• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: Aggressione

  1. #1

    Aggressione

    Ciao a tutti,
    stanotte ho sognato che un uomo mi urtava contro frontalmente, ed io l'ho afferrato istintivamente per la gola, ma quando l'ho guardato in faccia....era come se fosse la testa di un decollato (decapitato), ovvero aveva un rivolo di sangue che scendeva dal labbro e gli occhi all'insu, ed ho avvertito una sensazione di pietà, vuol dire qualcosa?

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di Sono messo male
    Data registrazione
    11-04-2009
    Residenza
    sulla Firenze-mare
    Messaggi
    343

    Riferimento: Aggressione

    Citazione Originalmente inviato da Grish-dr34m Visualizza messaggio
    Ciao a tutti,
    stanotte ho sognato che un uomo mi urtava contro frontalmente, ed io l'ho afferrato istintivamente per la gola, ma quando l'ho guardato in faccia....era come se fosse la testa di un decollato (decapitato), ovvero aveva un rivolo di sangue che scendeva dal labbro e gli occhi all'insu, ed ho avvertito una sensazione di pietà, vuol dire qualcosa?
    Normalmente tutto vuol dire qualcosa....
    Solo che non ho idea di chi possa essere il senza collo
    Se lui ti urta frontalmente è senza dubbio una persona con cui hai delle discussioni o non concorda con azioni che tu fai e per istinto hai avuto un momento di aggressività.
    Ma chi è questo fantomatico tizio, non ho idea.
    Tra l' altro non riesco nemmeno a capire se il fantomatico tizio rappresenta se stesso o una parte di te, nel senso che potrebbe rappresentare una figura che conosci ( ammettiamo il padre o altri etc ) oppure un aspetto di te che rimuovi perché non consono alle tue idee coscienti e accettabili.
    L' unico indizio è che dopo questa aggressività nei suoi confronti hai avvertito un senso di pietà....a causa probabilmente della sua situazione ( un rivolo di sangue scendeva giù dalle labbra e gli occhi all' insù..!?? ), ma questi ultimi due indizi sono difficili da capire ( dolore in quelle parole che pronuncia ? e sguardo che si rivolge nel vuoto senza attinenza alla realtà !!?? )
    Pensa a qualcuno che in fondo in fondo non ti è tanto simpatico
    oppure è qualcosa di te che ti si pone di fronte , ma lo aggredisci, forse perché ai tuoi occhi è solo degno di pietà...visto comì è conciato male..

    ciao
    Ultima modifica di Sono messo male : 29-07-2009 alle ore 15.14.23

  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Aggressione

    Citazione Originalmente inviato da Grish-dr34m Visualizza messaggio
    Ciao a tutti,
    stanotte ho sognato che un uomo mi urtava contro frontalmente, ed io l'ho afferrato istintivamente per la gola, ma quando l'ho guardato in faccia....era come se fosse la testa di un decollato (decapitato), ovvero aveva un rivolo di sangue che scendeva dal labbro e gli occhi all'insu, ed ho avvertito una sensazione di pietà, vuol dire qualcosa?
    Ciao, Grish, se il sogno che hai postato fosse mio, mi chiederei se, per caso, in questa fase della mia vita, non sia vivendo una qualche forma di incongruenza (o una contraddizione) fra quello che penso (il mio modo di pensare, i miei ideali...) e la mia azione quotidiana.

    La testa rappresenta, in una persona, il pensiero, gli ideali, la razionalità. Il chakra della gola (che tu cerchi di soffocare) e la bocca (che sanguina) rappresentano, simbolicamente, l'espressione (e, in particolare, quella verbale). Il resto del corpo rappresenta l'azione, la concretizzazione, il come ci muoviamo, effettivamente, nella realtà.

    La contraddizione, l'incongruenza, la non conseguenzialita fra pensiero e comportamento è, spesso, espressa, simbolicamente, con la testa staccata dal resto del corpo.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  4. #4

    Riferimento: Aggressione

    Grazie per le risposte.
    Beh, effettivamente sto vivendo una situazione un pò particolare,in cui odio profondamente una persona che mi sta accanto (coinquilini) e che me ne ha fatte di tutti i colori, roba da fare uscire dai gangheri e diventare aggressivi (io sono molto tranquillo, pratico autocontrollo). Possibile che questa cosa si sia riflessa nel subconscio?

Privacy Policy