il maggior numero di informazioni riguardo alla scelta da fare, ti ringrazio del commento, ma non era richiesto.
    Tra l'altro, la faccenda interessante è che puoi studiare per diventare terapeuta anche dopo aver fatto psichiatria. Nessuno te lo impedisce, anzi. In secondo luogo, uno potrebbe fare Psicologia e NON voler fare il terapeuta. Sai, capita.
    Quindi, facendo un sunto:

    1) se uno vuole fare il terapeuta, può avere questa chance sia facendo Medicina che Psicologia. Non so quale sia la scelta migliore, nè m'interessa (perchè non voglio fare il terapeuta! )

    2) se uno è interessato all'aspetto monetario, in Italia, secondo me, conviene Medicina, per almeno un paio di motivi:
    a) la specialità è pagata (mentre il tirocinio post - lauream di Psicologia lo devi pagare tu!)
    b) per un Medico non è difficile trovare qualche lavoro in Pronto Soccorso o in casa di riposo (con tutti i limiti del caso, ovviamente)

    3) se uno ha interessi diversi dalla psicoterapia, ma comunque inerenti lo "studio della mente umana", il discorso può essere del tutto diverso.

    In conclusione, il mio discorso non dovrebbe confondere nessuno nè rappresentare una "pippa mentale". Si tratta solamente di considerazioni pratiche e legate al momento "politico" attuale. Non c'è nulla di ideologico.


    Circa le questione del "nessuna laurea dà lavoro", prova a fare quattro chiacchiere con gli ingegneri, economisti, chimici, fisioterapisti...poi ne riparliamo!
    Chiedo umilmente scusa per averti offeso con commenti non richiesti e considerazioni poco pratiche....
    "Ma io non sono un folle e non sono mai stato ragionevole come ora, semplicemente mi sono sentito all'improvviso un bisogno di impossibile. Le cose cosi' come sono non mi sembrano soddisfacenti...siate realisti domandate l'impossibile."
    Camus

  14. #14
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    24-08-2009
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    139

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Non mi hai offeso. Se senti il bisogno di scusarti, ok, ma non ne vedo il motivo

  15. #15
    Partecipante Esperto L'avatar di Patrizia67
    Data registrazione
    14-03-2009
    Messaggi
    395

    Riferimento: Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra.

    Citazione Originalmente inviato da Barbacarlo84 Visualizza messaggio
    Circa le questione del "nessuna laurea dà lavoro", prova a fare quattro chiacchiere con gli ingegneri, economisti, chimici, fisioterapisti...poi ne riparliamo!

    Ciao a tutti, scusate l'intrusione.
    Barbacarlo non ho capito il senso di questa tua frase: intendi dire che queste categorie trovano facilmente lavoro o no?

    Ciao

    Patrizia.

Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy