• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 34
  1. #1
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    27-01-2009
    Messaggi
    356

    Counseling e Sostegno Psicologico

    Ciao a tutti,
    vorrei porvi una domanda: che differenza c'è in sostanza tra counseling e sostegno psicologico (attività riservata agli psicologi)?
    Il counselor che riceve nel suo studio (non intendo il counselor- psicologo/medico/assistente sociale...) non fa di fatto sostegno psicologico? Capisco che il counselor non può fare psicoterapia, e questo credo sia chiaro, però a me pare che il counseling sia troppo simile al sostegno psicologico. Il Tar Lombardia e il Consiglio di Stato hanno cancellato una figura che aveva creato la Regione Lombardia perchè si sovrapponeva con quella del fisioterapista, dando ragione all'A.I.F.I (associazione fisioterapisti), che è un'associazione e non un ordine,ma è molto più forte dell'Ordine degli psicologi a quanto pare.
    Cosa ne pensate? Possiamo fare qualcosa?

  2. #2
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    21-06-2005
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    490

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    Citazione Originalmente inviato da evolution Visualizza messaggio
    Ciao a tutti,
    vorrei porvi una domanda: che differenza c'è in sostanza tra counseling e sostegno psicologico (attività riservata agli psicologi)?
    Il counselor che riceve nel suo studio (non intendo il counselor- psicologo/medico/assistente sociale...) non fa di fatto sostegno psicologico? Capisco che il counselor non può fare psicoterapia, e questo credo sia chiaro, però a me pare che il counseling sia troppo simile al sostegno psicologico. Il Tar Lombardia e il Consiglio di Stato hanno cancellato una figura che aveva creato la Regione Lombardia perchè si sovrapponeva con quella del fisioterapista, dando ragione all'A.I.F.I (associazione fisioterapisti), che è un'associazione e non un ordine,ma è molto più forte dell'Ordine degli psicologi a quanto pare.
    Cosa ne pensate? Possiamo fare qualcosa?
    Mah....dal di fuori ho paura che sia una cosa molto difficile...ma lo spero vivamente per la vostra professione !

  3. #3
    Partecipante Figo
    Data registrazione
    30-11-2008
    Messaggi
    773

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    Per la precisione il nuovo testo di legge riguardante la nostra professione parla di sostegno psico-sociale e non di sostegno psicologico!
    Per le altre professioni non so!

  4. #4
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    Citazione Originalmente inviato da evolution Visualizza messaggio
    Ciao a tutti,
    vorrei porvi una domanda: che differenza c'è in sostanza tra counseling e sostegno psicologico (attività riservata agli psicologi)?
    Il counselor che riceve nel suo studio (non intendo il counselor- psicologo/medico/assistente sociale...) non fa di fatto sostegno psicologico? Capisco che il counselor non può fare psicoterapia, e questo credo sia chiaro, però a me pare che il counseling sia troppo simile al sostegno psicologico. Il Tar Lombardia e il Consiglio di Stato hanno cancellato una figura che aveva creato la Regione Lombardia perchè si sovrapponeva con quella del fisioterapista, dando ragione all'A.I.F.I (associazione fisioterapisti), che è un'associazione e non un ordine,ma è molto più forte dell'Ordine degli psicologi a quanto pare.
    Cosa ne pensate? Possiamo fare qualcosa?
    ci sono altri thread, dunque la questione è già stata ampiamente trattata...in sostanza, dalle discussioni è emerso che il counseling psicologico è sinonimo di sostegno psicologico . Il sostegno psicologico lo può fare lo psicologo iscritto all'albo. Sotto il nome di "counseling", però, di fatto viene svolto anche da altre proffessioni.
    Ultima modifica di Johnny : 14-08-2009 alle ore 17.16.58

  5. #5
    Partecipante Figo
    Data registrazione
    30-11-2008
    Messaggi
    773

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    Il sostegno non è un consulto.....Io per sostegno psicologico intendo ad es. quello che si fa ai malati terminali.....o alle madri che hanno perso il loro bambino(giusto per fare un es.).
    Mentre una persona si rivolge ad uno psicologo counsellor perchè ad es. è "impedito" psicologicamente nel fare delle scelte che comporterebbero dei risvolti psi!

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    [QUOTE=Zuccherina;2118441]Il sostegno non è un consulto.....Io per sostegno psicologico intendo ad es. quello che si fa ai malati terminali.....o alle madri che hanno perso il loro bambino(giusto per fare un es.).
    Mentre una persona si rivolge ad uno psicologo counsellor perchè ad es. è "impedito" psicologicamente nel fare delle scelte che comporterebbero dei risvolti psi![/QUOTE/]


    Spiegheresti nel dettaglio questo passaggio dall'impedimento a delle scelte che "comportebbero" dei risvolti psi al rivolgersi ad uno psicologo counselor?
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  7. #7
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    27-01-2009
    Messaggi
    356

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    ci sono altri thread, dunque la questione è già stata ampiamente trattata...in sostanza, dalle discussioni è emerso che il counseling psicologico è sinonimo di sostegno psicologico . Il sostegno psicologico lo può fare lo psicologo iscritto all'albo. Sotto il nome di "counseling", però, di fatto viene svolto anche da altre proffessioni.
    Capisco che sotto il nome di "counseling" il sostegno viene svolto dai "counselor" ma di fatto cosa cambia dal "sostegno psicologico" nella sostanza? (non intendo dalla psicoterapia)

  8. #8
    Partecipante Figo
    Data registrazione
    30-11-2008
    Messaggi
    773

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    ad es. una donna che vuole abortire ma è indecisa fino all'ultimo minuto per una serie di problemi..........in questo senso può avvalersi del counsellor psicologo che le spiegherebbe tutte le conseguenze psi derivanti da questa sua scelta!

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    ciao zuccherina, dov'è che il colloquio con una donna indecisa sull'aborto viene svolto in questo modo, cioè spiegando le conseguenze di questa decisione? Qual è il modello teorico o il riferimento alla base di questa metodologia? Infatti ho fatto il tirocinio in consultorio ma i colloqui non venivano condotti secondo questo criterio, bensì basandosi sullo spirito della legge 194 che, se non ricordo male, invita (indirettamente) gli operatori a "rimuovere gli ostacoli alla maternità": non ricordo bene le parole, ma ricordo del fatto, appunto, di rimuovere elementi sociali, economici, ecc, che impedivano alla donna di scegliere liberamente la maternità. Anche perché le conseguenze, soprattutto psicologiche, sono diverse da donna a donna quindi non potrebbero essere illustrate in modo "oggettivo". Ci sarebbe li rischio che la donna reagisca difensivamente, le percepisca come una "forzatura" in direzione di una scelta o di un'altra. Almeno questo è quello che ho visto in 6 mesi di tirocinio più un anno di servizio civile, ma certo magari in altre parti d'Italia funziona diversamente, ci sono altre prassi e sarei curiosa di conoscerle.


  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    Inoltre la donna in questo caso si avvarebbe di uno psicologo che fa counseling e quindi psicologo - counselor o di un counselor "psicologico" anche di altra formazione che conosce la psicologia e anche le leggi specifiche del caso nel dettaglio oltre che avere riferimenti epistemologici e teorici - pragmatici precisi?
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  11. #11
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    Citazione Originalmente inviato da evolution Visualizza messaggio
    Capisco che sotto il nome di "counseling" il sostegno viene svolto dai "counselor" ma di fatto cosa cambia dal "sostegno psicologico" nella sostanza? (non intendo dalla psicoterapia)
    Da quel che so io, in sostanza nulla. O comunque i confini sono molto labili. Infatti lo psicologo non può sforare nella psicoterapia (a meno che sia anche psicoterapeuta, ovvio) e di fatto il counseling è sostegno psicologico, tant'è che nel tariffario degli psicologi esiste la voce "seduta di consulenza e/o sostegno psicologico"

  12. #12
    Partecipante Figo
    Data registrazione
    30-11-2008
    Messaggi
    773

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    A mio avviso una donna di 30 anni potrebbe rivolgersi tranquillamente ad uno studio privato di un psicologo che offre alla donna un consulto riguardo la sua scelta....ma non si permetterà mai di forzarla nell'uno o nell'altro senso....ovvio!Magari la donna ha paura di affrontare la gravidanza per una serie di ragioni o paure......io vedo questo tipo di intervento come counselling psicologico!

  13. #13
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    27-01-2009
    Messaggi
    356

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    Da quel che so io, in sostanza nulla. O comunque i confini sono molto labili. Infatti lo psicologo non può sforare nella psicoterapia (a meno che sia anche psicoterapeuta, ovvio) e di fatto il counseling è sostegno psicologico, tant'è che nel tariffario degli psicologi esiste la voce "seduta di consulenza e/o sostegno psicologico"
    E' quello che sospettavo. Non sarebbe allora da fare qulcosa insistendo su questo punto invece di continuare a fare confronti tra counseling e psicoterapia? L'Ordine non può fare nulla? Perchè altre Associazioni hanno più potere? Io non sono iscritto all'Ordine e credo di avere poca voce in capitolo, per ora sono solo uno studente, che di fatto farebbe prima a iscriversi a una scuola di counseling. Se qualcuno può avere qualche influenza sull'Ordine si faccia sentire! Credo che dovremmo puntare sul fatto che il counselor invade le competenze dello psicologo (il quale non può fare terapia) e non tanto il campo dello psicoterapeuta. Puntare sul fatto che il counselor fa sostegno psicologico.
    I fisioterapisti hanno fatto cancellare dal Tar e dal Consiglio di Stato l'Operatore di tecniche di massaggio orientale che invadeva molto meno il campo del fisioterapista di quello che fa il couselor con lo psicologo.
    http://www.aifilombardia.net/images/...09_mass_or.pdf

  14. #14
    Partecipante Figo
    Data registrazione
    30-11-2008
    Messaggi
    773

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    tra psicologo counsellor e counselling psicologico non c'è nessuna differenza in quanto il counselling PSICOLOGICO è di pertinenza degli psicologi.....mi sembra di aver già chiarito questo punto!

  15. #15
    Partecipante Figo
    Data registrazione
    30-11-2008
    Messaggi
    773

    Riferimento: Counseling e Sostegno Psicologico

    per me esiste una differenza tra sostegno e counselling.....
    Detto volgarmente ma così almeno ci si capisce....il sostegno psicologico viene fatto a chi non può decidere più della sua vita(malato terminale)...allora in quel caso viene migliorata attraverso il sostegno la qualità della vita....per quanto sia possibile....
    Il counselling invece presuppone che il cliente abbia la capacità di influenzare l'andamento della sua vita(detto semplicemente può ancora cambiare lo stato delle cose)....e la bravura del professionista sta nell'accompagnarlo e facilitarlo nelle scelte!
    Almeno io la vedo così.....magari mi sbaglio!
    Vi prego di non prendere alla lettera ciò che ho detto....ma capire il senso di ciò che voglio dire...

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy