• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1

    cenere nascosta in una tomba

    Ciao,
    ho avuto un nuovo sogno strano.
    Allora, ho sognato di essere entrata in una tomba con una donna che non conosco. E li, abbiamo trovato della cenere in una scatola. Ho preso questa cenere e si e subito trasformata in catrame o pece non so esatto la parola in italiano.
    Questo catrame trasformava le persone che lo quardavano in persone malvagge ed io cercavo di distrugerlo brucciandolo con un'accendino e pregando. Era come una pallina ma brucciava molto lento. E insomma, ci sono queste persone che mi seguono per prndere questo catrame che io bruccio e diventa sempre piu piccolo finche riesco a brucciarlo del tutto.
    Che cosa vorebbe dire questo sogno?
    Non c'è notte così lunga da impedire al giorno di rinascere.

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: cenere nascosta in una tomba

    Citazione Originalmente inviato da whitecrystal Visualizza messaggio
    Ciao,
    ho avuto un nuovo sogno strano.
    Allora, ho sognato di essere entrata in una tomba con una donna che non conosco. E li, abbiamo trovato della cenere in una scatola. Ho preso questa cenere e si e subito trasformata in catrame o pece non so esatto la parola in italiano.
    Questo catrame trasformava le persone che lo quardavano in persone malvagge ed io cercavo di distrugerlo brucciandolo con un'accendino e pregando. Era come una pallina ma brucciava molto lento. E insomma, ci sono queste persone che mi seguono per prndere questo catrame che io bruccio e diventa sempre piu piccolo finche riesco a brucciarlo del tutto.
    Che cosa vorebbe dire questo sogno?
    Ciao, Whitecrystal, provo a darti, velocemente, qualche chiave di lettura, di modo che tu stessa possa interpretare il tuo sogno.

    Entri in una tomba con una donna.

    La tomba, simbolicamente, può rappresentare diverse cose, ma, nel contesto del tuo sogno, penso si riferisca a qualcosa del passato (esperienze, vissuti...) che dovrebbe essere morto e superato.
    Il fatto che tu entri con una figura femminile vuole, forse, dire che la problematica del passato, che dovrebbe essere sepolta nella tomba, ha a che fare con le modalità con cui vivevi la tua femminilità.

    All'inizio quello che trovi sembra cenere, cioè qualcosa di finito per sempre, trasformato in polvere...

    Ma, evidentemente, qualcosa del vissuto passato è ancora vitale, non è morto completamente.
    Tu, ora, l'avverti come una specie di pece (o di catrame), cioè come qualcosa che è capace di invischiarti e di impedirti, al presente, di procedere oltre nella tua esperienza evolutiva.

    Non solo l'avverti come un impedimento, ma percepisci questa realtà anche come pericolosa per te ora (le persone che, nel sogno ti inseguono, per portarti via il grumo di catrame...) e la valuti negativamente (trasforma le persone in esseri malvagi).

    Si tratta, come nel sogno precedente, di una parte di te, che dovrebbe essere stata sepolta, ma che, in realtà, continua a condizionarti ancora.

    Tu cerchi di eliminarla, bruciandola con l'accendino.
    Bruciare qualcosa, in questo caso, significa volersi disfare, in maniera definitiva, di una parte del proprio passato che non si ritiene più adeguata.

    Il fuoco non solo brucia, ma illumina.
    Il passato, forse, può essere integrato solo se è illuminato... cioè se facciamo consapevolezza delle esperienze passate e le relativizziamo come una parte di noi, ormai superata, ma senza la quale, non saremmo mai potuti arrivare dove siamo ora.
    Ultima modifica di Hermes Ankh : 29-07-2009 alle ore 21.09.00


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  3. #3

    Riferimento: cenere nascosta in una tomba

    Ciao, Hermes Ankh,

    mi sono emozionata tantissimo che ho cominciato a piangere leggendo le tue chiavi interpretative.. E vero che ho vissuto la mia femminilita con tanta naivita senza rendermi conto che prevalevano i legami non adatti al mio benessere... ed e difficile integrare queste esperienze... ma e cosi, bisogna fare luce sul passato e diventare consapevoli di certi vissuti senza di cui non saremmo dove siamo.

    mi sento come una che rinasce sempre dalle proprie ceneri.

    di nuovo, grazie mille!
    Non c'è notte così lunga da impedire al giorno di rinascere.

Privacy Policy