• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1

    Scelta percorso universitario psicologia

    Buongiorno a tutti, non vedevo l'ora che mi attivassero l'account!! A settembre sosterrò il test per l'ammissione a psicologia 1 alla Sapienza, ma sono un pò confusa sulla scelta del percorso, soprattutto per quanto riguarda la triennale... Dopo vorrei specializzarmi come psicoterapeuta, dunque quale sarebbe il percorso più coerente? A me piacerebbe ovviamente il percorso clinico, ma non capisco quale triennale debba scegliere (la parola "clinica" compare in tre corsi su quattro!) Mi potete dare qualche chiarimento??? ps scusate se ho sbagliato sezione!!

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Scelta percorso universitario psicologia

    ciao vivy, la Sapienza, nonostante le critiche, ha ottimi corsi clinici!
    Uno è valutazione e conculenza clinica ecc ecc, utile se ti vorrai occupare di infanzia, adolescenza e famiglia, poiché si studiano le psicopatologie dell'infanzia e il ciclo di vita famialiare. L'approccio è sistemico e dinamico (è quello che ho fatto anch'io e ne vado fiera )

    Un altro è Intervento clinico per gruppi, istituzioni, ecc. E' un clinico rivolto agli adulti, ai gruppi, ecc. Prevale un modello di intervento molto nuovo ed efficace, cioè l'"analisi della domanda", formulato da Carli, che, diciamo, spadroneggia un po' nel corso di laurea, insieme a i suoi collaboratori. E' un'ottima metodologia, anche se diversa dal solito iter diagnosi-riabilitazione-prognosi fatta con DSM (manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali).

    L'altro clinico è il corso cognitivo, è più specialistico, si approfondiscono di più i processi cognitivi (percezione, memoria, apprendimento, ecc), i loro disturbi (disturbi di apprendimento, demenze, ecc), sarebbe in pratica neuropsicologia

    Tu guarda l'elenco di tutti gli esami, e anche il programma d'esame, perché spesso la denominazione può ingannare, quindi meglio vedere i contenuti dei singoli esami, dal sito di facoltà, così hai un'idea più diretta di quello che ti piace di più

    In bocca al lupo !!!

  3. #3

    Riferimento: Scelta percorso universitario psicologia

    grazie, sei stata chiarissima! a me piacerebbe lavorare soprattutto con persone adulte, e poi come scuola di psicoterapia mi attrae molto l'orientamento freudiano, da questo nasceva un pò la mia confusione! secondo te, dovendo scegliere, tra questi corsi ce n'è uno più versatile degli altri, che garantisce qualche possibilità in più di trovare lavoro dopo la laurea??

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Scelta percorso universitario psicologia

    il discorso lavorativo è molto spinoso...ed è una guerra tra poveri. Più o meno tutti gli indirizzi citati si equivalgono. Non dipende molto da questo o quell'indirizzo, ormai li lavoro lo si costruisce in ambito libero professionale, quindi è molto difficile per tutti. Cmq se vuoi lavorare con gli adulti, credo quello che approfondisce di più l'argomento è il corso di Carli, cioè Intervento clinico per la persona, il gruppo, ecc. Il modello di intervento predominante è appunto l'analisi della domanda, che ha delle derivazioni anche dall'ambito psicodinamico. In seconda battuta, il corso Valutazione e consulenza, più che altro perché c'è l'approccio dinamico, anche se non è molto rivolto agli adulti, ma più a infanzia, adolescenza e famiglia.


  5. #5

    Riferimento: Scelta percorso universitario psicologia

    grazie infinite, mi hai dato tutte le informazioni che cercavo

Privacy Policy