• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6

Discussione: Piccole differenze

  1. #1
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Piccole differenze

    Il papa cade mentre è nel suo chalet e si frattura il polso destro

    (fonte: Il papa cade nello chalet e si frattura il polso destro - Il Sole 24 ORE)

    Perché questi: nomortilavoro non hanno avuto l'onore né della prima pagina, né dei titoloni di apertura?

    Che mondo è questo, dove il polso di un tale vestito di bianco conta di più della vita di un uomo che ha lasciato casa moglie e figli per lavorare e vivere e si è trovato a crepare cadendo da un ospedale in costruzione?

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  2. #2

    Riferimento: Piccole differenze

    D'accordissimo con te! Ma purtroppo questo è il Paese in cui viviamo e sembra che alla maggiorparte delle persone stia bene, e quindi non ci resta di continuare a vivere così..!

  3. #3
    Postatore OGM L'avatar di !!!Psiche!!!
    Data registrazione
    06-06-2008
    Residenza
    Massa
    Messaggi
    4,289

    Riferimento: Piccole differenze

    Citazione Originalmente inviato da willy61 Visualizza messaggio
    Il papa cade mentre è nel suo chalet e si frattura il polso destro

    (fonte: Il papa cade nello chalet e si frattura il polso destro - Il Sole 24 ORE)

    Perché questi: nomortilavoro non hanno avuto l'onore né della prima pagina, né dei titoloni di apertura?

    Che mondo è questo, dove il polso di un tale vestito di bianco conta di più della vita di un uomo che ha lasciato casa moglie e figli per lavorare e vivere e si è trovato a crepare cadendo da un ospedale in costruzione?

    Buona vita

    Guglielmo
    Mi son fatta la stessa domanda quando prima al telegiornale hanno detto "questa è la notizia principale: rimarremo in contatto diretto per gli aggiornamenti" (faccia del giornalista addoloratissima). Per un polso!!

    Ok, venitemi a dire che è il sommo pontefice, vicario di Gesù, sovrano della Chiesa, ma questa cosa mi sembra parecchio esagerata... Credo (più in Dio che nella chiesa e negli uomini ), ma l'esagerazione è palpabile veramente: è il servo dei servi di Dio, in fondo: qualche disgrazia dovrà beccarsela pure lui...

    C'è gente che muore, ogni giorno... C'è gente che vive disgrazie ben più serie... C'è gente che lotta per sopravvivere... E un polso slogato è peggio di questo?!

    Non ho parole... Dove andremo a finire??
    "Lavora, come se non avessi bisogno dei soldi;
    Ama, come se nessuno ti abbia mai ferito;
    Balla, come se nessuno ti stesse guardando;
    Canta, come se nessuno ti stesse sentendo;
    Vivi, come se il Paradiso fosse sulla Terra"



  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Giuppy83
    Data registrazione
    24-04-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,431

    Riferimento: Piccole differenze

    In effetti è davvero scandaloso che la prima notizia che abbiano dato i telegiornali sia il polso fratturato del papa...
    A parte l'atteggiamento veramente baciapile dimostrato dai nostri giornalisti, probabilmente tutto è ben accetto se serve a sviare l'attenzione del popolo da fatti di gran lungo più preoccupanti, che riguardano la nostra democrazia e la credibilità dell'Italia.

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Piccole differenze

    Citazione Originalmente inviato da willy61 Visualizza messaggio
    Il papa cade mentre è nel suo chalet e si frattura il polso destro

    (fonte: Il papa cade nello chalet e si frattura il polso destro - Il Sole 24 ORE)

    Perché questi: nomortilavoro non hanno avuto l'onore né della prima pagina, né dei titoloni di apertura?

    Che mondo è questo, dove il polso di un tale vestito di bianco conta di più della vita di un uomo che ha lasciato casa moglie e figli per lavorare e vivere e si è trovato a crepare cadendo da un ospedale in costruzione?

    Buona vita

    Guglielmo
    E' un mondo dove quel polso "vale", vale molto, moltissimo, dal momento che cui appartiene ad una persona che "controlla" una grande mole di consenso in un certo ambiente... Ambiente che in questo momento deve essere tenuto buono per tutta una serie di motivi....
    E i nostri tg-unici fanno a gara a chi si dimostra più servile...
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di missfreedom
    Data registrazione
    07-07-2009
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    304

    Riferimento: Piccole differenze

    Citazione Originalmente inviato da doctor2009 Visualizza messaggio
    E' un mondo dove quel polso "vale", vale molto, moltissimo, dal momento che cui appartiene ad una persona che "controlla" una grande mole di consenso in un certo ambiente... Ambiente che in questo momento deve essere tenuto buono per tutta una serie di motivi....
    E i nostri tg-unici fanno a gara a chi si dimostra più servile...
    Sono d'accordo, e aggiungerei che si da il caso che quello in cui viviamo sia un mondo in cui si tende a banalizzare cose molto importanti, come appunto anche la morte: la banalizzazione della morte è qualcosa che ci fa apparire la stessa come un fatto normale, molto più tollerabile di conseguenza. Una volta che l'avremo digerita: non faremo più caso al fatto che si parli di gossip piuttosto che di problemi di rilievo. Problemi a cui buona parte della popolazione non è assolutamente interessata - e che quindi non potano guadagni - perché significa avere un senso morale e civico che oggi a molti manca, perché comporta sacrificio, tempo, dispendio di energie fisiche e mentali, empatia.

    E' lo stesso principio per cui una trasmissione intitolata "nomortilavoro" non potrebbe mai avere più successo di una De Filippi.
    E per quanto sia forte questa affermazione: è proprio così.
    La necessità di non farci capire quale sia la direzione giusta: ha sempre uno scopo indegno.

Privacy Policy