• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 10 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 143
  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Giallino n. 6: Il furto del secolo

    La giornata di John Parker era iniziata male.
    Quella mattina il Capo dell'FBI lo aveva chiamato personalmente e gli aveva imposto di abbandonare immediatamente tutti le indagini di cui si stava occupando ( proprio quando ormai il caso Kruger sembrava sul punto di essere risolto! ), lasciare New York e precipitarsi in quel posto sperduto al confine tra il Kentucky e il Missouri.
    La macchina di servizio che l'aveva prelevato all'aeroporto di Louisville lo stava conducendo attraverso il deserto di una specie di "Ghost Town" industriale: le insegne che vedeva scorrere dal finestrino ( General Electric, Bell Technologies... ) parlavano di un'epoca lontana in cui quello che aveva davanti a lui doveva essere stato un polo industriale di eccellenza, mentre adesso, per i misteri dell'economia di mercato che Parker non aveva mai capito fino in fondo, era una zona desertificata abbandonata da Dio e dagli uomini.
    Finalmente arrivarono a destinazione: una vecchia fabbrica abbandonata di prodotti chimici posta nel bel mezzo di una serie di capannoni industriali in rovina.
    Parker si guardava intorno senza capire: ma questo era niente al confronto dello stupore che lo accolse non appena entrò dentro il recinto posto intorno al gigantesco capannone: un vero e proprio battaglione corazzato di marines in tenuta di guerra controllava ogni possibile accesso.
    Quando l'auto di servizio si fermò, un drappello di marines con i mitra in pugno la circondarono e fecero uscire i componenti con le mani alzate...
    Quindi, dopo averlo perquisito e aver controllato accuratamente i suoi documenti, lo fecero entrare nel grande capannone.
    E qui la sorpresa di Parker aumentò ulteriormente: l'esterno del capannone era tanto dimesso e fatiscente quanto, invece, l'interno era rimesso a nuovo e brulicante di persone, in prevalenza militari, che correvano febbrilmente da una parte all'altra.
    "Ciao vecchio mio": l'esclamazione alle spalle di Parker lo colse alla sprovvista. Ma alla sorpresa si sostituì immediatamente una profonda irritazione: era Murray, il maledetto Bill Murray, il pezzo grosso della CIA col quale, più volte, aveva avuto, a chiamarli eufemisticamente, "motivi di contrasto".
    Era un gran bastardo, ma era innegabile che se lui, Parker, era il top dei segugi dell'FBI, Murray era il non plus ultra degli agenti CIA.
    E se anche lui si trovava lì... Beh, allora voleva dire che la faccenda era grossa, grossa assai.
    "Ciao filibustiere." rispose Parker "Credevo ti avessero fatto fuori".
    "Ho la pellaccia dura, dovresti saperlo, non è facile liberarsi di me" rispose Murray, gioviale come al solito.
    Poi, fatto si più serio "Deve essere una brutta storia, Parker, una di quelle rogne che non vorresti mai dover affrontare nella vita"
    "Di che si tratta, Bill? Nessuno mi ha ancora detto niente"
    "Neanche io so ancora nulla. Ci dirà tutto il Consigliere: ci aspetta per un briefing al comando"
    Scortati da un drappello di marines, Murray e Parker furono introdotti in una grande sala riunioni.
    Parker riconobbe subito colui che occupava il vertice del grande tavolo: era il Consigliere della Sicurezza del Presidente, la massima Autorità in questo campo, subito dopo il Presidente stesso. Con lui c'erano tutti i rappresentanti dei Servizi segreti militari e civili.
    "Sarò breve" disse asciutto il Consigliere dopo le presentazioni di rito "Abbiamo un problema. Un mese fa c'è stato un tentativo di furto a Fort Knox, la sede della riserva aurea degli Stati Uniti".
    Un brusio percorse immediatamente la sala. Fort Knox era un'istituzione leggendaria negli USA, nessuno pensava essere neanche lontanamente concepibile che qualcuno potesse commettere un furto proprio lì...
    "No, non è successo niente di irreparabile... Dopo aver scavato una galleria sotterranea, i ladri sono arrivati sotto il pavimento corazzato del caveau e hanno applicato delle potenti cariche esplosive. Lo scoppio ha seriamente danneggiato le strutture della camera blindata, ma i sensori hanno fatto scattare subito l'allarme e i sistemi di sicurezza hanno funzionato a dovere. I sorveglianti sono arrivati subito: hanno trovato la talpa sotterranea abbandonata ma nessuna traccia degli attentatori. Comunque nessun lingotto era stato asportato."
    " Tuttavia bisognava immediatamente spostare le 4167 tonnellate di oro per provvedere alle necessarie riparazioni della camera blindata.. Abbiamo trovato una soluzione temporanea grazie al qui presente Mister Crayle, che vedete al mio fianco. Mister Crayle, amico personale del Presidente, con alto spirito patriottico ha messo subito a disposizione del Governo questi capannoni di sua proprietà situati in questa zona deserta e facilmente controllabile per decine di miglia. Il trasporto è avvenuto di notte in condizioni di assoluta segretezza, sotto la scorta di due battaglioni dell'esercito e, come avrete già visto, la sorveglianza qui intorno è strettissima. Tuttavia, da fonte certa, abbiamo avuto notizia che un nuovo tentativo di furto verrà compiuto prima che i lavori a Fort Knox siano terminati. Abbiamo cercato di prendere tutte le precauzioni possibili facendo uno sforzo straordinario di uomini e mezzi, ma non basta: dobbiamo essere assolutamente sicuri che non ci sia nella nostra organizzazione qualche falla, magari un traditore che possa aiutare questi criminali dall'interno. Per questo vi ho chiamati qui... Voi siete i capi di tutti i servizi segreti militari e civili degli Stati Uniti: non c'è bisogno che vi spieghi che un furto a Fort Knox avrebbe effetti devastanti per la stessa credibilità economica, politica e militare della nostra Nazione... Mi aspetto che facciate tutto quanto possibile per evitare questo disastro"
    Un brusio serpeggiò nuovamente nella grande sala.
    Murray si alzò e domandò: "Possiamo fare un'ispezione di tutto l'impianto? vedere dove materialmente vengono conservati i lingotti, interrogare il personale addetto..."
    "Ma certamente, Sig. Murray, da questo momento avete piena libertà di movimento nell'intera Area".
    Accompagnato dalla scorta di marines, il gruppetto si mosse e venne portato nell'enorme caveau che era stato costruito a tempo di record. Attraverso una grande parete di vetro, poterono guardare così gli oltre 4 milioni di lingotti d'oro da un chilo l'uno... L'enorme massa di oro emanava una luce accecante: uno spettacolo che avrebbero difficilmente dimenticato.
    Due civili stavano maneggiando il lingotti, spostandoli, rimettendoli a posto, catalogandoli...
    "Chi sono quei due?" chiese Murray.
    "Sono Smitherson e Jackson: insieme e Fairbanks che oggi è di riposo, sono i tre addetti alla manutenzione dei lingotti. Li tengono in ordine, li controllano ( ogni lingotto è numerato ) e li puliscono periodicamente" rispose l'ufficiale dei Marines che li accompagnava.
    "Cosa c'è in quella stanza da dove stanno andando e venendo?" chiese Parker.
    "Una grande vasca che viene usata per pulire, tramite sostanze speciali, i lingotti: molti di loro risalgono a decine e decine di anni fa e se non venissero regolarmente sgrassati, si opacizzerebbero."
    Il gruppetto di visitatori passarono quindi ad ispezionare tutto il caveau senza notare niente di rilevante. Anche la stanza attigua con la grande vasca non mostrava segni particolari. Tutto era illuminato da potenti riflettori ad alto potenziale e non c'erano parti in ombra. Parker venne incuriosito dall'odore di verbenia che si respirava dappertutto "E' per coprire l'odore di chiuso che ristagna permanentemente qui dentro, visto che non ci sono finestre o aperture di altro tipo" rispose a precisa domanda Jackson, uno degli addetti.
    Il gruppo di visitatori si avviò quindi all'uscita del caveau, attraversando uno speciale rivelatore di metalli in grado di identificare anche minime quantità di oro.
    Parker, che aveva un dente d'oro, fece suonare l'allarme e dovette subire una minuziosa perquisizione personale.
    Ritornati nella sala riunioni, ritrovarono il Consigliere della Sicurezza.
    "Allora, Signori, vi siete fatti un'idea degli ulteriori provvedimenti che potremmo prendere per evitare anche la più remota possibilità che un furto possa essere perpetrato qui?"
    Parker tossicchiò.
    "Signor Consigliere" disse con l'espressione stanca "io non credo che ci sia un pericolo generico di un furto. Io credo che il furto sia stato già in parte commesso. E che continui ancora adesso, regolarmente sotto i nostri occhi"
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    Come al solito, fate le vostre domande: comincerò a rispondere quando se ne saranno accumulate un po'...
    Spero che il giallino vi piaccia...
    Buon divertimento.
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di laskizoide
    Data registrazione
    28-03-2005
    Residenza
    con i piedi per terra e la testa fra le nuvole
    Messaggi
    9,531

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    che bello doc

    sono certa che prima o poi pubblicherai un libro


    domande:
    con chi arriva John Parker? chi c'è in macchina con lui?

    chi è Mister Crayle? cosa possiamo sapere su di lui?

    quando Parker dice " Io credo che il furto sia stato già in parte commesso" si riferisce ai lingotti o ad altro?

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    Citazione Originalmente inviato da laskizoide Visualizza messaggio
    che bello doc

    sono certa che prima o poi pubblicherai un libro


    domande:
    con chi arriva John Parker? chi c'è in macchina con lui?

    chi è Mister Crayle? cosa possiamo sapere su di lui?

    quando Parker dice " Io credo che il furto sia stato già in parte commesso" si riferisce ai lingotti o ad altro?
    Grazie Lasky...
    Per le risposte, direi che è il caso di aspettare domani mattina, visto che oggi ci siamo solo io e te...
    Speriamo che per domani ci sia qualche altra domanda...
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di laskizoide
    Data registrazione
    28-03-2005
    Residenza
    con i piedi per terra e la testa fra le nuvole
    Messaggi
    9,531

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    Citazione Originalmente inviato da doctor2009 Visualizza messaggio
    visto che oggi ci siamo solo io e te...
    e cos'è quel faccino dispiaciuto??? avresti dovuto approfittarne o hai paura della reazione di nadir?

    vabbè... vista la latitanza degli altri abbandono il forum anche io... a domani

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    Citazione Originalmente inviato da laskizoide Visualizza messaggio
    e cos'è quel faccino dispiaciuto??? avresti dovuto approfittarne
    Ma come, con te che stai per sposarti?...
    No io queste cose non le faccio, per me il matrimonio è sacro...

    Citazione Originalmente inviato da laskizoide Visualizza messaggio
    o hai paura della reazione di nadir?
    Ok, mi hai sgamato, che ci posso fare? Quella tira sassi come una mitragliatrice...
    Citazione Originalmente inviato da laskizoide Visualizza messaggio
    vabbè... vista la latitanza degli altri abbandono il forum anche io... a domani
    Ti aspetto domani...
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di eva_luna
    Data registrazione
    23-01-2006
    Residenza
    In spiaggia a Sori!
    Messaggi
    11,690

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    Ho visto il giallo ora, lo leggo domani, adesso ho troppo sonno...
    Membro del thread palla
    Ciambellana dei Film del mese di Marzo e Maggio

    "Tu sarai per me unico al mondo, io sarò per te unico al mondo" Il piccolo principe

    "La vera musica è tra le note." W. A. Mozart

    la mia libreria

    Membro del Club Del Giallo - Tessera n°20 e Segretaria Addetta All'Archivio del Club

    Club del giallo, nuova sede

  8. #8
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    Citazione Originalmente inviato da laskizoide Visualizza messaggio
    e cos'è quel faccino dispiaciuto??? avresti dovuto approfittarne o hai paura della reazione di nadir?
    Citazione Originalmente inviato da doctor2009 Visualizza messaggio
    Ok, mi hai sgamato, che ci posso fare? Quella tira sassi come una mitragliatrice...

    Contento Doc?
    "quella" ha un nome...anzi...un nick ben preciso che ti pregherei di usare!
    e ti pregherei di essere più garbato anche!!

    Guarda...non ti faccio manco i complimenti per il racconto e non ti dico nemmeno che mi è piaciuto ecco!!

    Cmq...veniamo a noi...

    - c'è qualcosa di sospetto nella pulitura dei lingotti?
    - perchè proprio la verbena?
    -Parker sospetta che ci sia una sorta di doppio fondo nella vasca...
    (a dire la verità lo sospetto io non Parker......anche se a pensarci bene..altro che doppio fondo...per 4 milioni di lingotti... )
    -le luci hanno una qualche rilevanza?
    Ultima modifica di nadirinha : 15-07-2009 alle ore 01.41.17

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    Il furto commesso sotto i loro occhi ha a che fare con possibili protesi "dentistiche"?

    I sospetti ricadono sui pulitori oppure sui marines di guardia?

    Il prodotto usato per lucidare i lingotti, potrebbe essere usato per mascherare lingotti falsi?
    La pulizia degi lingotti, potrebbe permettere una specie di passaggio di mano in mano, di piccole parti per volta, in modo che non si evidenzino le differenze di pesi e spessore?

    I lingotti, quando vengono lucidati, vengono anche "raschiati" di piccolissime quantità d'oro?

    L'ex città industriale, era quella famosa degli anni '60, negli Usa?

    La verbena serviva in realtà a mascherare l'odore di piccolissime particelle di un gas stordente che di tanto in tanto, veniva immesso dagli strateghi del furto?

    Ps: il Presidente ed il Consigliere, sono Doc e Michael ( o nadir) sotto parziali mentite spoglie, nel racconto?


    In ogni caso, veramente bello Doc, complimenti
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    La zona desertica é Silicon Valley?

    C'entra qualcosa il caso Kruger con i tentativi di furto a Forte Knox?

    La soluzione del caso Kruger, potrebbe permettere a Parker un avanzamento di carriera nelle alte sfere dell'FBI?

    E' stato chiamato lui per sviarlo dalle indagini che in corso? In qualche modo, Kruger, ha a che fare con la CIA o con i marines?

    Il capo di Parker ed il Consigliere, hanno un accordo tra loro?

    Oppure, c'é un accordo tra Murray e l'FBI?
    Ultima modifica di RosadiMaggio : 15-07-2009 alle ore 11.03.24
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio

    Contento Doc?
    "quella" ha un nome...anzi...un nick ben preciso che ti pregherei di usare!
    e ti pregherei di essere più garbato anche!!

    Guarda...non ti faccio manco i complimenti per il racconto e non ti dico nemmeno che mi è piaciuto ecco!!
    Nuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu ... si scherzava...
    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    Cmq...veniamo a noi...
    Anzitutto una premessa e un complimento: la premessa è che siccome siamo agli inizi, non sarò molto generoso con le risposte, altrimenti indovinate subito...
    Il complimento è che, comunque, le tue domande ( ma anche quelle di Lasky... ) hanno subito colto i punti importanti del giallo: ormai, mi sa, mi conoscete molto bene, il mio stile vi è noto e individuate subito, a naso, gli indizi importanti...

    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    - c'è qualcosa di sospetto nella pulitura dei lingotti?
    Diciamo genericamente di si...
    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    - perchè proprio la verbena?
    Perchè è il primo che mi è venuto in mente...
    Se preferisci la lavanda o il pino silvestre è uguale...
    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    -Parker sospetta che ci sia una sorta di doppio fondo nella vasca...
    (a dire la verità lo sospetto io non Parker......anche se a pensarci bene..altro che doppio fondo...per 4 milioni di lingotti... )
    No
    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    -le luci hanno una qualche rilevanza?
    Diciamo in qualche modo, indirettamente, si.

    Citazione Originalmente inviato da laskizoide Visualizza messaggio
    con chi arriva John Parker? chi c'è in macchina con lui?
    L'autista.


