• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Partecipante L'avatar di tarantolata
    Data registrazione
    22-06-2009
    Messaggi
    35

    Una cotta adolescenziale

    Salve a tutti, stanotte ho fatto un sogno che mi ha lasciato delle sensazioni molto piacevoli.

    Praticamente ho sognato quello che si potrebbe definire una delle mie cotte adolescenziale. Lui era il figlio di un amico di famiglia ed era più grande di me, non c'è stato ovviamente mai nulla, ma ogni volta lo ricordo con piacere dato che forse con lui ho scoperto dentro me stessa il significato dell'imbarazzo o del primo batticuore. Anni fa ci siamo rivisti, lui è un uomo affermato (e credo sia anche gay) mi ha avvicinato e si è complimentato vedendomi cresciuta.
    Passiamo al sogno:
    Eravamo in una casa ben arredata ma non molto luminosa o forse il sogno si svolgeva di sera, una casa che non ho mai visto ma in cui mi sentivo a mio agio ed ero con lui. Non eravamo compagni di vita da quanto ho capito dovevamo (per motivi a me sconosciuti) passare alcune giornate lì, in quella casa...non ricordo nitidamente tutto, so che nel sogno non ci sono stati baci o sesso ma un'atmosfera di forte intesa e complicità e di un'attrazione reciproca che però non ha avuto sviluppi fisici.


  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Una cotta adolescenziale

    Citazione Originalmente inviato da tarantolata Visualizza messaggio
    Salve a tutti, stanotte ho fatto un sogno che mi ha lasciato delle sensazioni molto piacevoli.

    Praticamente ho sognato quello che si potrebbe definire una delle mie cotte adolescenziale. Lui era il figlio di un amico di famiglia ed era più grande di me, non c'è stato ovviamente mai nulla, ma ogni volta lo ricordo con piacere dato che forse con lui ho scoperto dentro me stessa il significato dell'imbarazzo o del primo batticuore. Anni fa ci siamo rivisti, lui è un uomo affermato (e credo sia anche gay) mi ha avvicinato e si è complimentato vedendomi cresciuta.
    Passiamo al sogno:
    Eravamo in una casa ben arredata ma non molto luminosa o forse il sogno si svolgeva di sera, una casa che non ho mai visto ma in cui mi sentivo a mio agio ed ero con lui. Non eravamo compagni di vita da quanto ho capito dovevamo (per motivi a me sconosciuti) passare alcune giornate lì, in quella casa...non ricordo nitidamente tutto, so che nel sogno non ci sono stati baci o sesso ma un'atmosfera di forte intesa e complicità e di un'attrazione reciproca che però non ha avuto sviluppi fisici.

    Ciao, tarantolata, i sogni, a volte, sono come un teatro in cui è possibile fare le prove circa le proprie emozioni, i propri pensieri e le proprie strategie relazionali.
    I compagni, in questo teatro, possono essere produzioni immaginarie, oppure possono essere persone che hanno avuto un ruolo significativo, se non nella nostra vita reale, nel nostro immaginario.
    Quando, nel teatro del sogno, ha modo di esprimersi la tensione vibrazionale di due esseri, che è sintonia energetica e libidica (e, a volte, addirittura, spirituale), Morfeo ci regala esperienze indimenticabili.
    Esperienze che, nella vita di ogni giorno, possono costituire una notevole carica energetica, come un ricordo o una nostalgia di pienezza che ci spinge in avanti, non permettendoci di accontentarci dell'ordinarietà...

    In certi casi, poi, questo teatro onirico potrebbe essere lo scenario in cui vengono messe in scena le prove di vicinanza e di complicità che possono riempire di contenuto immaginifico rapporti che, nella realtà, devono essere gestiti, necessariamente, a distanza...


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di Sono messo male
    Data registrazione
    11-04-2009
    Residenza
    sulla Firenze-mare
    Messaggi
    343

    Riferimento: Una cotta adolescenziale

    Citazione Originalmente inviato da tarantolata Visualizza messaggio
    Salve a tutti, stanotte ho fatto un sogno che mi ha lasciato delle sensazioni molto piacevoli.

    Praticamente ho sognato quello che si potrebbe definire una delle mie cotte adolescenziale. Lui era il figlio di un amico di famiglia ed era più grande di me, non c'è stato ovviamente mai nulla, ma ogni volta lo ricordo con piacere dato che forse con lui ho scoperto dentro me stessa il significato dell'imbarazzo o del primo batticuore. Anni fa ci siamo rivisti, lui è un uomo affermato (e credo sia anche gay) mi ha avvicinato e si è complimentato vedendomi cresciuta.
    Passiamo al sogno:

    Eravamo in una casa ben arredata ma non molto luminosa o forse il sogno si svolgeva di sera, una casa che non ho mai visto ma in cui mi sentivo a mio agio ed ero con lui. Non eravamo compagni di vita da quanto ho capito dovevamo (per motivi a me sconosciuti) passare alcune giornate lì, in quella casa...non ricordo nitidamente tutto, so che nel sogno non ci sono stati baci o sesso ma un'atmosfera di forte intesa e complicità e di un'attrazione reciproca che però non ha avuto sviluppi fisici.

    ciao Tarantola

    Probabilmente questa casa ben arredata ma non molto luminosa è lo specchio delle tue possibilità future visto che è poco luminosa, perché probabilmente è ancora inconscia. Queste possibilità riguardano l' amore e la vita insieme a qualcuno e a quanto sembra le prospettive sono più che buone e soddisfacenti se la casa è ben arredata.
    Il tuo amico, se è tanto che non lo vedi, probabilmente non ha un effettivo coinvolgimento personale, ma rapresenta uno dei tuoi aspetti maschili che possono rappresentare l' uomo nell' aspetto del compagno
    e e tu sai che devi passare alcune giornate in quella casa, nel senso che in quella situazione devi stare ancora per un periodo. Ma quale situazione ?
    Secondo me in una situazione e predisposizione inconscia e diciamo "a imparare" a vivere insieme a qualcuno,visto che nel sogno sai che lui non è il tuo compagno di vita, ma di fatto state insieme in quella casa. forse anche perché sembra che ci siano, non so come dire...difficoltà a passare all' atto pratico ( entrare in un rapporto reale con baci e sesso, come tu hai intuito ), nonostante dentro di te esista il desiderio ( l' atmosfera che c' era fra voi due ), oppure nel senso che così è quello che fai veramente: tanto romanticismo mentale, ma pochi sviluppi e inconsciamente sai che ancora per un periodo le cose rimarranno così...

    Mentre se il sogno è stato stimolato da qualcosa o qualcuno che fa parte della tua vita adesso, può significare che tu sei stimolata da qualcuno , ma che per adesso non avete possibilità di entrare in contatto fisico almeno ancora per un periodo ( e credo che sia questa l' interpretazione nel particolare ). Infatti tu dici una cosa molto precisa: che in questo stato sai che devi rimanere ancora per alcune giornate e nonostante siate intimamente insieme non potete darvi baci o fare sesso nonostante l' atmosfera.
    Come vedi il sogno cambia la sua interpretazione a seconda se si parla in generale o in particolare
    ( sinceramente penso che valga la seconda interpretazione )

    ciao
    Ultima modifica di Sono messo male : 09-07-2009 alle ore 10.41.51

  4. #4
    Partecipante L'avatar di tarantolata
    Data registrazione
    22-06-2009
    Messaggi
    35

    Riferimento: Una cotta adolescenziale

    Citazione Originalmente inviato da Sono messo male Visualizza messaggio
    ciao Tarantola

    Probabilmente questa casa ben arredata ma non molto luminosa è lo specchio delle tue possibilità future visto che è poco luminosa, perché probabilmente è ancora inconscia. Queste possibilità riguardano l' amore e la vita insieme a qualcuno e a quanto sembra le prospettive sono più che buone e soddisfacenti se la casa è ben arredata.
    Il tuo amico, se è tanto che non lo vedi, probabilmente non ha un effettivo coinvolgimento personale, ma rapresenta uno dei tuoi aspetti maschili che possono rappresentare l' uomo nell' aspetto del compagno
    e e tu sai che devi passare alcune giornate in quella casa, nel senso che in quella situazione devi stare ancora per un periodo. Ma quale situazione ?
    Secondo me in una situazione e predisposizione inconscia e diciamo "a imparare" a vivere insieme a qualcuno,visto che nel sogno sai che lui non è il tuo compagno di vita, ma di fatto state insieme in quella casa. forse anche perché sembra che ci siano, non so come dire...difficoltà a passare all' atto pratico ( entrare in un rapporto reale con baci e sesso, come tu hai intuito ), nonostante dentro di te esista il desiderio ( l' atmosfera che c' era fra voi due ), oppure nel senso che così è quello che fai veramente: tanto romanticismo mentale, ma pochi sviluppi e inconsciamente sai che ancora per un periodo le cose rimarranno così...

    Mentre se il sogno è stato stimolato da qualcosa o qualcuno che fa parte della tua vita adesso, può significare che tu sei stimolata da qualcuno , ma che per adesso non avete possibilità di entrare in contatto fisico almeno ancora per un periodo ( e credo che sia questa l' interpretazione nel particolare ). Infatti tu dici una cosa molto precisa: che in questo stato sai che devi rimanere ancora per alcune giornate e nonostante siate intimamente insieme non potete darvi baci o fare sesso nonostante l' atmosfera.
    Come vedi il sogno cambia la sua interpretazione a seconda se si parla in generale o in particolare
    ( sinceramente penso che valga la seconda interpretazione )

    ciao
    Vale la seconda interpretazione!

Privacy Policy