• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: sognare suicidio

  1. #1

    sognare suicidio

    Ciao, ormai ogni notte ho un sogno interessante.
    Stavolta ho sognato che praticamente sono andata in depressione dopo aver fatto amore con un tizio con una testa di cavallo...
    Stavo cosi triste pensavo che non c''e una soluzione per me. Mia sorella, sentendo la mia depressione si era buttata giu da un posto piu alto. Io le vado vicino e vedendola cosi senza vita, come uno straccio, comincio a urlare... e urlo piu forte che posso finche a un certo punto vedo che apre gli occhi e mi fa una sorta di sorriso.
    Dopo questo sono di fronte a un uomo con occhi verdi che non conosco ma nella mia testa penso che gia non mi crede qualsiasi cosa io dicessi. E le dico so cosa pensi di me ma sappi che io non sono cosi... *nel senso non sono cosi facile come mi credi* e lui mi risponde *tu hai gli occhi come Michella* (Michella e mia cognata che la considero un a molto in gamba)
    E io le dico > no... la Michella sa tenere gli uomini a distanza, invece io no...
    Poi penso che e meglio scappare via e andare a vivere in un'altra citta dove nessuno mi conosce e mi crittica e iniziare una nuova vita da capo.... E poi, penso al mio compagno e mi si stringe il cuore e... decido di restare qui anche se tutti mi criticano perche stavolta non voglio piu farlo soffrire....
    E mi sveglio sentendomi bene.
    Non c'è notte così lunga da impedire al giorno di rinascere.

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: sognare suicidio

    Citazione Originalmente inviato da whitecrystal Visualizza messaggio
    Ciao, ormai ogni notte ho un sogno interessante.
    Stavolta ho sognato che praticamente sono andata in depressione dopo aver fatto amore con un tizio con una testa di cavallo...
    Stavo cosi triste pensavo che non c''e una soluzione per me. Mia sorella, sentendo la mia depressione si era buttata giu da un posto piu alto. Io le vado vicino e vedendola cosi senza vita, come uno straccio, comincio a urlare... e urlo piu forte che posso finche a un certo punto vedo che apre gli occhi e mi fa una sorta di sorriso.
    Dopo questo sono di fronte a un uomo con occhi verdi che non conosco ma nella mia testa penso che gia non mi crede qualsiasi cosa io dicessi. E le dico so cosa pensi di me ma sappi che io non sono cosi... *nel senso non sono cosi facile come mi credi* e lui mi risponde *tu hai gli occhi come Michella* (Michella e mia cognata che la considero un a molto in gamba)
    E io le dico > no... la Michella sa tenere gli uomini a distanza, invece io no...
    Poi penso che e meglio scappare via e andare a vivere in un'altra citta dove nessuno mi conosce e mi crittica e iniziare una nuova vita da capo.... E poi, penso al mio compagno e mi si stringe il cuore e... decido di restare qui anche se tutti mi criticano perche stavolta non voglio piu farlo soffrire....
    E mi sveglio sentendomi bene.
    Ciao, Whitecrystal, mi pare che anche questo tuo sogno replichi, in qualche modo, il modello di quelli precedenti.

    Tu fai l'amore con una persona che sembra non essere il tuo uomo. Ma, in realtà, il racconto del sogno non dice questo. Dice solo che fai l'amore con una persona che ha la testa da cavallo.
    Questo apre diverse possibilità interpretative, almeno a livello teorico.

    La prima è che si tratti di una persona diversa dal tuo uomo. Vivi la situazione come un qualcosa che non si dovrebbe fare, come un qualcosa di mostruoso (si tratta di un uomo con la testa da cavallo). La conseguenza è che stai male ed entri in depressione. La depressione è, in questo caso, legata al fatto che fai una cosa che, forse, una parte di te (quella più istintuale) desidera, ma un'altra parte di te (quella che si sta, attualmente, affermando nella tua vita) vuole eliminare (facendo fatica ad integrarla).
    Perché, ti potrai chiedere, la testa di "cavallo"? Uno dei significati simbolici del cavallo è quello di "libertà" (il cavallo che corre libero nelle praterie), di rifiuto dei vincoli e dei legami stabili. La testa, in questo caso, sarebbe una testa di cavallo perché si tratta di un rapporto occasionale, senza possibilità di stabilità nel tempo (perché il cavallo libero non vuole vincoli e legami).

    La seconda possibilità è che, invece, si tratti proprio del tuo uomo. In questo caso, la testa del cavallo assumerebbe un altro significato. Il cavallo, una volta addomesticato (non più "libero"), è un essere "devoto" al suo padrone, fino alla morte (basti pensare al rapporto fra uomo e cavallo nell'epopea del west). Il fare l'amore con la persona con la testa da cavallo significherebbe, in questo caso, che puoi contare sulla "devozione" del tuo uomo. In questo caso, però, è proprio questo pensiero (e non il fatto che l'hai tradito) che ti crea depressione. Tu, probabilmente, non ti senti contenta completamente in questo rapporto, pienamente realizzata e, forse, ti appare mostruoso proprio il continuarlo avendo per la mente questi pensieri. Forse, ti senti depressa perché non ti senti "degna" o meritevole di tanta "devozione".

    Io penso che solo tu possa individuare quale di questi due significati possa essere quello pertinente per te (o, se hai gli elementi, per individuarne uno diverso).

    Sia in un caso che nell'altro, comunque, ti metti in una strada senza uscita, sembra dirti il sogno.
    Una tua istanza interiore "femminile", raffigurata da tua sorella, di fa vedere, in termini drammatici, l'esito di una situazione di stallo come questa (rimanere in una situazione, quella del legame con il tuo uomo, mentre ne desideri un'altra più "libera", oppure, essere attratta da una situazione, che non vorresti razionalmente, mentre hai scelto di essere fedele al tuo uomo).
    La depressione ti logora pian piano, fino a portarti all'autodistruzione (il suicidio di tua sorella, nel sogno).
    Che si tratti di una drammatizzazione onirica (cioè di una modalità comunicativa che viene spesso utilizzata nei sogni) lo dice il fatto che la tua sorella, poi, apre gli occhi e ti sorride (dimostrando, così, chiaramente, che si tratta di una specie di recita didascalica, che serve, cioè, a farti comprendere le possibili conseguenze della situazione, così come la vivi).

    L'uomo dagli occhi verdi, probabilmente, rappresenta il giudizio dell'ambiente (degli altri) che tu avverti su di te.
    Gli occhi, in questo caso, assumono, quasi sicuramente, il significato di occhi indagatori, pronti a individuare i limiti degli altri e a giudicare (il giudizio di Dio, che tutto vede, è rappresentato da un occhio). Il verde è il colore della socialità, dei contesti sociali concreti e definiti.
    L'uomo dagli occhi verdi, quindi, potrebbe rappresentare il giudizio del contesto che ti circonda, che tu senti su di te.

    Ma tu, pur non ritenendoti una santa (non tieni gli uomini a distanza come tua cognata), anzi..., non ti ritieni una ragazza "facile".

    Ma chi è che ti giudica?
    L'ambiente in cui vivi o tu stessa?
    E' probabile che sia una parte di te, desiderosa di accelerare il cambiamento in atto nella tua persona, che rifiuta certi aspetti, più istintivi di te, che vive come troppo legati al tuo passato.

    Ma una parte di te ti dice, contemporaneamente, che tu hai gli occhi come Michella, cioè come tua cognata, che sembra tu abbia idealizzato.

    Tu non sei Michella (e lo chiarisci bene, nel seguito del sogno), ma non ti riconosci neppure nella ragazza "facile".

    Tu hai bisogno di integrare i due aspetti.
    E' per questo che scegli di non fuggire e di rimanere nel tuo ambiente dove c'è il tuo uomo che non vuoi fare soffrire.

    Qui, però, il sogno si ricongiunge con l'inizio.
    Per capire il senso del finale, bisogna capire se l'inizio, per te, era riferito al tuo uomo attuale, oppure no.

    In entrambi i casi, è possibile che la scelta che tu fai con la ragione e la volontà (restare, cioè, per non fare soffrire il tuo uomo) non sia completamente condivisa dalla parte di te che che vorrebbe essere più "libera".

    La via dell'integrazione non è né facile, né corta, né priva di momenti di dubbio (nei quali le contraddizioni riprendono forza).


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di Sono messo male
    Data registrazione
    11-04-2009
    Residenza
    sulla Firenze-mare
    Messaggi
    343

    Riferimento: sognare suicidio

    mahhh...

    Diciamo che, almeno dai sogni che fai l' eros non manca...e rimanere con questo ragazzo che hai, ti comporta uno sforzo notevole...


    whitecrystal;2108022]Ciao, ormai ogni notte ho un sogno interessante.
    Stavolta ho sognato che praticamente sono andata in depressione dopo aver fatto amore con un tizio con una testa di cavallo...
    Stavo cosi triste pensavo che non c''e una soluzione per me.
    in che senso non c' è una soluzione per te !!?? perché ancora hai fatto all' amore con qualcuno !!?? e sei in depressione !? ( anch' io sogno tantissimo e molti sogni faccio all' amore, ma non vado in depressione..anzi tutt' altro ) Tra l' altro aveva la testa di cavallo ? Non saprei, ...forse a significare un amore molto istintivo !?? o maschera qualcuno di preciso !?[/COLOR]

    Mia sorella, sentendo la mia depressione si era buttata giu da un posto piu alto. Io le vado vicino e vedendola cosi senza vita, come uno straccio, comincio a urlare... e urlo piu forte che posso finche a un certo punto vedo che apre gli occhi e mi fa una sorta di sorriso.
    Tua sorella si butta giù da un posto alto. Ammettiamo per ipotesi che tua sorella sia uno degli aspetti di te, lei addirittura si butta giù da un posto alto e la vedi giù a terra senza vita, cioè pensi che sia morta, ma in verità non è morta, e chi la fa rivivere ? L' urlo di disperazione che fai tu, cioè la fa rivivere dentro di te la tua disperazione, ma rivivere da che cosa ? Dalla depressione.
    In poche parole tu sei depressa, e non ce la fai più, fino al punto che arrivi ad un moto estremo di " urlo" cioè di sfogo in modo che così lei si rianima e ti sorride nel senso che ancora ti fa capire che è viva e tra l' altro anche contenta che tu l' abbia risvegliataPerciò, probabilmente riesci con la disperazione a far rivivere una cosa che ti faceva diventare depressa..( ma che cosa hai risvegliato ? )
    Che cos' è che ti sta facendo diventare depressa !!??


    Dopo questo sono di fronte a un uomo con occhi verdi che non conosco ma nella mia testa penso che gia non mi crede qualsiasi cosa io dicessi. E le dico so cosa pensi di me ma sappi che io non sono cosi... *nel senso non sono cosi facile come mi credi* e lui mi risponde *tu hai gli occhi come Michella* (Michella e mia cognata che la considero un a molto in gamba)
    E io le dico > no... la Michella sa tenere gli uomini a distanza, invece io no...
    Ti sta facendo diventare depressa tutto questo bel discorso che tu non sei capace di tenere a bada gli uomini, nel senso che sei troppo attratta da loro !? o ti sta facendo diventare depressa questi occhi verdi che non ti conoscono, che credono che tu sia una persona per bene, mentre in verità tu dici che non sai tenere a distanza gli uomini ? Cmq se quegli occhi verdi forse a significare la fedeltà o un rapporto duraturo sai che non ti conoscono ( tu non conosci la fedeltà...o rapporti duraturi ) e qualsiasi cosa tu vuoi farti credere, sai bene che non è vera.
    oppure, sembra da come poni il discorso che gli occhi verdi dello sconosciuto son gli occhi di qualcuno che ti ha attratto ( o in generale gli occhi degli uomini che ti attraggono , Verde è il colore della novità ) e tu gli dici chiaramente che tu non sei come lui crede ( nel senso che non sei facile ), ma in verità sai che qualunque cosa gli dirai, lui non crederà , cioè non è vera.
    ( in qualsiasi modo la mettiamo, cmq il succo è lo stesso... )


    Poi penso che e meglio scappare via e andare a vivere in un'altra citta dove nessuno mi conosce e mi crittica e iniziare una nuova vita da capo....
    E poi, penso al mio compagno e mi si stringe il cuore e... decido di restare qui anche se tutti mi criticano perche stavolta non voglio piu farlo soffrire....
    E mi sveglio sentendomi bene.
    Poi, vuoi fuggire, ma non ho capito...prima sembra che tu voglia fuggire senza di lui per ricominciare una vita nuova, poi sei in dubbio e invece vuoi restare qui con il tuo compagno anche se tutti criticano...
    Io non conosco la tua vita e non so se veramente la gente critica il tuo operato presente o passato, però se uno dovesse interpretare il tuo sogno senza sapere e volere sapere niente, il fatto che tu dica che te ne vuoi andare, ma poi ci ripensi perché ti si stringe il cuore a lasciare il tuo compagno, secondo me una parte di te se ne vuole andare dal tuo compagno, ma poi pensando di lasciarlo ti si stringe il cuore e anche se tutti ti criticano ( probabilmente non è la gente reale che ti critica, ma bensì molte parti di te criticano questa scelta di rimanere con il tuo ragazzo) cerchi di essere forte e rimanere con lui.

    P.S più che depressione ( che nel sogno non mi pare ci siano elementi ) c'è conflitto che ti fa diventare matta...

    ciao
    Ultima modifica di Sono messo male : 01-08-2009 alle ore 10.35.37

  4. #4

    Riferimento: sognare suicidio

    Grazie per le due risposte,
    si, tutte due le risposte vanno dritto al cuore del problema... un conflitto nella mia testa che mi fa diventare matta.
    Il mio compagno l'ho sempre visto come molto fedele e io ho sempre sentito di non meritare tutta questa fedelta, per come sono fatta... E mi crittico spesso e ho l'impressione che tutto il mondo la pensa come me, cioe che mi crittica... La crittica e solo mia... Mi fa diventare depressa questo conflitto.
    Ma forse e cosi come dice Hermes Ankh, che non e facile la via dell'integrazione e con tanta pazienza riusciro a vivere serena questo rapporto. Devo accettarm i cosi come sono...

    Ciao ragazzi, grazie di cuore per le risposte!
    Non c'è notte così lunga da impedire al giorno di rinascere.

Privacy Policy