• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10
  1. #1
    irina_000
    Ospite non registrato

    consiglio studio privato

    Salve,non sono sicura di aver scelto il forum giusto per il mio quesito cmq dato che si parla di bambini ci provo. Dunque sono psicologa abilitata,indirizzo del lavoro,inizialmente volevo lavorare in azienda ma date le prospettive di lavoro un pò ovunque,ho deciso di abbandonare il mio settore e a settembre mi sono iscritta a scienze della formazione primaria per insegnare (si spera) in futuro alle elementari. Quello che vorrei sapere è questo: poichè voglio sfruttare la laurea in psicologia aprendo uno studio privato senza iscrivermi ad una scuola di psicoterapia (bè devo fare 4 anni di università ancora insomma non voglio studiare fino a 40 anni!) e avere come pazienti i bambini,dato che lavorerò con loro,cosa potrei fare?è necessario fare qualche corso inerente all'infanzia o basta l'abilitazione?e in questo caso che tipo di consulenze si possono offrire senza limitarsi a fare del semplice doposcuola?spero che qualcuno di voi abbia già provato questa strada e sappia dirmi qualcosa di più grazie!!

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: consiglio studio privato

    Ben arrivata in questa sezione del forum!
    Cosa rispondere? A livello legale basta l'abilitazione per aprire uno studio privato; direi anche, però, che essendoti tu laureata in psico del lavoro ho qualche dubbio sul fatto che tu abbia tutte le conoscenze per lavorare con i bambini. Personalmente, se nonvuoi fare una scuola di psicoterapia perché non è il tuo obiettivo diventare una psicoterapeuta, ti consiglierei comunque di farti qualche corso per apprendere qualcosa in più sui bambini.
    Le consulenze che puoi offrire, ovviamente, non sono di doposcuola (non si va dallo psicologo per il doposcuola), ma sono consulenze tipiche dello psicologo dell'età evolutiva: psicodiagnosi (qui magari un corso potrebbe essere utile), riabilitazione con bambini con ritardo mentale, lavoro con autismo, disturbi dell'apprendimento, sostegno....
    Buona giornata
    Ultima modifica di pimo_eli : 31-07-2009 alle ore 00.20.14

  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975

    Riferimento: consiglio studio privato

    Salve,non sono sicura di aver scelto il forum giusto per il mio quesito cmq dato che si parla di bambini ci provo. Dunque sono psicologa abilitata,indirizzo del lavoro,inizialmente volevo lavorare in azienda ma date le prospettive di lavoro un pò ovunque,ho deciso di abbandonare il mio settore e a settembre mi sono iscritta a scienze della formazione primaria per insegnare (si spera) in futuro alle elementari. Quello che vorrei sapere è questo: poichè voglio sfruttare la laurea in psicologia aprendo uno studio privato senza iscrivermi ad una scuola di psicoterapia (bè devo fare 4 anni di università ancora insomma non voglio studiare fino a 40 anni!) e avere come pazienti i bambini,dato che lavorerò con loro,cosa potrei fare?è necessario fare qualche corso inerente all'infanzia o basta l'abilitazione?e in questo caso che tipo di consulenze si possono offrire senza limitarsi a fare del semplice doposcuola?spero che qualcuno di voi abbia già provato questa strada e sappia dirmi qualcosa di più grazie!!
    Io non ti invierei nessuno!

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: consiglio studio privato

    Citazione Originalmente inviato da irina_000 Visualizza messaggio
    Salve,non sono sicura di aver scelto il forum giusto per il mio quesito cmq dato che si parla di bambini ci provo. Dunque sono psicologa abilitata,indirizzo del lavoro,inizialmente volevo lavorare in azienda ma date le prospettive di lavoro un pò ovunque,ho deciso di abbandonare il mio settore e a settembre mi sono iscritta a scienze della formazione primaria per insegnare (si spera) in futuro alle elementari. Quello che vorrei sapere è questo: poichè voglio sfruttare la laurea in psicologia aprendo uno studio privato senza iscrivermi ad una scuola di psicoterapia (bè devo fare 4 anni di università ancora insomma non voglio studiare fino a 40 anni!) e avere come pazienti i bambini,dato che lavorerò con loro,cosa potrei fare?è necessario fare qualche corso inerente all'infanzia o basta l'abilitazione?e in questo caso che tipo di consulenze si possono offrire senza limitarsi a fare del semplice doposcuola?spero che qualcuno di voi abbia già provato questa strada e sappia dirmi qualcosa di più grazie!!
    La vedo un po dura come cosa...come fai ad aprire unos tudio per bambini se non hai le competenze adatte a farlo? E' come dire un domani, io che sono di sviluppo, mi metto a capo del reparto di risorse umane in una multinazionale....che basi avrei io di psicologia del lavoro? Forse un esame di psicologia dell'orientamento che credo proprio non basti.
    Poi non ho capito...ma vuoi fare l'insegnante o la psicologa? dovresti chiarire prima questo... e nel frattempo continuare a cercare un psto adatto alla tua specializzazione. Perchè non aprire uno sudio di psicologia del lavoro che si occupi anche di orientamento?
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  5. #5
    irina_000
    Ospite non registrato

    Riferimento: consiglio studio privato

    veramente vorrei fare entrambe le cose,ci sono tante insegnanti che sono psicologhe con lo studio,certo so che ci vorrà una formazione giusta però bisogna ammettere che per gli psicologi psicoterapeuti è dura lavorare solo nel loro ambito,sono troppi ed è dofficile farsi dei pazienti non si campa mi è stato confermato,quinid bisogna per forza fare altro...

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: consiglio studio privato

    Citazione Originalmente inviato da irina_000 Visualizza messaggio
    veramente vorrei fare entrambe le cose,ci sono tante insegnanti che sono psicologhe con lo studio,certo so che ci vorrà una formazione giusta però bisogna ammettere che per gli psicologi psicoterapeuti è dura lavorare solo nel loro ambito,sono troppi ed è dofficile farsi dei pazienti non si campa mi è stato confermato,quinid bisogna per forza fare altro...
    Sì ma difficilmente insegnano alle elementari,anche perchè il tempo sarebbe molto impegnato tra programmazione, lezione, collegio docenti...la maggior parte insegna materie come psicologia o filosofia alle superiori. E' normale che come psicoterapeuta tu debba fare la tua bella gavetta, come tutti del resto, ma bisogna stringere i denti e cercare nel frattempo un'occupazione parallela in qualche struttura,anche per farsi conoscere in qualche modo. Ma hai scelto lavoro per andare a fare psicoterapia poi? non era meglio l'indirizzo clinico???Mah! ti auguro buona fortuna
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  7. #7
    irina_000
    Ospite non registrato

    Riferimento: consiglio studio privato

    scelsi lavoro perchè mi divevano che sarebbe stato l'indirizzo che avrebbe offerto più sbocchi invece è uguale agli altri,anzi a me piaceva più il clinico,cmq alle superiori non posso insegnare nemmeno se integro gli esami mancanti perchè cmq bisogna aver fatto la siss che hanno tolto,o mi sbaglio?

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: consiglio studio privato

    Citazione Originalmente inviato da irina_000 Visualizza messaggio
    scelsi lavoro perchè mi divevano che sarebbe stato l'indirizzo che avrebbe offerto più sbocchi invece è uguale agli altri,anzi a me piaceva più il clinico,cmq alle superiori non posso insegnare nemmeno se integro gli esami mancanti perchè cmq bisogna aver fatto la siss che hanno tolto,o mi sbaglio?
    non lo so sinceramente se hanno tolto la siss o se servano degli esami in più...mmmmmm magari mi informo poi ti faccio sapere
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di luciamaria
    Data registrazione
    16-01-2008
    Residenza
    roma
    Messaggi
    207

    Riferimento: consiglio studio privato

    Citazione Originalmente inviato da irina_000 Visualizza messaggio
    Salve,non sono sicura di aver scelto il forum giusto per il mio quesito cmq dato che si parla di bambini ci provo. Dunque sono psicologa abilitata,indirizzo del lavoro,inizialmente volevo lavorare in azienda ma date le prospettive di lavoro un pò ovunque,ho deciso di abbandonare il mio settore e a settembre mi sono iscritta a scienze della formazione primaria per insegnare (si spera) in futuro alle elementari. Quello che vorrei sapere è questo: poichè voglio sfruttare la laurea in psicologia aprendo uno studio privato senza iscrivermi ad una scuola di psicoterapia (bè devo fare 4 anni di università ancora insomma non voglio studiare fino a 40 anni!) e avere come pazienti i bambini,dato che lavorerò con loro,cosa potrei fare?è necessario fare qualche corso inerente all'infanzia o basta l'abilitazione?e in questo caso che tipo di consulenze si possono offrire senza limitarsi a fare del semplice doposcuola?spero che qualcuno di voi abbia già provato questa strada e sappia dirmi qualcosa di più grazie!!
    Ciao, sono insegnante di ruolo alle elementari e psicologa abilitata: considerando il fatto che sei del lavoro, perchè non pensi a progetti di formazione per insegnanti nelle scuole?
    buona fortuna lucia

  10. #10

    Riferimento: consiglio studio privato

    non c'è lavoro nemmeno per lo sviluppo... lascia perdere per carità!!!!! l'unica possibilità è sempre e comunque la psicoterapia, per il resto lavori sfruttata da cooperative per pochi soldi e magari non con il titolo di psicologa, oppure nelle comunità minori. se ti apri lo studio privato è un terno all'otto! per i bambini è più difficile, si rivolgono la servizio territoriale (neuropsichiatria infantile) se hanno problematiche di un certo livello, se non qualche consulenza privata .. che non ti fa campare di certo. cmq è molto complicato, già io che ho la laurea appropriata in sviluppo, lavoro con i bambini da anni, faccio un master devo studiare ogni giorno per aggiornarmi. è un ambito delicato e non è molto professionale dare un servizio come il nostro senza le competenze necessarie... dato che hai scelto un percorso diverso specializzati in quello per dare il massimo... fai l'insegnate (ti assicuro che essendolo pure io è già molto faticoso!) e poi stai all'occhio per eventuali annunci di psico. del lavoro. non imbatterti in mansioni per le quali non hai le giuste competenze... è troppo rischioso all'inizio della carriera professionale! in bocca al lupo!!!

Privacy Policy