    Citazione Originalmente inviato da laskizoide Visualizza messaggio
    chi è Mister Crayle? cosa possiamo sapere su di lui?
    Mister Crayle è un uomo d'affari. Si è guadagnato l'amicizia del Presidente ( magari non quello attuale, ma il precedente... ) finanziandogli la campagna elettorale. Ufficialmente non risulta nulla a suo carico.
    Citazione Originalmente inviato da laskizoide Visualizza messaggio
    quando Parker dice " Io credo che il furto sia stato già in parte commesso" si riferisce ai lingotti o ad altro?
    Si riferisce ai lingotti.
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di laskizoide
    Data registrazione
    28-03-2005
    Residenza
    con i piedi per terra e la testa fra le nuvole
    Messaggi
    9,531

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    Citazione Originalmente inviato da doctor2009 Visualizza messaggio
    Ok, mi hai sgamato, che ci posso fare? Quella tira sassi come una mitragliatrice...
    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio

    Contento Doc?
    "quella" ha un nome...anzi...un nick ben preciso che ti pregherei di usare!
    e ti pregherei di essere più garbato anche!!

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    L'odore diffuso, é utilizzato ad uno scopo quindi?
    Oppure é per sviare le nostre di indagini?

    Piccole parti di oro restano attaccate alle particolari "spugne o pezze", utilizzate ogni volta per pulirle?
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    Ciao Rosa, non avevo letto il tuo intervento...
    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    Il furto commesso sotto i loro occhi ha a che fare con possibili protesi "dentistiche"?
    No
    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    I sospetti ricadono sui pulitori oppure sui marines di guardia?
    Beh, non è che vi posso dire io chi sono i sospetti...

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    Il prodotto usato per lucidare i lingotti, potrebbe essere usato per mascherare lingotti falsi?
    No
    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    La pulizia degi lingotti, potrebbe permettere una specie di passaggio di mano in mano, di piccole parti per volta, in modo che non si evidenzino le differenze di pesi e spessore?
    Diciamo di si...

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    I lingotti, quando vengono lucidati, vengono anche "raschiati" di piccolissime quantità d'oro?
    "Raschiati" non è il termine giusto...

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    L'ex città industriale, era quella famosa degli anni '60, negli Usa?
    Oddio... Non ho capito a quale ti riferisci...
    Negli USA ci sono diversi agglomerati industriali abbandonati nel corso degli anni...


    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    La verbena serviva in realtà a mascherare l'odore di piccolissime particelle di un gas stordente che di tanto in tanto, veniva immesso dagli strateghi del furto?
    OK, mettiamola così: c'è del vero e del falso in questa tua affermazione...
    Non mi far dire di più: siete bravissime e ci state mettendo pochissimo a capire quasi tutto...

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    Ps: il Presidente ed il Consigliere, sono Doc e Michael ( o nadir) sotto parziali mentite spoglie, nel racconto?


    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    In ogni caso, veramente bello Doc, complimenti
    Grazie...
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Giallino n. 6: Il furto del secolo

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    La zona desertica é Silicon Valley?
    Oddio, no, Silicon Valley è in piena attività...

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    C'entra qualcosa il caso Kruger con i tentativi di furto a Forte Knocx?
    No

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    La soluzione del caso Krugrer, potrebbe permettere a Parker un avanzamento di carriera nelle alte sfere dell'FBI?
    Forse si, ma io l'ho citata solo per evidenziare il disappunto di Parker per l'improvviso ordine di lasciare N.Y per mettersi a disposizione senza ulteriori spiegazioni.

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    E' stato chiamato lui per sviarlo dalle indagini che in corso? In qualche modo, Kruger, ha a che fare con la CIA o con i marines?
    No
    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    Il capo di Parker ed il Consigliere, hanno un accordo tra loro?
    Beh, certo, è stato il Consigliere a chiedere al capo dell'FBI di "prestargli" Parker...
    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    Oppure, c'é un accordo tra Murray e l'FBI?
    Murray è della CIA: tra loro e l'FBI c'è, notoriamente, lo stesso accordo che c'è tra il diavolo e l'acqua santa...
    Ultima modifica di doctor2009 : 15-07-2009 alle ore 11.15.12
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

Pagina 1 di 10 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy